Jump to content
Sign in to follow this  
serservel

Giovedì 18 Aprile 2013

Recommended Posts

*********************** START ENCRIPTION MESSAGE *************************

*********************** TITLE MISSION: THE DRYDOCK ***************************


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FROM ----> HQ BETASOM MASTER EDITOR
TO ----> DW BETASOM XI FLEET
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

RES: HIGH / MOD: RA - DWX 1.36 + Fixs 2 / REQ.MIN: BASE BETASOM VIRTUAL NAVY ACADEMY (for betasom players)
RATIO DIF: MID*** /TMA: AUTO - OPTIONAL MANUAL / LIMIT TIME: +2,30 HR from zulu
CONTACT: TS3 / TIME: 21.00 CET / DAY: 18 Aprile


16 Aprile 2013

SITUAZIONE :

 

In un programma di smaltimento dei mezzi militari americani dismessi, una società si è aggiudicata lo smaltimento di una vecchia unità classe Los Angeles.

 

TheDrydock_01_zpse3e0c949.png

 

L'unità era in trasferimento verso un cantiere dello Yemen quando il reparto investigativo della USN ha scoperto che dietro la società di demolizione si cela un consorzio di paesi che intende saccheggiare il battello delle apparecchiature non ancora rimosse

 

Fortunatamente il bacino galleggiante è entrato in avaria a causa dell'eccessiva velocità ed è ora alla deriva al largo della costa occidentale del Madagascar.

 

 

E' prioritario abbordare l'unità e recuperare gli schemi tecnici degli impianti dell'unità, unica risorsa facilmente depredabile.

 


TACTICAL UPDATE:

17 Aprile 2013

 

Il governo del Sud Africa ha monitorato gli spostamenti delle flotte e, al rifiuto di chiarimenti da parte di entrambe le parti, ha deciso di inviare due fregate e due sommergibili in zona con l'intenzione di proteggere il drydock in attesa di futuri sviluppi; aggiungendo anche la stesura di due campi minati a nord e sud della posizione dell'obiettivo, il Sud Africa si è di fatto messo in mezzo: l'attacco delle loro unità è consentito. Prestate attenzione alle mine disseminate a 1/1.5 nm dall'obiettivo.

 

 

ENVIRONMENTAL CONDITIONS:

Sea state: 2 - Time of day: 20.00 - Bottom type: rock- Weather: puffly clouds - SSP type: surface duct

 

*************************************************************
HQ BLUE FORCE :
*************************************************************
OBJECTIVE:

PRIMARIO: Abbordare il drydock e prelevare i documenti segreti e i registri che testimoniano la truffa internazionale.
SECONDARIO : dopo aver recuperato i documenti, colare a picco il drydock

ROE: Siete autorizzati ad attaccare ogni unità ostile in zona. Evitare il coinvolgimento di unità neutrali/civili in zona.

ORDER OF BATTLE:

 

SSK S-526 "Salvatore Todaro" -

SSN 91 "Trenchant" -

SSN 719 "Providence" -

 

 

*************************************************************
HQ RED FORCE :
*************************************************************
OBJECTIVE:

PRIMARIO: Abbordare il drydock e prelevare i documenti segreti.
SECONDARIO : dopo aver recuperato i documenti, colare a picco il drydock

ROE: Siete autorizzati ad attaccare ogni unità ostile in zona. Evitare il coinvolgimento di unità neutrali/civili in zona.

ORDER OF BATTLE:

 

SSK 588 "Sevastopol" -

SSN 328 "Leopard" -

SSN 138 "Polyarnie Zori" -

 

 

 

*************************************************************
HQ SOUTH AFRICA FORCE :
*************************************************************
OBJECTIVE:

PRIMARIO: sventare i tentativi di avvicinamento e abbordaggio delle force BLU e RED

ROE: Siete autorizzati ad attaccare ogni unità ostile in zona. Evitare il coinvolgimento di unità neutrali/civili in zona.

ORDER OF BATTLE:

 

FFG 37 "Crommelin" -

 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> END MESSAGE

 

 

 

Partecipanti al 16/04/2013:

- Serservel (in multistation con chiunque mi voglia a bordo)

- Iscandar

- DragoRed

- RegiaMarina

- Sertore

- Djmitri

- Drakken

- R.Hunter

 

Attenzione: a scanso di equivoci preciso che non ho propriamente rispettato l'usanza della 1/2 ora di avvicinamento ad alta velocità, ma vista la tipologia della missione questo non dovrebbe causare problemi al suo svolgimento.

Edited by serservel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vista l'adesione, può far piacere l'inserimento di una DDG al fianco del terzo side, quello del Sud Africa, contro BLU e RED?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al momento sono previsti 3 sub per side, siccome le adezioni sono superiori o optiamo per la multistation o creo nuove unità, però a questo punto credo che sia più opportuno l'inserimento di un Viking (ti alletta R.Hunter :wink: ?) o una DDG.

 

Che dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ospiterei o farei volentieri da assistente a qualcuno in Multi-station però se si vogliono aggiungere altri mezzi non vedo problema alcuno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Consiglio di evitare per il momento il Viking in multistation... abbiamo verificato come sia poco stabile; nulla osta invece per la DDG.

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Consiglio di evitare per il momento il Viking in multistation... abbiamo verificato come sia poco stabile; nulla osta invece per la DDG.

 

In verità pensavo al Viking non in multistation, comunque se la DDG va bene inserirò una Perry.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Serservel, la perry è una fregata... pongo una domanda ai nostri geni...

 

o grandi e possenti geni della torcia a led, perché non modificate una nave per avere la funzione C4?? in missioni come questa manderebbero una di quelle navi per coordinare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Serservel, la perry è una fregata... pongo una domanda ai nostri geni...

 

Ero partito con l'idea dell'Udaloy, ma non c'entrava con il contesto. Spero non sia un problema per te se ho lasciato DDG e ho poi scritto Perry

Share this post


Link to post
Share on other sites

..secondo me è sempre meglio (se possibile) inserire nuove unità , la multistation è un rischio perché se uno cade l'altro rimane in gioco senza poter giocare, questo lo dico anche considerando i problemi che ho avuto ieri sera (di cui mi scuso con gli altri)

..in caso di grossa participazione è secondo me ottima cosa creare delle missioni che si svolgono su più fronti, questo ovviamente richiede però di sapere con sufficiente preavviso quanti saranno i giocatori partecipanti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquillo,non ti sei perso un gran che.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrivato ora da Milano. Scusate ragazzi. :sad: :sad: :sad:

 

partita tosta tovarish, siluri siluri e ancora siluri

 

ci voleva proprio il tuo Gepard :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      509,968
×