Jump to content
Sign in to follow this  
marcellodandrea

Cantiere di costruzione nave scuola Palinuro 1982 (circa), aucostruz 1:350

Recommended Posts

ciao a tutti

 

dopo  una lunga parentesi dalle navi, e con in mezzo pure il concorso di modellismo organizzato ad Arezzo, riprendo a fare qualcosa con questo cantiere. In verità è un po' di tempo che "orbito" intorno a questa nave, da prima del Muavenet'i milliye addirittura, cercando documentazione e preparando le decals per le decorazioni (le decals, fatte qualche anno fa,  sono di Enrico Bai del forum Modellismo+). Poi una serie di contrattempi hanno rallentato il lavoro e, ancora oggi, con un familiare che ha bisogno di assistenza continua, non so se lo potrò portare avanti anche se mi piacerebbe arrivare alla fine, ovviamente.

 

Una volta tanto non ho fatto la solita ricerca certosina e qualche volta senza risultati soddisfacenti delle navi precedenti. Mi sono affidato al bel libro di Renato La Manna e Luca Tarpani dedicato a questa nave. Secondo gli autori i disegni sono riferiti ai primi anni '80 e quindi questa è la collocazione temporale.

 

La scala è la mia solita 1:350, come tutti gli altri miei modelli. Tralascio la presentazione della Palinuro, presumo... sia ben conosciuta 🙂

 

Avevo, una volta, una mezza idea di abbinare questa nave, in porto, alla Vespucci, sfruttando lo scafo Revell e autocostruendo tutto il resto (ponti, sovrastrutture, alberatura).  Non ho abbandonato l'idea, ma per il momento comincio con questa, poi vedremo.

 

Le linee dello scafo sono un pelino più complicate delle solite fiancate verticali delle torpediniere anni '20... così in questo caso, al posto degli strati di legno, ho optato per lo scheletro in plastica a chiglia e ordinate, ricavato dai disegni. Nella foto è già in scala...

 

394127951_Palinuro001.JPG.f8c046a1231662c7974f6aad9c9f0c9a.JPG

 

 

1809364160_Palinuro002.JPG.6144d3b46e46fbafedbddd21bf3b2b22.JPG

 

 

413262969_Palinuro005.JPG.427b9984da90956f78a67b8fc47be123.JPG

 

 

1203063579_Palinuro006.JPG.5727f477732ec4662a7ccec962b164a4.JPG

 

 

Per la prua e la poppa ho usato il milliput per riempire

 

1128343375_Palinuro010.JPG.380e0c9b2d32248b53b68333c21c7274.JPG

 

 

Poi ho rivestito tutto con un secondo fasciame di plastica sottile, stuccato e lisciato

 

1137624338_Palinuro014.thumb.JPG.86d1283521828cd474363b608481a146.JPG

 

 

794394857_Palinuro012.thumb.JPG.d376619f6425ff1cfd34f8b21c81a321.JPG

 

 

ciao alla prossima 🙂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Marcello..  seguo con attenzione.

 

Questa nave é stato un punto fermo della mia famiglia per oltre 15 anni. Mio padre è stato il suo nostromo per 15 anni, oltre agli imbarchi come istruttore nocchieri..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed ecco che si riparte a seguire la nuova realizzazione di Marcello, che come sempre sarà fenomenale.

Bravo, bravo!

 :thumbsup:

E complimenti anche per il soggetto, che per noi è estremamente “stuzzicante”...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non finisco mai di stupirmi davanti a realizzazioni cosi piccole, piccole perle....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho fatto l'alberatura, in tondini di legno rastremato. Gli alberi veri sono in metallo ma qui nel modellino va bene così.

 

IMG_0207.thumb.JPG.1ea72d666f12cc6d9b049f4c1f84037a.JPG

 

 

Qui sono semplicemente appoggiati negli scassi e quindi sono tutti storti...  🙂   ma le dimensioni sono corrette.

 

IMG_0206.thumb.JPG.d8527f34308b199ccb60bc054e40340e.JPG

 

Ho aggiunto gli scalmotti ai lati del onte di coperta e sistemato il capodibanda con plasticard sottilissimo.

