Jump to content
Sign in to follow this  
serservel

Debriefing ~ Abusive Structures (Ex Xia Subwreck)

Recommended Posts

Riporto il mio rapporto sulla missione giocata ieri, giovedì 17 gennaio.

 

Editavo io, e già da qui si può intuire che qualcosa non potesse andare, vista l'ancora poca esperienza.

 

 

La missione del side BLU era l'identificazione dei 3 Command Center situati nei centri abitati delle isole, quindi scattare una foto per avviare la loro distruzione. Di contro, il sire RED doveva mantenere in piedi almeno uno dei tre Command Center.

 

Io facevo parte del primo side, insieme a Iscandar(SS Collins), R.Hunter(Type 212) e Miqui (MH-60); miqui, che partiva da un'isoletta distante, doveva stare attendo all'attivazione delle postazioni SAM a seguito di un qualsiasi atto ostile.

L'avvicinamento dei nostri SUB è stato decisamente irruento: siamo partiti molto veloci, solo R. Hunter coperto da un istmo di terra, e all'approsimarsi del braccio di mare tra le due isole sono cominciati a piovere missili dagli avversari, facendo una barriera al nostro passaggio. Fortunatamente ci rimetteva solo una fishing boat, mentre noi riuscivamo a passare avanti.

 

Con la mia unità ho accostato a sinistra, verso il primo centro abitato. Il traffico di siluri era molto intenso. Iscandar rimaneva pressapoco al centro del braccio di mare e R.Hunter, sperando di trarne vantaggio, decideva di attraversare la sua copertura passando tra l'isola principale a destra e una più piccolina: il Type 212 pesca 8m in emersione, il tratto di mare più profondo in quella zona era di 9m. Ce la stava quasi per fare, quando un imprevisto ha fatto sì che il suo timone puntasse verso l'isola più grande, risultato: il suo sommergibile subiva ingenti danni, e poi la distruzione, prima che potesse evitare la collisione con il fondale. :doh:

 

Miqui intanto cercavo di fare l'angelo custode passando distante dalle postazioni SAM, ormai attive, e andando a caccia dei nostri nemici.

 

Drakken, purtroppo, veniva colto da CTD, abbandonando il suo Lada alla AI.

 

Io riuscivo alla fine a evitare il traffico civile e i siluri, andando a scattare e distruggere il primo Command Center. Rimanendo sulla costa ho cercato di raggiungere il secondo, nonostante l'intensa caccia di Sertore e Dagored. Ad un certo punto subisco una collisione! Danni al 28%, con tubi lanciasiluri allagati e sonar danneggiati. Non riuscendo a capire con cosa avessi urtato (avevo 16m sotto la chiglia) chiedevo a miqui di dare un'occhiata: forse un peschereccio aveva strusciato sul mio scafo, anche se non ero riuscito a vedere nulla.

 

Passa il tempo e Iscandar viene affondato da un Lada (non so chi) mentre dirigeva verso il centro abitato a est.

 

Cercando di avvicinarmi al secondo Command Center, decido il tutto per tutto e aumento alla massima velocità: 2 minuti per raggiungere il limite del miglio e mezzo e scattare la foto! Forse potevo contare sulla copertura di un civile ma Sertore, nella sua magnanimità, poneva fine alla mie fatiche con un UGST che se ne era allegramente fregato delle mie contromisure.

 

Vittoria per i RED.

 

Al replay scopro una costa sconcertante (almeno per me): il Lada di Drakken, nel frattempo crashato, aveva continuato la sua corsa verso di me. Non sarebbe successo niente se poi, a mezzo miglio da me, l'AI non avesse preso il controllo dirigendo il sommergibile VERSO IL MIO. :blink: Era lui che aveva colliso con me, prendendo la mia fiancata in pieno. La stessa AI aveva poi nuovamente cambiato rotta puntando ora a est, ora a sud. Non credevo che l'AI potesse prendere il controllo di un sub lasciato dal giocatore in questo modo! :ph34r:

 

 

Ad ogni modo non è stato male, ho però certamente esagerato con le unità civili in gioco. Il mio intendo era evitare che i difensori si arroccassero davanti ai Command Center e sparare al primo contatto sul sonar. E' vero che anche noi eravamo in difficoltà, ma potevamp contare sul rilevamento dei CC al periscopio e la copertura delle navi.

 

 

Grazie a tutti e scusate per gli imprevisti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

complimenti Simone per la tua partita, all'inizio vedendo tutte queste unità civili ho sgranato gli occhi :blink: ma poi alla fine ha reso più difficile la competizione e quindi più entusiasmante vincere :smile: ...poi è anche realisticamente possibile la presenza di tante unità se la Cina prendesse possesso di queste isole

 

Per il Briefing ...nato a circa 10 miglia a sud delle due isole , con i compagni comandanti Sertore e Drakken , decidiamo le nostre rispettive rotte di avvicinamento e di posizionamento per difendere i command center, a metà del nostro tragitto lanciamo una barriera di subroc al fine di mettere nel panico gli avversari Nato e magari affondarne qualcuno, purtroppo al replay il lancio risulta essere corto , ma forse è servito a rallentare quel tanto i nostri avversari da permetterci di arrivare sul luogo di posizionamento prima... un CTD costringe Drakken ad abbandonare quando era a quota periscopio, ma il suo Lada si dimostrerà poi molto utile nel danneggiare l' U212A di Serservel, (non pensavo che l'AI continuasse a comandare il sub , e mi chiedo, a questo punto perché non lancia siluri?) in fase di stazionamento rilevo 2 contatti , un U212 a nordovest e un Collins che scende da Nord , poi ad un certo punto l'affondamento di Hunter , intanto attendo in assetto silenzioso l'avvicinarsi del Collins per dare maggiori probabilità ai mei siluri di affondarlo , ma è il Collins (Iscandar) a lanciare prima su di me (credo) e allora fuori i miei siluri che alla giusta distanza agganciano il contatto e lo affondano, (si ripresenta in questa circostanza un bug grafico che ho riscontrato altre volte e cioè sulla NavMap i miei siluri continuano la loro rotta fino a raggiungere la costa e incominciano a saltellare come canguri sulla spiaggia, tanto che credevo all'inizio che il sub nemico si fosse autoaffondato speronando il fondo) ora rimane solo Serservel , con il suo 212 è diventato un fantasma , ma i siluri lanciati da Sertore lo trovano e fine dei giochi ( e con mia grande sorpresa posso osservare che la TMA mi dava il contatto di Serservel solo un miglio più lontano della realtà ed io non gli davo alcuna fiducia)

