Jump to content
Sign in to follow this  
marea

I Sommergibili Italiani 1940-1943 (Parte 1ª - Mediterraneo)

Recommended Posts

Titolo: I SOMMERGIBILI ITALIANI 1940-1943 (parte 1ª - Mediterraneo)

Autore: Erminio Bagnasco e Maurizio Brescia

Editore: n. 11 di "STORIA militare Dossier" (nov.-dic. 2013) - Albertelli Edizioni Speciali

Anno: 2013

Pagine: 120

Dimensioni: cm 21 x 29 - 235 fotografie in b/n, 24 tavole al tratto, 7 profili e una cartina a colori

Prezzo: Euro 10,00

reperibilità: facilissima

 

trq9.jpg

 

La nuova rivista bimestrale STORIA militare Dossier, ormai da quasi due anni abbinata alle uscite dei mesi "dispari" di STORIA militare, è appena uscita in edicola con il suo undicesimo numero, primo di due fascicoli che illustreranno tutti i sommergibili italiani che hanno partecipato al secondo conflitto mondiale.

Questo primo fascicolo è dedicato ai battelli "costieri" ed alle operazioni nel Mediterraneo, mentre il prossimo (n. 12 - gen.-feb. 2014) riguarderà i battelli Oceanici e le operazioni in Atlantico e nell'Oceano Indiano.

Questo completo e illustratissimo lavoro (che, in effetti, è riduttivo definire "fascicolo"), è articolato in tre parti principali:

- L'evoluzione e lo sviluppo dei battelli italiani dalla prima alla seconda guerra mondiale;

- Le caratteristiche tecniche dei sommergibili costieri:

- L'attività operativa bel Mediterraneo.

Non mancano, peraltro, specifiche sezioni o inquadrati dedicati alle missioni di trasporto, ai battelli avvicinatori, alle operazioni in Mar Nero, all'attività durante la cobelligeranza e un raffronto con i sommergibili tedeschi che operarono nel Mediterraneo tra il 1941 e il 1944.

A testi esaustivi e completi è abbinato un corredo iconografico numericamente e qualitativamente notevole: circa 270 immagini complessive che permettono di "visualizzare" in ogni aspetto gli aspetti tecnici e operativi dei numerosi battelli "costieri" impiegati dalla Regia Marina durante la seconda guerra mondiale.

Numerose foto inedite sono abbinate a immagini già conosciute, ma ugualmente importanti, e il numero e la qualità di questo vasto "corpus" iconografico è ben superiore a quello del ben noto - ma ormai "datato" - Sommergibili in guerra, opera di E. Bagnasco e del compianto Achille Rastelli, risalente a più di venti anni fa.

Le tavole "tecniche" illustrano tutte le classi dei battelli "costieri" e pressoché tutte le varianti delle falsetorri e di altri elementi costruttivi di ciascuna classe di unità; molto interessanti, inoltre, i grafici "a colonne" che consentono al lettore di rendersi conto di aspetti operativi che non sarebbe facile desumere o visualizzare dall'esposizione di semplici cifre.

Nella 2ª e nella 4ª pagina di copertina sono presentati sette bei profili a colori di sei battelli (al famoso Sciré ne sono dedicati due) e, nella 3ª pagina di copertina, una carta del Mediterraneo evidenzia i più importanti elementi geografici citati nei testi. Una menzione a parte va infine alla copertina, con una foto colorata elettronicamente raffigurante il sommergibile Avorio in navigazione, nel 1942.

