Jump to content
Sign in to follow this  
Ocean's One

Delfino Secondo… Il Dir!

Recommended Posts

Si, lo so, vi chiederete come mai questo titolo, sebbene lautore sia il sottoscritto :blink: e non il nostro amato Totiano.

 

In effetti, il bando di concorso per il modello del Delfino prevedeva una discussione di work in progress, identificata dal proprio nickname nel titolo. Tuttavia, vi dico sin dora che il Delfino secondo Oceans One non ci sarà, per le seguenti ottime ragioni.

Innanzitutto, non avrei il tempo di portare avanti un modello fino alla fine e di dettagliarlo a sufficienza, magari inserendolo in un diorama; inoltre, cosa ancora più critica, io non me la cavo benissimo con il modellismo statico, e non sarei certo allaltezza delle splendide realizzazioni con cui gli altri Comandanti ci deliziano su queste pagine web.

 

Ciò detto, mi rimaneva però un dubbio amletico. Il Dir Totiano era così entusiasta nel lanciare il concorso sulla nostra gloriosa prima unità subacquea: come potevo rimanere del tutto passivo a questo fenomenale stimolo?

Ecco quindi la mia strada alternativa: dimenticare le ordinate, il pane e burro o altre soluzioni costruttive del genere, disegnare con mio bravo CAD e fare una semplice e fin troppo facile stampatina 3D.

Certo, nulla di trascendentale. Oltretutto il Delfino ha sezioni perfettamente circolari e speculari fra prua e poppa, e nella sua prima versione i dettagli sono veramente ridotti allosso. Cosa cè di più semplice?

 

Disegnato in circa 20 minuti, lho stampato in scala 1:144 e per ora è come lo vedete in foto, in attesa di ulteriori lavori per i timoni e gli altri dettagli.

Cosa ne farò? Mi sono dato ancora 3 giorni per portarmi avanti, fino a sabato, nella speranza di arrivare a finirlo ma senza verniciarlo.

Dopodiché, Totiano sei pronto?

Io te lo regalo a Genova, tu lo vernici e te lo tieni (e se gli fai anche un dioramino sei un grande! Non ti stuzzica quella foto del Delfino appeso alla gru?).

 

A proposito, Marco, sai che su Betasom cè un concorso sul modello del Delfino? :biggrin: Prova a partecipare tu

 

 

 

Delfino_3_Dprt_0.jpg

 

 

p.s. non ho capito se va bene postare qui oppure era meglio in Quiz e concorsi / Concorsi.

Se è meglio la seconda che ho detto... spostate pure. Grazie!

 

Ocean's

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maledetto pc che non mi fa vedere la foto!!!!!!!!!!!!!!!! :smiley29::smiley31:

Comunque il merito sarò tuo a prescindere, io non posso partecipare al concorso. Però grazie, di tutto cuore

 

PS, sposto nella sezione dei concorsi, è giusto che stia li, sperando che altri si aggreghino all'idea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dir, sei il benvenuto. Il modellino te lo dedico di cuore e te lo consegnerò a Genova.

Verniciarlo per te sarà semplice, ma per farci un dioramino probabilmente servirà il contributo di qualche altro Comandante...

 

A proposito, qualcun'altro ha la possibilità di stampare 3D?

Se sì, gli passo volentieri il file .stl per la stampa. Eventualmente, scrivetemi un PM.

Qualche info: il file è in scala 1:100, riscalabile facilmente in 1:144, 1:72 oppure 1:87.

Visto che il Delfino era lungo solo 24 metri, ne risulta un modello compreso fra i 15 e i 35 cm circa.

Nel disegno ho tagliato lo scafo in due parti in corrispondenza dell'ordinata della torretta, quindi le due sezioni possono essere stampate in piedi, richiedendo solo un volume di stampa di 49x40x100 mm nella scala più piccola (domani vi mostro una foto)

In pratica, qualunque stampante potrebbe andare bene.

 

Rispondo ora ad Iscandar e Regia Marina in merito alle caratteristiche della mia stampante. Non è proprio una stampante professionale, perché il fabbricante la definisce "prosumer", via di mezzo fra il semplice "consumer" e il complesso "professional".

