Jump to content
Sign in to follow this  
andreavcc

Tipo 212

Recommended Posts

Salve a tutti, qualcuno potrebbe indicarmi le differenze "visibili" tra la torre dei "Todaro" e i tipo 212 teutonici? Sto convertendo un modello di 212 e vorrei che ne venisse fuori un lavoro decente :wink: . Grazie mille

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Andrea.

Dipende anche a quale modello ti riferisci.

Io ho fatto sia quello della Revell in scala 1:144 che quello della Grigorov in 1:700 e ho dovuto fare delle modifiche, soprattutto sul secondo.

Quelle sulla vela del modello Revell l'avevo a suo tempo già descritte proprio qui su Betasom... ma non ricordo dove.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sto lavorando su un modello rc in scala 1/87 in vacu-form che ho rimediato nella rep. ceca quindi ho seri dubbi che riporti qualcosa di corretto. se qualcuno avesse una foto delle aperture/pannellature della parte superiore della vela sarebbe già un passo avanti.

io posterò una foto della parte in questione appena posso.

 

visto che poi siamo in discorso ne approfitto in maniera spudorata con una domanda magari sciocca, ma vediamo queste immagini...

 

todaro-4.jpg

 

scire243-copia.jpg

 

 

la prima foto mostra un 212 ( il Todaro a Groton, U.S.A. ) con una colorazione diciamo "classica" con una zona di calpestio antiscivolo (scusate la terminologia...) grigio scuro.... e fin qui nessuna novità ma.....

 

nella seconda immagine ecco un 212 (forse lo Scirè) con una colorazione molto ma molto più interessante modellisticamente. la colorazione dello scafo mostra segni di scolorimento soprattutto a prua, dove le pannellature sono molto più marcate all'occhio. per non parlare poi del calpestio antiscivolo che è virato dal grigio scuro al grigio chiaro...

 

la domanda è, come mai queste vistose differenze tra i due battelli? se non erro entrambi hanno un bel periodo trascorso in mare eppure...

lotti di vernici/prodotti differenti? il Todaro prima di andare oltre oceano ha subito interventi manutentivi?

 

grazie ancora :smile:

Edited by andreavcc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che le differenze di colore siano dovute alle condizioni di luce e il fatto che gli scafi fossero (o meno) bagnati.

 

Quanto alla vela, dal mio archivio ho trovato molte foto dove si vede la parte superiore dei battelli, spero siano utili:

 

U212 ALBUM

Edited by serservel

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie delle foto Simone, trall'altro sono bellissime :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie delle foto Simone, trall'altro sono bellissime :smile:

 

Ne ho molte altre, se ti servono!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le differenze di colore sono dovute al decadimento del colore applicato, che passa da un blu-verde scuro a un verdino chiaro nel giro di 2 anni, se non viene rispristinato

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie Totiano, immaginavo il motivo, ma ero curioso di sapere in quanto tempo il mare facesse quell'effetto sulla vernice.

 

comunque ecco il pezzo che ho della vela del 212,

 

xxccvvbbnn.jpg

 

quell'apertura andrà ridotta un pochino.... avete altri suggerimenti?

Edited by andreavcc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente, l'apertura della plancia dovrebbe essere più piccola e squadrata. Detto questo, confrontando il pezzo con le foto mi pare che sia tutto in ordine; potersyi aggiungere i fori per le bandiere (vedi la mia foto "Sciré_73")

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si la plancia è completamente sbagliata. Si tratta dello stesso errore che si trova sui modelli Revell in scala 1:144 e Grigorov in 1:700 di cui ti ho detto nel mio post precedente.

Chissà perchè fanno tutti i modelli così!?! Nessun battello nè tedesco nè italiano ha quella insensata apertura di plancia!!

