Jump to content
Sign in to follow this  
danilo43

It's A Long Way To Tipperary

Recommended Posts

Propongo di ripescare "It's a long, long way to Tipperary"...

 

Eccolo !

 

" It's a Long Way to Tipperary " è una nota canzone britannica scritta da Jack Judge e Henry James "Harry" Williams; fu oggetto di una lunga controversia sulla effettiva paternità. Venne composta originariamente come una ballata; lo stesso editore, Bert Feldman, suggerì che era adatta a diventare una canzone di marcia.

Ora, comunemente è chiamata " It's a Long Way to Tipperary ", ma il titolo originale più corretto è "It's a long, long way to Tipperary". Diventò popolare tra i soldati nella I GM ed è ricordata come un canto di quel conflitto.

Il corrispondente di guerra del Daily Mail George Curnock udì il reggimento irlandese “Connaught Rangers “ cantare questa canzone mentre marciava attraverso Boulogne il 13 agosto 1914. La canzone venne subito ripresa da altre unità della British Army.

Nel novembre 1914 è stata registrata dal noto tenore John McCormack , che ha contribuito alla sua popolarità e diffusione in tutto il mondo.

Riporto due link con diversi videoclips; il testo della prima versione è leggermente diversa da quello della seconda, l'originale, registrata da John McCormack: un classico.

 

Allego il testo, con relativa traduzione:

 

It's a Long Way to Tipperary di Jack Judge e Harry Williams(1912)

La prima versione originale fu interpretata da John McCormack

(1914)

Up to mighty London came An Irish lad one day,

All the streets were paved with gold, So everyone was gay!

Singing songs of Piccadilly, Strand, and Leicester Square,

'Til Paddy got excited and He shouted to them there:

 

It's a long way to Tipperary, It's a long way to go.

It's a long way to Tipperary To the sweetest girl I know!

Goodbye Piccadilly, Farewell Leicester Square!

It's a long long way to Tipperary, But my heart's right there.

 

Paddy wrote a letter To his Irish Molly O', Saying,

"Should you not receive it, Write and let me know!

If I make mistakes in "spelling",

Molly dear", said he, "Remember it's the pen, that's bad,

Don't lay the blame on me".

 

It's a long way to Tipperary, It's a long way to go.

It's a long way to Tipperary To the sweetest girl I know!

Goodbye Piccadilly, Farewell Leicester Square!

It's a long long way to Tipperary, But my heart's right there.

 

Molly wrote a neat reply To Irish Paddy O', Saying,

"Mike Maloney wants To marry me,

and so Leave the Strand and Piccadilly, Or you'll be to blame,

For love has fairly drove me silly, Hoping you're the same!"

 

It's a long way to Tipperary, It's a long way to go.

It's a long way to Tipperary To the sweetest girl I know!

Goodbye Piccadilly, Farewell Leicester Square!

It's a long long way to Tipperary,But my heart's right there.

Extra wartime verse

 

That's the wrong way to tickle Mary, That's the wrong way to kiss!

Don't you know that over here, lad, They like it best like this!

Hooray pour le Francais! Farewell, Angleterre!

We didn't know the way to tickle Mary, But we learned how, over there.

 

 

E’ lunga la strada per Tipperary

Nella mitica Londra un giorno arrivo’ un irlandese le strade erano ricoperte d’oro e percio’ tutti erano felici

e cantavano canzoni di Piccadilly, dello Strand, di Leicester Square, fino a che Paddy si emoziono’ e grido’ loro:

 

E’ lunga la strada per Tipperary, e’ una lunga strada da percorrere e’ lunga la strada per Tipperary,

per andare dalla ragazza piu’ dolce che conosco, addio Piccadilly, addio Leicester Square,

e’ lunga la strada per Tipperary, ma il mio cuore e’ la’

 

Paddy ha scritto una lettera alla irlandese Molly dicendole: “Se non dovessi ricevere questa lettera, sappimelo dire!”

“Se sbaglio la grammatica, cara Molly”, disse, “Ricordati che e’ colpa della penna, e non prendertela con me.

