Jump to content
pennabianca

Cantiere Di Costruzione Passo Passo Nave Scuola " Amerigo Vespucci " Scala 1:100 Hachette

Recommended Posts

Apro questo nuovo topic solo ed esclusivamente per la costruzione passo passo dell'Amerigo Vespucci, qui tutti i comandanti che intraprenderanno la costruzione potranno postare le loro foto e le loro impressioni sul montaggio del veliero, per altre discussioni inerenti a questa nave, invito i comandanti ad usufruire dell'altra discussione aperta tempo fà sempre su Mezzi di Superficie postata più in basso.

 

 

Breve cenno su questo veliero.

 

La decisione di costruire l'Amerigo Vespucci venne assunta nel 1925, allo scopo di sostituire l'omonima nave scuola della Classe Flavio Gioia, un incrociatore a motore e a vela, ormai prossimo alla radiazione, che fu posto in disarmo nel 1928[2] e ormeggiato nel porto di Venezia per essere adibito ad asilo infantile, riservato agli orfani dei marinai.

 

La Vespucci fu progettata insieme alla gemella Cristoforo Colombo nel 1930 dall'ingegnere Francesco Rotundi, tenente colonnello del Genio Navale e Direttore dei cantieri navali di Castellammare di Stabia (Napoli), riprendendo i progetti del veliero Monarca, l'ammiraglia della Real Marina del Regno delle Due Sicilie, poi ribattezzato Re Galantuomo quando fu requisito dalla Marina piemontese dopo l'invasione delle Due Sicilie. I progetti ricopiati erano dell'ingegnere navale napoletano Sabatelli ed erano custoditi a Castellammare di Stabia insieme alle tecnologie necessarie alla costruzione di questa tipologia di imbarcazione.

 

La nave-scuola fu varata il 22 febbraio 1931 a Castellammare di Stabia. Partì completamente allestita il 2 luglio alla volta di Genova dove, il 15 ottobre 1931, ricevette la bandiera di combattimento nelle mani del suo primo comandante, Augusto Radicati di Marmorito. Il suo compito fu quello di affiancare il Cristoforo Colombo nell'attività di addestramento, e venne inquadrata nella Divisione Navi Scuola insieme alla Colombo e ad un'altra nave minore, facendo varie crociere addestrative nel Mediterraneo e nell'Atlantico; al termine della seconda guerra mondiale, per l'effetto degli accordi internazionali, la Cristoforo Colombo dovette essere ceduta insieme ad altre unità all'URSS, quale risarcimento dei danni di guerra.

 

Dal 1946 al 1952 è stata l'unica nave scuola a vela della marina militare italiana fino all'entrata in servizio dell'Ebe, un brigantino goletta costruito nel 1921 ed acquistato dalla Marina Militare nel 1952. A partire dal 1955 è stata affiancata da un altro veliero acquistato dalla Francia e ribattezzato Palinuro. Attualmente l'Amerigo Vespucci è la più anziana nave della Marina Militare ancora in servizio.

 

Il motto della nave, ufficializzato nel 1978, è «Non chi comincia ma quel che persevera» ed esprime la sua vocazione alla formazione ed addestramento dei futuri ufficiali della Marina Militare. I precedenti motti sono stati: «Per la Patria e per il Re»; sostituito nel 1946 con «Saldi nella furia dei venti e degli eventi».

 

L'addestramento si svolge attraverso le Campagne Addestrative. Queste Crociere d'Istruzione, effettuate già 71 volte, avvengono con itinerari diversi; in particolare questa nave scuola si è recata in Nord Europa 37 volte, 20 in Mediterraneo, 4 in Atlantico Orientale, 7 in Nord America, 1 in Sud America e 1 circumnavigando il Globo.

 

Oltre all'addestramento in particolare nell'ultimo decennio, ha spesso avuto il compito di ambasciatore sul mare dell'arte, della cultura e dell'ingegneria italiana,[3] presentandosi in molti dei più importanti porti del mondo in particolari occasioni come ad Auckland (Nuova Zelanda) nell'ottobre 2002 in occasione della 31ª edizione dell'America's Cup e più recentemente ad Atene nel 2004 per le Olimpiadi ed a Portsmouth nel 2005 per la commemorazione della battaglia di Trafalgar ove ha avuto un ruolo di primo piano.

 

È un veliero che mantiene vive le vecchie tradizioni. Le vele sono ancora in tela olona, le cime sono tutte ancora di materiale vegetale, e tutte le manovre vengono rigorosamente eseguite a mano; ogni ordine a bordo viene impartito dal comandante, tramite il nostromo, con il fischietto; l'imbarco e lo sbarco di un Ufficiale avviene con gli onori al barcarizzo a seconda del grado dell'ospite.