 

20220628_111923.thumb.jpg.a2dc74c836c509968365d24d1d41fc0e.jpg

 

Infine ho cominciato a fare la tuga della timoneria di poppa, cercando di curare l'inclinazione della parete anteriore e di quella curva posteriore (non sono verticali rispetto al ponte, che in quel punto sale leggermente verso poppa,  ma rispetto alla chiglia). La tuga è di legno rivestito di plastica, così come la parte superiore e le due ali laterali.

 

20220623_150154.thumb.jpg.f9d23cf689930043a293f67744b3580f.jpg

 

 

20220624_071235.thumb.jpg.dda5fead79dcae18cd884d167083c1f3.jpg

 

 

20220628_111957.thumb.jpg.8410681b302db59faa86a3ab29ddb7cf.jpg

 

 

Come dicevo, ho i disegni della Palinuro tratti dal libro di La Manna.

 

Mi piaceva l'idea di seguire quei disegni perché sono datati al 1982, quindi in un periodo ragionevolmente compatibile con quello dei disegni della Vespucci di Gay, di fine anni '70. Vero è che di quegli anni non ho assolutamente nessuna foto (e questo mi dà molto disagio...), salvo una di prua dove non si vede quasi nulla. Di contro ho una quantità di materiale per tutti gli anni seguenti fino a oggi (e questo mi tranquillizzerebbe, in teoria, assai di più).

 

Ora purtroppo io non ho il libro e le relative foto fatte da La Manna per documentare il suo modello. A parte i disegni, ho solo i due articoli pubblicati sul notiziario del GMT relativi al suo lavoro, con le foto presenti negli articoli.

 

E qui veniamo al primo problema. A poppavia del secondo portello a sx della tuga, nelle foto anteriori agli anni '80, c'è una scaletta verticale di 5 ramponi (si vede benissimo, ad esempio,  su due foto del 1966 a Genova e Palermo; si nota altrettanto, anche se meno bene, su una foto dei primi anni 60 a Portoferraio all'Elba, dove la nave ha ancora una configurazione iniziale, con i battelli Carley  e senza ali della tuga di poppa). Dopo gli anni '80, nelle foto la scaletta sparisce. La questione perciò è se nel periodo del modello di La Manna (1982 e poco prima) la scaletta ci fosse oppure no.

 

Palinuro, dettaglio di foto (luglio 1966 a Palermo)

 

631143426_Palinuro0211966lugaPalermo.thumb.jpg.1ab58d4c594ebd7c477bb30da717e2a0.jpg

 

 

 

Nei disegni la scaletta di ramponi non c'è e, nel modello di La Manna conservato a Venezia, ugualmente non c'è (ho telefonato al museo di Venezia per un controllo volante e me lo hanno gentilmente confermato).

 

Il problema, però, è che nell'articolo citato (Notiziario modellistico GMT 1, 2019) , la scaletta sul modello c'è, e si vede in diverse foto (a pg. 6, a pg 8 [si vedono solo i ramponi superiori], la foto grande in fondo a pg 11). Perché la scaletta è nel modello delle foto dell'articolo, ma non c'è più nel modello conservato a Venezia? Eppure si tratta del medesimo modello.

 

Per quanto in questo caso il pdf che ho non sia un modello di chiarezza, mi sembra di vederla anche su una foto a pg 4 del notiziario GMT 3, 2018 con il primo articolo sulla Palinuro (si vede proprio sopra l'ultimo oblò della murata all'estrema poppa). La nave è a Portoferraio ma è un'occasione diversa da quella della foto citata prima  (la nave ha una configurazione più recente, senza Carley e con le ali sul tetto della tuga). Ho chiesto a Luca Tarpani (nella pubblicazione la foto risulta essere la sua) in merito alla data, e lui gentilmente mi ha risposto, ma mi ha potuto dire soltanto che si tratta di una cartolina, senza data. A mio parere la data è intorno alla metà degli anni 60, forse vicino al 1968 (la nave ha i falsi sabordi più radi e la tuga dipinta in giallo, come era appunto nel 1968 da una foto di Giorgio Parodi).

