Jump to content
Sign in to follow this  
Leopard1

Base Sommergibili Sperimentali (?) Tedeschi A Sanremo

Recommended Posts

La Stampa di oggi è uscita con questo titolo: Sanremo, il bunker segreto dei sottomarini riemerge dagli scavi di un nuovo albergo -Ospitava mini sommergibili sperimentali tedeschi

(http://www.lastampa.it/2018/03/20/edizioni/imperia/sanremo-il-bunker-segreto-dei-sottomarini-riemerge-dagli-scavi-di-un-nuovo-albergo-FAx0f34Kn0BaVB1c2gOrdK/pagina.html). Nel testo si scrive che: "La costruzione, di per se strategica ed a picco sul mare, è composta al piano superiore da bunker difensivi e al piano inferiore, a livello della spiaggia, una rimessa di mini sommergibili della Kriegsmarine, la marina militare del Reich, usati per le incursioni contro gli alleati in Francia (mai diventati operativi e nella maggior parte naufragati)"

 

Di cosa si tratta?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la serie "la gattina frettolosa fa i gattini ciechi", dopo aver iniziato l'argomento ho fatto una ricerca ed è venuto questo articolo: "I minisommergibili tedeschi nel Mediterraneo" di Bruno Spadi (consultabile su http://www.icsm.it/articoli/ri/minisommergibili.html)

Si trattava dei minisommergibili Molch, che il 6 settembre1944, con una colonna autotrasportata composta da tre squadre di dieci Molch ciascuna, partendo dalla foresta di Seretz a nord di Lubecca, passando per Amburgo, Hannover, Fulda, Kassel, Wurzburg, Nünnberg, Donauwörth, Augusta, Mittenwald, Innsbruk poi il colle del Brennero, Merano, Bolzano, giunsero a Verona 28 Molch, (due andarono persi durante il trasporto), dove fu impiantato un "campo base".

La notte tra il 19 e 20 settembre, la terza squadra ripartì con i suoi 10 Molch, passando per Genova giunse il 22 a SanRemo, base della Xa Flottiglia Mas gruppo Ovest e di un gruppo gemello Tedesco armato di barchini esplosivi "Linsen". Questi motoscafi veloci in legno, contenevano a prua una carica esplosiva di 200 kg. e venivano lanciati contro le navi nemiche mentre il pilota si gettava in mare per essere successivamente raccolto da altri mezzi "speciali".
I Molch a SanRemo vengono subito resi operativi, uno affonda accidentalmente nel porto, ma la notte tra il 24 e 25 settembre 1944 i restanti minisommergibili (nove in tutto), partono alla volta delle acque Francesi per intercettare alcuni cacciatorpediniere che spesso fanno brevi scorribande lungo la costa Italiana sparando sulle postazioni antisbarco armate a terra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,097
    • Total Posts
      507,554
×