 

Nel 2006, a 75 anni dall'entrata in servizio, ha ricevuto presso l'Arsenale Militare Marittimo della Spezia pesanti lavori di manutenzione con la sostituzione completa dell'albero di trinchetto per sopraggiunti limiti di usura, ricostruito fedelmente all'originale ricorrendo alle artigianali tecniche dell'epoca; la sostituzione di alcune lamiere a scafo richiodate da abili artigiani e la riconfigurazione del locale ausiliari con impianti di recente concezione.

 

Queste foto sono inerenti alla prima uscita

 

 

 

 

 

img029.jpg

 

0029.jpg

 

img030.jpg

 

img031.jpg

 

Queste foto sono inerenti alla seconda uscita.

 

img033.jpg

 

0033.jpg

 

img034.jpg

 

img035.jpg

 

Ecco fatto carissimi comandanti, a presto con il terzo fascicolo.

 

PS. una raccomandazione, cominciate ad incollare quando avete tutti i pezzi per formare tutto lo scheletro del veliero, e quì posteremo tutte le foto e le discussioni della costruzione.

 

Un caro saluto a tutti i comandanti da Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una domanda relativa al montaggio, in particolare alle attrezzature necessarie: che colla viene usata? E' in dotazione o deve essere acquistata a parte?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo Serservel buona serata. Allora io all'inizio del primo modello cioè la Bismarck ho adoperato la colla vinilica Pattex Vinil legno express, ottima, poi puoi adoperare altrettanto ottima marca Bindulin la BINDAN-RS Express Rapida colla forte per legno, poi negli anni ho scoperto visitando vari forum la colla Alifatica io adopero quella della marca Grip ottimissima ed è specifica per modellismo navale in legno, colla veramente speciale perchè dopo l'assiugatura indurisce e si carteggia benissimo, carteggiando invece la colla vinilica essendo leggermente gommosa rilascia dei piccoli grumi gommosi. Io ti consiglierei l'Alifatica, ma questa la trovi esclusivamente nei negozi di modellismo.

 

20140120_175216.jpg

PS. la colla la devi comperare tu.

 

IMG_1113.jpg

Colla cinoacrilica questa marca la trovi in negozi di modellismo.

 

Oppure l'Attak

 

E poi questi tipi che è colla cianoacrilica, serve per incollare fotoincisioni o fregi esempio sulle murate vedi (Soleil Royal), la si trova anche in gel e è ottima perchè ti lascia il tempo di posizionare i vari fregi o pezzi di fotoincisioni la si trova nei super mercati e briko

 

Tutto questo può servire ai comandanti che iniziano ora il primo modello.

Ecco fatto, vedi tu. Ciao e buon lavoro.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perfetto, prendo nota e mi informo. Questa cosa mi serve anche per il modello della Maestrale.

 

Grazie mille!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è quella in gel che accennavo prima e la si trova nei super mercati e nei brikocenter.

 

20160501_160359.jpg

colla alifatica per legno e per modellismo.

 

20161005_122050.jpg

colla cianoacrilica in gel

 

IMG_1113.jpg

colla cianoacrilica liquida

 

 

Ecco fatto a presto

 

Pennabianca

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi comandanti buona giornata.

Ho riportato su questo topic le foto riguardanti gli attrezzi per modellesmo.

Girando per il Web ho trovato queste foto (ringrazio e chiedo scusa per le foto postate) che tutti i modellisti di navi e non solo hanno, praticamente sono utensili che vi potete procurare man mano che ne avete la necessità ed alla fine vi troverete con un bel pò di attrezzi. A tempo debito vi dirò e vi diremo cosa fare e con che attrezzi piegherete i listelli ora guardate queste foto.

 

Questo è un link dove potete vedere attrezzi per modellismo.

 

https://www.google.it/search?q=attrezzi+per+modellismo+navale+statico&hl=it&rlz=1T4GGLS_itIT599IT600&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ei=srY_VLOOG9j7avzrgeAE&ved=0CFUQ7Ak&biw=1280&bih=845

 

L2IU2H.jpg

 

7wofxu.jpg

 

ITqMz8.jpg

questo è un attrezzo per piantare i chiodini, (negozio di modellismo).

 

Ecco fatto carissimi per altri ferri del mestiere, procuratevi carta vetrata di diversa grana e vari tamponi di legno da usare come lisciatoi, ma sopratutto colla per legno, vinilica, ma serebbe meglio la colla alifatica specifica per modellismo in legno (in negozio per modellismo) che non resta gommosa come la vinilica, e colla cianoacrilica liquida e in gel.

 

Se andate ha guardare il cantiere aperto da me della "SOLEIL ROYAL" dall'inizio, troverete dei post specifici interessanti su vari attrezzi, il cantiere è in "mezzi di superfice" circa a metà della pagina.

 

Potete anche fare una ricerca in rete facendo qualche domanda esempio: attrezzatura per costruire modelli di navi in legno.

 

Ciao a presto

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi comandanti buona giornata a tutti.

Con mio grandissimo stupore, questa mattina, facendo un salto all'edicola per avvisare l'edicolante che domani sabato 25

sarei passato a prendere il fascicolo N° 3, l'ho trovato, quindi goduria con un giorno in anticipo.

