Jump to content
Sign in to follow this  
serservel

Debriefing ~ The Giants

Recommended Posts

Partita interessante quella creata da Drakken, che si profilava come uno scontro epico. Alla fine è andata un po' diversamente ma vediamo come.

Alla partenza definitiva, la seconda, il mio USS Connecticut classe Seawolf parte dal canale a nord tra le isole Melville e Byam Martin. I fondali non sono molto profondi ma non tali da impedire un primo avvicinamento veloce, cosa che faccio a 35kn con l'idea di coprire quanta più strada possibile verso il centro del canale di Parry.
Il mio compagno Iscandar, a bordo di un SSN classe Virginia, era in posizione specchiata rispetto a me, vicino alle coste a sud. Anche lui si buttava in un avvicinamento veloce, salvo interromperlo per indagare su uno strano contatto visibile in HF e dalla forma rettangolare.

La mezz'ora di avvicianamento passa senza problemi, sebbene per sicurezza abbia varie volte rallentato bruscamente per pulire gli schermi e verificare che non ci fossero TIW o idrofoniche fortuite.
Non sento l'esplosione, ma da chat globale leggo che Iscandar ha fatto fuori un branco di gamberetti, evidentemente il contatto su cui investigava con l'HF; questo e una sua emissione attiva per smuovere le acque: rileva un oggetto non identificato tra di noi, in posizione più avanzata rispetto a noi in direzione del centro dello scenario. Da quella direzione sento poi un siluro sicuramente russo. Avviso Iscandar del pericolo e lancio su quel bearing una coppiola di MK48 in passivo, sperando di beccare la scia dell'aggressore senza allarmarlo.
Purtroppo il mio compagno di squadra non riesce ad evadere e viene colpito da Regia Marina, il quale poi viene inseguito dai miei siluri. Probabilmente l'attacco sarebbe andato a buon fine, ma ad un certo punto un altro siluro, forse un MK48 di Iscandar, attraversa la scia dell'Akula di RM e lo salva, deviando i miei. Purtroppo non posso fare nulla perchè non ho un contatto su di lui e non posso correggere il tiro.

Passa il tempo e dal centro del canale sento un'emissione attiva, la frequenza potrebbe corrispondere anche a un russo e decido per un altro lancio di MK48 in attivo e passivo con mandato esplorativo. R.Hunter mi ricorda che è dalla mia parte, chiaro messaggio che ho sparato a lui; prima di spegnerli faccio fare un giro alla mia UUV in mare e controllo i dintorni: fortuna vuole che riesca a sentire una contromisura passiva e un siluro tipo APR3. Devio i miei siluri in quella direzione e cambio rotta verso nord-est per allontanarmi dai siluri nemici.
Dopo qualche minuto Drakken viene colpito da un mio MK48, spengo il secondo e torno in rotta verso il canale.

Non faccio in tempo ad aspettare che gli schermi tornino ad essere chiari che sento almeno un siluro russo da sud: è certamente Regia Marina, a cui evidentementa mancavo tanto. Controlancio la solita coppia di MK48 attivo/passivo e mi allontano, abbastanza rassicurato dalle distanze che ci separano.

Purtroppo la partita va a concludersi senza altri eventi di rilievo, a parte il CTD finale di Sertore e la vittoria dei side UK e FR. I siluri diretti a Regia Marina non concludono l'attacco perchè ingannati dalle contromisure.


Mi è piaciuta molto questa partita, come diceva Drakken "i sommergibili più silenziosi del mondo in uno scenario con condizioni in cui non si sente nulla". Una bella sfida condizionata forse dalla prudenza.


Alla prossima!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vediamolo dal punto di vista RED SIDE.

 

Una missione dal nome "The Giants" si stava trasformando fino alla prima ora di gioco in "The Silence of the Giants" (potrebbe essere un titolo da Hollywood) se non succedevano una serie di cose che hanno caratterizzato tutto il resto della partita.

 

Alla partenza io e il mio fido compagno Sertore ci troviamo divisi da 50 miglia nautiche circa di distanza l'uno dall'altro, lui tutto a Sud io in mezzo al canale.

