Jump to content
MAS 16

Cantiere Di Costruzione Passo Passo U-Boot "u-96" Scala 1:48 Hachette

Recommended Posts

Oggi ho comperato in edicola l' U-Boot 96 della Hachette,ho iniziato a montare le prime 7 ordinate,si presenta ottimamente,continuerò a comperare le dispense,alquanto prima postero con foto l'andamento dei lavori,alla fine degli stessi sarà lungo un metro e quaranta,sarà una bella bestia,voi che ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le prime ordinate sulla chiglia:2i9ijyd.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

La stessa di traverso:21maogm.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fotoincisione del ponte anteriore e vari portelli e gli attacchi del tagliareti anteriore:xpmvc0.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccellente lavoro MAS.

Ho acquistato anch'io il primo fascicolo.. voglio proprio vedere se riesco a cimentarmi nell'impresa..

Comunque confido molto in voi (veri) modellisti.. :smile:

Quindi, ti seguirò passo passo.. :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Rocco per esauriente risposta..

sicuramente farò come dici tu. Oltre al ritardo dovuto dalla spedizione, avevo pensato di risparmiare i soldi della spedizione.

I quattro oggetti in regalo non valgono la pena.. visto che dovrò man mano acquistare gli strumenti che servono, preferisco spendere in questo settore qualche soldino in più..

Grazie ancora

A presto Navy60 :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è difficile,basta seguire le istruzioni per adesso,comunque continuerò a postare foto della costruzione del modello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buondi e ben ritrovati Ho comprato anche io il primo fascicolo dell'opera. Quello che mi scoraggia è la durata della stessa, quasi tre anni. Mah....speriamo bene. Alla prossima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per dipanare i vostri dilemmi, vi porto la mia esperienza.ho acquistato modelli, sia in edicola che tramite spedizione. nel primo caso possono sorgere dei problemi quando l'edicolante và in ferie, oppure con i pezzi rotti o mancanti, inoltre avere a disposizione pochi pezzi a settimana, se vengono montati subbito, può causare errori di montaggio, che poi si dovranno correggere.

nel secondo caso, per qualsiasi problema, ci si può rivolgere al servizio assistenza, utilizzando il codice cliente e in poco tempo si ha la sostituzione o l'invio del pezzo.Inoltre, avere a didposizione più pezzi, aiuta ad interpretare il montaggio nel migliore dei modi, risolvendo prima del fissaggio definitivo,le piccole imperferzioni.

per NAVY60, ti consiglierei di avere a disposizione un buon numero di pezzi prima di iniziare il montaggio, sopratutto per quello che riguarda chiglia ordinate e ponti, al fine di verificare il corretto allineamento di tutti i pezzi,data la mole, ti consiglio di montare prima tutto a secco, assicurarti che tutto sia allineato e che i pezzi combacino bene, solo dopo passare al fissaggio, le piccole correzione che potrebbero essere necessarie è meglio farle sul singolo pezzo che non con tutto montato, ricordati che è lungo 140 cm. per gli atrezzi, vedi il post di Pennabianca, molto esaustivo, e ricordati che in qualche caso bisogna inventarseli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti, :wave:

Non vedo l'ora che mi arrivi il primo pacco in modo da poter smanettare e dare una bella occhiata ai pezzi. !!

 

non mi piace molto la falsa torre di questa classe :blush: ...

la trovo piccola magari la si potrebbe modificare :biggrin: ...

ad avere tempo e voglia .....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Squadrag per i tuoi preziosi suggerimenti. Sicuramente seguirò i tuoi consigli.

:smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comandanti buona giornata.
Non ho nulla dire se nonché mi sarebbe piaciuto costruirlo, ma....... il Vespucci? mia moglie mi sfratta se porto in casa un bel sommergibile da m.1,40 :sad:
Vi seguirò con molta attenzione e sarò ben lieto assieme agli altri comandanti di dipanare qualsiasi dubbio sulla costruzione.
Quindi tutto quello che è stato detto è tutto corretto e non ho nulla da aggiungere, una cosa solo, NON FATE L'ABBONAMENTO, come ha detto roccowilli mettetevi d'accordo con l'edicola di fiducia e ogni settimana o con qualche giorno di ritardo riceverete le uscite.
Buon lavoro comandanti.