 

Uscita N° 3:

Ordinata 1

Ordinata 6

Sezione di chiglia C

Quattro rinforzi R

Pannello fotoinciso per la murata.

 

Eccovi le foto.

 

uo1p.jpg

 

lcv8.jpg

 

37bg.jpg

 

q50e.jpg

 

Ecco fatto carissimi.

Comincerò il montaggio della falsa chiglia non appena avrò ricevuto il fascicolo N° 5 il quale oltre ad altro materiale dovrebbe contenere l'ultimo pezzo di falsachiglia, così si potrà avere e vedere tutto l'insime della falsachiglia.

Per qualsiasi dubbio sull'esecuzione o materiale inerente alla costruzione sono e siamo tutti disponibili per delucidazioni o spiegazioni.

Un caro saluto e ad un presto risentirci da Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo comandante Carmelo buona giornata.
Bravissimo, se non resisti e ti capisco, hai fatto bene a incominciare il montaggio, se ci sono delle difficoltà non fai altro che chiedere, siamo qua tutti per risolvere i problemi che man mano si incontreranno nel cammino.
Se vuoi, anzi devi, posta pure le foto dell'avanzamento del tuo lavoro ci farà molto piacere vederle e condividere con te le tue impressioni.
Ciao carissimo complimenti, a presto e buon lavoro. :smiley19::smiley19::smiley19::thumbsup:

Un caro saluto da Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,
Cercando informazioni sul Vespucci Hachette ,mi sono imbattuto su questo forum e chi ti trovo....il grande ,mitico Maestro Penna ,Ciao Roberto , vedo con piacere che stai per realizzare un altro modello ,che di certo sarà stupendo come i precedenti ,.
Per ora stò prendendo i fascicoli ,la polena e le fotoincisioni sono davvero ben fatte ,ho già incollato i vari pezzi della chiglia mettendo i rinforzi da un solo lato ,posizionando bene in piano i pezzi ,Ottimo il tuo consiglio di aspettare per montare le ordinate quando le avremo tutte.....
Seguiro il tuo lavoro di certo avrò solo da imparare.

Ciao Carminee

Edited by carminee

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo Carmine ben trovato.

E' con un immenso piacere che anche tu sei approdato con i comandanti di Betasom, ben arrivato a bordo carissimo Carmine. Come vedo ho inozito con altri amici di betasom dove troverai anche l'amico Roccovilli, anche lui sta facendo la raccolta del Vespucci, ti ripeto enorme piacere che tu sia con tutti noi. Quando vuoi potrai postare le tue foto, anzi devi, dei lavori di queasta nave su questo topic, ripeto non seve aprire nuovi topic basta postare le foto su questo e mi raccomando, posta le tue foto, le tue impressioni e le difficoltà sul lavoro che stai eseguendo.

Grazie ancora carissimo per il lusinghiero apprezzamento, ma conoscendoti so che sei un grande anche tu veramente grande. Ciao carissimo comandante Carmine a presto e buon lavoro.

Pennabianca.

 

PS. Carmine, se non hai ancora fatto la tua presentazione in quadrato, va a questo indirizzo e presentati per l'augurio di ben arrivato.

Ciao

 

http://www.betasom.it/forum/index.php?showforum=46

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a Pennabianca e agli altri

 

come sapete sto facendo la Aldebaran in 1:350 (scafo a parte, una autocostruzione in legno e plastica)

 

http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=41990

 

e sarebbe mia intenzione affiancarle la Vespucci, entrambi nel 1952. Anche per la Vespucci sto utilizzando lo scafo in plastica della Revell, ma mi aspetto di dover modificare alcune cose e ricostruire l'alberatura. Vorrei chiedervi, perciò, se per caso avete qualche indicazione su come poteva essere la Vespucci nel 1952 e/o quali differenze ci fossero rispetto alla configurazione attuale.

ciao grazie e buon lavoro

Marcello d'Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao marcel.

 

Intanto complimenti per il tuo lavoro, per quanto riguarda L'amerigo Vespucci, credo che fonfamentalmente sia cambiata solo per le strumentazioni di bordo con l'elettronica, mentre per le attrezzature e per tutto il resto non sia cambiato niente. Sicuramente sei in grado di fare le zampette alle mosche, quindi viste le dimensioni ridottissime del tuo modello in plastica, aggiungere o migliorare dei particolari specifici sarà un'impresa da titani, ma..... per te sarà come fare una passeggiata. Purtroppo in rete si reperiscono solo immagini di tutta la nave e pochissime immagini relative a determinati particolari. Pertanto, per noi che stiamo iniziando questo lungo viaggio sarà un piacere condividere con te informazioni che riusciremo a reperire.

 

ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi comandanti buona giornata a tutti.

Scusatemi ma non resistevo più, ho cominciato il montaggio della chiglia del Vespucci.

