Jump to content
Sign in to follow this  
GM Andrea

Come Non Ripubblicare Un Libro - Forzate Il Blocco Di Dobrillo Dupuis

Recommended Posts

Stamane in libreria mi è cascato l'occhio su questo volume:



http://www.ibs.it/co...locco-1940.html



E' una semplice ristampa anastatica del notissimo volume di Dobrillo Dupuis Forzate il blocco (Mursia 1975) dedicato all'epopea dei non pochi mercantili italiani che, dopo lo scoppio della guerra, rimasero isolati fuori dagli stretti. E' recensito qui: http://www.betasom.i...showtopic=40381



La casa editrice Res Gestae ha inteso ridarlo alle stampe, ma è appena il caso di segnalare che chi se n'è occupato probabilmente non ha neanche sfogliato le pagine del testo.



Infatti:



- il nuovo titolo è "Forzate il blocco. 1940 L'odissea della Marina Militare Italiana". A parte che nel 1940 la dicitura MMI non esisteva ancora, il volume tratta della Marina Mercantile, non di quella da guerra.



- è sbagliato perfino il nome dell'autore: "Dupuis Dobrillo" anzichè, correttamente, "Dobrillo Dupuis" (nome e cognome)



- in copertina campeggia una nota fotografia a colori dell'incrociatore Zara, che non si vede cosa c'entri coi forzatori di blocco



- colpo di teatro, la quarta di copertina: "La seconda guerra mondiale ha ancora tanti piccoli grandi eroi da raccontare. Tra questi ci sono senza dubbio i militari della marina che forzavano i blocchi tedeschi. Tante azioni particolari che furono però decisive fanno la trama di questo libro. Tra storia militare ed economica, l'autore svela i dettagli delle azioni di guerra sul mare. Da sempre luogo strategico del commercio, il mare è il mercato centrale dell'economia di guerra. Con un occhio di riguardo per il caso del Laconia, queste pagine formano un capitolo essenziale di storia contemporanea."


ll sottolineato è mio. Ora, a parte che i "militari della marina" non c'entrano granché (se non per l'Eritrea: gli altri forzatori erano della mercantile), sarebbe il caso di far notare a chi ha curato la pubblicazione del libro che i blocchi non erano propriamente dei tedeschi, ma degli alleati.



Un ottimo esempio di come non ripubblicare un libro.


Speriamo provino almeno un po' di vergogna


Share this post


Link to post
Share on other sites

Un ottimo esempio di come non ripubblicare un libro.

Speriamo provino almeno un po' di vergogna

E' quello che avevamo detto anche qui:

http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=36901

e qui:

http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=40360

 

Evidentemente, una certa editoria ha buon gioco a presentare delle nefandezze di questo genere, ed è nostro compito fare sapere - quanto più possibile - come stanno le cose.

In particolare in tempi di crisi come questi, quando un lettore - dopo aver speso 16 euro come nel caso del volume recensito da Andrea - può non poter spenderne altri per comperarsi qualcosa di più decente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo provino almeno un po' di vergogna

No, non credo.

Trattasi di editore "specializzato" :unsure: in testi "storici" (come vuole suggerire la ragione sociale... :wacko: ) (ma anche Rasputin, Templari, ecc.)

Avevo pensato di scrivere a mio nome, magari indicando la recensione di Andrea, ma, mistero, l' editore risulta essere di Milano, dove però non compare alcuna casa editrice con quel nome. Non ho rintracciato alcun riferimento o contatto, nè a MI, nè altrove. Qualcuno lo conosce?

Dev'essere uno di quei nomi "di facciata" che riprendono da altre case , o da associazioni, ecc....

 

Comunque, è ovvio che se il testo esalta i "piccoli grandi eroi" (aggettivazione da Carosello) della nostra Marina, cioè, i nostri, , cioè i buoni, essi buoni non possono che scagliarsi contri i cattivi, che sono per antonomasia i tedeschi. Il ragionamento fila perfettamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dev'essere uno di quei nomi "di facciata" che riprendono da altre case , o da associazioni, ecc....

Chiederei ad Andrea, se può, di tornare in libreria e verificare se il libro:

- Ha un codice ISBN

- Riporta gli estremi dell'editore (sede legale, partita IVA ecc.)

