Jump to content
Ocean's One

TOTI IN 1:1 !!!

Recommended Posts

@darth,

molto bene! :smiley19:

Speriamo che saltino fuori dei disegni abbastanza completi, ma penso che già le numerose foto dal vero possano aiutare. Non deve essere una riproduzione perfetta, anche se so che tu certo non ti tiri indietro a fare un lavoro di fino!

 

Allora, questo mio post non vuole sancire l’inizio dei lavori sul periscopio (ce lo dirai tu, Claudio…); al contrario, vorrei discutere con voi le possibili soluzioni di espansione. Il sogno di realizzare una buona porzione della camera di manovra del battello sicuramente piace a tutti, ma fin dove potremmo spingerci?

Esistono già le consolles ed il mio simulatore è a buon punto: con quali altri accessori o pareti vogliamo “condire” questi componenti?

 

Ecco una piccola prova, ottenuta elaborando un paio di foto tratte dal software Toti Submarine VRExperience (Museo Scienza e Tecnologia MI).

 

Post-210615.png

 

I componenti disponibili a breve/medio termine sono:

 

SIMULATORE TIMONERIA (rosso)

Posto sul lato di dritta, con i due timonieri seduti fianco a fianco su una panchetta (verde) ancora da riprodurre oppure su due normali sedie. Eventualmente includiamo anche il tastierista, in piedi alla loro destra, per una lunghezza totale di parete di circa 2,20 m sul lato di dritta.

 

ESTENSIONE TIMONERIA (fucsia)

Già prevista nei miei lavori, c’è l’espansione del simulatore della timoneria (fucsia), che includerà parte della paratia che delimita la camera di manovra verso prora. Questa parete conterrà l’albero di Natale ed altri quadretti elettrici, funzionanti.

 

CONSOLLES BETASOM (arancio)

Posizionate sulla sinistra della camera di manovra. Su quante consolles potremo contare?

Ciascuna potrebbe impegnare circa 70-80 cm di larghezza, per cui tre affiancate coprirebbero la lunghezza di nostro interesse, per riprodurre i primi 2-2,5 metri della camera di manovra.

________

 

Dopodiché, avanti con le ipotesi di espansione!

 

CIELO DELLA CAMERA DI MANOVRA (grigio)

Il simulatore della timoneria da un lato e il gruppo di consolles dall’altro sono abbastanza speculari, alti circa 1,80 m e lunghi qualcosa più di 2 metri. Li possiamo porre distanziati di 3-3,5 metri fra loro (non dispongo della misura reale, ma vado ad occhio), e poi costruire una struttura ad arco per congiungerli. Potrebbe essere una struttura di alluminio rivestita con pannelli leggeri e condita con un certo numero di tubi, cavi e qualche luce rossa.

La rigidezza necessaria cambia molto a seconda che debba solo essere una struttura autoportante, oppure che essa debba accogliere un periscopio totalmente appeso.

 

PARATIA PRODIERA (giallo)

Visto che al simulatore si accederà da poppa, si potrebbe riprodurre integralmente la paratia prodiera della camera di manovra, dall’albero di Natale fono alle consolles a sinistra.

Questa parete potrebbe essere fisica, in plastica leggera o legno, oppure anche solo un telone o pannello stampato con la foto dell’interno.

   

PERISCOPIO (azzurro)

Eccoci qui, caro Darth!

In aggiunta ai complessi dettagli di esecuzione, il periscopio comporterà la scelta fra una soluzione completamente appesa, realistica ma complessa da realizzare in modo solido, ed una appoggiata al pavimento, più semplice ma certamente meno verosimile.

Vedremo, il tema non è semplice.

Il periscopio potrebbe anche essere reso funzionante, con un tablet inserito al suo interno, in modo che il solo comandante possa effettivamente ricavarne delle informazioni utili per la manovra, e quindi dare i relativi ordini.

 

TAVOLO TATTICO (blu)

Come opzione è già prevista dal mio simulatore, grazie ad una seconda uscita video che genererà la carta nautica e/o il modello 3D del battello in movimento.