Come vedete mi sono servito del tavolo di cucina, essendo di marmo ho potuto allineare perfettamente le tre parti tenendole poi ben unite e allineate con una barretta di acciaio e gli intonsi dei relativi pezzi, in questo modo il lavoro è assolutamente perfetto. Ho lasciato poi il tutto riposare tutta la notte trovando poi al mattino i pezzi perfettamente asciutti.

Per il momento basta così, per lultimo pezzo di chiglia dovrò attendere luscita del fascicolo n° 5 e quindi finire la chiglia. Per il montaggio delle ordinate dovrò aspettare che la chiglia sia del tutto terminata anche perché ho intenzione di inserire su di essa due bussole filettate che mi serviranno per sostenere tutta la nave a lavoro terminato, vedi foto del Victory.

Eccovi alcune fono, nulla di particolare.

 

Per il carissimo Marcel, scusami ma non saprei neanche io risponderti, speriamo che qualche comandante afferrato su quello che chiedi ti dia una risposta esaustiva.

 

yq4m.jpg

 

qsg3.jpg

 

r0nk.jpg

 

h9an.jpg

 

Carissimi comandati anche per oggi ho finito, buona domenica a tutti e buon lavoro da:

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

d'accordo non preoccupatevi, era solo un tentativo. In effetti credo anche io che le differenze siano minime, ma vorrei comunque verificare, per quanto la scala sia piccola rispetto a quelle che usate voi, se un dettaglio c'è ci va messo, se non c'è no. Ad esempio, solo una cosa che mi viene in mente adesso mentre scrivo, dove è il radar?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Marcel,

bisognerebbe trovare delle foto del tempo,

In special modo del ponte di coperta e delle attrezzature veliche.

A quanto mi è dato di sapere, ma non ne sono sicuro, sono state cambiate le pazienze ai piedi degli alberi,ma non so quando.

Nemmeno so quando sono stati imbarcati i sistemi di salvataggio collettivi oltre alle barche,

sarebbe a dire quegli involucri bianchi di forma più o meno cilindrica.

Se mi dai le solite tre o quattro giornate, ti scannerizzo e ti mando le foto che adesso ho su carta, forse a qualche cosa serviranno.

Ti do una dritta, scrivi un messaggio ad Ammiraglia 88 nostra iscritta, che è ultra documentata su Nave Vespucci.

 

Un saluto

 

Fassio

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie delle dritte RN Pola, ho appena scritto ad ammiraglia88, vediamo cosa mi risponde e che aiuto mi può dare, prima che ti metti al lavoro tu. Vi faccio sapere a tutti ovviamente. ciao grazie :smile:

Edited by marcel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi comandanti buona giornata.

Eccomi come di consueto postare il fascicolo N° 4 appena prelevato dal giornalaio.

Esso contiene:

Ponte inferiore 26

Ponte inferiore 27

Due rinforzi ordinata 3/A

Due rinforzi ordinata 3/B

Eccovi le foto del fascicolo.

 

3qsf.jpg

 

x5ym.jpg

 

io49.jpg

 

lhmx.jpg

 

Carissimi comandanti ecco fatto, buona domenica e buon lavoro da

 

Pennabianca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti

Ciao penna, bene si incomincia ad incollare qualche pezzo ,ti chiedo (non essendo pratico di questo forum) Ma ,non apriremo ognuno il proprio diario o bisogna postare qui il tutto ???

Ho incollato i primi pezzi di chiglia mettendoli bene in linea ,ed i rinforzi da un sol lato per ora ,fino ad aver tutta la chiglia completa ,intanto su di una semplice tavoletta di un 1m x 25cm ho incominciato a segnarmi i riferimenti piu' probabili per aver un buon montaggio di tutta l'ossatura.

Un Saluto e buon vento Carmine

 

i918912_1640x480.jpg

 

 

i918922_2640x480.jpg

 

i918923_3640x480.jpg

 

PS. un tempo enorme per caricare l'immagini ci dovrò prendere la mano :doh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carmine carissimo ben trovato e una buona giornata anche a te.

Carissimo, si devi postare esclusivamente su questo topic, non aprire nessun'altra discussione sul montaggio e sulla costruzione della nave.

 

Se hai foto inerenti al Vespucci ho altre domande che non siano inerenti al montaggio, posta il tutto su questo topic,

http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=42222&page=4

 

Ottimo come dicevo poc'anzi, devi postare assolutamente qua, dove posto il montaggio e le foto di tutte le uscite, quindi, foto del montaggio e tue impressioni nell'esecuzione come hai fatto or ora. Complimenti per la spiegazione, ottima, vedrai che altri comandanti faranno tesoro delle tue spiegazioni.

Carissimo ti saluto e buon lavoro a presto.

