Jump to content
Sign in to follow this  
Drakken

Incontro Con Ssm Del 14 Marzo

Recommended Posts

La vittoria è stata riportata dalla flotta di Betasom.

 

Ottimo coordinamento e tattaica perfetta, hanno fatto si, che gli obiettivi della missione sono stati conseguiti in modo impeccabile.

 

Dopo circa 30 minuti avendo la posizione della Udaloy nemica e di un sottomarino, coordiniamo il primo attacco... Sertore riesce ad affondare la DDG Francese, mentre Hunter e Iscandar si occupano del sub.

 

Successivamente, i francesi tentano attacchi sia con siluri sia con missili, tutti prontamente evitati.

 

 

Poi inizia la ns manovra di ricerca ed attacco... riusciamo ad affondare i rimanenti sub nemici,

Bella l'azione insieme al Commodoro, con SILEX e SeaLance che non lasciano scampo all' Akula che precedentemente purtroppo aveva affondato ilns Serservel.

 

Comunque una bella partita.... BETASOM RULES !!!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella partita: a parte i primi due bersagli, la DDG e il sottomarino all'estremo sud dello scenario, colpiti con relativa facilità grazie al radar di scoperta che ci aveva passato i loro datalinks, abbiamo penato un po' con i restanti sottomarini, pagando alla fine con l'affondamento di Serservel un po' di smarrimento, pur riportando sia gli obiettivi previsti sia l'affondamento di tutte le unità nemiche.

 

Mi è piaciuto tantissimo il coordinamento SUB-DDG: grazie ad un perfetto accordo siamo stati in grado di fronteggiare tutti gli attacchi missilistici alla nostra nave, utlizzando le difese nei momenti giusti e mediando al meglio l'EMCON all'attivazione di tutti i dispositivi AAW nei momenti di pericolo.

 

E' funzionato bene anche il coordinamento degli attacchi, spesso condotti in superiorità numerica grazie al continuo scambio di informazioni tra le nostre unità.

 

In definitiva una bella partita, giocata bene e portata a casa quasi completamente: la prossima volta aspettiamo i nostri cadetti per vedere come le tradizioni dell'Accademia saranno tramandate nel futuro!

 

Grazie a tutti per la partecipazione e la brillante vittoria! :smiley19:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella partita, un peccato essere l'unica vittima del nostro schieramento. Purtroppo a nord avevo 3 sub nemici: uno si è schiantato su un basso fondale, un altro è stato distrutto da Sertore o Drakken (non ricordo) e il terzo, Max Butjer, ha usato un peeschereccio come copertura tattica; i miei sensori mi dava contatti sovrapposti e non riuscivo a ricavare la posizione del sub, nemmeno con le pingate attive.

Verso la fine della partita c'è stato un continuo scambio di siluri che ha premiato il mio avversario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete difeso il tricolore con perdite minime, un gran risultato!

 

 

Bella partita, un peccato essere l'unica vittima del nostro schieramento. Purtroppo a nord avevo 3 sub nemici: uno si è schiantato su un basso fondale, un altro è stato distrutto da Sertore o Drakken (non ricordo) e il terzo, Max Butjer, ha usato un peeschereccio come copertura tattica; i miei sensori mi dava contatti sovrapposti e non riuscivo a ricavare la posizione del sub, nemmeno con le pingate attive.

Verso la fine della partita c'è stato un continuo scambio di siluri che ha premiato il mio avversario.

 

Almeno a te hanno colpito con i siluri, pensa quello che si è schiantato sul fondo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella partita, combattuta contro i volenterosi amici francesi che però hanno pagato dazio alla nostra formazione più rodata ed esperta.

Alcune ingenuità iniziali hanno fatto sì che, al trentesimo minuto esatto (ora di apertura delle ostilità), due loro unità fossero subito ingaggaite da due massicci attacchi. L'Udaloy veniva subito affondato e poco dopo anche il Cheyenne veniva centrato dai subroc di Iscandar.

 

Il resto della missione è stata per me una sterile ricerca in mezzo a mille contatti civili e una miriade di siluri, tutti però molto lontani a nordovest. Infatti il random aveva fatto nascere i tre Akula tutti a nord, e quindi mentre Serservel, Sertore e Drakken venivano severamente impegnati nello scontro, io e Iscandar eravamo un po' fuori dai giochi. Mi sono un po' riscattato alla fine, quando l'ultimo Akula francese è stato rilevato con precisione da Drakken. A quel punto avevo già due subroc nei tubi, lancio da 32 nm e canestro. L'akula, colpito e danneggiato ma ancora in gioco, va in emersione:a qule punto per Drakken è un giochino centrarlo con un silex.

 

Siamo troppo forti!!!! :smiley19: :smiley19: :smiley19: :smiley19:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo quanto riportato dai miei colleghi di caccia... i primi due subroc erano andati lunghi, i secondi li ho lanciati in uno stretto dove non c'era spazio per manovrare, e l'ho beccato, tra parentesi era un sub traditore un los angeles, solo che poi la navmap, me lo dava ancora attivo e abbiamo scoperto che era affondato dallo status di missione.

 

 

due sole stranezze, due subroc lanciati che sono andati per i fatti loro a saltellare per il mare, ed un lancio di missili per un rilevamento dove non c'erano sub. ciò mi ha fatto sprecare gli ultimi due subroc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,000
×