Questo perché la tecnologia è comunque una semplice FFF a filamento fuso, mentre le professionali spesso sono SLA (stereolitografia) e sono molto più complesse e costose.

Comunque, la stampante che uso io ha il vantaggio di avere molte regolazioni e posso scegliere un buon set di parametri. Questo include un layer spesso solo 0,07 mm (= molti strati, per seguire bene le forme dell'oggetto), pareti spesse ed un setup per il massimo dei dettagli, anche a costo di un'esecuzione più lenta.

Inoltre, ho stampato in ABS anziché in PLA, visto che il secondo polimero ha caratteristiche inferiori ed è più difficile da lavorare e lisciare in seguito, perché un po' troppo "gommoso"

 

Questo è quanto.

Domani proverò a postarvi qualche ulteriore foto di questo piccolo "work in progress"

Saluti!

 

.

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come anticipatovi, vi posto altre foto di questo brevissimo work in progress.

(Dir, spero che ce la faccia a vederle anche tu)

 

Delfino_3_Dprt_1.jpg

 

Questa prima immagine mostra la modalità di stampa, che prevede un'esecuzione separata delle due parti dello scafo, ottenute dalla scomposizione in corrispondenza della sezione verticale passante dal centro della torretta.

La stampa 3D in modalità FFF va a stratificare la plastica ottenuta dalla deposizione del filamento fuso, lavorando aggiungendo uno strato alla volta. La disposizione verticale dello scafo consente quindi alla stampante di seguire abbastanza bene le forme del modello, che si riducono progressivamente man mano che la stampa sale.

Per uno scafo assial-simmetrico come quello del Delfino, probabilmente questa è la migliore soluzione, che fra l'altro consente di evitare qualsiasi sottosquadro (ovvero struttura non supportata da ulteriore materiale posto al disotto), che spesso nella stampa 3D pone limitazioni o richiede materiale di supporto da rimuovere in un secondo tempo. Così invece, nullo problema.

Vedete anche un tentativo di stampa delle eliche (circa 8 mm in scala): probabilmente siamo al limite delle possibilità della stampante e sarebbe stato meglio prelevare le eliche da un kit commerciale idoneo, ma il tempo è tiranno e Genova si avvicina, così ho stampato anche quelle, mettendo in conto anche un certo lavoro per lisciarle a sufficienza.

Ma perché dico le eliche, al plurale?

In effetti, il Delfino nella sua prima versione disponeva anche di due eliche ad asse verticale, poste superiormente, per gli spostamenti dinamici in su e in giù anche a velocità nulla. Poi, con il refit, queste eliche sono sparite e hanno lasciato il posto ad una seconda coppia di classici piani di profondità, a poppa, in aggiunta a quelli di prua già esistenti.

 

Ecco adesso un'immagine con lo stato di avanzamento dei lavori.

Come vedete, ho stuccato e lisciato un po' il tutto ed aggiunto quasi tutti i dettagli: timoni, alette antirollio e pinne varie, bitte, anelli di sollevamento e periscopio, mancano solo le due suddette eliche per gli spostamenti verticali.

Sicuramente per Genova ce la faccio anche a dare un po' di primer...

Alla prossima, ciao!

 

Delfino_3_Dprt_2.jpg

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Dir, allora domenica lo vedrai dal vero...

 

Invece, caro Iscandar, ti devo dire che non sto esagerando: con la stampante 3D è veramente tutto facile.

Ok, non sarà proprio elementare, bisogna saper disegnare a CAD e scegliere i parametri giusti di stampa, ma non è così difficile.

Tutto ciò richiede semplicemente una corretta procedura. Al contrario, il vero modellismo resterà sempre un arte! (E guarda i lavori che molti Comandanti postano su Betasom...)

Comunque la facilità della stampa 3D è di grande aiuto: pensavo di non fare in tempo, e invece oggi ho stampato anche il piedistallo del modello, così il Dir è servito di tutto punto!

Domani, ultimo giorno, oltre a finire col primer cercherò di sistemare anche le due elichette per i movimenti verticali. Doveri farcela, e poi si parte per Genova...