Questa videata potrebbe essere mostrata da un TV sui 30 pollici messo in orizzontale su una struttura a mo’ di tavolo, posta dietro al periscopio, al confine esterno della zona di camera di manovra che vogliamo riprodurre.

________

 

Bene, questo è quanto.

In attesa dei vostri commenti, mi chiedo se e quando riusciremo a fare di tutto ciò.

Portare a termine il tutto sarà molto improbabile, ma almeno qualche volontario c’è già!

Giusto, Claudio?  :thumbsup:

E certamente tutti voi avrete qualche suggerimento in merito (penso anche a @Bob Napp, per esempio)

Il sogno di un nostro simulatore di camera di manovra potrebbe anche avverarsi...

 

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe ora faccio una pensata per i materiali,

ma sicuramente avere dei disegni, magari in scala, ci darebbe un bel vantaggio

mi potrei già orientare e farmi un'idea.

 

se ci sono saranno senz'altro i benvenuti !!

 

io intanto vedo su internet 

 

qui c'è qualcosa 

https://artsandculture.google.com/exhibit/vita-a-bordo-di-un-sottomarino-museo-nazionale-della-scienza-e-della-tecnologia-leonardo-da-vinci/YgIS7D-uWIODJg?hl=it

 

p.s. Marco ma cliccando sulla tua non si espande, viene visualizzata la pagine web di postimage

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sul post del forum si vede ma se ci clicchi ...

 

vediamo se escono fuori i disegni

 

per la sospensione del periscopio o occorre fare una struttura portante ad l rovesciata oppure adottare la soluzione come nel museo di Camagnola https://www.delfinidacciaio.it/periscopio.html

 

@totiano : stavo facendo un giro sul web per il periscopio, il sito delfinidaccaio , a noi del tutto sconosciuto, dove si sono delle foto.

 

 Tra queste foto spicca un giovanissimo ufficiale di macchina, un bimbo !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente disegni del periscopio, mi spiace. Ho il complessivo della camera di manovra in scala ma è molto impreciso. Vi faccio una foto quando rientro a Ravenna se non riuscite a scaricarli da qui

https://www.delfinidacciaio.it/piani.html In ogni caso siete pazzi!

 

In quel sito del tutto sconosciuto a Betasom (in fin dei conti sul forum ci saranno solo un migliaio di link) ci sono 2 foto, tra le tante che mi ritraggono, cui sono particolarmente affezionato:

b.jpg

1989, ultimi mesi a bordo del Dandolo, in foto con il nostromo e il direttore, mentre parliamo del futuro incarico che assumerò di li a pochi mesi

 

disposizioni

1992 orgoglioso direttore del Toti che ha salvato il suo battello dalla fiamma ossidrica prolungandone la vita fino al 1997, qui in bacino che emano disposizioni al capo conduttore, il suo sottordine e al contabile.

 

stranamente entrambe senza barba che mi fanno ancora più bimbo ma, in fin dei conti, nella prima foto avevo 24 anni...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, darth said:

cliccando sulla tua non si espande, viene visualizzata la pagine web di postimage

Da PC usate tasto destro e scegliete "Apri immagine in un'altra scheda"si apre una nuova scheda in alto a fianco della principale con dentro l'immagine...da Android tenete premuto il dito sopra l'immagine poi scegliete "scarica immagine" e ve la mette tra le immagini del vostro smartph/tablet

Edited by inhocsignovinces

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia signora non ti ha riconosciuto nelle foto !!! 😁

eppure sei tu !!

 

non ha occhio, comunque ho vinto una scommessa !!

 

A parte tutto, per quello che riguarda il periscopio sto razzolando un po' di foto sul web

mentre vedo di riuscire a tirar fuori dai disegni presenti sul libro "I Sommergibili e mezzi d assalto subacquei Italiani" tomo II del 2010, i disegni sono in scala 1:25 se non erro, magari incrociando foto, e disegni qualcosa si potrebbe tirare fuori.

 

nel frattempo vi invito a postare foto qui se ne avete !!

