Jump to content
Sign in to follow this  
fanghino

Diario Del Comandante Edelweisse

Recommended Posts

...e tre!    ⚰️ L'aumento di difficoltà mostra i suoi risultati.☠️ Il numero e la precisione degli attacchi antisom aumenta drasticamente, le corvette si dispongono in modo che sia necessario affondare la prima, sulla rotta d'avvicinamento alla rada, ma altre 2 si dispongono a 120°, e con poco fondale la loro precisione è devastante. La tattica deve prevalere per nutrire qualche speranza. Proverò a rovesciare la logica, colpendo quelle che prima pensavo di aver gabbato sfilandole non visto. Dietro le spalle non bisogna aver nessuno! Von Faust e Prima Legio,   questa missione l'avete  conclusa con successo assai meritato. I vostri consigli qui saranno preziosissimi!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, fanghino said:

...e tre!    ⚰️ L'aumento di difficoltà mostra i suoi risultati.☠️ Il numero e la precisione degli attacchi antisom aumenta drasticamente, le corvette si dispongono in modo che sia necessario affondare la prima, sulla rotta d'avvicinamento alla rada, ma altre 2 si dispongono a 120°, e con poco fondale la loro precisione è devastante. La tattica deve prevalere per nutrire qualche speranza. Proverò a rovesciare la logica, colpendo quelle che prima pensavo di aver gabbato sfilandole non visto. Dietro le spalle non bisogna aver nessuno! Von Faust e Prima Legio,   questa missione l'avete  conclusa con successo assai meritato. I vostri consigli qui saranno preziosissimi!

Ciao fanghino 
Da dove stai cercando di entrare a Scapa?
Se la memoria non mi inganna,da Sud è un tentato suicidio,mi sembra di ricordare da Est / Ovest hai più possibilitá da Est fai un pò di slalom come la Goggia e ci passi in deck awash....so che ne ho lasciati giù parecchi di U-boat lì...anzi di più!!! 
E mi son ripromesso di starne alla larga.... Anche se ogni tanto un pensierino... 
:smile:
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ormai sono nella baia. Come sai, la forma stessa è una trappola triangolare. Per la verità, sono passato già 3 volte da sud, 7kn emerso. Ma qui le cose cambiano. Pensavo pure di star fermo, aspettando che i caccia girovagando si allontanino, avanzare un pochetto e ricominciare. Se lanci, hai tutti addosso... Comunque, Prien non dovette arrivare così dentro alla rada. Anzi, Io mi trovo grossomodo dove stava la Royal  Oak.  E lui fece tutta una manovra a graffetta. Nel gioco è impossibile, arrivi, lanci e via, questione di minuti e sei nel mezzo della caccia. Mi pare che la difficoltà sia quindi già superiore alla realtà storica. Senza nulla togliere all'abilità dell'asso germanico! Magari mi sbaglio...

sh3 2019-03-19 14-41-11-31.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

OK. A 12mt e 2kn in navigazione silenziosa si passa all'interno della rada. Ho avvistato un incrociatore, ma non ho capito come mai i miei siluri si fermassero prima. Lancio a 10 mt, lenti, magnetico. Sentito dei tonfi, e niente...🤔. Altro lancio, lenti, impatto a 5 metri. Altri 2 tonfi e la nave stregata è ancora li. Ferma e sonnacchiosa. Sospetto la presenza di reti o qualche altro metodo che ferma i siluri. Il primo lancio ho pensato che si fossero infilati nel fondale, ma il secondo doveva andare. Invece li vedi belli dritti al TDC, la nave a 2000 mt, appena fuori l'anello graduato. Corrono precisi sul bersaglio e poi in prossimità spariscono dallo schermo. Ho quindi tentato di uscire per la stessa via di Prien...seee.... arrivano come calabroni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minutes ago, fanghino said:

