Jump to content
dott.Piergiorgio

Pattugliatori Polivalenti D'altura - Ppa (Era Esploratori Tipo Upad)

Recommended Posts

C'è una biografia molto "femminile" scritta su Matilde, al momento non ho sottomano il riferimento, dove si descrive l'ispezione in vari porti alle  unità "arruolate" dal Papa per una campagna navale.

Purtroppo sui sacri testi non ho trovato conferma, ma è difficile che l'autrice abbia inventato la cosa di sana pianta, prima o poi dovrò contattarla per chiederle la fonte.

Edited by Tochiro_BS

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Tochiro_BS said:

Grazie della preziosa segnalazione, l'ho acquisita agli atti per la beatificazione "marinaresca" della Nostra.

de nada

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 19/6/2019 at 16:26, Totiano said:

 

Che io sappia i nomi non sono ancora ufficiali...

E tranne il Millelire, che mi sembra un po un intruso ma magari sbaglio,, parliamo di ammiragli o condottieri di primissimo spessore che hanno "fatto grande  l'Italia" attraverso i secoli.

 

Matilde  “di Toscana” (1046 – 1115) è stata protagonista politica e militare durante la famosa “Lotta per le investiture” tra Papato e Impero. Governava un territorio complicato (Lombardia, Emilia, Romagna e Toscana) con un ruolo politico decisamente delicato. Non dimentichiamo che fu di fronte al suo castello che l'imperatore tedesco Enrico IV rimase inginocchiato 3 giorni prima che gli venisse revocata la scomunica papale che ivi era ospite (1077):  la famosa Umiliazione dell’Imperatore.

A capo delle sue "truppe" sconfisse l'esercito imperiale, che rivoleva il nord Italia, nelle campagne militari del 1084 a Sorbara e del 1092 a Madonna della Battaglia. Il successore di Enrico IV, Enrico V, la nominerà  Viceregina d’Italia, nel 1111.

Se ben ricordo è di tempi recenti l'affermazione di un politico tedesco che affermò "mai più Canossa"...

 

Insomma, non sfigura davanti al Bande Nere o al Montecuccoli... 

Millelire...  prima medaglia d'oro della nascente Marina italiana. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, STV(CP) said:

Millelire...  prima medaglia d'oro della nascente Marina italiana. 

Hai perfettamente ragione, ma non era un condottiero Tore. Per questo mi sembra un po meno coerente rispetto agli altri....

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Totiano said:

Hai perfettamente ragione, ma non era un condottiero Tore. Per questo mi sembra un po meno coerente rispetto agli altri....

Si...  ma io difendo casa mia, anche arrampicandomi sugli specchi...

 

:thumbsup:  :thumbsup::thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti,

 

chiedo scusa avevo trascurato di riportare sul forum (ma ormai lo sapranno tutti), il nome assegnato ufficialmente all'ex PPA 2, lunga vita a Nave Francesco Morosini!

Come ricordava Marco gli altri nomi, nella lista completa già presentata, non sono ufficializzati.

In effetti, appare chiara la necessità di conciliare varie esigenze "morali" ma anche di comunicazione.

Se si parlasse solo in chiave di protagonisti di massimo livello della storia navale , l'intera classe non basterebbe per i  soli ammiragli veneziani, protagonisti di imprese storiche; ma l'Italia non è solo Venezia, ed è giusto valorizzare anche le altre realtà locali, cercando in ogni caso di scegliere di volta in volta un "peso massimo" (come TDR o Morosini) che rappresenti anche un valore nazionale.

Se si trascurassero i "condottieri", poi, è difficilmente immaginabile in futuro una classe a loro dedicata, e questa dei PPA è un'occasione unica per recuperare, ad esempio, i nomi di Montecuccoli e magari di Giovanni de'Medici; ma qui c'è anche da dire che i nomi dei vecchi condottieri erano "ideologici", e iinfatti i due citati andrebbero ripresi soprattutto per la tradizione delle precedenti unità. Ben venga poi l'auspicato recupero di Matilde, lei sì trascurata in passato, e con un potenziale di comunicazione unico a livello nazionale. Pensare che per qualcuno, su altri forum, non era neanche "italiana"! Per Bismarck, che magari poteva permettersi visioni temporali più ampie "...non ci saranno mai più, per la Germania, altre Canossa!" (sì, lallero...😄).

L'unica comunque sarebbe di farne 10, di PPA, così da accontentare tutti!

 

Edited by Tochiro_BS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mamma mia quanto è "alto" (ed anche bruttino...), sicuramente il tele deforma la foto, ma la struttura principale a prora è veramente imponente, mi ricorda i caccia e gli incrociatori dell'USNavy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altissimo, purissimo, ...