Pennabianca.

PS. per il comandante MAS16 non serve aprire una finestra per ogni foto che devi postare, anche perché occupi spazio per nulla, basta che tu le posti nella finestra aperta per quelle foto e le posti tutte assieme.
Ciao

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

salve, se si tratta di un modello preparato dalla AMATI costruirlo ne vale sicuramente la pena se ho letto bene le misure è almeno 1400 mm di lunghezza, purtroppo io sono in alto mare con il BISMARK e non se ne parla di iniziare qulcosa di nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Pennabianca,vedrò come fare. Pregherei chi lo può fare postare le mie due foto in questo post,è possibile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,io ho solo una perplessità riguardo a questa nuova uscita,cioè verranno riprodotte le evidenti saldature dello scafo?perchè nelle foto del sommergibile già montato ci sono ma invece in quello proposto a noi?condiderato che sarà un misto tra fasciame in legno e pezzi in plastica il dubbio mi è sorto spontaneo....

 

Delfo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo un consiglio ai tecnici del radiocomando:è possibile farlo navigare,se sì sarei interessato a farlo. Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono perplesso...proprio non capisco la strategia di vendite di Hachette riguardo a questo modello. Dieci mesi fa uscì in edicola, ne comprai i primi numeri, ma sorpreso (e deluso) dal fatto che sul loro sito non fosse comparso NULLA - materiale informativo, piano dell'opera, neppure la pubblicità - lasciai perdere dopo qualche settimana. Ora ci riprovano, uscendo con il primo numero a ridosso di ferragosto, quando la maggior parte delle edicole è chiuse e la gente è in ferie. Secondo me è un peccato, dato che il modello di per sè sembra superbo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Delfo: se le saldature non fossero presenti nel modello si possono fare, c'è più di un modo per replicarle.

 

Per mas16: per renderlo RC si potrebbe pure fare... ma mi buttetei su un modello della robbe piuttosto di uno in legno che come sappiamo non reagisce bene con l'umidità... senza contare il tempo che la collana richiede.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie,ma ormai l'ho prenotato presso il mio edicolante di fiducia continuerò con con il legno,comunque grazie per la tua risposta. Ps: se volessi costruirlo lungo 3 metri,in che scala sarebbe?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo lavoro MAS16!

 

A questo punto, visto che stai documentando il tuo lavoro, potrebbe essere una bella idea rinominare la discussione in "Cantiere di costruzione dell'U-Boot U-96", come si è fatto per il Vespucci, no? In questo modo tutti quelli che sono coinvolti in questo progetto potranno mostrare i propri passaggi costruttivi e godere dei consigli di tutti.

 

L'operazione di rinomina può farla un moderatore o bezukhov, che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per mè va bene lo faccia chi ne è capace,grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Delfo: se le saldature non fossero presenti nel modello si possono fare, c'è più di un modo per replicarle.

 

Per mas16: per renderlo RC si potrebbe pure fare... ma mi buttetei su un modello della robbe piuttosto di uno in legno che come sappiamo non reagisce bene con l'umidità... senza contare il tempo che la collana richiede.

Grazie per la risposta,ma quale sarebbe uno dei modi per replicare le saldature??scusa tanto la mia ignoranza ma sono un neofita del modellismo navale!!!

Delfo

Share this post


Link to post
Share on other sites

:smile: ma figurati....

un metodo (usato molto sui corazzati in scala 1/35) consiste nell'usare lo stucco per modellismo bicomponente (milliput o tamiya) e formare un cordoncino di spessore adeguato. lo si stende sulla saldatura da riprodurre e con un utensile a punta piatta si "schiaccia" il cordolo dandogli l'aspetto del cordone di saldatura.

