Jump to content
Sign in to follow this  
enrico49

Cantiere Scala 1/96 Classe F23 "hms Norfolk"

Recommended Posts

Dopo tanti dubbi ho deciso di mettere in cantiere questo modello

in scala 1/96.

 

HMS Norfolk classe F23

 

Qui di seguito alcune informazioni riguardante la nave:

 

Origine

La classe Type 23 fu inizialmente progettata per la caccia ai sottomarini (ASW), e per questo motivo fu equipaggiata con un elicottero Lynx e un sonar rimorchiato. Il loro compito era di intercettare e distruggere i sottomarini sovietici nel Nord Atlantico.

La HMS Norfolk è stata la prima fregata di questa classe ad essere costruita.

Armamento

2 x lanciatori quadrupli per missili Harpoon;

32 x missili terra-aria Sea Wolf (sistema VLS GWS 26 Mod 1 Block 2);

1 x cannone Vickers Mark 8 da 114 mm (tutte le navi sono state aggiornate allo standard Mod 1);

2 x cannoni Oerlikon L/75 KCB da 30 mm;

4 x tubi di lancio Cray Marine da 324 mm per il lancio di siluri Marconi Stingray;

lancia contromisure NATO Seagnat, Type 182 e DLF3;

Sistemi elettronici]

Radar di ricerca: radar BAE Systems Type 996 Mod 1;

Radar di navigazione: radar Kelvin Hughes Type 1007 e Racal Decca Type 1008

Sistema controllo tiro:

2 x sistema GEC Marconi Type 911 per i Sea Wolf;

Sperry Sea Archer 30;

Sonar di bordo: Thales Underwater Systems Type 2050;

Sonar rimorchiato: Ultra Electronics Type 2031Z, è stato sostituito con il Type 2087 in otto navi;

Sistema di controllo combattimento: BAE Systems Command System DNA

 

Devo ancora decidere: le sovrastrutture le costruisco con styrene , che spessore 1,5 mmm o 2mm?

Sono ben accetti i Vs consigli.

A presto pubblicherò le prime fotografie.

Edited by enrico49

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 pollice nel modello = 8 piedi nella realtà, giusto?

Però è un po' poco comune...

 

Comunque sembra un bel modellone.

Quanto verrà lungo? Peso?

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho come riferimento i modellisti Inglesi

le scale che utilizzano maggiormente sono.

1/96 e 1/72.

 

Royal_Navy_Type_23.jpg

 

Hai ragione ecco alcuni dati:

 

Nave:

Classe e tipo: Classe Type 23
Dislocamento: 4.900 tonnellate
Lunghezza: 133 m (436 ft)
Larghezza: 16.1 m (53 ft)
Pescaggio: 5.5 m (18 ft)
Modello:
Lunghezza: 140 cm
Larghezza: 16,5 cm
Peso: circa 10 Kg ( dipende molto dal tipo di batteria che utilizzerò,
per il momento batteria al piombo 6Volt 10Amp.)
Edited by enrico49

Share this post


Link to post
Share on other sites

A chi può interessare,

i disegni li ho acquistati nel Regno Unito,

da Jecobin:

Modern Royal Navy & Merchant Ship Plans & Drawings

for the Scale Model Maker

in 3 Tavole:

norfolk_1999.jpg

Edited by enrico49

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho un dubbio Amletico, quale materiale per le sovrastrutture utilizzo?

Styrene o compensato?

Quale spessore è il più adatto?

Mi potete aiutare per eliminare tale dubbio.

Un grazie a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti molto bello e pieno di particolari, sicuramente un bel progetto. Lo renderai anche dinamico? :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente si, sarà gestito da un radiocomando FX-18 della Robbe-Futaba accessoriato da un

modulo multi-switch in abbinamento con un modulo decoder 8369.

Ogni motore avrà il suo regolatore di velocità Rookie 35.

Comando luci, radar,modulo sonoro,ecc.

Ho una mezza intenzione di utilizzare una scheda elettronica ( Arduino ) per sequenze ed effetti speciali,

( esperienza maturata in 35 anni di lavoro. (Automazione industriale, Automotive ecc.)

Edited by enrico49

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il momento la mia idea è di realizzare quanto segue:

Comandi trasmessi da radiocomando FX-18.

sequenze gestite da Arduino Uno WIFI collegato via I/O

con modulo decoder 8369.

Comandi avanti/indietro, timoni tramite radiocomando.

Comandi sequenze :luci,radar,servo cannone,elicottero,ancore,modulo sonoro,generatore fumo.

tramite programma gestito da Arduino.

Altro ?????

 

Ps Per Arduino sono ancora indeciso su quale scegliere.

Edited by enrico49

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao enrico49, riguardo la scelta della board Arduino, perché vorresti scegliere un modulo con wifi? il wifi lo utilizzaresti per cosa?

...magari ti basta anche un Arduino "normale"!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao enrico49,

ok per l'assenza del WiFi, a questo punto se la tua necessità dell'utilizzo di Arduino è legata "solo" alle gestione di effetti direi di partire dal numero di effetti che devi pilotare e selezionare la board Arduino corrispondente. Il tutto tenendo sempre presente le dimensioni massime della board che ti puoi permettere nel WTC.

In ogni caso la scelta credo che sarà tra la Uno, la Due o la Nano a seconda di quello che può servirti.....lascerei perdere le altre tipologie a meno di esigenze particolari.

 

Parlando da novizio nel campo del modellismo, ho dato uno sguardo alle funzioni del modulo decoder 8369.....molto interessante ma l'Arduino dovrebbe mettere in sequenza (loop) i vari effetti con una sorta di temporizzazione?

Edited by Call_Me_V

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, vedo che sei della mia stessa idea.

Adesso ho tante idee in testa e le sto trasferendo sulla carta.

A giorni posterò le foto dello scafo.

Devo ancora decidere quale tensione di alimentazione adottare,

ma opterò per il 6 Volt.

Quindi avrò due alimentazioni separate:

1a : Alimentazione 6 Volt 12 A/h. per i 2 motori (regolatore di velocità Rookie 35.),luci,radar ,ecc.

2a : Alimentazione 7,2 Volt 3 A/h, per ricevitore,servo.

Edited by enrico49

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi che riguardo le alimentazioni e il bilancio delle correnti, converrebbe fare qualche conto quando deciderai tutta la lista della componentistica!! :wink:

 

Riguardo la scelta della board Arduino, se pensi di mettere in loop tutti gli effetti, lui lo programmi per gestire il tutto.......magari puoi anche pensare di utilizzare un canale soltanto per la loro abilitazione e "risparmi l'utilizzo" del modulo decoder 8369, che in questo caso diverrebbe superfluo.

 

Attendo in tuo progetto su carta per ulteriori considerazioni :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il momento sono considerazioni di massima, è chiaro che le verifiche finali

si fanno a progetto consolidato.

In questo momento sono impegnato a terminare lo scafo ( scafo recuperato da un vecchio progetto, mai terminato).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,338
    • Total Posts
      511,030
×