Jump to content
Sign in to follow this  
Totiano

Le Vulcano francesi

Recommended Posts

Interessante successo per Fincantieri, che con il suo stabilimento di Castellamare di Stabia costruira la prte prodiera delel 4 Vulcano per la Marina francese. ecco il comunicato stampa direttamente dal sito di Fincantieri  https://www.fincantieri.com/it/media/comunicati-stampa-e-news/2019/fincantieri-signed-a-contract-with-chantiers-de-latlantique-within-the-fr-lss-program/

 

Quote

 

FIRMATO IL CONTRATTO CON CHANTIERS DE L’ATLANTIQUE NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA FRANCESE FLOTLOG

Il Gruppo costruirà i tronconi di prua delle 4 LSS per la Marina francese basate sul progetto di nave “Vulcano” 24 OTTOBRE 2019

 

Trieste, 24 ottobre 2019 – Fincantieri ha ricevuto un ordine da Chantiers de l’Atlantique per la costruzione dei tronconi di prua di quattro unità di supporto logistico basate sul progetto dell’unità italiana “Vulcano”.

 

I tronconi saranno costruiti nel cantiere di Castellammare di Stabia, come per nave “Vulcano”, con consegne programmate tra il 2021 e il 2027.

 

Il contratto si inserisce nel programma FLOTLOG (“Flotte logistique”), che prevede la costruzione di quattro navi di supporto logistico (LSS) per la Marina francese da parte del consorzio temporaneo formato da Chantiers de l’Atlantique e Naval Group nell’ambito del programma franco-italiano LSS guidato da OCCAR (Organizzazione per la cooperazione congiunta in materia di armamenti) per conto di DGA, la Direzione generale per gli armamenti francese, e la sua controparte italiana NAVARM. In tale contesto Chantiers de l’Atlantique e Naval Group hanno convenuto di affidare a Fincantieri la costruzione dei tronconi di prua per le quattro unità.

 

Il progetto LSS, al pari di quello delle altre unità del programma pluriennale per il rinnovamento della flotta della Marina Militare Italiana, è caratterizzato da un altissimo livello di innovazione che rende la nave estremamente flessibile nei diversi profili di utilizzo con un elevato grado di efficienza.

 

La LSS coniuga capacità di trasporto e trasferimento ad altre unità navali di carichi liquidi (gasolio, combustibile avio, acqua dolce) e solidi (parti di rispetto, viveri e munizioni).

 

 

Risultati immagini per lss vulcano chantiers de l'atlantique

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra proprio che il progetto proceda spedito! vi posto un bell0articolo sul taglio dellaprima lamiera che, tra l'altro, ci inform che non saranno costruite totalmente in francia...

https://www.informazionimarittime.com/post/castellammare-di-stabia-riparte-con-chantier-de-latlantique?fbclid=IwAR0EDA1fFYcBtIVS42EGBoQrcjgsZYMuLS-CQlHfMHwm92DgPnNOf4uIkK0

 

 

Quote

 

Castellammare di Stabia riparte con Chantier de l'Atlantique

Con il taglio della lamiera della prima di quattro logistic support ship, al via programma Flotlog per la Marina militare francese

image.png

 

Il centro Fincantieri di Castellammare di Stabia riparte dopo il lockdown con il taglio della lamiera di una nave militare. Si tratta della prima di quattro sezioni di prua per delle unità di supporto logistico ordinate da Chantiers de l'Atlantique nell'ambito del programma Flotlog-Flotte logistique. Le sezioni saranno tutte costruite nel polo cantieristico campano, con consegne programmate tra il 2021 e il 2027.

Il programma FLOTLOG prevede la costruzione di quattro navi di supporto logistico per la Marina francese da parte del consorzio temporaneo formato da Chantiers de l'Atlantique e Naval Group, nell'ambito del programma franco-italiano per le logistic support ship (LSS) guidato dall'Organizzazione per la cooperazione congiunta in materia di armamenti-OCCAR per conto della Direzione generale per gli armamenti francese e della sua controparte italiana Navarm.

«Questa collaborazione tra Chantiers de l'Atlantique e Fincantieri è parte della più ampia alleanza tra Italia e Francia in materia di navi di superficie», precisa Fincantieri in una nota. Il progetto per le navi da supporto logistico, al pari di quello delle altre unità del programma pluriennale per il rinnovamento della flotta della Marina militare italiana, è caratterizzato da un profondo rinnovamento delle navi militari, orientate verso un'alta flesibilità. Le navi da supporto logistico, per esempio, coniugano capacità di trasporto in combattimento, potendo rifornire le navi di gasolio, combustibile avio, acqua dolce, viveri e munizioni.


 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,084
    • Total Posts
      507,303
×