 

Pennabianca

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi comandanti buona giornata e ben trovati.
Ieri non sapendo cosa fare, ho montato a secco le ordinate sulla chiglia e di conseguenza anche i due ponti inferiori. Tutto combacia perfettamente, però devo avvisare e dire una cosa. Chi ha già montato le ordinate dalla 2 alla 6, le deve aver montate perfettamente allineate perché, altrimenti, i due ponti inferiori faticheranno ad entrare nelle loro sedi e cioè tra gli incastri delle ordinate e quelli sulla chiglia.
A questo proposito io consiglierei a chi deve ancora montare il tutto come me, di montare il tutto a secco, poi togliere i due ponti inferiori, togliere solo l’ordinata N° 2, mettere la colla a questa come da spiegazioni inserire l’ordinata nel suo alloggiamento rimettere i due ponti inferiori, questi sempre a secco, in posizione, così che in questo modo l’ordinata appena incollata rimarrà perfettamente allineata e in posizione, lasciare asciugare la colla badando di non incollare anche i ponti.
Ripetere il tutto con le altre ordinate una alla volta fino all’ordinata N°6, così che in questo modo si avranno tutte le ordinate perfettamente allineate e i ponti inferiori entreranno e potranno essere incollati senza nessuna difficoltà.
Eccovi alcune foto, sono solo come dimostrazione e cioè non incollate.

op46.jpg

sdpr.jpg

1le6.jpg

Carissimi comandanti ecco fatto, buon lavoro a tutti e un caro saluto da Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti ,

Grazie a voi mi son accorto che anche la mia polena era a "gambe storte" ,con un semplice seghetto da ferro ho tagliato partendo dalla gamba SX altezza caviglia e fermandomi un 1mm o 2 da quella destra ,quindi ho stretto in modo da far combaciare il taglio ed e bastato a farle andar alquanto bene.

Un pò di colla e colore e il taglio credo non si noterà.

 

Un saluto a tutti Carmine.

 

i921831_vespucciCopia.jpg

 

i921810_vespucci.jpg

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Carmineeeeeeee. Tu forse sei stato più fortunato di me, io ho tagliato tra piedistallo e piedi ed è stata dura( tre seghette del traforo rotte),

tu invece hai tagliato "l'osso" che sicuramente è più tenero :biggrin: :biggrin: :smiley19: :smiley19: :biggrin:.

E' venuto un buon lavoro .

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi.. C.te Pennabianca, C.te Carminee, C.te Aniko17,...Come saprete, gli Incoraggiamenti fanno sempre bene,..allora:

" Pari Avanti Tutta e..Alla Via cosi' "....Siete Fenomenali..

 

BERILLO :smiley19: :smiley19: :smiley19::smiley28:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao comandanti buona giornata. Caro berillo ti ringrazio per gli incoraggiamenti e come hai detto tu fanno sempre bene.

Ottimo lavoro carissimo Carmine, hai segato l'osso di Vespucci, ma ho visto che gli hai fatto un'ottima protesi.

Porto su questa discussione i miei post della polena perchè mi sembra più consono postarli qui.

Avendo constatato come detto sul post precedente e cioè il piedistallo leggermente storto e avendo due polene, ad una ho taglito come dicevo il piedistallo, o limato sotto i piedi e sulla base del piedistallo quel tanto per raddrizzare il tutto e visto che il tutto era in lavorazione ho colto l'occasione per verniciare d'oro la polena.

Che ve ne pare???

 

20140213_214231.jpg

upload immagini gratis

 

a me sembra ottimo, al limite ho l'altra polena.

 

Ciao a tutti e arrivederci,

Saluti da Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tocca a me inserire le foto dei primi passaggi costruttivi. Considerate che ho lavorato con le parti fornite con le uscite 1,2 e 3.

 

Come vedrete, ho provato a seguire i passaggi costruttivi illustrati da Hachette: grave errore perchè, vedesi foto, ho dovuto fare i salti mortali per incollare le orinate alla perfezione e, a step, le sezioni di chiglia. Il metodo illustrato da Pennabianca è sicuramente il migliore: prima la chiglia e poi le ordinate. Esperienza per il futuro

 

th_001_zpsc650c59e.jpg th_002_zpsd0b52ddc.jpg th_003_zps205baf09.jpg

Incollaggio delle ordinate 2 e 3 alla prima sezione di chiglia, a seguire l'unione con la seconda sezione di chiglia. Segue un giorno di riposo.

th_004_zpse090cc91.jpg th_005_zps6e6da307.jpg th_006_zps1b139090.jpg th_007_zps8b29a6af.jpg

Incollaggio delle ordinate 4, 5, 6 e, infine, 1 a prua; ho dovuto mettere il tutto inverticale per quest'ultima, poi ho applicato nastro di carta per tenere il pezzo in posizione e ho messo tutto in orizzontale.

Manca l'incollaggio della sezione di chiglia "C", lo farò stasera.

Edited by serservel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come vedrete, ho provato a seguire i passaggi costruttivi illustrati da Hachette: grave errore perchè, vedesi foto, ho dovuto fare i salti mortali per incollare le orinate alla perfezione e, a step, le sezioni di chiglia. Il metodo illustrato da Pennabianca è sicuramente il migliore: prima la chiglia e poi le ordinate. Esperienza per il futuro.

