Jump to content
Sign in to follow this  
Totiano

Colombi In Grigioverde - Gianni Solli

Recommended Posts

Titolo: Colombi in grigioverde - Storia dei colombi viaggiatori al servizio della Regia Marina e del Regio Esercito nella IGM

Autore: Gianni Solli
Editore: stamperie CEDIT
Anno: 2014
Pagine: 126
Dimensioni: cm 28 x 22 brossura
Prezzo: Euro 20
reperibilità: facile

 

57249-1.jpg?w=640

 

 

Dobbiamo questa originale storia dell’impiego dei colombi viaggiatori nelle forze armate del Regno d’Italia (e non solo), durante la IGM, al nostro xtgold, al secolo Gianni Solli. E' un testo interessante, scorrevole nella lettura come Gianni ci ha già abituato e con diverse foto e riproduzioni di documenti militari.

 

Ne sono stato attratto ricordando i libri di Falangola e Maraghini sui rispettivi sommergibili (F7 e Atropo) dove accennano diverse volte all'impiego dei volatili nonostante la presenza di radio a bordo. In effetti non c'è moltissimo di Regia Marina, ma scoprire quanto i colombi in guerra siano stati un importante strumento di attività di guerra dell’uomo, fin dagli Arabi, Cinesi e Crociati, per il loro istinto di tornare semplicemente da dove vengono, è stata quasi una sorpresa. Se infatti è nota questa qualità dei piccioni (o colombi), è molto meno noto come essi fossero allevati e gestiti, quali attrezzature furono messe in campo per l'impiego e, addirittura, che alcuni piccioni furono insigniti di elevate decorazioni e trattati alla stregua di eroi.

 

 

Nel libro si scopre, tra le curiosita e grazie agli interessanti approfondimenti fatti da XtGold, anche un Gabriele D’Annunzio ‘orgogliosamente colombiere’, foto delle colombaie militari della 1° Guerra Mondiale su carri, autocarri e anche su autobus a 2 piani; curiosità come la preoccupazione espressa dal Comando dell’Armata a Venezia per i ‘piccioni in grigioverde’ arruolati, che a Venezia in Piazza S. Marco potevano essere distratti e distolti dalle missioni dalle nutrite colonie esistenti e libere, la colomba che in un sommergibile aveva deposto le uova, e si ostinava a tornarvi o, per rimanere sui battelli, piccioni finiti in pentola per equivoci di cuochi.
Complimenti, Gianni, aspettiamo la prossima opera!
Edited by Totiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Argomento veramente interessante nel quale mi ero spesso imbattuto con stupore trovando le colombaie allogate addirittura nei sommergibili.

Ricordo a tale proposito il lancio dei piccioni del Pullino verso le colombaie di Mestre, per comunicare l'avvenuto l'incaglio.

Non resta che acquistare il libro di xgold per svelarne il pieno impiego in campo militare. Che ne dice l'osteggiante Malaparte ? :laugh::laugh: :laugh:

Complimenti xgold, per me è un libro da non perdere !

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che ne dice l'osteggiante Malaparte ? :laugh::laugh: :laugh:

Danilo,

Però se torni anche tu a ricordarle questo tema, Valeria mi detesterà per sempre... :laugh:

 

 

A parte gli scherzi, grazie dell'interessante segnalazione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

....Però se torni anche tu a ricordarle questo tema, Valeria mi detesterà per sempre... :laugh:

 

 

Per ora è latitante ma, se a causa vacanze, domani sarà ancora sulla breccia.......apriti cielo :biggrin:

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,337
    • Total Posts
      511,001
×