 

Ah già: ma se il Dir lo deve colorare, gli vogliamo indicare le tinte più idonee?

Dalle foto non mi sembra di vedere distinzione fra opera viva ed opera morta (forse perché la seconda è veramente ridotta ai minimi termini).

Direi che è tutto grigio, niente verde antivegetativo, ma che tonalità di grigio? Le foto sembrano divergere: una più scura, un'altra più chiara.

E poi, eliche color ottone o grigie anche quelle?

 

A domani con le ultime immagini. Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domande non da poco...

a naso direi che le eliche rimarranno color ottone, non c'erano trattamenti antivegetativi. lo scafo sarà un bel dibattere... e se fosse stato giallo per vederlo meglio durante le prove, ad esempio? A proposito, mi servirà il file.. :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il file, nessun problema. A Genova ci mettiamo d'accordo sul formato esatto.

 

Intanto, ecco il Delfino primerizzato e già comodo sul suo piedistallo.

Mancano ancora le due elichette di spinta verticale, che ho stampato ma vorrei mostrarti quando ci vediamo.

In effetti sono molto piccole (diam 7mm): siamo al limite della risoluzione della stampante e sono venute un po' imprecise.

Se te la senti di lavorare di limetta e carta abrasiva le puoi usare, ma probabilmente è meglio trovare un "donatore" in scala opportuna, magari un modello che prevedeva lo scafo completo ma tu l'hai fatto waterline.

Intanto, ecco la foto.

 

Delfino_3_Dprt_3.jpg

 

 

... e buon "212", visto che oggi siete lì !

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il piacere è tutto mio!

 

E comunque, penso che sia tutta la Base a dover ringraziare te, visto quanto ti dai da fare per tutti noi, compresa per esempio la splendida giornata di oggi...

 

Un caro saluto, e buon lavoro per la verniciatura!

(Grigio chiaro? È la tua risposta finale? :smile: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Un caro saluto, e buon lavoro per la verniciatura!

(Grigio chiaro? È la tua risposta finale? :smile: )

 

Grazie, si penso di si anche se prima faro qualche altra ricerca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi avete fatto venir voglia di rispolverare il mio vecchio programma 3D e di provare a cimentarmi (non al livello di Ocean's One al quale vanno tutti i miei complimenti !!!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato che le foto di Ocean's siano passate amiglior vita...

Comunque, ringraziandolo nuovamente della fiducia, mi ci sono cimentato e questo è il risultato. Ho preferito loscare le eliche cosi coeme erano, a meno di una leggera affinata. Ho aggiunto la protezione a poppa dell'elica e, ovviamente, è stato verniciato in un interessante grigio acciaio della humbrol (cui la foto non rende giustizia. Mancano gli oblo in torretta, ma provvederò a breve. Ora devo conventrarmi sulal parte itnterattiva che lo contiene.

Nel frattempo: meglio il piedestallo nero o dorato (so che sembra legno ma assicuro che è dorato) ?

 

40144061_2133229046943527_30827322414957

 

40112673_2133229093610189_37773088722266

Share this post


Link to post
Share on other sites

BELLISSIMO!

Grande Marco, vedo che ti stando da fare!

Lo vediamo quindi a Desenzano?

 

...e visto che ogni tuo desidero è un ordine, ho ripristinato le mie precedenti immagini.

 

 

EDIT: forse base nera?

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le immagini, Marco.

Si, lo vedremo a Desenzano in una sistemazioen interattiva che sto costruendo. Solo un prototipo, per ora, con carta al posto delle stampe su forex, poi vedremo

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mostra Sommergibili in Adriatico avrà luogo a Desenzano dal 14 (inaugurazione alle 16.30) al 23 settembre. Non ho programmato un raduno, Danilo, perché gli alberghi saranno pieni a causa di eventi organizzati dall'ANMI. Il nostro (di Betasom) prossimo appuntamento è per il 20 ottobre a Ravenna.

 

Se passi da Desenzano dimmelo che ti porto la medaglia di Premuda

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,427
    • Total Posts
      513,534
×