 

........la gatta presciolosa fece li fiji ciechi. ( da "Nu je da retta Roma" canto popolare romanesco.)

:biggrin: :biggrin: :biggrin:

 

..porta pazienza ... tanta pazienza , tanto tra una uscita e l'altra tempo ne passa.

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi Serservel e Aniko 17 buona giornata.

Allora Serservel bene ho visto che hai montato il tutto come specificato, vorrà dire che i prossimi montaggi li farai come ho cosigliato io.

Ottimo lavoro carissimo vai così che(imprecando un pò) il lavoro è perfettamente riuscito.

Ciao a tutti e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

 

Ciao "sersevel" , ti posto foto di come puoi semplificarti il montaggio delle ordinate con una semplice squadretta e un attrezzino autocostruito che ti tiene tutto a squadro e filo .

Tieni presente che la lunghezza del "attrezzo" e di misura inferiore allo spazio minimo tra le ordinate. 4cm.

 

 

@Penna .polena stupenda ,il colore che hai usato e come quella vera ,io lo un po' usurata e quindi mi chiedevo se fare un Vespucci ,nuovo o usurato?? Che ne pensi ??.

 

Ciao a tutti e buon Vento Carmine.

 

image.jpg
image share

 

image.jpg
free image hosting

 

image.jpg
caricare immagini

 

image.jpg
caricare immagini

Edited by carminee

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao carmine.

 

Incomincio ha pigliare appunti per come fare piccoli attrezzi che contribuiranno alla realizzazione del modello.Dalle immagini risulta molto efficace, anche se ....... penso che gli emi ponti che si metteranno nelle tacche orizzontali, dovranno obbligatoriamente mettere in squadra le ordinate, sperando sempre che i tagli laser siano perfetti. Per quanto riguarda la polena e tutto il resto la tirerò ha lucido come è nella realtà.....che nulla è lasciato a caso.

 

un saluto amico mio e buona continuazione.

 

rocco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo Roccowilli e carissimo Carmine buona serata e ben trovati.

Carissimo, i marinai che si imbarcano sul Vespucci oltre a tutto quello che dovranno imparare sulla navigazione, devono tenere tutto ben pulito e lucido, quindi, almeno per me, la costruisco bella lucida e splendente in tutte le sue parti.

Ottimo il sistema per tenere tutto in squadra, ma un sistema molto più semplice e sicuro almeno per me e perchè tutto si incastri perfettamente, penso sia come quello che ò spigato nei post precedenti, inserendo anche i ponti inferiori i quali terranno tutto in squadra, poi ogni uno è libero di agire e fare a proprio piacimento. Complimenti a te carissimo Carmine, ottimissimo come dicevo il tuo lavoro, e so che meriti tutto il mio apprezzamento conoscendoti nello svolgerlo.

Ciao a tutti i comandanti e buon lavoro.

 

Pennabianca

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ,Rocco & Penna , quindi mi consigliate che il modello dovrà essere tirato a lucido ,niente usure.......OK. Seguirò il vostro consiglio.

 

Ciao e buon vento Carmine.

 

 

PS. @ Penna ---di certo userò i ponti inferiori per montare le ordinate ,l'attrezzino infatti mi servirà per la parte superiore ,in quanto , almeno per i pezzi in mio possesso che ,vanno un po' laschi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comandanti buona giornata.

Carissimo Carmine buona giornata anche a te. Be secondo me sarebbe logico che la Vespucci sia tirata tutta a nuovo.

Questa mattima la prima delusione, sono passato dall'edicola e il fascicolo n°5 non è arrivato, pazienza arriverà martedì speriamo, altrimenti aspettiamo.

Nell'attesa ho montato i nottolini per supportare a scafo finito il basamento della nave (come ho fatto con il Victory)

quindi basamento fisso, ho fatto due incastri da 6 m/m ad una distanza adeguata tra loro, i nottolini li ho prelevati dagli inserti di alcune manigliette di cassettini da cucina, diametro esterno 6 m/m, essendo piccolini ne ho stagnati 3 uno sopra all'altro e la filettatura interna è del diametro di 4 m/m, sufficiente per trattenere poi i pomelli che andranno a sostenere la nave. Applicherò sopra di essi dei pezzi di compensato per chiudere il tutto come quelli che tengono assieme i vari pezzi di chiglia, ed il gioco è fatto.

 

zmfs.jpg

 

l74i.jpg

 

fv1s.jpg

 

Carissimi comandanti buon fine settimana, arrivederci a martedì (sperando che arrivi il fascicoli) e buon lavoro a tutti quanti.

 

Pennabianca

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao pennabianca, ciao rocco, ciao carmine,

 

sono felicissimo di incontrarvi.

Personalmente non realizzo la Vespucci, anche se la tentazione è stata forte ... ma seguirò con attenzione la vostra avventura.

Anche se, come al solito, non posterò nulla, siate pur certi che vi seguirò con interesse.