 

In attesa di chiarire, aspetto.

 

Qualcuno per caso è in possesso del notiziario GMT 3/2018 in originale e può gentilmente controllarmi la foto a pg. 4 della nave? 🙂

 

Anche altre foto dove si vede la scaletta sono ben accette, soprattutto se corredate dalla data 🙂

 

 

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, in realtà non ci sono misteri, ma solo informazioni errate. La scaletta di ramponi in questione, indicata nella foto qui sotto proveniente dal modello di La Manna esposto a Venezia (un amico modellista mi ha spedito alcune immagini)

 

 

240674356_PalinuromodelloVenezia1982.thumb.jpg.97d5aaba29ca3b44bbebd6a5009a30d1.jpg

 

è presente - appunto - sul modello di La Manna e anche sul disegno del casotto della timoneria.  Questo appiana tutto ed elimina il mistero di questa scaletta che appariva e scompariva misteriosamente. Non so perché al museo di Venezia mi abbiano detto che la scaletta non c'era e idem da altra fonte per il disegno. Magari mi sono spiegato male io...

 

Questo collega anche , nelle mie foto, il periodo antecedente (anni 50-70) in cui la scaletta si vede nelle foto, a quello successivo agli anni 2000 in cui la scaletta non c'è più (in una sola foto del 1996 la zona è visibile ma troppo lontana per capire se la scaletta ci sia o no). Non so quando è stata tolta, ma una possibilità è che sia sparita in concomitanza coi lavori di ripristino del 1984-85.

 

E dunque andiamo avanti col modellino... 🙂

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ho fatto la serpe di prua (e le cubie) ma, facendola, mi sono accorto che lo sperone è un pelino troppo breve e non supporterebbe la polena correttamente come si vede nelle foto, dovrò allungarlo di circa 1 mm. Purtroppo tutto il bianco della plastica non aiuta a rendere definite le foto.

 

IMG_1934.thumb.JPG.f567417adb9c76bad3733115caa30338.JPG

 

 

Sono andato avanti anche con la tuga della timoneria. Le attrezzature davanti sono diverse da quelle presenti sulla nave dopo i lavori del 1984 e seguenti. La tuga è solo appoggiata.

 

IMG_1944.thumb.JPG.49aafa13be4ee3c2748eb66f4fb0a7c7.JPG

 

 

Una vista dall'altro lato. Sul tetto ci sono ugualmente alcune attrezzature attualmente assenti e il sostegno del boma di mezzana. Ho messo anche la scaletta posteriore al secondo portello, ugualmente tolta dopo i lavori del 1984. 

 

IMG_1958.thumb.JPG.f19ab2e0c3b3e5368ce6705f8d50255c.JPG

 

 

IMG_1962.thumb.JPG.c6a965158ee18bfffd3743dfee41dda7.JPG

 

 

Ho attrezzato la paratia del cassero, con i relativi portelli (mancano i volani), l'ancora ammiragliato centrale e le scalette. Ho cercato di trasformare le scalette fotoincise (queste di Regiamarina Mas) allargandole alla base in modo da farle assomigliare a quelle presenti sul Palinuro (i corrimano aiuteranno ad accentuare l'effetto).

 

IMG_1959.thumb.JPG.6d7d8d22da682a5b7bc850724b785435.JPG

 

 

Lo stesso sulla paratia del castello, ma qui le scalette sono normali, per così dire.

 

IMG_1960.thumb.JPG.c4678ee4de26b17e95b462a857cf992d.JPG

 

 

I due grossi osteriggi sul cassero, a sx quello dietro la maestra ancora da rifinire, a dx il più a poppavia, mancano ancora gli oblò e varie altre cosette.