- Indica gli estremi dell'edizione Mursia, ed eventuali autorizzazioni alla ri-pubblicazione rilasciate dal precedente editore

- Ha indicati elementi che consentono di individuare i nominativi di riferimento della casa editrice.

 

in caso contrario, e non è una battuta, c'è lavoro per le Fiamme Gialle, come per altri volumi di altri editori/associazioni che fanno tutto in nero, alla faccia di chi lavora nell'editoria pagando le tasse.

Edited by Alagi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul sito della IBS

 

da Amazon.com

 

  • Paperback
  • Publisher: Res Gestae (January 31, 2014)
  • Language: Italian
  • ISBN-10: 8866970603
  • ISBN-13: 978-8866970606
Edited by Iscandar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul sito della IBS

Sì, appunto: è il sito già citato anche da Andrea. Ma se si clicca su Res Gestae si ottiene solo il catalogo, non indicazioni su sede, , contatti ecc.. Nè tramite IBS nè tramite altri siti di vendita... (anzi mi meraviglio che Andrea l'abbia trovato in libreria, a meno che non intendese "libreria on line")

Cosa intendevi dire?

Mi risulta dall' OPAC dell' SBN che comunque Res Gestae abbia sempre un codice ISBN

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il volume era fisicamente presente in uno scaffale di libreria.

All'interno c'è il riferimento a un sito internet, del quale tuttavia non ho preso nota.

Inoltre c'è un avviso in cui si afferma che nonostante tutti gli sforzi l'editore non è riuscito a rintracciare gli eventuali detentori di diritti, ma che resta disponibile etc etc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando si devono ricercare informazioni attendibili su una società bisogna fare riferimento a un solo sito, quello della camera di commercio locale o per semplicità l'ottimo sito del registro delle imprese. Solo così si ha la certezza di avere a che fare con un'entità realmente esistente e regolarmente registrata.

 

Delle tre società "RES GESTAE" che escono dalla ricerca, penso sia questa:

 

Dati dal Registro Imprese
Denominazione
RES GESTAE - SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA SEMPLIFICATA
Sede legale
VIA OTTAVIANO 42 ROMA (RM) 00192
Attività
OGGETTO SOCIALE: LA SOCIETA' HA PER OGGETTO LE SEGUENTI ATTIVITA': - LA REALIZZAZIONE E/O LA COMMERCIALIZZAZIONE E LA DISTRIBUZIONE, DI SERVIZI E CONSULENZE PER L'ARCHIVIAZIONE IN PROPRIO O PER CONTO DI TERZI; - SERVIZI E CONSULENZE PER LA PREPRODUZIONE E POSTPRODUZIONE IN PROPRIO O PER CONTO DI TERZI, FINALIZZATI A PROGETTI EDITORIALI, DI FILMATI, ANIMAZIONI E PRODUZIONI TV, WEB E MUSICALI; - LA REALIZZAZIONE, ESECUZIONI E LA GESTIONE DI SERVIZI E SOFTWARE A SUPPORTO DELLA COMUNICAZIONE PER MUSEI, MOSTRE, ARCHIVI E MANIFESTAZIONI CULTURALI DI QUALUNQUE TIPO; - LA DISTRIBUZIONE E LA VENDITA DI PRODOTTI EDITORIALI REALIZZATI DA TERZI, DI FILMATI, ANIMAZIONI E PRODUZIONI TV E WEB; - LA GESTIONE, PRODUZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI DIDATTICO SCIENTIFICI; - LA GESTIONE DIRETTA DI CANALI WEB. LA SOCIETA', NON IN VIA PREVALENTE MA IN VIA DEL TUTTO STRUMENTALE PER IL PERSEGUIMENTO DELL'OGGETTO SOCIALE, PUO' COMPIERE QUALSIASI OPERAZIONE COMMERCIALE, INDUSTRIALE, MOBILIARE ED IMMOBILIARE CONNESSA ALL'ATTIVITA' SOCIALE E RITENUTA DALL'ORGANO AMMINISTRATIVO NECESSARIA ED UTILE PER IL CONSEGUIMENTO DELL'OGGETTO SOCIALE. PUO' ASSUMERE, SIA DIRETTAMENTE, SIA INDIRETTAMENTE, INTERESSENZE E PARTECIPAZIONI IN ALTRE SOCIETA' (NEI LIMITI DI CUI ALL'ART.2361 C.C.), ACQUISIRE MARCHI DI FABBRICA E LICENZE DI PRODUZIONE, CONTRARRE PRESTITI A BREVE, MEDIO E LUNGO TERMINE E CONCEDERE FIDEIUSSIONI, PRESTARE AVALLI, ISCRIZIONI IPOTECARIE SUI PROPRI IMMOBILI ANCHE E GARANZIA DI OBBLIGAZIONI DI TERZI. LE ATTIVITA' DI CARATTERE FINANZIARIO E L'ASSUNZIONE DI PARTECIPAZIONI DEVONO, COMUNQUE, ESSERE STRUMENTALI PER IL CONSEGUIMENTO DELL'OGGETTO SOCIALE E NON POSSONO ESSERE SVOLTE NEI CONFRONTI DEL PUBBLICO.
Indirizzo Posta Elettronica Certificata
RESGESTAESRL(at)LEGALMAIL.IT

