Jump to content
Sign in to follow this  
Red

IL SALVAGENTE

Recommended Posts

Delle navi si discute su tutto : del loro tonnellaggio, dei loro motori, della loro velocità, delle loro armi e capacità di fuoco, ecc. ecc.....,

ma , mi sembra, si discuta poco o niente di "  modesti dispositivi "   che attendono, silenziosamente, ordini che sperano non arrivino mai !

Sono sempre lì, di guardia, ad osservare chi passa, magari incurante della loro presenza, e ciò che succede dinanzi a loro.

Eppure, facendo visita ad una nave, se ci soffermassimo ad osservarli, come per far loro un saluto, come di ringraziamento dell'importante

silenzioso servizio che essi svolgono, ci renderemmo conto della loro indiscussa importanza e del loro valore magari nei momenti più tragici

che possano capitare ai passeggeri della loro nave.

Sono belli, rotondi, paffuti, bianchi e rossi ed all'interno del loro diametro sembrano contenere l'immagine ideale della speranza ,della salvezza.

Tutti portano stampigliato sul loro corpo un nome, uno per tutti, quello della nave sulla quale fanno il silenzioso servizio .

Sono poi  tutti cinti, nelle loro circonferenze, da un bianco cordone, come se fossero fraticelli con unica fede ed unico convento.

Non avete mai avuta la sensazione, durante la visita ad una nave, d'essere controllati, non per sfiducia ma per affetto, sì per affetto ? 

 Essi si trovano ovunque voi andiate, ad ogni angolo della nave e silenziosamente  vi osservano.

Ora però diventerei curioso e vorrei conversare ponendo delle domande ad uno di loro aspettandomi delle immaginarie risposte.

Domanda

Come ti chiami ?

Risposta :

"SALVAGENTE "

Chi di chi sei figlio ?

" Non ricordo più, sono molto vecchio e la mia memoria è svanita nell'orizzonte "

Dove sei nato ?

 "Non ricordo "

Quale fu la tua prima nave ?

" Non ricordo il suo nome, ma era bella ! "

In quale anno prendesti servizio nella M.M. ?

" Anche questo non ricordo, ma sono molti decenni  ormai "

Com'è che riesci a galleggiare i modo così naturale ?

" Mi è stato  dato un corpo costituito da un materiale galleggiante "

Quale è il suo nome ?

" Non lo so "

 E' mai stato eretto un monumento in tuo onore ?

" Non credo, non lo so "

Ti piacerebbe  averne uno dedicato a te soltanto ?

" Magari ! A trovarlo chi me lo fa, ma pecco di immodestia  "

Credi che potrebbe piacere un modellino a te dedicato esposto in qualche Museo della M.M.?

" Non so ma si potrebbe provare ! Potrei ringraziare anche a nome della moltitudine di persone

da me salvate ! "

Io credo meriteresti la Medaglia d'Oro al Valore Militare !

Grazie Marinaio Salvagente  per la tua pazienza e per la tua disponibilità in ogni occasione !

Un abbraccio, ma  a bordo e non in acquaCiao.

 

Perchè questa discussione in " Tecnica " ?

Perchè spero che rispondiate a tutte le domande rivolte al " marinaio Salvagente "

Se qualcuno è disposto a fare un modellino, su un piedistallo in legno con il " Salvagente " fra due ancore 

valido da poter esporre in qualche Museo della Marina Militare !

 

Grazie per l'attenzione !

 

RED

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti ne ho sempre sentito discutere solo sui manuali della Guardia Costiera, quando si citano le dotazioni di sicurezza, gli obblighi di legge per una corretta tenuta dei dispositivi di bordo. Il salvagente, il papá di tutti gli altri dispositivi individuali e collettivi. Zattera, atollo, rigidi e autogonfiabili, le scialuppe......  meriterebbe si un monumento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho idea che questa mia piccola modesta discussione venga presa sottogamba !

Può sembrare stupida e magari forse priva di senso !

Ma soffermandosi a riflettere e perdendo un pò di tempo  ricercando in Internet  scoprirete che non è così .

La storia del salvagente è molto antica ed interessante.

Per esempio anche per questo dispositivo di sicurezza qualcuno , non italiano, cercò di attribuirsene la paternità ;  ed ancora :

un californiano, un certo Toti, di origine chiaramente italiana, durante la seconda guerra mondiale si interessò del dispositivo

modificandolo salvando così molti piloti americani fra i quali  George H.W. Bush 41° Presidente degli Stati Uniti.

Ora mi immagino, e anche qui credo qualcuno mi prenderà per matto , che un modellino di salvagente fra due ancore tipo quelle

direi di "guardia " davanti Palazzo Marina , non sarebbe proprio male e probabilmente  sarebbe unico !

Sarebbe anche questo un modo di riconoscimento a quel dispositivo che tutti abbracciamo in caso di bisogno senza poi rendergli un grazie !

 

Scusatemi !!!

 

RED

 

 

 

 

 

 

 

 

Edited by Red

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,027
×