OK. A 12mt e 2kn in navigazione silenziosa si passa all'interno della rada. Ho avvistato un incrociatore, ma non ho capito come mai i miei siluri si fermassero prima. Lancio a 10 mt, lenti, magnetico. Sentito dei tonfi, e niente...🤔. Altro lancio, lenti, impatto a 5 metri. Altri 2 tonfi e la nave stregata è ancora li. Ferma e sonnacchiosa. Sospetto la presenza di reti o qualche altro metodo che ferma i siluri. Il primo lancio ho pensato che si fossero infilati nel fondale, ma il secondo doveva andare. Invece li vedi belli dritti al TDC, la nave a 2000 mt, appena fuori l'anello graduato. Corrono precisi sul bersaglio e poi in prossimità spariscono dallo schermo. Ho quindi tentato di uscire per la stessa via di Prien...seee.... arrivano come calabroni. 

 

Hai provato solo a 5 metri ? Proverei più a pelo d'acqua.

Altra possibilità essendo ad impatto è che non avendo un angolo ottimale possano essere "scivolati" via

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, si fermavano proprio sparendo dal monitor a breve distanza dal bersaglio. Ero  pressochè sui 350-10°. La prossima ne lancio tre a 2mt. Se esiste una barriera fisica a protezione del bersaglio dovrei scavalcarla. Non dovrebbero però esserci problemi di fondale. Ero a 12mt, quindi con la chiglia stavo più sotto ancora. L'incrociatore pesca 9. Per questo ho lanciato i primi a 10 magnetico. Sarebbe affondato sicuro.

A cappello aggiungo che è una missione suicida. La caccia è immediata e precisa, mi hanno trovato subito. E questo non so quanto sia aderente alle reali possibilità storiche di una corvetta di fare una sicura intercettazione puntandomi di prua a colpo sicuro, da 5000 mt e poi al primo ping quando io sono fermo e tutto silenzioso. Con realismo a 34%, è esagerato. Oppure va calibrato meglio il gioco, rapportando capacità dei mezzi alla realtà. Non demordo, e farò alcune correzioni di rotta, con un transito di fronte alla rada. Stavolta one shot, one kill!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho scelto di modificare la rotta, con un passaggio davanti alla rada e uscita sulla stessa rotta seguita da Prien. Vediamo come andrà...

sh3 2019-03-22 15-55-02-62.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

La notte è perfettamente limpida, e cingiamo idealmente la cintura di Orione, pronti a colpire come il dio guerriero. Praticamente la sola opzione possibile è la navigazione silenziosa, interrotta solo per ricaricare i tubi. E anche così, si viene individuati e costretti a lanci di preziosi sliluri, che mordono feroci lo scafo nemico  

sh3 2019-03-22 15-55-42-24.jpg

sh3 2019-03-22 16-18-01-26.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si presenta un ulteriore problema, le lame di luce spazzano il mare, e costringono ad un continuo abbasso del periscopio per evitare l'individuazione

sh3 2019-03-22 16-33-17-63.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

La strada è sbarrata da nuove corvette, che non è possibile evitare. Oltre le sagome di  grosse navi da battaglia. I siluri seguono la loro corsa verso il bersaglio, a pelo d'acqua, ma ancora qualcosa li ferma prima di impattare sul ferro nemico. Solo uno sembra esplodere, ma non si capisce con quale danno inferto 

sh3 2019-03-22 16-40-01-18.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuo implacabile nella mia opera di distruzione, e solo alla fine, esauriti i siluri, faccio rotta per uscire dalla baia. La nostra scia è segnata dal ferro nemico ormai divelto. La più munita delle basi nemiche è stata violata dall'ardimento germanico... Si torna a casa per la gloria che ci attende

sh3 2019-03-22 17-16-10-81.jpg

sh3 2019-03-22 18-15-53-87.jpg

sh3 2019-03-22 18-26-47-46.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours ago, fanghino said:

Continuo implacabile nella mia opera di distruzione, e solo alla fine, esauriti i siluri, faccio rotta per uscire dalla baia. La nostra scia è segnata dal ferro nemico ormai divelto. La più munita delle basi nemiche è stata violata dall'ardimento germanico... Si torna a casa per la gloria che ci attende

sh3 2019-03-22 17-16-10-81.jpg

sh3 2019-03-22 18-15-53-87.jpg

sh3 2019-03-22 18-26-47-46.jpg

Complimenti Comandante fanghino,  eccellente missione,il BDU sarà sicuramente fiero di te

:smile:   :smile:

Edited by prima_legio

Share this post


Link to post
Share on other sites

...gli è costato qualcosina in U-Boot in fondo al mare, ma in effetti come missione è tosta. Con calma la ripeto ad un livello di realtà superiore, bisogna esser parsimoniosi con i siluri. La possibilità di emergere e usare le riserve esterne è negata. Ho persino osato far passare una corvetta a poppa anzichè silurare di prua proprio per sfruttare quel lancio risparmiando un siluro. Anche la gestione dell'equipaggio va messa in conto, fra riparazione danni, propulsione e camere di lancio

Share this post


Link to post
Share on other sites
On ‎22‎/‎03‎/‎2019 at 19:33, fanghino said:

Continuo implacabile nella mia opera di distruzione, e solo alla fine, esauriti i siluri, faccio rotta per uscire dalla baia. La nostra scia è segnata dal ferro nemico ormai divelto. La più munita delle basi nemiche è stata violata dall'ardimento germanico... Si torna a casa per la gloria che ci attende

……….

 

Tutto l'impegno messo ha dato i suoi frutti.

Grandissimo !!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine qualche cosa si è fatto... Non ho ben capito però come colpire i "pezzi grossi". Avevo impostato a 3 mt ma sono ancora troppi e i siluri incappano nelle barriere. La prossima li imposto a 1 mt. Sperando che non saltino fuori dall'acqua perdendosi

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, fanghino said:

Alla fine qualche cosa si è fatto... Non ho ben capito però come colpire i "pezzi grossi". Avevo impostato a 3 mt ma sono ancora troppi e i siluri incappano nelle barriere. La prossima li imposto a 1 mt. Sperando che non saltino fuori dall'acqua perdendosi

 

Io fossi in te mi "rilasserei" con un po' di missioni classiche 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites

I saggi consigli del veterano Von Faust cadono inascoltati, e forse ce ne pentiremo, ma aneliamo la preda e si riprende il mare. Stavolta ad un livello di difficoltà maggiore. L'avvicinamento in superficie non ha subito intoppi, una corvetta che gironzolava pigra è stata abilmente elusa ed ora ci accingiamo a forzare il canale in notturna. Notte parzialmente coperta, mare calmo, visibilità ottima. 

sh3 2019-03-25 15-52-21-89.jpg

sh3 2019-03-25 16-19-10-88.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Missioncina di "defaticamento". Questi bei palloncini si riesce a farli scoppiare? Nel frattempo proseguo...

sh3 2019-03-26 17-14-04-61.jpg

sh3 2019-03-26 17-53-40-34.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, fanghino said:

Missioncina di "defaticamento". Questi bei palloncini si riesce a farli scoppiare? Nel frattempo proseguo...

sh3 2019-03-26 17-14-04-61.jpg

sh3 2019-03-26 17-53-40-34.jpg

Quasi un'esercitazione di tiro al piattello :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sono su difficoltà normal. Ho tirato un certo numero di colpi contro quel pallone, ma senza esito. Solo che il rumore deve aver infastidito i vicini, ovvero un medium tank che avevo pure già silurato, e quelli hanno risposto a cannonate. Ci ho rimesso 3 uomini.... Successivamente, di notte ho silurato una Clemson (di cui nulla so) con singolo lancio di poppa, magnetico. Pensavo bastasse... e invece non è affondata ed è rimasta tutta la notte a pingarmi. Un ping lento, morbido, ma snervante. 94 mt e 2 kn e l'abbiamo gabbata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fine missione. 3 siluri hanno fatto cilecca, e ci ho rimesso 2 affondamenti...