 

Io intanto dalle foto ho derivato un disegno buttato giu in due minuti 

se avete consigli sono ben accetti

 

 

 

1623781246277.jpg

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ihsv già provato ma niente

mi riporta sempre alla pagina web di postimage

Share this post


Link to post
Share on other sites

@darth

Ma quanto sei già sul pezzo!!!

Vedrò anch’io cosa riesco a trovare, ma non sono io la fonte principale di info in quest’ambito.

 

Invece, se vorrai parlare di possibili tecniche di esecuzione, sono più che disponibile.

 

Buon lavoro, collega!
:submarine:
 

 

 

@inhocsignovinces

Grazie della visita e della info sull’immagine. Non sapevo...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Periscopio.

Ricordo che per l'allestimento del museo navale di Imperia avevo disegnato il simulacro del periscopio. Ma ricordo anche che io avessi ricavato il disegno cad a partire dai piani generali del Toti, quindi poco più che due righe, e da qualche fotografia.

Cerco tra le mie anticaglie e vi farò sapere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Roberto,

sarebbe stupendo se ritrovassi i tuoi disegni !!!

 

@Bob Napp p.s. in effetti pensavo proprio a te come persona a cui rompere le scatole !!!

 

grazieeeeeee  !!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ora riesco a cliccarci e si apre il pop up

 

Grazie @Iscandar

 

@Ocean's One ma per chiedere info ti scrivo in privato o me parliamo qui ??

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho subito subito un po di domande 

ma le farò man mano che faccio i disegni di massima, in attesa che Roberto riesca a trovare i suoi, lo spero tantissimo!!! faccio il tifo per te !!!!

 

Inizio a rompere le scatole qui.

 

Domanda : E' ancora in uso e sul TOTI sono ancora presenti in testa del periscopio, quelli che io ignorantemente chiamo i cerchi azimutali ?? 

 

 

mercì

 

 

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Claudio,

a questo punto ti direi di postare qui tutte le tue domande.
Se anche andiamo un po’ nel tecnico sull’esecuzione, ci sta: ormai diventerai un co-autore di questo thread, visto quello che ti accingi a fare.

 

Oltretutto, ci sono molte domande a cui io non potrei rispondere, ma altri dei numerosi partecipanti sì.

Vedi per esempio questa tua domanda sui cerchi azimutali del periscopio: io non ho una risposta, ma direi che un ex-direttore di macchina del Toti lo saprebbe…

 

(Poi, se vorrai far diventare funzionanti questi cerchi, allora si che potrei darti io una mano...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Ocean's One

Ok Marco, intanto grazie 

 

Visto che avete già realizzato il pannello con i quadranti di profondità ti chiederei le misure in modo da poter avere la possibilità di eseguire un rapporto per derivate le misure del periscopio o almeno ci provo.

 

Nel frattempo ho derivato dai piani delle immagini grossolane del periscopio, sono sempre una base di partenza

 

 

periscopio-toti-2.jpg

periscopio-toti-1.jpg

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il dimetro esterno della cornice dei manometri di profondità è esattamente di 42 cm.

 

Ti chiederai come faccia a sapere questa misura così accurata.

Ebbene, qualcuno mi ha aiutato, ma non ti posso raccontare io tutta la storia...  :whistle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhe ma allora si potrebbe chiedere di prendere le misure del periscopio??

 

va bhe c ho provato !!!

 

non si sa mai 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno,

 

per continuare ad alimentare il thread del post vi segnalo dei link su cui è riportato il trasporto del Toti, ricco di foto e raccontato, per le vie di Milano, la cerimonia ufficiale della musealizzazione. 

 

Suddiviso in 5 pagine, forse è già segnalato nel forum, ma l'ho trovato molto interessante.