 

Complimenti all'amico pennabianca per aver dato l'avvio a questa discussione.

 

Alla prossima,

ciuchino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo Pietro 52 buona serata e grazie per i complimenti gentilissimo.

 

Poi un enorme saluto con un brindisi di spalletti al carissimo amico e comandante CIUCHINO.

 

Grazie per la visita carissimo in futuro ne saremo orgogliosi delle tue visite e dei tuoi post.

 

Grazie ancora carissimo a presto e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti ,

Ciao ciuco mi fa piacere saperti qui , posta i tuoi consigli né faremo tesoro , ( fa come me , ho parcheggiato il victory per il Vespucci e se ti conosco non credo che resisterai alla tentazione di quest' opera........).

Ciao mastro Penna ,Opps... Comandante Penna ,ho visto che hai già messo i supporti per il basamento senza ancor aver completato la chiglia ,Come ti sei regolato per le misure ?? Vorrei fare la stessa cosa ma a chiglia completa , o seguo le tue misure ?? Ottima idea quella dei filetti ,sei sempre un Grande.

 

Un saluto a tutti ,buona Domenica Carmine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi accodo a Carmine: Pennabianca, sai già le dimensioni di viti e supporti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi comandanti tutti buona giornata.

Rispondendo a Carmine e a Serservel sulla domanda della distanza dei nottolini ecc. ecc. non ho fatto così a caso, prima ho fatto un pò di studi e disegni e riferendomi con la base già costruita del Victory e più o meno la nave ha la stessa lunghezza, e con i disegni che posto della Mantua Model ho sviluppato le foto che ora vi posto e penso di non essermi sbagliato di molto, anzi direi di qualche millimetro, cosa che non si noterà assolutamente, calcolando poi il fuori tutto con l'albero di bompresso.

Per Serservel quello che mi chiedi è tutto spiegato nel post precedente quindi spero sia tutto chiaro.

Eccovi le foto dello studio fatto sulla chiglia.

 

20140221_190307.jpg

 

20140221_190501.jpg

 

20140223_143333.jpg

 

20140223_143345.jpg

 

20140223_143501.jpg

 

Carissimi ecco fatto, una cosa tengo a dirvi, NON RISPONDO ASSOLUTAMENTE DELLE MISURE FATTE DA ME PER IL MIO MODELLO,

quindi chi vorrà realizzare quello che ho fatto io se ne assume la responsabilità.

 

PS. perchè ho scritto quanto sopra, perchè il tutto è in base alla grandezza del supporto che uno vorrà mettere.

 

Carissimi vi saluto caramente e buon lavoro a tutti.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti ,

Ciao ciuco mi fa piacere saperti qui , posta i tuoi consigli né faremo tesoro , ( fa come me , ho parcheggiato il victory per il Vespucci e se ti conosco non credo che resisterai alla tentazione di quest' opera........).

 

 

Un saluto a tutti ,buona Domenica Carmine.

Cao carmine,

 

Grazie per il tuo benvenuto

 

Avevo pensato a queto vascello, ma ho gia troppa carne al fuoco. Comunque appena trovo un attimo di tempo potero' le foto di un paio di cantieri inediti.... e, naturalmente, non intendo parcheggiare nulla! Come si suol dire un colpo al cerchio e un colpo alla botte...

 

A presto,

Ciuchino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me è forse un po' troppo ardita come modifica, non riesco a vedere così avanti e non so che base potrei mettere... Preferisco proseguire seguendo le istruzioni "ufficiali" e i consigli in questa discussione.

 

Per la base, in dirittura d'arrivo potrei pensare a una base fatta ad hoc per appoggiarvici sopra la nave. magari una piccola "culla" con rivestimento in gommapiuma e la base in legno.

 

Ci penserò...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ciuchino un saluto cordiale da parte mia.

Carissimo Serservel buona giornata, essendo la prima nave fatta in questo modo, concordo con te di eseguire il tutto come da programma fascicoli e vedrai che manderanno anche qualche cosa per sostenere la nave.

Vi saluto carissimi buon lavoro.

 

Pennabianca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comandanti buona giornata.

Carissimo Carmine buona giornata anche a te. Be secondo me sarebbe logico che la Vespucci sia tirata tutta a nuovo.

Questa mattima la prima delusione, sono passato dall'edicola e il fascicolo n°5 non è arrivato, pazienza arriverà martedì speriamo, altrimenti aspettiamo.

Nell'attesa ho montato i nottolini per supportare a scafo finito il basamento della nave (come ho fatto con il Victory)

quindi basamento fisso, ho fatto due incastri da 6 m/m ad una distanza adeguata tra loro, i nottolini li ho prelevati dagli inserti di alcune manigliette di cassettini da cucina, diametro esterno 6 m/m, essendo piccolini ne ho stagnati 3 uno sopra all'altro e la filettatura interna è del diametro di 4 m/m, sufficiente per trattenere poi i pomelli che andranno a sostenere la nave. Applicherò sopra di essi dei pezzi di compensato per chiudere il tutto come quelli che tengono assieme i vari pezzi di chiglia, ed il gioco è fatto.