 

A sua parziale scusante c'è da dire che la vista è di 3/4 posteriore. Lateralmente sarebbe un po' più proporzionato, anche se comunque con sovrastrutture "Ticonderogiche"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra angolazione...leggermente più accettabile 😅

PPA1%20-%20FSG%20-%2012NOV2019%20(2%20-%

 

Su un sito francese viene definita come la FIAT Multipla dei mari :laugh: ...molto pratica ma decisamente brutta (non amo i cugini francesi ma mi trovano d'accordo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Predendo spunto da un immagine trovata su https://difesa.forumfree.it del 2014 (debitamente aggiornata...) volevo far vedere nel tempo come si "evolve" il concetto di classificazione delle unità navali (oltre all'interessante evoluzione delle linee costruttive delle stesse unità dagli anni '80 ad oggi)

 

Pattugliatori-comparazione.jpg

 

Edited by magico_8°/88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che i cugini francesi dovrebbero guardarsi in casa prima di parlare dei pattugliatori altrui, questa non è neanche una Dyane (o una Xara, se preferite, ma gli esempi di cattivo gusto automobilistico sono molteplici) perchè oltre a essere brutta non serve a nulla (tant'è che l'hanno venduta all'Argentina per un soldo di cacio) 

Risultati immagini per pattugliatori francesi

 

Parlando dell'evoluzione dei pattugliatori, Le lupo e le Soldati sono finite incidentalmente nella lista, essendo state concepite per altro. Giusto, invece, inserire le corvette che fin da subito sono state impiegate per compiti di pattugliamento, tra i loro task, anche se avevano capacità antisom. 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dir non ti scaldare...quando si parla di francesi con te vedi tutto annebbiato, 😁 effettivamente anche l'Adroit http://www.difesanews.it/archives/consegnato-alla-marina-francese-il-pattugliatore-ladroit non è una grande bellezza ma rispecchia meglio la classificazione (e le dimensioni...) dei "Pattugliatore d'Altura"

Certe volte mi viene da pensare che l'amm. De Giorgi abbia voluto sfruttare l'italico sistema di definire le unità con una classificazione che non dia "fastidio" (chi si ricorda "Incrociatore portaelicotteri tuttoponte Giuseppe Garibaldi") 

Edited by magico_8°/88

Share this post


Link to post
Share on other sites

La filosofia dell'amm De Giorgi si semplificava nelle parole "Dual Use". Un concetto apparentemente semplice in cui un mezzo navale può adempiere a compiti di protezione civile. I compiti di protezione civile possono essere infiniti da qui la necessità a quale uso, oltre a quello bellico, la nave dovrà essere detinata. Più è ampio lo spettro di compiti e più si ingrandirà la nave (ma terrà anche meglio il mare).

Per questa volta, anche se nella versione full un PPA è decisamente una fregata con sufficienti capacità A/S, non credo che l'ex CSM cercasse un nome differente, bensi volesse proprio quello per far comprendere che si andava a sostituire i vecchi pattugliatori (Soldati + Minerva)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, magico_8°/88 said:

Ok Dir capito il ragionamento ma quel "Per questa volta" conferma l'eccezione 🤣  

E' un parere personale, ovviamente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nuntio vobis gaudium magnum: il terzo PPA si chiamerà Raimondo Montecuccoli

Share this post


Link to post
Share on other sites

:smiley19::smiley19:OTTIMA SCELTA!:smiley19::smiley19:

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 23/12/2019 at 10:23, Totiano said:

Per questa volta, anche se nella versione full un PPA è decisamente una fregata con sufficienti capacità A/S, non credo che l'ex CSM cercasse un nome differente, bensi volesse proprio quello per far comprendere che si andava a sostituire i vecchi pattugliatori (Soldati + Minerva)

 

Per la Storia, anche se purtroppo la cosa non ha più avuto seguito: il pennant e la classificazione dei PPA avrebbero dovuto essere "E" per Esploratori.

Quanto sarebbe stato corretto! Tra l'altro, anche le Fregate classe "Lupo" erano inizialmente classificate DE...

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 20/2/2020 at 22:04, Tochiro_BS said:

Per la Storia, anche se purtroppo la cosa non ha più avuto seguito: il pennant e la classificazione dei PPA avrebbero dovuto essere "E" per Esploratori.

Quanto sarebbe stato corretto! Tra l'altro, anche le Fregate classe "Lupo" erano inizialmente classificate DE...