 

IMG_1968.thumb.JPG.7093f7e98e123ef803fe8a929f88d197.JPG

 

IMG_1970.thumb.JPG.19b44d3db2bbffc184b5829a500f9c73.JPG

 

ciao alla prossima 🙂

 

 

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho montato l'osteriggio del secondo alloggio allievi e le casse dell'olio lubrificante dietro l'albero di maestra. L'orientamento è quello che hanno sul modello di La Manna (sempre quello di Venezia) e che hanno ancora oggi sulla nave vera. Nei piani costruttivi del libro di La Manna, però, tutta questa struttura è disegnata al contrario (vista in pianta), con le casse dell'olio a proravia dietro l'albero: bisogna stare attenti perciò a sistemarla correttamente. Già che c'ero ho messo anche l'osteriggio sulla coperta, davanti al cassero.

 

IMG_1977.thumb.JPG.8542b38842c238e6c08c211244f61728.JPG

 

 

Ho aggiunto i tubi esterni alle casse dell'olio. Mancano altri particolari che metterò in seguito.

 

661832032_Palinuro032.thumb.JPG.4677fa7032da1d54e035a4c5d765979f.JPG

 

 

Il cassone degli attrezzi

 

IMG_1979.thumb.JPG.8099a2d6ad4b08b1b737cb860c0a9f82.JPG

 

 

qui montato adiacente alle casse dell'olio (la tuga di poppa è solo appoggiata)

 

IMG_1982.thumb.JPG.72775d758140c18b646f617538d05c13.JPG

 

 

137899732_Palinuro035.thumb.JPG.88c00f432856b54195eb445dad60d575.JPG

 

1040856804_Palinuro036.thumb.JPG.82ad0018ad08da9ea7393a29efa81703.JPG

 

 

Una cosa di cui mi ero dimenticato, i sostegni sotto le ali della tuga.

 

2038602962_Palinuro038.thumb.JPG.5296c43bd676bc5ac5762eb5e1e5ef56.JPG

 

 

Altre casse attrezzi

 

540225690_Palinuro038.thumb.JPG.037975fe9091b3d68c215d79ad9eee85.JPG

 

 

e una vista d'insieme

 

655209787_Palinuro039.thumb.JPG.c72244184e42ce8b5503c93f4c709feb.JPG

 

 

ciao alla prossima :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche passo avanti.

 

La base per l'argano di prua

 

1166434632_Palinuro040.thumb.JPG.25092eb9a3a4e64948c00070e815661f.JPG

 

e una serie di grosse  bitte, poi da pareggiare una volta incollate saldamente

 

1932989744_Palinuro041.thumb.JPG.8ce2aa3b55487aaa04382464f197b149.JPG

 

 

l'argano in posto, con la colonnina per i comandi, dietro (manca il volano in cima). Ho rifatto il boccaporto che copre la scaletta che va sottocoperta davanti al trinchetto, perché era troppo basso. Per inciso, anche il disegno di questo boccaporto, nei piani in pianta di La Manna, è diverso da quello da lui poi montato sul modello (per motivi che non conosco, il disegno riporta la struttura come appare in anni successivi, ad esempio come la vedo in foto dei primi anni 2000;  poiché non ho alcuna foto a riprova, assumo che la forma montata sul modello di La Manna e che io ho riprodotto nel mio fosse quella presente nel 1982 e negli anni precedenti).

 

1135227724_Palinuro042.thumb.JPG.62fe3c0d50813bd2906133cf9a0b978c.JPG

 

Qui c'è anche la bussola davanti alla maestra

 

477815450_Palinuro043.thumb.JPG.0348fa44d5c6e0a9ed1ea293b4792836.JPG

 

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andiamo avanti. Il sostegno del boma di maestra copiato dalle foto del modello a Venezia (ancora senza la targhetta con il motto della nave; anche qui, in mancanza di foto della nave vera,  assumo che questa sia la forma come era nel 1982 e anni precedenti, perché nelle foto che ho degli anni 2000 la forma è un po' diversa).

 

Dimenticavo di dire che un amico modellista di Napoli, che sta facendo la Palinuro nel 2006 in grande scala, mi ha fatto avere gentilmente una certa quantità di foto del modello di La Manna a Venezia, abbastanza da permettermi di verificare ogni dettaglio. E' sulla base di queste foto che ho potuto correggere tranquillamente le "stranezze" dei disegni ad esempio.