un'altro metodo, che però non ho ancora provato, vede l'uso di una specie di mastice che i meccanici usano come guarnizione per le testate.... si stendono due strisce di nastro carta sul modello come una mascheratura lasciando libero lo spazio sul quale dovrai replicare la saldatura. stendi poi questo mastice in quantità adeguata al lavoro che devi fare e sempre con un utensile a punta piatta dai la forma tipica del cordone... levi poi il nastro lasciando il cordone pulito e ad asciugatura completa stendi un po di colla liquida per modellismo (liquid poly o tamiya). se hai tempo, voglia e fantasia puoi provare su un pezzo di plastica entrambe le tecniche e decidere poi quale ti piace di più :rolleyes:

 

p.s.

in questo post ottobrino ha fatto delle stupende saldature su un gato 1/72 usando il nastro ed uno stucco pastoso :wink: ottimo per scale medio-piccole. per un modello in 1/48 c'è da perdere più tempo perchè risulterà molto più visibile...

Edited by andreavcc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Amici e soci dopo un forzato silenzio motivi:rottura Hardisk,rientro in formazione navale-modellistica. Saluti a tutti i Comandanti :smiley33: :smiley33:

Edited by MAS 16

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la risposta,ma quale sarebbe uno dei modi per replicare le saldature??scusa tanto la mia ignoranza ma sono un neofita del modellismo navale!!!

Delfo

 

In scala 35 nei tank si usa con una certa efficacia un sottile filo di sprue stirato a caldo, ammorbidito con la colla e quindi inciso con una punta piatta (oppure senza ammorbidire, usando una punta calda, ma allora attenzione a non pigiare troppo forte).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cominciamo bene.

Questa sera mi sono accorto(non potevo credere ai mie occhi) che il pezzo n° 15 della prima uscita non corrisponde con la figura del disegno! Sembra che la macchina che taglia al laser sia andata dove voleva ,c'è anche un taglio che attraversa gli altri pezzi insomma inutilizzabile!

Adesso che faccio?

Io l'ho presa in edicola, riesco a farmene avere un altra copia ?

Forse è un segno del destino che non dovevo cominciarlo.

Buona serata atutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma no Claudio, non disperare e contatta il servizio clienti della Hachette per la sostituzione: altri utenti ne hanno usufruito con successo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

da base artica, marco

 

poiche in germania tale "cantiere" è stato aperto molto tempo fa vi collego con vs. colleghi tedeschi.

 

foto e altro potrebbero essere utili, inoltre si vedono i sommergibili in fasi costruttive più avanzate tempisticamente dei nostri.

questo solo x curiosita.

 

http://www.der-lustige-modellbauer.com/f332-etappenbausatz-hachette-u-96 sito generale

 

http://www.der-lustige-modellbauer.com/t19457p150-u-96-das-boot-im-massstab-148 esempio 24 fascicolo

 

http://www.der-lustige-modellbauer.com/t19977p75-darwins-beagles-u-96-von-hachette-amati ect

 

cordialmente marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Bussolino,io stò ancora aspettando il n°2 nella mia edicola di fiducia,spero arrivi presto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao comandanti buona giornata.

Ottimo carissimo Marco così potremo controllare la costruzione dei tedeschi, anche se non costruisco l'U 56 mi interessa molto seguire questo topic e quello dei tedeschi.

Buon lavoro a tutti da

 

Pennabianca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi.

Oggi apro ufficialmente il cantiere dell'u-boot.

Purtroppo anche nella seconda uscita ho trovato un pezzo mancante il n°128 è stato riprodoto una sola volta!!

Non mi sono perso d'animo e l'ho riprodotto io,immaginate se mi ripresentavo all'edicola con un altro fascicolo "rotto" e sono due su due......

Ma non mi scoraggio e vado avanti.

(le foto le ho sul pc come faccio a farle vedere?

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Claudio buona nottata. Così si fa ti capisco ogni tanto bisogna arrangiarsi, ti posto le foto di come puoi postare le tue del lavoro del sottomarino e altre foto.

 

Devi aprire il link:

 

Postimage.org e procedere e fare esattamente quanto segue .....

 

001.png

prima operazione.

 

002.png

scegli le foto dal tuo PC.