Se via PM mi mandi un tuo recapito e-mail ti mando il disegno giusto. Non si tratta di un disegno classificato, ... ma preferisco fare così. :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e così sia..... sono in debito con te Bob di un giro in quadrato :smiley27:

grazie a tutti :wave:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve signori, rieccomi a chiedere aiuto per il modello del "classe Todaro".

Questa sera, mentre riordinavo le idee sul montaggio dello scafo ho fatto caso che nel kit

mancano completamente i piani di controllo posti nella vela...

 

Dopo qualche esitazione mi son lanciato tra le scatole di kit "in attesa di costruzione" perché ricordavo di aver un 214 della revell in 1/144.

ma dopo averlo trovato ecco che scopro una delle grandi differenze tra i tipi 212 e i 214..... l'assenza dei timoni di profondità in torretta.

 

 

Mi chiedo quindi se qualcuno potesse darmi delle info per ricostruirli in plasticard (magari chessò... la vista in pianta e qualche misura... :rolleyes:).

Una foto dall'alto di un timone del 212 A della revell andrebbe benissimo.

 

Grazie mille :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

è perfetta iscandar! un calice anche a te :smiley27:

grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites

work in progress... :wink:

 

WP_20161101_11_39_19_Pro.jpg

 

 

e qui il pezzo primerizzato. penso di essermi avvicinato abbastanza ai "todaro".

 

WP_20161102_18_45_04_Pro_2.jpg

 

prossimo lavoro i timoni della vela :smile:

 

 

Edited by andreavcc

Share this post


Link to post
Share on other sites

rieccomi con un 'altra richiesta.

sto incollando i due semiscafi ed ogni minuto che passa mi ricorda perché non ho mai preso un modello in vacuform.... un delirio :doh: ....

comunque tra lo stucco e la carteggiatura i dettagli sono destinati a sparire, e mi chiedevo se qualcuno avesse dei disegni che riportino le pannellature dello scafo.

in particolare mi servirebbero quelle della prua estrema (portelli siluri) e della coperta davanti alla torre.

 

grazie mille :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

sei gentilissimo iscandar, ma le foto non riescono a mostrare bene le pannellature. Purtroppo il modello che ho tra le mani è di dubbia provenienza e credo che nello stamparlo si son concessi più di una licenza poetica... Un esempio tra tutti è che manca anche l'accesso frontale della torretta (credo che lo chiamino il becco.... Chissà perché...). In poche parole avrei bisogno di un disegno che mi mostri le pannellature che devo reincidere e quelle che devo far sparire. Un'altro dubbio mi sorge guardando la foto dello scirè "sbiadito". Sulla sua coperta a proravia è chiara una specie di "rivettatura" (mi si conceda il termine) accanto alla zona di calpestio che immagino essere una serie di fori per alloggiare dei bulloni forse.... Questa serie di fori è presente solo li oppure su ogni pannello del battello? Grazie mille per la vostra pazienza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse anche questa può esserti utile:

 

1478381930.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie Simone, una foto in grandezza naturale :biggrin:

noto le "rivettature" sulla stragrande maggioranza di pannellature della torre :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so quanto ti convenga cercare di replicare le rivettature, sono parecchie ma anche poco evidenti. Se dovessi farle io, userei la rotella dentata che uso per l'Amerigo Vespucci, ma non saprei andare ben dritto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

le "rivettature" non sono solo sulla torretta, occhio!

 

Appunto! Replicarle in tutto lo scafo sarà difficile, sia per le dimensioni del modello che per la forma dello scafo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

le dimensioni non sono un problema, 67 centimetri sono gestibili...

la forma può essere un problema in alcuni punti.

guarda caso ho una "rotella" ricevuta con la collezione Stuka hachette.... :wink:

grazie della dritta totiano, nel dubbio rivetto tutto.... pure le pale dell'elica :biggrin:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fermati!

