Jump to content
Sign in to follow this  
malaparte

Yasen Vs Virginia

Recommended Posts

Su Sputnik (sito apertamente filo-russo) https://it.sputniknews.com/mondo/201810136625584-yasen-virginia-risposta-russa-ai-sottomarini-americani/

un articolo riporta un confronto tra i Virginia americani e gli Yasen russi. Naturalmente, si propende per una superiorità dei secondi "per la capacità di ricognizione che li rende i re negli scontri sottomarini. In parole povere, la nave russa (nave? non si dice battello per i sottomarini?) riesce a percepire il nemico prima che questo la scopra. Questo le dà il tempo di anticipare il colpo."

Inoltre " i Virginia sono meno versatili degli Yasen e sono più mirati alla ricerca e alla distruzione di sottomarini lanciamissili di importanza strategica per contrastare i lanci di missili balistici. Gli Yasen, invece, sono sottomarini versatili in grado di operare con successo sia su terra sia sott'acqua. Sono leggermente più grandi degli americani: 120 metri di lunghezza, circa 14.000 tonnellate di stazza. A causa dell'acciaio super resistente di cui è fatto, il sottomarino si immerge più in profondità rispetto ai Virginia: fino a 600 metri contro i 500 degli americani. Ma questo lo rende più lento: sott'acqua raggiunge la velocità massima di 28 nodi."

Anche la silenziosità negli Yasen è stata incrementata

Share this post


Link to post
Share on other sites

I sensori sono fondamentali nella guerra subacquea, però è difficile capire quanto siano efficaci. Può perfino capitare che alcuni sensori siano piu efficaci in alcuni ambienti e meno in altri. Giusto per dagli un occhiata

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono leggermente più grandi degli americani: 120 metri di lunghezza, circa 14.000 tonnellate di stazza.

Ancora confusione tra stazza e dislocamento!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rassegnati Max, per la maggior parte della stampa è una malattia endemica !

Share this post


Link to post
Share on other sites

in sostanza il dislocamento è il peso della nave (il volume del liquido spostato), mentre la stazza sono i volumi interni della navi adatti al trasporto. il dislocamento è adatto alle navi militari mentre la stazza è un dato più commerciale. almeno io lo dico cosi ai vfp4 e vfp1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Sputnik (sito apertamente filo-russo) https://it.sputniknews.com/mondo/201810136625584-yasen-virginia-risposta-russa-ai-sottomarini-americani/

un articolo riporta un confronto tra i Virginia americani e gli Yasen russi. Naturalmente, si propende per una superiorità dei secondi "per la capacità di ricognizione che li rende i re negli scontri sottomarini. In parole povere, la nave russa (nave? non si dice battello per i sottomarini?) riesce a percepire il nemico prima che questo la scopra. Questo le dà il tempo di anticipare il colpo."

Inoltre " i Virginia sono meno versatili degli Yasen e sono più mirati alla ricerca e alla distruzione di sottomarini lanciamissili di importanza strategica per contrastare i lanci di missili balistici. Gli Yasen, invece, sono sottomarini versatili in grado di operare con successo sia su terra sia sott'acqua. Sono leggermente più grandi degli americani: 120 metri di lunghezza, circa 14.000 tonnellate di stazza. A causa dell'acciaio super resistente di cui è fatto, il sottomarino si immerge più in profondità rispetto ai Virginia: fino a 600 metri contro i 500 degli americani. Ma questo lo rende più lento: sott'acqua raggiunge la velocità massima di 28 nodi."

Anche la silenziosità negli Yasen è stata incrementata

 

L'attendibilità del sito sopratutto in merito alla tecnica navale e sommergibilistica in particolare, è alquanto discutibile...se nella descrizione del "battello" (battello e non nave come giustamente fa notare Malaparte) si afferma:

 

A bordo sono collocati ulteriori radar e a poppa delle antenne che permettono di controllare la situazione sott'acqua in qualunque direzione. Va detto che la nave non dispone di un periscopio classico. Al suo posto vi sono strutture fotoelettriche che trasmettono le immagini ricevute ai monitor della sala di controllo."

 

smetto di leggere immediatamente e lascio stare siti web del genere "sensazionalistico" di cui purtroppo il Web è pieno

Edited by magico_8°/88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tempo fa mi sono imbattuto accidentalmente in un'articolo, dall'apparenza impressionante e pubblicato in ben 7 puntate, sullo stato più o meno recente degli apparati gidroakustici russi.

Se a qualcuno fosse sfuggito e potesse interessare, il link è il seguente:

https://vpk.name/news/109348_est_li_v_rossii_sovremennoe_gidroakusticheskoe_vooruzhenie.html

Mi ero promesso di ritornarci sopra, magari con una traduzione più precisa rispetto a quella automatica di Google, ma ancora nada.

 

Qui almeno c'era qualche estratto e commento alle immagini, in inglese:

http://www.matrixgames.com/forums/tm.asp?m=3987202

 

:wave:

Edited by CubanFoxtrot

Share this post


Link to post
Share on other sites

in sostanza il dislocamento è il peso della nave (il volume del liquido spostato), mentre la stazza sono i volumi interni della navi adatti al trasporto. il dislocamento è adatto alle navi militari mentre la stazza è un dato più commerciale. almeno io lo dico cosi ai vfp4 e vfp1

Definizione perfetta. Per i non "addetti ai lavori" aggiungo che l'unità di misura del dislocamento è la tonnellata metrica (1.000 Kg.), mentre quella della stazza è la tonnellata di stazza (100 piedi cubi equivalenti a 2,832 metri cubi).

 

Riferendomi al commento di Danilo 43, spero che qualche giornalista che si diletta a scrivere articoli tecnici sulle navi legga queste annotazioni e, possibilmente, passi parola ai colleghi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in sostanza il dislocamento è il peso della nave (il volume del liquido spostato), mentre la stazza sono i volumi interni della navi adatti al trasporto. il dislocamento è adatto alle navi militari mentre la stazza è un dato più commerciale. almeno io lo dico cosi ai vfp4 e vfp1

Bravo, Nostromo.... definizione perfetta. Poi la stazza si divide in stazza lorda e stazza netta; la seconda è solo quella destinata a scopi commerciali e gli spazi sono chiusi o chiudibili (pensa al trasporto di merce in coperta). Comunque, anche le navi militari hanno una stazza, che (così ci insegnarono a scuola), serve per poter pagare i diritti nei passaggi a pagamento (Panama, etc etc).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,150
    • Total Posts
      508,209
×