Mi risulta nuova la "E" per Esploratori...come anche DE per le "Lupo"

 

Il pennant  number inteso come la sigla alfanumerica che distingue le unità navali militari risponde ad un criterio ben preciso almeno in ambito NATO

 

A - Auxiliaries (nave ausiliaria)

C - Cruisers (incrociatore)

D - Destroyers (cacciatorpediniere)

F - Frigate (fregata, in precedenza cacciatorpediniere scorta, sloop, corvetta)

H - Hydrographic vessels (nave idrografica)

K - Miscellaneous vessels (navi diverse)

L - Amphibious warfare ships (nave d'assalto anfibio)

M - Minesweepers (dragamine, ma anche cacciamine)

N - Minelayers (posamine)

P - Patrol boats (pattugliatore)

R - Aircraft carriers (portaerei)

S - Submarines (sottomarino)

Y - Yard vessels (nave ausiliaria)

 

Non esiste una "E" per esploratore ne un "DE" per le Fregate o Cacciatorpediniere, forse parli di un periodo passato (prima degli anni '50)  ma anche in quel caso il sistema utilizzato era diverso... 

Edited by magico_8°/88

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti le navi appartenenti alla categoria degli "Esploratori", storicamente precedenti alla diffusione dei pennant, erano definite in inglese Scout.

Gli stessi Scout si sono evoluti, da punto di vista dell'architettura navale, verso l'alto negli Incrociatori leggeri e verso il basso (in Italia) nei grandi Cacciatorpediniere (classe "Navigatori"). Gli stessi "Capitani Romani", poi classificati Incrociatori, erano nati nella Regia Marina come Esploratori oceanici, e tutto sommato, in rapporto ai tempi, non erano così distanti dagli attuali PPA.

Per quanto ai pennant, la denominazione tradizionale statunitense, D per Cacciatorpediniere, vedeva i DD di squadra e i DE di scorta. Ancora negli anni '70 la classe "Spruance" (stesso scafo degli Incrociatori classe "Ticonderoga") veniva considerata nella categoria dei DD. In Italia le unità scorta ex DE statunitensi erano inserite tra quelle di pennant F. Tuttavia, per la classe "Lupo", mi risulta fosse stata inizialmente proposta la categoria DE, come "fratelli minori" dei contemporanei DDG; la Marina nipponica ha applicato lo stesso criterio, in tempi ancora più recenti, per le sue unità combattenti di seconda linea.

Al giorno d'oggi nulla vieterebbe alla M.M. di classificare le proprie Fregate FREMM tra le unità categoria D, come infatti fanno i francesi: per estensione un PPA avrebbe potuto tranquillamente essere definito DE, e in italiano parimenti come Esploratore.

Non so se l'idea di utilizzare il pennant (D)E sia decaduta per scelta o per necessità di standardizzazione. A mio parere, tuttavia, sarebbe stata più appropriata dell'attuale uso di un generico P.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è svolta il 18 Marzo presso lo stabilimento di Muggiano (La Spezia) la consegna del Pattugliatore Polivalente d’Altura (PPA) “Paolo Thaon di Revel”, primo di sette unità, il sesto è in costruzione. I nomi, per ora, sono: Thaon di Revel, Morosini, Motecuccoli, Colonna, Bande Nere, Di Lauria, nomi che da tempo non si vedevano sulle fiancate
Ne abbiamo parlato tanto, i PPA sono in consegna consegna previste fino al 2026, e rientrano nel piano di rinnovamento delle linee operative delle unità navali della Marina Militare, deciso dal Governo e dal Parlamento e avviato nel maggio 2015 sotto l’egida di OCCAR (Organizzazione per la cooperazione congiunta in materia di armamenti).

 

Ricapitolo giusto qualche dato delle Caratteristiche tecniche dell’unità:  PPA – Pattugliatori Polivalenti d’Altura (fonte Fincantieri)

Il pattugliatore polivalente d’altura rappresenta una tipologia di nave altamente flessibile con capacità di assolvere a molteplici compiti che vanno dal pattugliamento con capacità di soccorso in mare, alle operazioni di Protezione Civile, nonché, nella sua versione più equipaggiata, da nave combattente di prima linea. Sono infatti previste differenti configurazioni di sistema di combattimento: a partire da una “leggera”, relativa al compito di pattugliamento, integrata di capacità di autodifesa, fino ad una “completa”, equipaggiata con il massimo della capacità di difesa. Inoltre l’unità è in grado di impiegare imbarcazioni veloci tipo RHIB (Rigid Hull Inflatable Boat) sino a una lunghezza di oltre 11 metri tramite gru laterali o una rampa di alaggio situata all’estrema poppa.

 

  • 143 metri di lunghezza fuori tutto
  • Velocità fino a 32 nodi in funzione della configurazione e dell’assetto operativo
  • circa 135 persone di equipaggio e capacità alloggiative sino a 181 posti letto
  • Impianto di propulsione combinato diesel e turbina a gas, ovvero con motori elettrici per le basse andature
  • Capacità di fornire a terra acqua potabile e corrente elettrica

Visualizza immagine di origine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,562
    • Total Posts
      516,778
×