 

eccovi il link della prima parte e a seguire in fondo a destra della pagina web il link alle successive:

https://www.nikonland.it/index.php?/blogs/entry/525-il-sottomarino-toti-milano-la-terza-città-al-mondo-i-parte/ 

 

buona visione 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possono essere utili i disegni di Sergio Baratto o i disegni tecnici? Tipo questi...ho anche prua e poppa naturalmente, ma non li posto, magari li avete già. Domanda...il periscopio dei Toti..uno Zeiss...sapreste che modello preciso? Una sigla o un codice identificativo? Si potrebbe chiedere alla ditta direttamente 😅....altrimenti a Carmagnola c'è il periscopio del Bagnolini..basta portarsi il metro 😂

 

582037882_assieme02cameradimanovra-ridd.jpg.81540646369d867a1b15893e2abd8890.jpg

img064.jpg.28c31d17dcc09e8629443f3fd0741ee6.jpg

Edited by inhocsignovinces

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

 

@inhocsignovinces il periscopio del Toti come hai critto giustamente tu è uno Zeiss, nell'immagine di quello del Bagnolini del Museo di Carmagnola c'è una targhetta che potrebbe essere il modello vi è riportato il codice " NSL C/12 ". 

Non ho foto di quello del Toti dove questa traghetta sia leggibile.

Non sono riportate nessuna altra info nemmeno sul libro " Sommergibili  e mezzi d'assalto subacquei Italiani" edito dall'USMM.

 

Ma ... purtroppo c'è sempre un ma che esce fuori, i due periscopi mi sembrano diversi.

 

Se osservate la parte relativa all'ottica in quello di Carmagnola, secondo me sono diversi, in quello del Toti è tutt'uno con la "colonna" del periscopio stesso, in quello di Carmagnola no.

Ma lascio la parola agli esperti .

 

La visita che proponi era una delle possibili alternative, ma a questo punto opterei per il Museo della scienza di Milano dove è esposto proprio il Toti, ma non è cosi facile.

 

il primo è il periscopio del Bagnolini , il secondo del Toti

 

Periscopio.jpg

img-9181-8a9e9fa31d053eb7db686dff375513f2a.jpg

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

perdonatemi ma riesco ad essere davvero poco presente.

Non ricordo se sono rimasti i cerchi azimutali ma ritengo di si. Le dimensioni del periscopio posso chiedere a qualche amico se puo andarle a prendere sul Dandolo. Posso anche chiedere di andarci di persona con qualcuno di voi ma con le riaperture covid le FFAA sono ancora molto prudenti 

 

Il periscopio è lo stesso solo che quello di Carmagnola era diventato il periscopio di ricambio opportunamente revisionato, se ben ricordo, per cui ha ancora la defensa dell'ottica per la macchina fotografica  e il gommino di appoggio nella zona dell'oculare, scomparsi dal Toti (che è quello nella seconda foto). Il Dandolo è più completo https://www.delfinidacciaio.it/tour_dandolo.html (scusate se continuo a linkare il mio sito sui Toti)

 periscopio.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie dell info Marco

@Totiano

Bhe se si potessero prendere le misure del periscopio non sarebbe male. 

Nel frattempo butto giù dei disegni di massima dalle foto che ci sono in giro. 

Mi sono iscritto al gruppo Facebook del Toti magari qualcuno ha foto, domani chiedo. 

 

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quante risorse attivate a trovare info per il periscopio del nostro @darth !


Coms sempre, la Base mostra il meglio di se’ quando si tratta di supportare il lavoro di qualcuno di noi...
Un grazie anche da parte mia, visto che in effetti sono io il primo responsabile di questa ardita (pazza) idea che ha contagiato già molti.

 

Ora, Claudio, ti lascio lavorare in questa tua azione di “ricerca e sviluppo”. Quando sarai abbastanza pronto, dammi un fischio. So che  non avrai problemi a portare avanti il lavoro, ma potremmo trattare temi un po’ laterali, quali:

 

- come collegare il periscopio alla mia parte di simulatore?

- come renderlo stabile? appoggiato a terra, appeso al soffitto, o sfruttando anche la mia struttura a supporto?

- ed infine, il sogno più sogno di tutti: lo farai rotante? Ma soprattutto, lo farai che sale e scende? :biggrin:

(se è a pavimento, magari ci si riesce anche! Io ho già qualche ideuzza...)