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Un ottimo esempio di come non ripubblicare un libro.

Speriamo provino almeno un po' di vergogna

 

Cosa bisogna rispettare, o meglio, cosa bisogna riportare su una ristampa?

Parlando ovviamente di volumi "d'annata", cioè di libri pubblicati oltre 70'anni prima, sono propenso a lasciare tutto così comè... intendo dire: senza aggiungere commenti, prefazioni ecc.., Questo per lasciare "integro" lo spirito che anima l'opera stessa... sbaglio?

Al momento, come molti di voi sanno, sto per riproporre all'USMM un volume, che non è stato pubblicato dalla R. Marina, ma che la Marina dovrebbe trattare come una "reliquia"... A me non piace "comparire" nei titoli, quindi, a maggior ragione lascerei tutto così comè... Che ne pensate?

Scusate se sono O.T.

:smile:

 

Credo che si alteri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi che in ogni caso la scelta (e gli obblighi di legge) spettano all' editore, anche se ovviamente iul curatore ha, o dovrebbe avere, ampia voce in capitolo. Cmq a breve ti mando un PM.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Sul sito della IBS

 

da Amazon.com

 

  • Paperback
  • Publisher: Res Gestae (January 31, 2014)
  • Language: Italian
  • ISBN-10: 8866970603
  • ISBN-13: 978-8866970606

 

 

Sì, appunto: è il sito già citato anche da Andrea. Ma se si clicca su Res Gestae si ottiene solo il catalogo, non indicazioni su sede, , contatti ecc.. Nè tramite IBS nè tramite altri siti di vendita... (anzi mi meraviglio che Andrea l'abbia trovato in libreria, a meno che non intendese "libreria on line")

Cosa intendevi dire?

Mi risulta dall' OPAC dell' SBN che comunque Res Gestae abbia sempre un codice ISBN

Malaparte... guarda che ho trovato il codice isbn su Amazon...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi risulta dall' OPAC dell' SBN che comunque Res Gestae abbia sempre un codice ISBN

 

 

Malaparte... guarda che ho trovato il codice isbn su Amazon...

Uhh?? :ohmy: Be', vabbè, dettagli... :wink:

Io cercavo i contatti. Tra l'altro, a me risultava di Milano, invece Lefa l'ha rintracciata a Roma. Bene, chiusa lì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa casa editrice ha anche ristampato "Per un milione di morti" di Tameichi Hara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riprendo questa vecchia discussione per informare che gli strafalcioni sopra citati, compresa l'improbabile "descrizione", compaiono ora anche online nella pagina dell'editore:

 

http://edizioniresgestae.it/libri/battaglie-militari/forzate-il-blocco-1940-l-odissea-della-marina-militare-italiana.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

:huh: "Dupuis Dobrillo, storico e giornalista" :ohmy: . Così lo presenta la Casa Editrice RES GESTAE "dimenticando" che Dobrillo DUPUIS era SOPRATTUTTO un Uff.le della Marina Mercantile :wacko: !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,531
    • Total Posts
      516,315
×