Le parti rivettate sono la vela, la passerella (la sovrastruttura sopra lo scafo) e da circa mezzeria fino alle casse zavorra di poppa.

se osservi la foto sotto qualcosa si distingue: da poco a poppa della vela ci sono i pannelli che ricoprono le "bombole" di idrogeno che stanno tra lo scafo e la sovrastruttura "rivettata". Saresti dovuto venire con noi al Muggiano per vederla :wink:

 

u212-2a.jpg

 

94d2e2aa7107f8aed2c6280f9ad6cdf5.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

...Saresti dovuto venire con noi al Muggiano per vederla :wink:....

 

 

eh.... avrei proprio dovuto.... :doh:

si vede nella prima foto la differenza del colore sullo scafo.

grazie mille!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

... :sleep: comunque non sono rivettature, ma vere e proprie viti: grosse e a testa piatta, ma viti ... :blush:

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per l'opportuna correzione Bob... e che non sapevo come chiamarla :blush:

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel mentre procedo con l'assemblaggio del modello sto valutando alcuni particolari sulla colorazione. senza voler toccare tasti sensibili e di divulgazione controllata, secondo voi.... quale potrebbe essere un colore idoneo da dare all'elica?

 

p.s.

aggiornamento sui lavori....

 

WP_20161210_12_03_01_Pro.jpg

Edited by andreavcc

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel mentre procedo con l'assemblaggio del modello sto valutando alcuni particolari sulla colorazione. senza voler toccare tasti sensibili e di divulgazione controllata, secondo voi.... quale potrebbe essere un colore idoneo da dare all'elica?

 

p.s.

aggiornamento sui lavori....

 

WP_20161210_12_03_01_Pro.jpg

sto per iniziare il montaggio di un U212, per lo scafo che tonalità di colori utilizzerai?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Squadrag54,

scusa il ritardo con cui rispondo ma ultimamente il tempo libero è un po come il denaro..... poco e sparisce subito :laugh:

per la colorazione l'idea è avvicinarmi all'immagine del "probabile" Scirè mostrata nel secondo post, vissuto e invecchiato secondo me è più attraente :wink:.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sto lavorando su un modello rc in scala 1/87 in vacu-form che ho rimediato nella rep. ceca quindi ho seri dubbi che riporti qualcosa di corretto. se qualcuno avesse una foto delle aperture/pannellature della parte superiore della vela sarebbe già un passo avanti.

io posterò una foto della parte in questione appena posso.

 

visto che poi siamo in discorso ne approfitto in maniera spudorata con una domanda magari sciocca, ma vediamo queste immagini...

 

todaro-4.jpg

 

scire243-copia.jpg

 

 

la prima foto mostra un 212 ( il Todaro a Groton, U.S.A. ) con una colorazione diciamo "classica" con una zona di calpestio antiscivolo (scusate la terminologia...) grigio scuro.... e fin qui nessuna novità ma.....

 

nella seconda immagine ecco un 212 (forse lo Scirè) con una colorazione molto ma molto più interessante modellisticamente. la colorazione dello scafo mostra segni di scolorimento soprattutto a prua, dove le pannellature sono molto più marcate all'occhio. per non parlare poi del calpestio antiscivolo che è virato dal grigio scuro al grigio chiaro...

 

la domanda è, come mai queste vistose differenze tra i due battelli? se non erro entrambi hanno un bel periodo trascorso in mare eppure...

lotti di vernici/prodotti differenti? il Todaro prima di andare oltre oceano ha subito interventi manutentivi?

 

grazie ancor

 

ciao Squadrag54,

scusa il ritardo con cui rispondo ma ultimamente il tempo libero è un po come il denaro..... poco e sparisce subito :laugh:

per la colorazione l'idea è avvicinarmi all'immagine del "probabile" Scirè mostrata nel secondo post, vissuto e invecchiato secondo me è più attraente :wink:.

sicuramente si mi adeguero per quanto possibile. grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve gente, il modello è stato terminato. Tra breve lo vedremo insieme in "modellismo dinamico" 😊

Edited by andreavcc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,338
    • Total Posts
      511,030
×