Fortuna vuole che io sia proprio sotto una lastra sottilissima di ghiaccio perciò riesco in breve a risalire (grazie ai consigli guida di Sertore ho potuto fare la mia prima emersione sul pack senza alcun danno) a prendere gli ordini e ricaricare l'aria senza perdere troppo tempo.

Una volta espletate le funzioni preliminari decidiamo una rotta di intercettazione verso il centro del canale (corrispondente più o meno alla scritta CHANNEL .... sulla mappa), con intervalli di alta velocità e fermi totali in ascolto.

Il fondale mio è a circa 250 metri quindi mi metto come mia solita tattica a velocità sostenuta facendo il filo al fondale (circa 10 m dal fondo) fermandomi più volte ad intervalli di circa 10 minuti per risalire un po' e ascoltare con il rimorchiato.

Nei vari ascolti tutto quello che sento sono i canti delle sirene e le moine amorose di balene in calore, per quanto riguarda Sub nessuna traccia.

Sertore invece nemmeno le balene e le sirene in calore sente.

 

Mentre io vado a circa 35nodi completamente sordo, Sertore mi comunica di aver sentito un esplosione, io freno il sub a 3 nodi e mi metto in ascolto, erano le urla dei gamberetti ripassati in padella dal siluro di Iscandar.

Dopo la breve pausa pranzo a base di crostacei rimetto in moto le macchine e vado di nuovo avanti tutta.

Appena accellero inizio a cavitare per un errore di valutazione della profondità in cui ero (ero convinto di essere più profondo ma mi ero dimenticato di riscendere dopo aver ascoltato) ricevo un TIW e inizio a tracciare sul sonar la fonte, era dietro di me, a circa 225 gradi mi rimetto in ascolto e identifico il Seawolf di Iscandar dando inizio ad un valzer di lanci reciproci, i suoi siluri molto ravvicinati vengono elusi dalle mie contromisure mentre il mio secondo siluro lo prende e lo cola a picco.

Allarmato dalla vicinanza con il quale Iscandar era arrivato cambio rotta e inizio a cercare altri eventuali cacciatori, nel frattempo Serservel mi lancia e rilevo anche la sua posizione seppur confuso in mezzo ad altri biologici, ma ancora nessuna traccia dei sub bersaglio della missione.

Nel frattempo Sertore crasha e mi ritrovo solo.

Prima di crashare però mi aveva passato un bersaglio rilevatosi poi essere una balena (il mio sonar la vedeva come tale gia da prima ma lui aveva un altro rilevamento poco distante dalla posizione della balena che poteva in quel momento essere dopo aver visto il replay il sub di Drakken che però non era nei nostri obbiettivi)

Decido di puntare più a nord per vedere di intercettare la fonte dei siluri e vengo fatto bersaglio di altri lanci (poi era io l'attaccabrighe eh???), il sonar AI era praticamente una discoteca di ping ma di punto in bianco silenzio totale e successivamente l'espolosione di Drakken.

Io lancio degli UGST verso l'altro Yankee ma non ottengo nulla e la partita finisce.

 

Al replay ho potuto notare quanto fossimo lontani dal sub bersaglio e da R. Hunter, l'unico che gli si stava avvicinando era Sertore ma purtroppo il crash ha messo fine al suo tentativo.

Io invece ero nel bel mezzo della lotta Francia - USA.

 

Bella partita, molto tattica e con un ambiente ostile più dei sub che lo popolavano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Missione un pò diversa dal solito....

 

come deto dai miei colleghi comandanti, lo scenario era particolarmente ostico, specialmente dal punto di vista dell'acustica...

con il mo trainato non son riuscito mai a tracciare nessun sub (neanche l'SSBN che dovevo scortare distante meno di 5 miglia dalla mia posizione).

 

Per il mio affondamento, faccio i complimenti a Serservel, per l'intuizione di girare i siluri verso la mia contromisura passiva....

 

In effetti avevo tracciato i suoi siluri, ma ero tranquillo perchè mi stavano sfilando di lato, poi appunto la deviazione verso di me a poche yard... son riuscito ad evtare quello in attivo...

quello in passivo invece di ha centrato....

 

Comunque come consolazione il mio SIDE ha raggiunto l'obiettivo finale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,000
×