 

Alla via così, Claudio

________

 

p.s. per parte mia, ho proprio pochi aggiornamenti: qualche lavorazione meccanica per le leve dei timoni e qualche iniziale cablaggio.  Ma troppo poco da mostrarvi.

Restiamo quindi sul periscopio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti,

 

Quello che ci prefiggiamo di realizzare in realtà è la struttura del gruppo ottico del periscopio, che detto cosi sembra più semplice, non credo che lo sia.

Darei priorità alla sviluppo di questo .

 

Ma non ci tiriamo indietro su questa sfida, avrei intenzione di procedere in questo modo, sicuramente il primo passo è quello di individuare le misure diametro e lunghezza che sono fondamentali, per poi realizzare la struttura interna del periscopio che magari possa ospitare degli ingranaggi che ipoteticamente possano permettere di andare su e giù al gruppo ottico,

 

Devo vedere bene se realizzarla in legno o in alluminio, vedendo anche che materiale ho già a disposizione. 

 

Man mano che trovo le ipotetiche misure ve le sottoporrò cosi ne parliamo insieme.

 

 

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aiutoooooooo !!!!

 

sto studiano i disegno del libro dell'usmm per tirate fuori queste benedette misure 

 

A pagina 842 dell'edizione del 2010 sono riportati i disegni dei piani, sez longitudinale e il piano di copertino, la dicitura dice in scala 1:25 ma non mi torna, facendo le dovute proporzioni i disegni riportati sul libro dovrebbero essere in scala 1:100.

 

Potete confermare questa scala ??? magari sul libro è stata riportata una scala errata (??)

 

facciamo ora un po di matematica

 

Se ricordo bene il calcolo in scala si dovrebbe fare cosi (in matematica sono sempre stato una frana ma non cosi tanto), 

Lungh. Toti = 46,22 m

scala 1:25 la formula è 

46,22 * 1 / 25 = 1.8488 m.  misura che non corrisponde a quella del libro

mentre se facciamo in scala 1:100 

46,22 * 1 / 100 = 0.4622 m. e cosi  mi torna la lunghezza del disegno del libro

 

Nell'edizione dello stesso libro del 1968 (che custodisco gelosamente) il disegno riportato di 17,3 cm sembra essere in scala 1:268 (circa)

 

Che ne dite ????

 

fatte comunque le dovute proporzioni il cilindro del periscopio avrebbe una circonferenza di circa 60 cm, possibile ??? 

il raggio verrebbe di circa 19.09 cm.

 

 

@Tochiro_BS faccio la segnalazione all' USMM ?? 😂

 

 

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

@TotianoVengo subbbbbbbitoooooooooooooooooooooooooo !!!!

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours ago, darth said:

fatte comunque le dovute proporzioni il cilindro del periscopio avrebbe una circonferenza di circa 60 cm, possibile ??? 

il raggio verrebbe di circa 19.09 cm.

 

 

Ho trovato il mio disegnooo!

Scusa se ci ho messo un po', ma proprio non ho potuto dedicarmi prima alla ricerca.

Ho il disegno DWG bidimensionale. Ricavato NON da misure sul posto, ma dai piani originali del Toti (ne ho copia cartacea) e da fotografie.

Questo significa che non sia perfetto... ma ci si avvicina molto.

A me risulta che la circonferenza del tubo vero e proprio (...ma che te ne fai della circonferenza?...) sia 55 cm. Il diametro invece 17,5 cm.

Avendo questo disegno CAD, basterebbe che qualcuno rilevasse esattamente una di queste misure direttamente a bordo, e tutto verrebbe di conseguenza. A questo punto inetressa anche a me quella misura, così sistemo il disegno CAD una volta per tutte.

Ecco il disegno (fammi poi sapere come inviarti qualcosa a migliore risoluzione o addittura il disegno dwg.):

Periscopio-TOTI_Da-DWG-BOB.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

WOW !!!!!

@Bob Napp Roberto non ho parole per ringraziarti 

per il momento un semplice grazieeeeeee !!! 