sh3 2019-03-27 17-23-35-34.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 hours ago, fanghino said:

Si sono su difficoltà normal. Ho tirato un certo numero di colpi contro quel pallone, ma senza esito. Solo che il rumore deve aver infastidito i vicini, ovvero un medium tank che avevo pure già silurato, e quelli hanno risposto a cannonate. Ci ho rimesso 3 uomini.... Successivamente, di notte ho silurato una Clemson (di cui nulla so) con singolo lancio di poppa, magnetico. Pensavo bastasse... e invece non è affondata ed è rimasta tutta la notte a pingarmi. Un ping lento, morbido, ma snervante. 94 mt e 2 kn e l'abbiamo gabbata

 

😃 sei diventato un Comandante di alto rango !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma noooo.... sono quei mattacchioni degli americani. Hanno queste clemson che possono filare a 30kn e rinunciano a dar luogo ad una caccia serrata. A fine missione ne ho affondata una, un magnetico e uno ad impatto. Bella missione però, divertente

Share this post


Link to post
Share on other sites

...17 minuti per affondare la Corageus e relativa scorta. Certo, quando hai dei fessi che non vedono l'ora di trovarsi un siluro sotto la chiglia... 🤣.  Illustri Von Faust e Prima Legio, che dite?

sh3 2019-03-28 15-59-01-58.jpg

sh3 2019-03-28 16-00-26-22.jpg

sh3 2019-03-28 16-02-39-55.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, fanghino said:

...17 minuti per affondare la Corageus e relativa scorta. Certo, quando hai dei fessi che non vedono l'ora di trovarsi un siluro sotto la chiglia... 🤣.  Illustri Von Faust e Prima Legio, che dite?

sh3 2019-03-28 15-59-01-58.jpg

sh3 2019-03-28 16-00-26-22.jpg

sh3 2019-03-28 16-02-39-55.jpg

Sei inarrestabile, Comandante!!

Gran colpo l'affondamento della Corageus!! Avrai una promozione mi sa...la meriti!!

:smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente non mi aspettavo che colasse a picco così rapidamente. Due magnetici e neanche il tempo di una foto "assieme". Contavo di immobilizzarla, sfoltire le corvette e poi colpire definitivamente. E invece, alla fine faccio un giro di periscopio , ed ero solo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 29/3/2019 at 08:38, fanghino said:

Onestamente non mi aspettavo che colasse a picco così rapidamente. Due magnetici e neanche il tempo di una foto "assieme". Contavo di immobilizzarla, sfoltire le corvette e poi colpire definitivamente. E invece, alla fine faccio un giro di periscopio , ed ero solo.

Ottima missione Comandante, ehi una mia curiosità, stai utilizzando il target manuale o automatico?

🙂

Edited by prima_legio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho impostato modalità Normal, realismo 37% e puntamento automatico. Penso sia storicamente corretto, non avendo un equipaggio, ogni manovra la devo fare io e tempo per tracciare i bersagli non ne rimane. E anche la voglia latita...

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 hours ago, fanghino said:

Ho impostato modalità Normal, realismo 37% e puntamento automatico. Penso sia storicamente corretto, non avendo un equipaggio, ogni manovra la devo fare io e tempo per tracciare i bersagli non ne rimane. E anche la voglia latita...

 

A volte occuparsi di tutto non è molto semplice, ogni tanto infatti mi concedo il jolly del mettere in pausa per fare alcune cose con calma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti, talvolta lo faccio pure io. Cerco di prevenire, andandomi a cercare sul manuale i pescaggi dei bersagli e settando i siluri per tempo, non sempre ci riesco. Con le corvette invece vado in automatico: magnetico fast a 5 mt e lancio a 500 circa, quasi sempre non riescono a virare in tempo..... se ci riescono sono io a dover fare la lepre dei fondali! Mi piace maggiormente concentrarmi sulla scelta della strategia, l'istinto predatorio... Sto facendo Happy Time, ma non mi accontento di soli 2 affondamenti, quindi abbandono. Devo rivedere alcune decisioni. Finora per risparmiare siluri ho sempre lanciato 2 magnetici su due bersagli grossi, che vanno giù. E uno magnetico per ogni mercantile sperando che basti. Ma non basta e mi valgono solo il trasporto truppe e munizioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 18/3/2019 at 20:26, Von Faust said:

 

Riferito al post sui simboli

In ritardo ecco un immagine sul significato dei cerchi attorno alle navi :

Tratto da SH4 Ma valido anche per il 3

-Il tratteggiato che vedi sulla mappa di SH3 è l'idrofofono, Il cuneo che manca a completare il cerchio è  la poppa dove il rumore delle eliche impedisce l'ascolto del segnale,in pratica sarà la zona dove è meglio stare mentre ci cercano!

-La mezzaluna piccola è l'asdic 

-Il cerchio piccolo la visuale 

-Il cerchio grande il radar (se disponibile)

PS:

I numeri in basso a destra non considerateli

21do2dw.jpg

 

Edited by prima_legio
Scrivo da smartphone e faccio 2 errori ogni 3 parole :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie! E già mi accorgo che le fregate usano un asdic col turbo, che va ben oltre la mezzaluna. Anche in silenzio totale.... Ho una perplessità tecnico/strategica, è una mia lacuna evidente: l'asdic mi cerca mediante il principio di un'eco sonar. Pertanto le condizioni operative del battello sono ininfluenti. Fermo o a manetta durante un concerto a bordo, non dovrebbe cambiare l'eco prodotta. Basta che ci sei e quello ...ping! L'idrofono invece fa l'esatto opposto, fermi e zitti e quello non ti rileva. Non è quindi più vantaggioso stare a pelo d'acqua o poco sotto (e freghi l'asdic) perfettamente silenti (e freghi l'idrofono)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, fanghino said:

Grazie! E già mi accorgo che le fregate usano un asdic col turbo, che va ben oltre la mezzaluna. Anche in silenzio totale.... Ho una perplessità tecnico/strategica, è una mia lacuna evidente: l'asdic mi cerca mediante il principio di un'eco sonar. Pertanto le condizioni operative del battello sono ininfluenti. Fermo o a manetta durante un concerto a bordo, non dovrebbe cambiare l'eco prodotta. Basta che ci sei e quello ...ping! L'idrofono invece fa l'esatto opposto, fermi e zitti e quello non ti rileva. Non è quindi più vantaggioso stare a pelo d'acqua o poco sotto (e freghi l'asdic) perfettamente silenti (e freghi l'idrofono)?

Ognuno ha un suo modo preferito per fuggire alle scorte chi sta a quota peri chi va in profondità, chi rallenta sempre e chi corre, 
Personalmente vado in profondità a 50rpm ed appena esplodono le cariche di profondità, aumento i nodi e provo ad allontanarmi,sfruttando l'effetto dell'esplosione che rende sordi i nemici per breve tempo, se in un convoglio cerco protezione sotto un mercantile, ma non c'è un metodo migliore di un altro, solo 3  cose contano
1-pazienza
2- Pazienza
3-Fortuna(meglio ancora una gran dose di Fattore C)soprattutto con l'avanzare della guerra.
Bastino questi dati, dal1939 al '42 i tedeschi persero 165  U-boat(ma la metà di questi nella sola seconda parte del 1942! segno di ciò che verrà )
Da allora alla fine della guerra ne persero più di 600!!
In poche parole se vieni pingato dal 43 in poi...è un grosso guaio fratello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure io! Vado più giù che posso, per crearmi un lasco di tempo fra il momento in cui lanciano le cariche e la loro discesa in quota. Motori a manetta, cercando di non farmi arrivare in poppa la fregata (dove sentirebbe meglio i miei motori e le eliche, e poi va più forte). Dopo gli scoppi tutto fermo e pazienza. Ficcarmi sotto ad un mercantile non l'ho ancora fatto perchè non ne ho mai avuto uno vicino. Ho anche pensato di accostare una nave che affonda, ne fa di rumore o falsi echi! Che dici al riguardo? Tutta la la faccenda degli aloclini (di cui ben poco so e se c'è un testo didattico che conosci ti ringrazio se me lo segnali) era nota e sfruttata?