 

zmfs.jpg

 

l74i.jpg

 

fv1s.jpg

 

Carissimi comandanti buon fine settimana, arrivederci a martedì (sperando che arrivi il fascicoli) e buon lavoro a tutti quanti.

 

Pennabianca

Buongiorno pennabianca, sono interessato al tuo sistema di fissaggio, perche intendo utilizzarlo per un Riva. Mi avevano consigliato d'inserire nella chiglia direttamente i bulloni o barre filettate, e di fermarli sotto la base con rondelle e dadi, naturalmente dopo averli mascherati con delle colonnine. Una domanda, usando il tuo metodo, che ritengo più pratico, in quanto poi non rimangono le sporgenze dei bulloni, come faccio ad evitare l'evntuale rotazione dei dadi durante il fissaggio? ti ringrazio anticipatamente.

un cordiale saluto.

Squadrag 54

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo Squadrag54 buona giornata, e complimenti per il riva.

Ti rispondo subito, devi incollare i dadi facendo un incavo, tassello nella chiglia a debita distanza tra di loro che riceveranno i nottolini o dadi, con colla bicomponente rapida (epossidica) come quella che uso e ho usato per fermare i due nottolini filettati colla che poi posterò la foto.

Essendo i due nottolini dello stesso spessore della chiglia e cioè di 6 m/m come dicevo ho fatto i due inserti nella chiglia da 6 m/m e annegando i due nottolini negli inserti con la suddetta colla, ricorda di tappare con nastro carta l'imboccatura della filettatura altrimenti è facile che si sporchi di colla poi quando il tutto sara asciutto togli il nastrocarta. Poi a suo tempo taglierò due pezzi di barra filettata da 4 m/m di lunghezza adeguata che fisserà il tutto alla base tramite i distanziatori. Poi per irrobustire il tutto metterò due placche di compensato davanti e dietro come quelle che si vedono nelle foto della chiglia.

la trovi in tutti i bricocenter.

 

Spero di essermi spiegato, ti saluto e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie Pennabianca, sei stato veloce e chiaro nella risposta.

ricambio il saluti e gli auguri di buon lavoro.

 

Squadrag54

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volendo potreste semplicemente aggiungere due rinforzi ben incollati ai lati della chiglia nei punti in cui prevedete di fissare lo scafo, poi fare due fori guida per un semplice paio di grosse viti. E' così che ho fissato il modello del Sauro alla sua basetta.

 

L'importante è che usiate le colonnine: niente vasi, per pietà :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi salve mi kiamo alex sn nuovo nel forum, e molto inesperto nel settore, spero nel vostro aiuto. Intanto posto le foto del mio cantiere vespucci comprensivo di 5° uscita. A me il giornalaio me la fatta trovare giovedi, anche se non c'era tanto da fare.. hacette si è un po sprecata poteva mettere qualcos'altro nell uscita ahahahah a vostra disposizione x chiarimenti. Ps pennabianca ha perfettamente ragione x quanto riguarda il ponte, è meglio procedere prima a secco

 

 

amnv.jpgvfnh.jpg875l.jpgued0.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi comandanti buona giornata.

Ben trovato anche al comandante Alex, complimenti carissimo ottimo lavoro e qua troverai tanti amici che daranno sempre una risposta alle tue domande, complimenti ancora.

Grazie per il tuo intervento carissimo Secondo Marchetti ottima idea anche la tua e vedrai che qualche comandante ne farà un ottimo tesoro, grazie ancora.

Oggi come dicevo precedentemente è arrivato in edicola il n° 5 csì composto:

 

Sezione di chiglia D

 

Quattro rinforzi R

 

Ordinata centrale 7

 

eccovi le foto di montaggio del fascicolo.

 

img071.jpg

 

img072.jpg

 

img073.jpg

 

img074.jpg

 

Carissimi ecco fatto, ora comincerò anche io a montare le ordinate verso prua e i ponti inferiori.

 

Ciao a tutti e buon lavoro a presto.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

salve gente, vedo che voi siete già arrivati alla 5a uscita. Io con l'abbonamento sono ancora alla 3a.

 

Ritornando sulla questione del basamento, ottima la soluzione di Penna bianca.

Vi faccio vedere quella che io, ben 43 anni fa, utilizzai per il mio modello di A. Vespucci, costruito durante il servizio militare a "Maridist Cagliari"

e che ora sto ristrutturando.

jb2g.jpg

xxkl.jpg

Se a qualcuno può piacere, cedo tutti i diritti di utilizzo. :biggrin: :biggrin: :biggrin:

Faccio presente, dato che nella foto non si vedono, che i piedini del basamento sono a "zampa di leone"

 

ciao


Edited by aniko17

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apperò, che carina! Che dimensioni ha?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,426
    • Total Posts
      513,487
×