 

se fosse possibile si potrebbe avere il file del disegno ad una risoluzione maggiore ?? ho provato ad ingrandirlo ma sgrana ...

mercì

 

Se il direttore dei lavori e soci ritengono il disegno come versione su cui poter lavorare, io mi metterei all'opera

 

attendo ordini 

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per parte mia, Claudio, ti rispondo di sì.

I dettagli sono certamente sufficienti e rigorosi, vista la loro fonte. :thumbsup:

 

Considera inoltre che nel resto del simulatore sono state già fatte diverse forzature, la più evidente delle quali è stato  l’ “appiattimento ” del piano degli strumenti principali per disporre il TV esattamente dietro di loro.
Anche l’aver adattato diversi componenti commerciali non è il massimo del rigore, ma tant’è.

 

Ti assicuro però che, quando ti siederai ai comandi o ti metterai al periscopio, magari in penombra con le luci notturne accese, apprezzerai l’atmosfera che si crea molto più dei singoli dettagli.

(Io lo sto già provando ora e devo smetterla! Mi siedo lì davanti, mi calo nel personaggio e non porto più avanti il lavoro... :doh: )

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

alla fine alle misure reali mi ci ero avvicinato abbastanza, considerando il modo in cui le ho dedotte dal libro...

per cui la scala riportata sul libro è errata quella corretta è sicuramente re 1:100

 

@Ocean's One non vedo l'ora per smanettare, 

 

da lunedì disegno alla mano iniziano i lavori ...

 

per ora partirei con la parte relativa al "gruppo ottico" 

 

che ne pensate ??

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi che è il punto di partenza migliore.

Poi lunedì, se vuoi, potrei iniziare a fare qualche ipotesi sulla struttura per supportarlo e buttar giù anch’io qualche schizzo.


Ora scusami, devo andare. Oggi sono a pranzo con il Dir... :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comincio... dalla fine.

Saluti dai Marco (io e Ocean's) riuniti oggi a gustare salumi di mare. Ovviamente abbiamo parlato anche di questo e stiamo impostando una data per andare sul Dandolo  a Venezia. Claudio per te come andrebbe sabato 24 luglio?

Il Disegno di Bob Napp non i convince. il Tibo del pericopio mi rcordo manteneva lo stesso diametro per tutta la lunghezza per cui quel 175 dovrebbe essere uguale a  156 (che mi sembra la piu corretta). Vedremo in sede di misurazioni, comunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Totiano per me assolutamente si, come data è perfetta.

 

C'è Valeria, la mia signora, che sta rosicando da morire 😁😁😁 😂😂😂 🤣🤣🤣...

ma non sa che saremo in missione....

 

Ci sentiamo telefonicamente per organizzare e la logistica

 

Un grossissimo grazie a Roberto @Bob Napp per aver fornito altra ricca documentazione sul periscopio !!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene, come ho già detto a Marco Dir, farò il possibile per esserci anch’io.

_________

 

Naturalmente, Claudio, sei libero di fare il periscopio come vuoi, ma se pensiamo all’integrazione con il mio simulatore, forse questo disegnino può aiutare.

 

Post-210621.png

 

Ciò che mi preoccupa è la complessità della struttura a cui appendere il tuo periscopio.

La camera di manovra dovrebbe avere un cielo piuttosto solido, opportunamente sostenuto dalle due consolles sulla sinistra ed anche dalla parete di fondo. Tutte questi elementi per ora non ci sono (X) e non vorrei che senza di essi il periscopio diventasse inutilizzabile.

 

Invece, ritengo che il tuo periscopio debba essere fruibile anche se integrato nel simulatore in forma basica, o addirittura da solo.

Visto che le occasioni di integrazione non saranno molte, ti suggerisco di renderlo usabile anche “stand-alone”. Per esposizione, o magari anche per qualche tuo uso più originale (dai, mettigli dentro lo schermo del videocitofono, e poi rispondi dal periscopio a chi ti suona alla porta... :biggrin: )

 

Guardando alla sola funzionalità, la cosa migliore è di creargli una base (A) da cui parte una colonna di supporto (B), eventualmente trasparente se non vuoi renderla troppo evidente, visto che in realtà non c’è.