Edited by fanghino

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, fanghino said:

Pure io! Vado più giù che posso, per crearmi un lasco di tempo fra il momento in cui lanciano le cariche e la loro discesa in quota. Motori a manetta, cercando di non farmi arrivare in poppa la fregata (dove sentirebbe meglio i miei motori e le eliche, e poi va più forte). Dopo gli scoppi tutto fermo e pazienza. Ficcarmi sotto ad un mercantile non l'ho ancora fatto perchè non ne ho mai avuto uno vicino. Ho anche pensato di accostare una nave che affonda, ne fa di rumore o falsi echi! Che dici al riguardo? Tutta la la faccenda degli aloclini (di cui ben poco so e se c'è un testo didattico che conosci ti ringrazio se me lo segnali) era nota e sfruttata?

 

Lo strato termico non è implementato  dal gioco stock e nemmeno dai vari MOD.(esiste invece da SH4).
Ci viene però in aiuto SH3 Commander il quale fornisce uno strato termico randomizzato. Non varia durante una sessione di gioco, ma ogni volta che carichi il gioco lo imposta ad una profondità casuale sull'intero mondo di gioco,in pratica è uguale ovunque.

Cit. "Strati termici simulati - di Hemisent. 
Regola in modo casuale i valori del dispositivo di ascolto attivo / passivo per simulare l'impatto degli strati termici. Modificabile tramite 'Randomized events.cfg' che si trova nella cartella SH3 Commander \ Cfg."


Una lettura interessante la trovi qua, salva questo Sito, è una enciclopedia degli U-boat 

https://uboat.net/forums/read.php?20,63401,63412,quote=1

 

Questa è la home page (super )

https://www.uboat.net

 

Altro Sito interessante è questo

http://www.uboatarchive.net

Entrambi Vivi e continuamente aggiornati.

😀

Edited by prima_legio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante trattazione, anche se padroneggiare l'inglese sarebbe di grande aiuto.... Ho individuato il file in questione, ma come si modifica? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Happy times... certo se i nostri siluri scoppiassero! L'obiettivo di missione manca per 2000 tonnellate, la buona stella ha salvato da sicuro affondamento un liberty e una altra nave contro cui i siluri non hanno fatto il loro lavoro. Ho atteso, che si inclinassero e andassero a picco, ma nulla. Un magnetico è passato sotto un caccia, 5 metri ma non è esploso. Due metri sotto chiglia, forse sono stati fortunati per pochi cm. In ogni caso, con abilità li ho gabbati. Mare deserto, serata serena e limpida. Nessuna voglia di inseguire un convoglio per lanciare gli ultimi 2 siluri esterni. BdU non risponde e il cuoco lavora da un po...

sh3 2019-04-10 15-20-09-67.jpg

sh3 2019-04-10 15-25-48-72.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Operazione Malaya." fastidiosi flower si frappongono fra me e il convoglio, costringendomi a impiegare 2 magnetici a 5mt per pulire la zona d'operazioni. Nel mezzo c'è una fregata, che potrebbe essere un problema. 3mt a impatto e cola a picco. Colgo altri bersagli, ma l'azione è frenetica, i timonieri sudano. Un siluro apre uno squarcio su un cargo che prende fuoco, il secondo sfila di poppa, l'affondamento tarda ad arrivare, ma è iniziata la caccia. Cash dive e tutti zitti a 95mt. Della Malaya nulla so, non sono riuscito ad individuarla

sh3 2019-04-11 16-56-58-30.jpg

sh3 2019-04-11 16-59-42-72.jpg

sh3 2019-04-11 17-00-29-66.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 9/4/2019 at 20:36, prima_legio said:

Cit. "Strati termici simulati - di Hemisent. 
Regola in modo casuale i valori del dispositivo di ascolto attivo / passivo per simulare l'impatto degli strati termici. Modificabile tramite 'Randomized events.cfg' che si trova nella cartella SH3 Commander \ Cfg."

