Jump to content
pennabianca

Cantiere Di Costruzione Passo Passo Nave Scuola " Amerigo Vespucci " Scala 1:100 Hachette

Recommended Posts

Un saluto a tutti :smile: ..non me ne vogliate ma un saluto particolare a Roberto & Gianfranco.

 

 

 

Qui non si posta più ,forse come me dovete ancor finire il modello ...o gia avete finito tutti e io come sempre sto indietro, :laugh: ....

Sono alle prese con tutti i nodi e manovre da fare ,oramai per metterci le mani sul modello con tutti quei fili si fa solo danno...

Ora o un dubbio ..non riesco a capire dove va a finire il filo del ""Drizza di parrocchetto volante"" vi posto foto..

Mi aiutate a capire dove va?.

 

Un saluto a tutti ..Carminee.

 

Ps. vi posto foto del mio avanzamento ...quasi al traguardo...prima o poi...più poi che prima :wink: .

 

1_2.jpg

 

 

1_3.jpg

 

1_4.jpgimages upload

 

1_5.jpg

 

1_1.jpg

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che abbiano finito tutti ormai :biggrin: . Comunque la drizza di parrocchetto volante va fissata sul golfare dietro la prima sartia, dove stanno i due gonfiabili arancioni.

 

[/url]"> http://IMAG0175_2018-04-18_T09_59_17.990.jpg

Edited by antonio.984

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, cari comandanti. Magari fossi al punto in cui siete voi...

Sto ancora combattendo con le fotoincisioni delle murate!

Ora in edicola esce il numero 118... ho un po di lavoro arretrato :sad:

Buon vento e buon lavoro a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi amici buona giornata e ben trovati,

Ho visto or ora i vostri post e mi scuso se ho aperto solo ora la discussione del Vespucci.

Prima di tutto un caro saluto a voi carissimi amici e nonché colleghi, Carmine, Antonio e Hal, quanto tempo è passato.

Vedo con piacere carissimo Antonio che hai risposto correttamente all'amico Carmine e ti ringrazio. Per ora frequento poco il forum anche perché postimage ha eliminato e non so perché tutte le foto di tutti i miei lavori un peccato veramente, pazienza. Io per ora sto costruendo il Bounty della Mini Mamoli una scatola di montaggio che mio nipote mi ha pregato di costruire e purtroppo ha perso il foglio di istruzioni, ma con la mia esterienza vado avanti ugualmente.

Carissimi mi ha fatto un immenso piacere scambiare quattro chiacchiere con voi, buon lavoro amici, alla prossima.

 

Pennabianca.

 

PS. magnifico lavoro carissimo Carmine.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti .

 

Ciao Antonio grazie per l'informazione ,molto gentile da parte tua :smile: ..di certo ti chiederò altre informazioni ,in quanto sono un po' somarello a districarmi tra i fogli delle istruzioni :blink:

 

AL .. allora non sono l'unico a non aver ancora finito :happy: le fotoincisioni delle murate ,mi hanno fatto dannare per farle combaciare ,incollare e dipingerle ,se hai dubbi di come fare basta chiedere a tutti noi che già ci siamo passati.

 

Caro Roberto che piacere risentirti ,quanto tempo , ..Ma a che ti servono le istruzioni ,sono certo che farai comunque un bel modello vista la tua esperienza e conoscenza . Apri un post ,,

 

Un saluto e a risentirci ,,Carmine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi, buongiorno a tutti voi.

A proposito di istruzioni: si spreca solo tempo a leggerle!

Avevo sospeso i lavori per aspettare l'uscita di lande e arridatoi: come si può pretendere di forare le fotoincisioni con l'accuratezza necessaria dopo averle montate e verniciate, senza fare uno scempio? E poi era così difficile fornire le fotoincisioni già forate?

Attesa durata circa un anno :angry:!

E così ho dotato il mio cantiere di un reparto di saldatura ad aria e uno di verniciatura con cappa di aspirazione autocostruita. Verniciare l'ottone con prodotti all'acqua è un'altra bella rogna!

Vorrei condividere con voi la soluzione adottata. L'uso della abrasione della superficie, vista la dovizia di paricolari, non mi è sembrata praticabile. Trattando invece con chante clair e lasciando agire per qualche minuto l'ottone risulta bagnabile. Una buona mano di fondo acrilico data ad aerografo mi pare porti a risultati più che accettabili. Cosa ne pensate?

...intanto non ricordo la procedura per condividere le immagini! Help

 

P.S. Qualcuno di voi ha mai usato Colla 21?



A presto e buon vento a tutti

 

 

Non chi persevera ma quel che finisce...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Hal

 

Vedo che anche se hai aspettato tanto ,il tuo lavoro e ottimo ,complimenti .

 

Se per colla 21 intendi il ciano ,io non lo mai usata ,le fotoincisioni le o incollate con La colla da modellismo della Saratoga ,mi sono trovato benissimo ; e in qualche punto ho usato il famoso attaccatutto che è super collaudato ,forse già lo saprai che il ciano non va messo direttamente sul pezzo ,altrimenti ti crea l'alone ,io metto alcune gocce su un pezzo di plastica e poi con lo stuzzicadenti lo spalmo sul pezzo ,da incollare.

 

Un saluto e buon vento Carmine.

 

saratoga.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo Carmine, grazie per la benevolenza di giudizio... vedremo il risultato finale: i complimenti x te sono ben fondati! :smiley19: :smiley19:

Partendo da zero, il tempo passato aspettando le erogazioni al contagocce di Hachette mi è servito per imparare come ottenere una verniciatura decente dell'ottone.