Così il periscopio diventerebbe autoportante per l’utilizzo da solo, e facilmente ancorabile al simulatore.

Quest’ultimo avrà un pavimento parziale in alluminio mandorlato (C) a cui legare la base del periscopio (A), anche lei fatta dello stesso alluminio antisdrucciolo.

In alto prevediamo invece una traversa (D) come vincolo al corpo del simulatore, ed il gioco è fatto.

 

Lo so: è una soluzione drastica, che però ti darebbe un periscopio stabile ed utilizzabile anche da solo.

Sto esagerando? Mi dici invece che per realismo il periscopio DEVE essere appeso?

Sì, ci sto pensando anch’io. Sommo dilemma… :unsure:

 

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per organizzare per il viaggio a Venezia non c'è problema potremo anche organizzare un video conferenza 😏🤔😁.

 

Penso che appenderlo non sarà un problema, alla fine sarà un cilindro vuoto, con degli alloggiamenti per un eventuale tablet o altro.

 

La colonna di sostegno "B", farla trasparente, mmm ... sinceramente non so se si trovano in giro, altrimenti pensavo a un tubo di pvc opportunamente verniciato e con la parte superiore che possa ospitare un qualcosa che permetta al gruppo ottico di girare come nella realtà (anche in testa al gruppo ottico stesso meccanismo che permetta la rotazione, ho già in mente cosa, ma non lo scrivo se no mi scomunicate).

 

La parte soprastante il gruppo ottico la farei statica e fissata nella parte superiore (D??)

 

Comunque ne parliamo insieme 

 

organizziamo un webex ??

 

quando volete !!!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@darth

ma certo che i tubi trasparenti si trovano!

Altrimenti, come faremmo noi a fare i compartimenti stagni (WTC) dei modelli di sub R/C?

 

Io dovrei avere ancora in casa un tubo diametro 60 mm e lungo circa 1,5 m. Ora controllo ma In ogni caso temo sia un po’ cortino per il tuo scopo.

 

Comunque sul web puoi trovare diverse opportunità.

Fai una ricerca con “tubo trasparente” aggiungendo “plexiglass” o “metacrilato” o “PMMA” (che è lo stesso), oppure se vuoi il meglio cerca “tubo policarbonato trasparente”, che rispetto al plexiglass ha il vantaggio di esistere agli urti.

Secondo me qualcosa sul diametro 50-60 mm e lungo due metri è ciò che ti serve.

 

Sapevo anche che il buon @andreavcc aveva il suo fornitore di fiducia per questi tubi, ma purtroppo Andrea è un po’ che non si vede da queste parti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Ocean's One in realtà io puntavo a tubi un pò più larghi, tipo 20 cm di diametro 🤨 , pensa che stavo vedendo di trovarne uno per il mio slc in scala 1:1. 

 

Stamattina ero libero ed ho fatto un giro per leroy merlin e bricoman per studiare delle soluzioni che mi erano venute in mente, poi ci confrontiamo. 😁 Ho già delle ideuzze e mi fremono le mani, devo solo liberare il banco da lavoro, i disegni sono già appesi....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidenti... io avrei potuto essere a Venezia questo fine settimana... ma causa piccoli problemi di salute stagionali di mia figlia non si parte. Dovevo andare alla biennale con lei, quindi proprio in area Arsenale. Magari tramite contatti fdati 😎 avrei potuto accedre al Dandolo... Ma non. non si va. 😠

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Iscandar said:

Allora questa operazione sancisce la nascita dei CDβ?

 

Cantieri Diffusi βetasom

 

 

Caro @Iscandar , direi proprio di sì!

Sai, se ho contato bene finora siete stati già in quattordici a postare su questo thread, spesso fornendo utilissime informazioni e consigli, ma in diversi casi anche un fattivo contributo di lavoro.

Più Cantieri Diffusi di così...!

W Betasom.  :Italy:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Bob Napp Roberto, sarebbe stata una altra bella occasione, ne avremo tante altre.

Un augurone di pronta guarigione alla figliola.