 

Prima Legio, ho individuato il file, ma non so come lavora (intensità o profondità) ne come si modifica. Mi dai qualche dritta? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours ago, fanghino said:

Prima Legio, ho individuato il file, ma non so come lavora (intensità o profondità) ne come si modifica. Mi dai qualche dritta? Grazie

Sulla profondità dei sensori. Ti dirò che è uno dei pochi file in cui non ci metterei le mani,bisognerebbe creare una missione di test e provare le varie modifiche,non è difficile,anzi ho diverse missioni di test per provare varie impostazioni. 
Ma il fatto è che qui abbiamo un problema... Un grosso problema! Il file si attiva in modo casuale, essendo random una prova può darci A ripetendola uguale ci darà B è la terza volta?  Sarà C o A o  B?
Purtroppo la risposta solo JScones la conosce,al momento non mi risulta nessuno che ha provato a metterci le mani ma controllerò meglio. 
Ps Anch'io uso un Applicazione random,davvero simpatica, la pubblicherò su sh3 in questi giorni (,sto reinstallando nygm per cambio hard disk,)e qua l'autore ha detto chiaro e tondo che non rivelerà mai il "valore" della random per non togliere l'ho effetto sorpresa...
 

Edited by prima_legio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poco fa o fatto la missione ICE, risultati insoddisfacenti, ma ho fatto una prova di immersione limite. A 155 mt ero ancora pingato. Stando ai discorsi sulle temperature in profondità, dovevo star tranquillo. Questo rafforza i miei dubbi sull'asdic, che mi pare troppo efficace. Non so come fosse nella realtà, ma a grande distanza e profondità è perfettamente di rilevarmi. Mi pare esagerato. Per il resto, a 160 è scoppiato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, fanghino said:

Poco fa o fatto la missione ICE, risultati insoddisfacenti, ma ho fatto una prova di immersione limite. A 155 mt ero ancora pingato. Stando ai discorsi sulle temperature in profondità, dovevo star tranquillo. Questo rafforza i miei dubbi sull'asdic, che mi pare troppo efficace. Non so come fosse nella realtà, ma a grande distanza e profondità è perfettamente di rilevarmi. Mi pare esagerato. Per il resto, a 160 è scoppiato.

 

(Parte uno)

Ci sarebbe da scriverci un libro 😀
Facendola breve..ma non troppo nella realtà i Destroyer usavano l'asdic e gli idrofoni,l'uso (il quando usarlo) era di competenza del comandante, sostanzialmente veniva usato in 2 modi:
1- La ricerca- Trovare il maggior numero possibile di sottomarini nemici con poca o nessuna conoscenza delle loro posizioni(ad esempio, un comandante di scorta che passa attraverso una "zona calda" nota per la usuale presenza di  U-Boat ispezionerebbe costantemente l'ambiente sottomarino con idrofoni e/o Sonar(più raramente) usando per quest'ultimo la banda larga(meno precisione ma più raggio d'azione) per coprire un'area più vasta,e per avvisare un eventuale u-boat della sua presenza (stammi alla  larga che ci sono io quassù)
2- La caccia- Una volta individuata la posizione di un uboat (per aver individuato un periscopio,o dopo che questi aveva lanciato un siluro,un contatto idrofonico, raramente invece per il rilevamento diretto del Sonar stesso,proprio per il suo corto raggio d'azione) il Destroyer passava ad una scansione a banda stretta(più precisa) ed un ping praticamente continuo verso la zona in cui aveva individuato l'uboat. e se erano più di una le scorte,cercavano di triangolare la posizione.
Dato che la velocità media del suono nell'acqua di mare è di circa 1500 metri al secondo, comunque la temperatura e la salinità possono modificare questo valore (ma la portata massima di un sistema Asdic o Sonar dipendeva  anche da altri fattori),  la sua portata NON era mai superiore a 3.500 metri,e fino a 300 m di profondità max
2nw05rs.jpg