Questo della Saratoga non lo conoscevo. Chi cambia la via vecchia per la nuova sa quel che lascia ma non quelche trova... ma nemmeno quel che perde (^^)... cercando sul web ho trovato questa colla 21 che sembra fare grandi promesse nel dare tempo e tranquillità nel posizionare le parti da incollare anche se è un cianoacrilico: le proverò entrambe!

 

Buon vento e... avanti tutta, cari comandanti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buon giorno carissimi colleghi, buona giornata.
Caro Carmine di quella colla ne ho un tubetto anche io, l'ho provata ma non mi ha soddisfatto, io ho sempre adoperato questa che posto, ti lascia entro un minuto per poter spostare i pezzi e centrare bene il tutto e poi fa una bella presa. anche questa è a base di cianoacrilato, ripeto io mi sono trovato benissimo su tutte le superfici, e questa è in gel. Ne metti un pò su un pezzetto di plastica e poi la prelevi con uno stuzzicadenti e la spalmi sul pezzo da incollare, o dove devi incollare il pezzo.

20161005_122050.jpg

La trovi in tutti i supermercati nel reparto collanti.

Ciao e buon lavoro.

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao SuperP

questa sera ho bisogno, sperando di poter riprendere il controllo della mia vita, di un paio di informazioni...

E chi sarà mai più titolato di te....

Gli eventi della vita mi portano a rivedere il mio punto di vista su nave Vespucci e quindi con un po' di soggezione mi sto ponendo il problema se "farla" oppure no visto che non mi è mai piaciuta tantissimo (Il Palinuro invece fa parte dei miei sogni ma è...un'altra storia.)

 

Beh la domanda è visto, che ci hai già messo le mani, cosa ne pensi del kit M...a 1/100. E della versione P...t 1/84????

 

Ciao diego

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buon giorno carissimo Diego, buona giornata carissimo.

Ti dovresti spiegare meglio perché scusami non capisco, ovvero riesco a capire la scala 1/100 e scala 1/84 che risulterebbe più grande,

quindi 1/100 dovrebbe essere questa costruita da me con fascicoli Hachette, quella 1/84 è in scatola di montaggio?

ecco spiegati.

Ciao Diego.

Se poi vuoi darmi il numero di telefonino in un messaggio privato, a voce ci si spiega meglio, oppure tramite mail. Riciao.

 

 

 

Pennabianca (Roberto)

Edited by Totiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao superP

ho appena risposto al tuo sms.

Immaginerai che il cognome non lo conoscevo e il solo nome mi diceva poco.

E' certo che per me sei e sarai SuperP.

 

I fatti lo dimostrano.

 

Ti ringrazio per l'attenzione e per telefono del caso ti spiego il perché della cripticità della domanda.

 

Se ti è più comodo mandami un semplice Sms e poi ti richiamo io visto che il mio telefono è di fatto uno strumento di lavoro e la cosa non ha costo.

 

Grazie ancora tantissimo

diego

Share this post


Link to post
Share on other sites

leggo adesso la mail e naturalmente il cognome...

accidenti a me.

Ma comunque se hai tempo domani o quando vuoi ci sentiamo per telefono, in attesa di avere la possibilità di conoscerti. (Hei vedi bene che non ti stò corteggiando è solo che ti apprezzo moltissimo...come molti altri d'altra parte...

Ciao Diego

Share this post


Link to post
Share on other sites
On ‎22‎/‎10‎/‎2019 at 17:23, pennabianca said:

Buon giorno carissimo Diego, buona giornata carissimo.

Ti dovresti spiegare meglio perché scusami non capisco, ovvero riesco a capire la scala 1/100 e scala 1/84 che risulterebbe più grande,

quindi 1/100 dovrebbe essere questa costruita da me con fascicoli Hachette, quella 1/84 è in scatola di montaggio?

ecco spiegati.

Ciao Diego.

Se poi vuoi darmi il numero di telefonino in un messaggio privato, a voce ci si spiega meglio, oppure tramite mail. Riciao.

 

 

 

Pennabianca (Roberto)

 

Roberto mi sono permesso di cancellare la mail dal tuo post, con i moderni motori di ricerca rischi di trovarti la casella di posta piena di spam…..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera a tutti e buona Pasqua carissimi comandanti, in particolare agli amici Carminee, Roccowilli e Pennabianca. È tanto tempo che non scrivo e non pubblico perché non ho avuto molto tempo da dedicare alla Vespucci e poi, quel pò di tempo dedicato è andato a ricreare determinati dettagli della nave vera non riprodotti o mal riprodotti.

Di seguito qualche dettaglio del fasciame dell’opera viva corretto nell’andamento e sbalzato, eseguito anche con qualche consiglio dell’amico Carminee che si è cimentato prima di me in questa modifica, oltre ad un piccolo dettaglio del giardino di poppa.

037D78A5-61F3-4482-9E19-6CACB2BB5E5F.jpeg

A5BE95E7-83E1-43AA-8E12-2086C3B7688D.jpeg

317B8F94-8524-4002-86F6-2A1EF2FD30F3.jpeg

802D3617-625D-4000-8052-70255A894293.jpeg

7C84FBA7-AE46-4E46-89E9-1BA02E644937.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera a tutti. È davvero un peccato che le foto della costruzione passo passo non si vedano più: per me era un aiuto fondamentale visto che l’Amerigo Vespucci rappresenta il primo modello in legno e di così grandi dimensioni. Il mio cantiere è appena agli inizi visto la lunga, lunghissima sospensione dei lavori

Share this post


Link to post
Share on other sites

come mai non si vedono più le immagini delle pagine precedenti alla 37. Ho dovuto sospendere la costruzione della nave per due anni per motivi di salute e ora non ho più riferimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,453
    • Total Posts
      513,977
×