 

003.png

procedi nell'operazione

 

004.png

 

005.png

fai un copia sulle barre azzurre e incolla sul tuo post

 

 

free image hosting

 

Ecco fatto, buon lavoro e buon divertimento.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco la chiglia n°1 e la chiglia n°3,stò aspettando la n°2:2rwujdd.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

317fi9k.jpg2u43mrr.jpg

Edited by MAS 16

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti,

ho ritirato la terza uscita e, anche qui, il pezzo n.128 é riprodotto una sola volta... vabbé si va di seghetto da traforo! Vuoi vedere che nella prossima uscita mancheranno altri pezzi n. 128? Ne sono previsti addirittura 6... apro ufficialmente il Toto 128 scommesse ;-)

Nel week end spero di riuscire ad assemblare qualcosa... buon lavoro e buon vento a tutti!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riprendendo una vecchissima passione, mi ero prefissato l’obiettivo di costruire (con il vostro superlativo aiuto), l’U-boote in questione.

Il sistema della pubblicazione periodica, non mi ha mai entusiasmato.. proprio perché oltre alla lungaggine del progetto, si va sempre incontro a parti mancanti o difettose (e qui, per altri modelli, molti di voi hanno dovuto farne fronte).

Ora, non voglio sminuire l’opera, certo che per il prezzo di acquisto, per ogni singolo fascicolo (o per l’intera opera), non giustifica minimamente questi “errori”.

Forse, qualora consci che qualcuno ascoltasse le nostre "grida", sarebbe il caso di far notare le nefandezze riscontrate.

Per quanto appena detto, ho deciso di non proseguire l’opera, e di provvedere nel contempo, all’acquisto di un modello della Revell similare a U-Boote 96 proposto da Hachette. Visto che mi ha sempre affascinato questo battello, sarei però intenzionato ad acquistare il IXc (quello con la doppia c.a.) e, modificarne l’aspetto in fase di assemblaggio con pezzi opzionali ad hoc, per esaltarne anche gli interni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

da quello che ho visto sulla presentazione del primo numero e anche sul sito della hachette:

 

http://www.hachette-fascicoli.it/opere-minisito-collezione/uboot.htm

 

dovrebbe essere tutto rivestito in plastica e ottone.

Ma anche voi state aspettando tutte le chiglie per incollarle e poi collegare le ordinate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

2s8o1ea.jpg

Edited by MAS 16

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prego gentilmente,essendo un mio sbaglio cancellare a vostra scelta due delle trè foto da mè postate grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Giovanni, ma le ordinate sono montate? Se si, perché non posti una foto dove si possono vedere, per favore.

Per la perpendicolarità delle ordinate hai usato una squadra da falegname come consigliato nei fascicoli?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

10pdbiu.jpg2s00g2u.jpg

Edited by MAS 16

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prego gentilmente,essendo un mio sbaglio cancellare a vostra scelta due delle trè foto da mè postate grazie.

 

MAS16, lo puoi fare benissimo tu modificando il post con le 3 foto uguali, senza aaspettare un moderatore. Basta che premi il pulsante "modifica" sotto il post in oggetto, come hai già fatto nel tuo post #55.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

Faro'sicuramente una domanda stupida ,ma alla fine dell'u boat lo scafo sarà rivestito tutto in plastica o metà e metà con il legno? Grazie.

 

 

da base artica, marco

 

vedi qui :

http://www.der-lustige-modellbauer.com/t19457p150-u-96-das-boot-im-massstab-148

 

saluti marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal IV fascicolo chiglia 4.5,6,senza ordinate,alla sinistra della foto:200tiyc.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti! Approfitto di uno slittamento di un appuntamento di lavoro per postare finalmente alcune foto dell'assemblaggio di tutti i pezzi delle prime tre uscite.

Grazie per l'attenzione e buon vento a tutti :biggrin:

 

2014_09_21_09_13_56.jpg
particolare di posa in opera con squadra da falegname
2014_09_21_10_07_22.jpg
lavoro completato
2014_09_21_16_58_15.jpg
foto su scaletto 1
2014_09_23_14_45_42.jpg

 

foto su scaletto 2

 

CIAO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Member Statistics

    • Total Members
      11,922
    • Most Online
      625

    Newest Member
    Giovanna Rocca
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      43,578
    • Total Posts
      500,691
  • Today's Birthdays

    1. tief68
      tief68
      (51 years old)
×