Una volta che anche il secondo fascicolo sarà pubblicato, tutti gli appassionati e gli studiosi del sommergibilismo italiano della seconda guerra mondiale disporranno di una vera e propria "enciclopedia" agile, completa, ottimamente illustrata e tale da garantire un'ampia descrizione - testuale e iconografica - di tutti i sommergibili italiani che presero parte al secondo conflitto mondiale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Titolo: I SOMMERGIBILI ITALIANI 1940-1943 (parte 2ª - Atlantico)

Autore: Erminio Bagnasco e Maurizio Brescia

Editore: n. 12 di "STORIA militare Dossier" (gen.-feb. 2014) - Albertelli Edizioni Speciali

Anno: 2014

Pagine: 120

Dimensioni: cm 21 x 29 - 283 fotografie in b/n, 16 tavole al tratto, 7 profili e due cartine a colori

Prezzo: Euro 10,00

reperibilità: facilissima

 

2uzxkqc.jpg

 

Facendo seguito al primo fascicolo dedicato ai sommergibili costieri e all'attività nel Mediterraneo e Mar Nero, il n. 12 di "Storia militare Dossier" completa l'argomento dei sommergibili italiani che hanno pres parte al secondo conflitto mondiale, con al descrizione tecnica dei battelli "oceanici" e un'approfondita disamina delle operazioni condotte in Atlantico e nel Mar Rosso.

L'impostazione è quindi analoga a quella del fascicolo precedente, e a un'ampia ed esaustiva introduzione fanno seguito le schede tecniche dedicate alle classi dei battelli che operarono in Atlantico (o alle unità più grosse, come il Micca e il Fieramosca che prestarono servizio soltanto nel Mediterraneo).

Notevole e completissima la disamina delle operazioni nell'Oceano Atlantico, cui sono dedicate una quarantina di pagine ricche di foto non soltanto dei sommergibili italiani (scattate tanto a Bordeaux come in navigazione), ma anche dei numerosi mercantili britannici e alleati affondati tra il 1940 e il 1943. Merita anche di essere ricordato l'ampio "inquadrato" sulle operazioni in Mar Rosso, cui va aggiunta una cartina ove sono indicati i punti di affondamento o cattura dei quattro battelli perduti in quell'area.

Trattandosi del fascicolo conclusivo, non potevano mancare alcune appendici "generali" che riguardanti, nell'ordine:

- I principali successi conseguiti dai sommergibili italiani nella seconda guerra mondiale

- I più celebri comandanti di sommergibili italiani per il periodo 1940-45 (opera di Andrea Tirondola, ossia il nostro com.te GM Andrea)

- Un'ampia nota sulle colorazioni mimetiche

- Le lettere distintive dei sommergibili italiani.

Il fascicolo, infine, è completato da una bibliografia selezionata e da un indice analitico veramente completo, relativo sia al "Dossier" n. 11, sia al n. 12.

L'iconografia è ancora più ampia, se possibile, che nel fascicolo precedente e comprende foto in parte inedite, viste generali dei battelli, dettagli, immagini - come detto - di molti mercantili affondati - ritratti dei principali comandanti e molti elementi ancora. Nella terza di copertina sono presentate una pianta della base di "Betasom" e una carta dell'Oceano Atlantico ove sono indicate le zone di azione dei nostri sommergibili.

---

 

In via generale, questi due facicoli di "Storia militare Dossier" pongono un punto fermo sull'argomento, costituendo la più vasta, ampia, documentata e precisa opera relativa a tutti i battelli italiani che operarono nel corso del secondo conflitto mondiale. Si tratta, nel complesso, di un lavoro di 240 pagine, con più di 500 fotografie, 40 tavole al tratto, 14 profili a colori e 3 cartine anch'esse a colori. I testi rivestono carattere di analoga esaustività, sia per gli aspetti tecnici, sia per quelli operativi.

In definitiva, è un'opera veramente bella e ben fatta che, dettaglio non trascurabile, beneficia inoltre di un rapporto qualità/prezzo davvero favorevole in relazione a quanto è stato presentato ai lettori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto interessante!

 

Corro a cercarlo in edicola. Grazie per la segnalazione.

 

Ciao,

Antonio

Share this post


Link to post
Share on other sites

già acquistati e letti. un'opera completa e scorrevole, si legge in tutta in un fiato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,349
    • Total Posts
      511,956
×