 

1139785996_Palinuro046.thumb.JPG.e1d074baca287a1f622854f0035cd235.JPG

 

 

I pezzi delle cavigliere di maestra sono un po' piccolini...

 

1297235244_Palinuro047.thumb.JPG.ac20872618a48af17e17353b2d62b09d.JPG

 

 

Il sostegno del boma montato in posizione. Via via sto aggiungendo altri particolari, passacavi di varie dimensioni, areatori (presumo siano areatori...) etc.

 

1280037827_Palinuro048.thumb.JPG.d7c7d91d9be33ddf91333595eab4bd70.JPG

 

 

La cavigliera di trinchetto. Mancano ancora due più piccole ai lati, adiacenti alle murate. Il dettaglio è minimo ma anche le dimensioni... In questa scala inoltre non monto le manovre in filo, devo accontentarmi di sprue stirato (anche la lenza non resterebbe tesa), come ho fatto per la Stella Polare.

 

1856421836_Palinuro049.thumb.JPG.20e148e5e34286ae884dad5041fba71e.JPG

 

1928546984_Palinuro050.thumb.JPG.2f4c940fce4ce4911e14cd912df0c6d6.JPG

 

Le cavigliere di maestra, con la bussola davanti.

 

1396238713_Palinuro051.thumb.JPG.58bb01630cebfcf88adfef8fb6cbefca.JPG

 

2029829537_Palinuro052.thumb.JPG.d4eb9bdc2bf559113cdef7f235ad0a49.JPG

 

 e infine quelle di mezzana

 

1464725080_Palinuro053.thumb.JPG.0af763540225c534d1fe56b78ba4e10d.JPG

 

Ora rimangono da sistemare le due cavigliere alle murate della coperta e una miriade di bitte a croce (come diavolo farle in questa scala? boh... sono così piccole che forse potrei utilizzare le giunzioni incrociate, ripulite degli eccessi, di un po' di residui di fotoincisioni che ho...).

 

Poi dovrò allestire gli alberi almeno fino ad un certo punto (senza montarli) e infine si può verniciare lo scafo 🙂 (e dopo si montano gli alberi)

Edited by marcellodandrea

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 13/7/2022 at 16:31, marcellodandrea said:

Ho fatto l'alberatura, in tondini di legno rastremato. Gli alberi veri sono in metallo ma qui nel modellino va bene così.

 

IMG_0207.thumb.JPG.1ea72d666f12cc6d9b049f4c1f84037a.JPG

 

 

Qui sono semplicemente appoggiati negli scassi e quindi sono tutti storti...  🙂   ma le dimensioni sono corrette.

 

IMG_0206.thumb.JPG.d8527f34308b199ccb60bc054e40340e.JPG

 

Ho aggiunto gli scalmotti ai lati del onte di coperta e sistemato il capodibanda con plasticard sottilissimo.

 

20220628_111923.thumb.jpg.a2dc74c836c509968365d24d1d41fc0e.jpg

 

Infine ho cominciato a fare la tuga della timoneria di poppa, cercando di curare l'inclinazione della parete anteriore e di quella curva posteriore (non sono verticali rispetto al ponte, che in quel punto sale leggermente verso poppa,  ma rispetto alla chiglia). La tuga è di legno rivestito di plastica, così come la parte superiore e le due ali laterali.

 

20220623_150154.thumb.jpg.f9d23cf689930043a293f67744b3580f.jpg

 

 

20220624_071235.thumb.jpg.dda5fead79dcae18cd884d167083c1f3.jpg

 

 

20220628_111957.thumb.jpg.8410681b302db59faa86a3ab29ddb7cf.jpg

 

 

Come dicevo, ho i disegni della Palinuro tratti dal libro di La Manna.