 

” E’ lunga la strada per Tipperary, e’ una lunga strada da percorrere, e’ lunga la strada per Tipperary,

per andare dalla ragazza piu’ dolce che conosco, addio Piccadilly, addio Leicester Square,

e’ lunga la strada per Tipperary, ma il mio cuore e’ la’

 

Molly scrisse una bella lettera di risposta, all’irlandese Paddy, dicendogli: “Mike Maloney vuole sposarmi,

quindi lascia lo Strand e Piccadilly, altrimenti la colpa sara’ tua, in quanto l’amore mi ha fatto

girar la testa abbastanza, sperando che lo stesso sia successo a te”.

 

E’ lunga la strada per Tipperary, e’ una lunga strada da percorrere, e’ lunga la strada per Tipperary,

per andare dalla ragazza piu’ dolce che conosco, addio Piccadilly, addio Leicester Square,

e’ lunga la strada per Tipperary, ma il mio cuore e’ la’.

 

Ulteriore strofa, aggiunta durante la Grande Guerra:

 

Quello e’ il modo sbagliato per corteggiare Mary, quello e’ il modo sbagliato di baciare!

Non lo sai ragazzo, che qui lo fan meglio cosi’! Urra’ per i francesi! Addio Inghilterra!

Non sapevamo come corteggiare Mary, ma lo abbiamo imparato qui!

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella ripescata...... chissa' perche' mi viene in mente UBOAT 96......

 

Abbiamo avuto lo stesso pensiero, scena epica.....e l'ho installato anche nel simulatore Silent Hunter 5 :wink:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per restare in tema: Jutland, notte tra il 31 maggio ed il 1° giugno 1916. Il conduttore di flottiglia HMS Tipperary, nave di bandiera della IV Flottiglia Cacciatorpediniere della Grand Fleet, viene affondato dal tiro della corazzata tedesca Westfalen: non sopravvivono che dodici dei 197 uomini dell'equipaggio. La loro zattera viene trovata dal cacciatorpediniere Sparrowhawk della medesima flottiglia (a sua volta ridotto ad un relitto da una duplice collisione e più tardi affondato, ma non prima che tutti gli uomini a bordo vengano trasbordati su unità intatte): da bordo dello Sparrowhawk li riconoscono sentendoli cantare "It's a long way to Tipperary".

 

(Qui la vicenda è descritta più nel dettaglio: http://www.kiplingsociety.co.uk/rg_seawarfare_jutlandfighting.htm. Per inciso, la IV Flottiglia quella notte fece tutto ciò che non avrebbe dovuto fare una flottiglia di cctt in simili condizioni. Tre volte incontrò corazzate tedesche e, invece di tentarne il siluramento, temendo trattarsi di navi britanniche, effettuò il segnale di riconoscimento - prime due volte - o fuggì senza attaccare - la terza -; l'unica volta - cronologicamente, tra il secondo ed il terzo incontro con le navi del Kaiser - che incontrò davvero una nave inglese, l'incrociatore corazzato Black Prince, fuggì in disordine senza tentare alcun segnale. Risultato del tutto: su 14 cctt della flottiglia [residui, su 19 che la componevano in origine; lo Shark era già affondato nei precedenti combattimenti con siluranti ed altri quattro avevano perso il contatto con la flottiglia], 4 furono affondati [Tipperary, Ardent, Fortune e Sparrowhawk], 4 [Broke, Porpoise, Contest e Spitfire] gravemente danneggiati ed in più il povero Black Prince, non essendo stato avvertito della presenza delle navi tedesche nei paraggi, si cacciò nelle loro fauci e venne affondato con tutto l'equipaggio).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sorprendeva che non ancora non ci fosse (l'ho imparata alle Medie...), e in effetti, c'è o forse c'era, ma nascosta in pieghe inarrivabili ---
Bene, risultava mancante in Audioteca! Orrore!

 

PS: ricordo anche , per chi non lo sapesse,cher per gli inglesi, gli irlandesi corrispondono ai nostri ...carabinieri...voglio dire, sono gli oggetti delle barzellette... (questo per spiegare la faccenda delle lettere " a non rispondere" di cui si parla.. :wink: )

Edited by malaparte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,533
    • Total Posts
      516,332
×