 

Per quello che riguarda i Cantieri Diffusi immagino che il termine "Diffusi" si riferisca al fatto che siamo distribuiti geograficamente in varie zone d'Italia.

 

Cosi il nemico in caso di attacco non manda all'aria l'intero lavoro.

Edited by darth

Share this post


Link to post
Share on other sites

...e mentre @darth sta pianificando il suo lavoro, noi procediamo con il simulatore.

 

Il bello di avere a disposizione un CNC: ecco le flange delle leve della timoneria, con le scritte fresate "TOAV", TOAD" e "TV" nel font originale. Grazie al mio amico Emanuele. 

 

Post-210624.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

e noooo... !!!!

 

e ora chi la sente la signora !!! ???

 

Senza contare che io stavo convertendo il laboratorio da falegname a fabbro avevo già allestito, preparando la lamiera, la saldatrice, il frullino, la morsa e l'incudine.

 

Mi sarebbe piaciuto poter guadagnare tempo per poter realizzare qualcosa in modo da portarsi avanti con il lavoro, odio lavorare con poco tempo.

 

Posso iniziare qualcosa secondo voi con le misure che abbiamo ???

 

Introduco un nuovo argomento, domandina ...

per caso abbiamo contatti al Varignano mi servirebbero due misure (un pò più di due in realtà) per una cosetta ....🤔🤨

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@darth

mi dispiace non poterti aiutare su Varignano, anche se la "cosetta" che dici mi interesserebbe alquanto...

___________

 

Tornando al tema periscopio, secondo me potresti iniziare a lavorare sulla base del disegno di @Bob Napp

E’ vero che resta discrepanza segnalata dal Dir, che dice che il tubo manteneva il diametro per tutta la sua lunghezza, mentre il disegno di Roberto riporta due diametri.

Vi faccio però notare che la differenza è molto piccola: passare da 156 a 175 significa aggiungere uno scalino di soli 9,5 mm in direzione radiale.

In effetti, mi sembra di vedere questo piccolo scalino in una delle foto postate dal Dir, che riallego qui.

 

Post-210625.png

 

La parte bassa con le ottiche ha diametro 156 mm, poi si espande di quasi 1 cm nella zona che ho indicato con (*), poi ritorna per un attimo al diametro 156 per passare infine a 175 mm nella parte superiore del periscopio.

Dir, sto dicendo un’eresia? Io la vedrei così: la differenza c’è ma è così limitata che potrebbe far pensare ad un solo diametro.

Oltretutto, la zona (*) in questa foto è libera, ma in altre è avvolta dalla piastra che supporta le due barre esterne che corrono verso l’alto.

Cosa sono? Un vincolo antirotazione o parti del dispositivo attuatore?

Marco ci spieghi, per favore? Perché in questa foto non c’è questo piastrone con le due barre verticali? Si trova forse più in alto, perché il periscopio non è completamente alzato?

 

Comunque, se immaginiamo la parte (*) coperta dalla flangia con le barre, potrei anche capire che non si noti molto la differenza fra il diametro 175 della parte sopra e il 156 che esce dal sotto della piastra.

Questa è la mia interpretazione, ma attendo i vostri commenti. Forse mi è sfuggito qualcosa.

___________

 

Ad ogni modo, penso che il livello di precisione di cui disponiamo sia abbastanza buono e consenta a Claudio di partire.

Considerate anche che (eresia!) anch’io ho dovuto già fare qualche forzatura sulle quote: il diametro dei manometri è stato ridotto di 2 cm ed anche la serie dei tre indicatori alti è stata abbassata di 5 cm, il tutto per far stare tutti gli strumenti dentro al perimetro del TV da 55” (prenderlo ancora più grande era troppo!)

Claudio, come vedi diverse forzature sono già state fatte: capisco che tu cerchi la perfezione, ma valuta se accettare qualche minima imprecisione. Di 1 cm di differenza non se ne accorgerebbe nessuno, mentre per te aspettare a partire sarebbe probabilmente peggio…

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,587
    • Total Posts
      517,158
×