 

Mi piaceva l'idea di seguire quei disegni perché sono datati al 1982, quindi in un periodo ragionevolmente compatibile con quello dei disegni della Vespucci di Gay, di fine anni '70. Vero è che di quegli anni non ho assolutamente nessuna foto (e questo mi dà molto disagio...), salvo una di prua dove non si vede quasi nulla. Di contro ho una quantità di materiale per tutti gli anni seguenti fino a oggi (e questo mi tranquillizzerebbe, in teoria, assai di più).

 

Ora purtroppo io non ho il libro e le relative foto fatte da La Manna per documentare il suo modello. A parte i disegni, ho solo i due articoli pubblicati sul notiziario del GMT relativi al suo lavoro, con le foto presenti negli articoli.

 

E qui veniamo al primo problema. A poppavia del secondo portello a sx della tuga, nelle foto anteriori agli anni '80, c'è una scaletta verticale di 5 ramponi (si vede benissimo, ad esempio,  su due foto del 1966 a Genova e Palermo; si nota altrettanto, anche se meno bene, su una foto dei primi anni 60 a Portoferraio all'Elba, dove la nave ha ancora una configurazione iniziale, con i battelli Carley  e senza ali della tuga di poppa). Dopo gli anni '80, nelle foto la scaletta sparisce. La questione perciò è se nel periodo del modello di La Manna (1982 e poco prima) la scaletta ci fosse oppure no.

 

Palinuro, dettaglio di foto (luglio 1966 a Palermo)

 

631143426_Palinuro0211966lugaPalermo.thumb.jpg.1ab58d4c594ebd7c477bb30da717e2a0.jpg

 

 

 

Nei disegni la scaletta di ramponi non c'è e, nel modello di La Manna conservato a Venezia, ugualmente non c'è (ho telefonato al museo di Venezia per un controllo volante e me lo hanno gentilmente confermato).

 

Il problema, però, è che nell'articolo citato (Notiziario modellistico GMT 1, 2019) , la scaletta sul modello c'è, e si vede in diverse foto (a pg. 6, a pg 8 [si vedono solo i ramponi superiori], la foto grande in fondo a pg 11). Perché la scaletta è nel modello delle foto dell'articolo, ma non c'è più nel modello conservato a Venezia? Eppure si tratta del medesimo modello.

 

Per quanto in questo caso il pdf che ho non sia un modello di chiarezza, mi sembra di vederla anche su una foto a pg 4 del notiziario GMT 3, 2018 con il primo articolo sulla Palinuro (si vede proprio sopra l'ultimo oblò della murata all'estrema poppa). La nave è a Portoferraio ma è un'occasione diversa da quella della foto citata prima  (la nave ha una configurazione più recente, senza Carley e con le ali sul tetto della tuga). Ho chiesto a Luca Tarpani (nella pubblicazione la foto risulta essere la sua) in merito alla data, e lui gentilmente mi ha risposto, ma mi ha potuto dire soltanto che si tratta di una cartolina, senza data. A mio parere la data è intorno alla metà degli anni 60, forse vicino al 1968 (la nave ha i falsi sabordi più radi e la tuga dipinta in giallo, come era appunto nel 1968 da una foto di Giorgio Parodi).

 

In attesa di chiarire, aspetto.

 

Qualcuno per caso è in possesso del notiziario GMT 3/2018 in originale e può gentilmente controllarmi la foto a pg. 4 della nave? 🙂

 

Anche altre foto dove si vede la scaletta sono ben accette, soprattutto se corredate dalla data 🙂

 

 

Ho provato a chiedere a chi, durante i lavori di Messina 84/86 , era imbarcato sul Palinuro e mi ha risposto che la scaletta, allora, non é stata rimossa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie STV, la rimozione della scaletta è un problema che, ormai, scivola oltre la collocazione temporale del mio modellino. Ma è  interessante sapere che non fu rimossa durante i lavori di Messina. Come ho scritto sopra, quello che mi aveva lasciato perplesso era l'assenza della scaletta sul modello di La Manna, cosa che invece era dovuta solo ad una errata informazione (la scaletta infatti c'è).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,581
    • Total Posts
      517,089
×