Jump to content
Sign in to follow this  
Admiral Sir Edward Pellew

Chi Era Il Comandante Della Base Sommergibili Di Taranto Durante Gli Eventi Dell'8 Settembre Del 1943?

Recommended Posts

Bona sera a tutti, ho alcune domande da porvi,

 

Chi era il comandante della base sommergibili di Taranto durante gli eventi dell'8 settembre del 1943?

 

E chi era il comandante delle forze subacque rimaste fedeli al Re durante e dopo l'8 settembre del 1943? (ammesso che esistesse un ammiraglio che comandasse solo sommergibili)

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi era il comandante della base sommergibili di Taranto durante gli eventi dell'8 settembre del 1943?

Alla pag. 585 del II vol. LA MARINA E L' 8 SETTEMBRE di F. MATTESINI è scritto che a TAranto era basato il 4° GRUPSOM (10 unità) e la 2°Squadriglia C.B. (6 unità) al comando del C.F. Giulio CHIALAMBERTO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la seconda domanda, da "Uomini sul fondo" di Giorgerini: il succitato comandante Chialamberto, oltre che comandante del IV Grupsom di Taranto, fu anche - in qualità di più anziano tra gli ufficiali sommergibilisti - comandante di tutte le forze subacquee della Regia Marina dal settembre 1943 al 14 ottobre 1944. In quella data fu sostituito in tale ruolo dal capitano di vascello Alberto Ginocchio (già comandante del Carducci a Matapan).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima un Capitano di Fregata, e poi un Capitano di Vascello, comandante di oltre 30 sommergibili tra settembre 1943 e maggio 1945?

Per i 2 incrociatori in atlantico si nominò, quale comandante, un Ammiraglio di Divisione.

Peppe - F21

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi riferivo agli incrociatori Duca degli Abruzzi e Duca d'Aosta che stanziati in Atlantico (base in Liberia) da soli costituivano una divisione; pertanto comandati da un Ammiraglio di Divisione.

Grado eccessivo per un tale reparto navale che sarebbe stato più giusto denominare "Gruppo" ed affidarlo al comando di un controammiraglio; oppure al Capitano di Vascello più anziano.

Ricordo che ci furono anche problematiche di sottomissione con altri comandi navali alleati dai quali i due incrociatori dovevano dipemdere e che avevano comandanti di grado inferiore a quello italiano.

Pertanto l'ammiraglio italiano, pur uscendo sempre in mare, lasciava la sua insegna sull'incrociatore che restava fermo in porto per non aver di questi problemi

Ciao

Peppe - F21

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima un Capitano di Fregata, e poi un Capitano di Vascello, comandante di oltre 30 sommergibili tra settembre 1943 e maggio 1945?

 

Immagino che avranno preferito un ufficiale con esperienza in materia (Chialamberto era sommergibilista e Ginocchio lo era stato) rispetto ad uno di grado più elevato. Degli ammiragli "sommergibilisti", Legnani e Falangola erano rimasti al nord ed avevano aderito alla RSI; Polacchini, comandante della base di Livorno, era stato catturato; c'era Parona ma evidentemente serviva di più altrove.

D'altra parte, per sovritendere ad una trentina di unità impiegate solo nell'addestramento (a parte le poche missioni di trasporto e sbarco informatori per i contatti con le forze partigiane e la raccolta di informazioni) penso non fosse necessario un ammiraglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie a tutti siete stati molto precisi :biggrin:

 

Per la seconda domanda, da "Uomini sul fondo" di Giorgerini: il succitato comandante Chialamberto, oltre che comandante del IV Grupsom di Taranto, fu anche - in qualità di più anziano tra gli ufficiali sommergibilisti - comandante di tutte le forze subacquee della Regia Marina dal settembre 1943 al 14 ottobre 1944. In quella data fu sostituito in tale ruolo dal capitano di vascello Alberto Ginocchio (già comandante del Carducci a Matapan).

di preciso ti ricordi per caso la pagina o il capitolo dove ne parla, perchè io lo ho letto un po di anni fa ma non mi ricordo molto grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,689
    • Total Posts
      518,776
×