Vai al contenuto
malaparte

Droni Sottomarini Cinesi

Messaggi raccomandati

La Cina non si calma... :ohmy:

Pochi giorni fa è stato annunciato un progetto di base sottomarina nel Mar Cinese Meridionale, a oltre 5000 mt profondità, per droni (mi lascia perplessa che sia stato chiamato Ade: va bene che è facile da pronunciare in tutte le lingue del mondo, ma che c'entra la mitologia greca con la Cina? Tanto più che non è certo un nome bene augurante...). Lo scopo viene ovviamente presentato come altamente scientifico (vorrei vedere che non lo fosse!). Si tratta, pare, di una base ancorata a una nave madre.

 

Essa, infatti, disporrà di piattaforme di attracco da cui i droni sottomarini saranno inviati a ispezionare i fondali, studiare le forme di vita presenti e raccogliere campioni di minerali da inviare in superficie.

 

(il 90% dei fondali, che rappresentano il 70% del globo è ancora inesplorato) - ma indica più di ogni cosa la volontà di Pechino di - per dirla con le parole di Xi Jinping - “procedere verso il mare per accelerare la costituzione della potenza marittima cinese” .

 

http://www.difesaonline.it/mondo-militare/5-km-di-profondit%C3%A0-la-prima-base-droni-oceanici

 

Commenti degli esperti?

Modificato da malaparte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spiegato da un altro sito, è nella zona hadal, quello si che viene da Ade, che è una zona da 6500 m a scendere

Modificato da Iscandar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I fondali marini sono ricchi di risorse minerarie (se fate una ricerca sui cd "noduli" scoprirete un mondo nuovo!), ma è anche vero che sui fondali si sviluppano migliaia di km di cavi per trasmissioni di dati e la loro "mappatura" potrà consentire sia di intercettare le trasmissioni che di isolare determinate zone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il dominio del mondo parte da sotto di esso! E Totiano ha infatti ragione da vendere. Dagli oleodotti ai dati, poterne disporre le sorti è un indubbio vantaggio strategico. La Cina sta diventando una unica macchina da guerra, controlla strettamente i suoi cittadini, investe in armamenti futuristici, sviluppa intelligenze artificiali che facilmente integreranno gli armamenti.... Scenario fantascientifico solo in apparenza, in realtà diviene concreto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I fondali marini sono ricchi di risorse minerarie (se fate una ricerca sui cd "noduli" scoprirete un mondo nuovo!), ma è anche vero che sui fondali si sviluppano migliaia di km di cavi per trasmissioni di dati e la loro "mappatura" potrà consentire sia di intercettare le trasmissioni che di isolare determinate zone

 

Credo anch'io che lo scopo sia quello, tanto più che la Cina, dopo avere letteralmente comprato l'Africa, per un po' non avrà grossi problemi di risorse minerarie e terre rare (comunque, in questo campo già si sta dando fare in Artide, appunto...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×