Jump to content
Sign in to follow this  
eccr diver

Presentazione

Recommended Posts

Salve e grazie per avermi accolto tra di voi, mi presento: sono Massimiliano ex sott/le del A.M. Ora in pensione non per Mia scelta, sono ancora un "ragazzino" di 47 anni e quindi ho deciso di dedicare il mil tempo libero alle immersioni scubaquee. Durante una di queste effettuata poco fuori trapani su quella Che in molti chiamavano MAS mi sono reso conto Che non poteva essere un MAS ma che probabilmente era un dragamine. Ho effettuato qualche ricerca e dovrebbe essere il DR 19 San Giorgio. Potreste fornirmi maggiori dettagli, se in Vostro possesso. Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto e grazie per aver 'indirettamente' sciolto un dubbio che ristagnava nella mia mente da qualche tempo (avevo letto di questo relitto di "MAS" nelle acque di Trapani, ma le poche foto del relitto su Internet non facevano pensare ad un MAS).

Che dragamine sarebbe questo "DR 19 (la sigla DR non credo sia mai stata in uso) San Giorgio"? Su "Navi mercantili perdute" sono elencati ben 7 San Giorgio, un San Giorgio Z. ed un S. Giorgio, tutte piccole unità (motovelieri, pescherecci, rimorchiatori) alcune delle quali requisite dalla Regia Marina ed iscritte nel ruolo del naviglio ausiliario dello Stato (anche come dragamine), ma nessuna porta una sigla simile a "DR 19" e nessuna viene riportata come affondata a Trapani od in Sicilia.

Di unità militari, mi risultano affondate nel porto di Trapani o nelle immediate vicinanze durante la II GM i MAS 533 e 576, la motosilurante MS 13, il cacciasommergibili VAS 202, i rimorchiatori-dragamine RD 20 e RD 38, le motozattere MZ 720, 771, 773, 779, 782, 794, la piccola nave idrografica Cariddi, il rimorchiatore di salvataggio Teseo. Tutte date come recuperate e/o demolite nel dopoguerra tranne le MZ 720, 771 e 794, ma non ci giurerei, visto che la stessa fonte p.es. dà come recuperata e demolita la torpediniera di scorta Groppo affondata a Messina od il posamine Pelagosa affondato a Genova, mentre in realtà i loro relitto giacciono tuttora dove furono affondati.

Oltre a queste potrebbero esservi altre piccole unità ausiliarie di origine mercantile, o navi mercantili. Nonché relitti di altre epoche.

Edited by LColombo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,302
    • Total Posts
      510,395
×