Jump to content
Sign in to follow this  
malaparte

Le Americhe Annunciate - I. Luzzana Caraci

Recommended Posts

Titolo : Le Americhe annunciate: viaggi ed esplorazioni prima di Colombo (sottotitolo in altra collana: " I viaggiatori liguri precolombiani)


Autore : Ilaria Luzzana Caraci ( a cura di)


Editore: Diabasis


anno 1991


Dimensioni : 30 x 19 ; 201 p.


Prezzo: € 22 (reperibile su un sito anche a metà prezzo)


reperibilità: facile



11hb1x3.jpg



Visto che ieri era l'anniversario della cosiddetta scoperta dell'America, vediamo di illustrare questo testo...



Il testo, compilato da illustri specialisti universitari, ed edito in occasione dellle "Colombiane", si propone di verificare come la cosiddetta "scoperta dell'America" (cosiddetta perché, come noto, tale non fu: ci vollero tempo, esplorazioni, verifiche prima che l'Europa si accorgesse che le nuove terre erano una realtà geografica a sè stante) fu in realtà "annunciata" da un clima culturale , tecnico e civile che già da secoli puntava in direzione del viaggio verso lidi nuovi.


La rivoluzione commerciale del tardo medioevo, l'urbanizzazione, l'incremento demografico, la posizione strategica delle città italiane, le crociate favorirono le repubbliche marinare; tra queste, il libro si propone di analizzare in particolare le sorti di Genova. Un ampio e dettagliato capitolo analizza l'evoluzione delle tecniche cartografiche, che portò alla compilazione di carte nautiche sorprendentemente precise. La città puntò non solo verso Oriente, ma verso Occidente : fin dal 1161 si stabilì un trattato commerciale con la dinastia berbera degli Almoravidi. Anzi, i rapporti con le popolazioni berbere e tuareg permisero di conoscere sempre più anche l'interno dell'Africa, come dimostra la compilazione di atlanti sempre più precisi, e addirittura la spedizione all'interno del Sudan di Antonio Malfante. Il consolidarsi di tali rapporti nei secoli , oltre alle nuove rotte atlantiche per raggiungere Francia e Fiandre furono premessa per l'esplorazione atlantica, sia verso nord che verso Sud ; un capitolo è dedicato alla misteriosa ed infelice spedizione dei fratelli Vivaldi ed altri alla scoperta (o riscoperta) degli arcipelaghi atlantici (Canarie, Capoverde) , e alla collaborazione coi portoghesi.



Il testo è corredato, oltre che da una ricca iconografia, anche a colori, e da un ricco apparato di documenti trascritti e note.


Allego di seguito l'indice.




Una piccola curiosità, che fa sorridere e pensare che tutto sommato i famosi "granchi" della traduzione Google erano un rischio fin da parecchi secoli fa: un anonimo trascrittore pensò bene di scrivere il nome di Antonio Usodimare come "Antonioto zonovesse marinaro uso" :smile: , tanto che ancora oggi l'Enciclopedia Italiana, non aggiornandosi alle più recenti indagini, lo identifica come Antonio da Noli.


E a proposito di Antonio da Noli, giustamente Pietro Barozzi fa notare come anche una semplice e sconosciuta lapide (nella loggia del Comune di Noli) possa contemporaneamente raccontare una balla, dimostrare malignità verso ben più noti navigatori e non rivelare i meriti veri dell'interessato...


33lfqfc.jpg


24b3d3p.jpg


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,525
    • Total Posts
      516,222
×