Edited by prima_legio
Post diviso in 2 parti

Share this post


Link to post
Share on other sites

(Parte 2) 

In SH3 le mod hanno comportamenti diversi per quanto riguarda l'Asdic gwx è più "tenera" con noi ad inizio guerra almeno, Nygm invece parte già più tosta.
Ecco comunque i valori dal File "data/Cfg/sim" dei 2 Mod ,sono modificabili,a tua discrezione(occhio comunque a quello che fai*****
Questi i valori in Nygm

  • [Sonar]
    Detection time=5     In secondi, Il tempo minimo in cui bisogna stare nel cono dell'asdic per essere rilevati e se oltre a questo soddisfi l"Enemy surface factor"preparati a fare la fine del topo

  •  

    Sensitivity=0.04       (0..1)La sensibilità dell'Asdic da 0 a 1(i valori inferiori a 1 rendono più difficile per l'IA rilevarti)

  • Waves factor=0.6   ;[>=0] Il fattore di disturbo creato dalle onde,Definisce l'altezza e il fondo delle onde. Altamente consigliabile NON modificarlo

  • Speed factor=16     Velocità del Destroyer oltre questo valore la nave NON effettuerà alcuna ricerca col Sonar(per fare la ricerca la nave deve essere a medio bassa velocità)

  • Enemy surface factor=200  (Enemy siamo noi in questo file)in metri quadri la superfice che "devi presentare" all'AI perchè inizi a rilevarti (se presenti la Prua o la poppa sei più affusolato e quindi più difficile da trovare,presenti meno MQ in pratica)..La combinazione con "Detection Time"..cioè +200mq e oltre 5 secondi DT segna il tuo destino

  • Lose time=30     In secondi,il valore oltre il quale il destroyer una volta perso il contatto,smetterà di pingarti e tornerà a cercarti con l'idrofono
  • Lost contact time=40  In minuti il tempo oltre il quale il Destroyer una volta perso il contatto smetterà di cercarti e tornerà a farsi gli affaracci suoi

 

Questi i valori in gwx

  • [Sonar]
  • Detection time=10 
  • Sensitivity=0.01
  • Waves factor=0.6 
  •  Speed factor=15
  • Enemy surface factor=100
  • Lose time=30
  • Lost contact time=30

Tieni presente che I sensori dell'AI (il nemico) oltre che da sim.cfg sono controllati anche dal file AI_Sensor.dat (apribile con SH3ditor) mentre quelli del nostro equipaggio sono nei file Sensors.cfg Ed in Sensors.dat

*****Mio consiglio:
Modifica a tuo piacere il file sim.cfg (prima fai un backup dell'originale)crea una cartella e chiamala come vuoi, quindi crea le cartelle necessarie al suo interno seguendo il percorso corretto per il file che vuoi modificare ad Esempio "Test_sens1/data/Cfg/"metti il file modificato qua dentro, 
Metti tutto nella cartella Mod ed attivalo con Jsgme.
Fai una missione che conosci bene, meglio ancora se la crei col "mission editor" così decidi tu cosa succede,giocaci e vedi le differenze,modifica dopo modifica. 

Bene vista l'ora,....sono le 2 passare.. 

Buonanotte a tutti

Edited by prima_legio
Mi sveglio e mi ricordo che non ho finito!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie! Immaginavo ujna procedura simile di ricerca da parte dei destroyer. Farei lo stesso a ruoli invertiti. E trova conferma la mia idea che la loro capacità di rilevamento sia sovradimensionata rispetto al reale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Member Statistics

    • Total Members
      11,835
    • Most Online
      625

    Newest Member
    peppe1948
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      43,503
    • Total Posts
      499,685
  • Today's Birthdays

    1. kartofen
      kartofen
      (56 years old)
    2. ramal82
      ramal82
      (37 years old)
×