 

complimenti a tutti comandanti

 

..alla prossima

Share this post


Link to post
Share on other sites

ora rimane solo Serservel , con il suo 212 è diventato un fantasma

 

Eh, almeno fino a quando non ho deciso di andare a velocità smodata per arrivare all'obiettivo in fretta e furia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzi tutto complimenti a Serservel per l'editing della missione: è stata divertente, difficile e combattuta da entrambi i side alla ricecarca della vittoria sfruttando tutte le occasioni proposte dallo scenario.

 

Non a caso la manovra azzardata di R.Hunter, se conclusa con successo, sarebbe stata un grave colpo inferto agli avversari, come pure l'affondo di Serservel o l'avvicinamento silenzioso di Iscandar: per contro io, Drakken e DagoRed abbiamo sfruttato al meglio i momenti iniziali della partita per raggiungere una posizione di vantaggio rispetto al side opposto, che ci ha permesso di prendere in mano le sorti dello scontro nella seconda parte, senza che l'arrivo dell'elicottero di miqui rappresentasse una minaccia insuperabile.

 

Veramente peccato per il CTD di Drakken, senza avremmo forse vinto distruggendo tutti i sommergibili nemici senza perdite, ma sarebbe stata comunque una bella battaglia.

 

Mi sono proprio divertito e il tempo è scorso via senza che neanche me ne rendessi conto: grazie quindi a Simone per aver proposto una bella ed avvincente missione e a tutti per la bella compagnia! :smiley19:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dialogo registrato a bordo del Type 212 tedesco.

 

- comandante, siamo sul punto di osservazione, livellàti a quota periscopio.

- benissimo, periscopio fuori....porc....

- Che succede comandnate?

- Il Command Center che avevo visto prima è dall'altra parte dello stretto, bisogna girare l'isola

- ma da quella parte abbiamo sentito otto miliardi di siluri in acqua, non riusciamo a passare per lo stretto in emersione?

- uhm... vediamo le carte...profondità minima 9 metri, noi peschiamo otto...come va il beccheggio?

- massimo un metro signore

- a pelo....ma ce la potremmo fare, in fin dei conti abbiamo solo 1325 yds critiche da passare, dopo è più tranquillo. Bene, navigazione, datemi una rotta che passi per i punti di massima profondità, manovra comunicare costantemente rotta e profondità con lo scandaglio

- Sissignore!

 

... passano i minuti...

 

- 150 yds rotta 179 velocità 3 nodi 2 metri sotto la chiglia

- 350 yds rotta 179 velocità 3 nodi 2 metri sotto la chiglia

- 500 yds rotta 179 velocità 3 nodi 1 metro sotto la chiglia

 

- ridurre velocità a 2 nodi

 

- 700 yds rotta 179 velocità 2 nodi 1 metro sotto la chiglia

- 800 yds rotta 179 velocità 2 nodi 0 metri sotto la chiglia stiamo sfiorando signore, nessun danno

- bene così, procediamo

- 900 yds rotta 179 velocità 2 nodi 0 metri sotto la chiglia stiamo sfiorando signore, nessun danno

- 1000 yds rotta 168 velocità 2...

.... CHE ROTTA HAI DETTO??????

- Rotta 168...

- BARRA A DRITTA MALEDIZIONE MA PORC@@§§§$$$@@@

- Timone incastrato, non vira!

- Motori fermi, motori fermi!

- I reparti siluri hanno subito danni, imbarchiamo acqua!

- Danni anche in sala manovra, i sistemi sono off line, ci stiamo piegando sul fianco!

- TUTTI IN COPERTA ABBANDONARE LA NAVE!!!!

 

che dire.... MOSTRUOSAMENTE PIRLA :fish: :fish: :fish:

 

 

 

 

ps: però dai, se veniva era la manovra del secolo! :biggrin:

Share this post


Link to post
Share on other sites

che dire... forse troppe simulazioni di un mondo instabile hanno destabilizzato il mondo (simulato)......

 

(Fuor di battuta, dal debriefing mi pare di intravedere non pochi bachi e glitch)

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

 

Meno di quel che sembra, alla fine si riesce a fare quasi tutto. L'introduzione di MOD produce qualche crash, ma introduce anche tanti tanti contenuti che rendono DW sempre attuale e più divertente da utilizzare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che dire... forse troppe simulazioni di un mondo instabile hanno destabilizzato il mondo (simulato)......

...

 

No, no, come raccontato semplice PIRLATA del giocatore! :tongue:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente mi riferivo soprattutto alla reazione del gioco alla disconnessione involontaria di Drakken... l' AS (Artificial Stupidity) ha preso il controllo e si è incartata..... su Hunter, in realtà non ha specificato se aveva il controllo manuale del timone o l' aveva lasciato all' AS..

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meno di quel che sembra, alla fine si riesce a fare quasi tutto. L'introduzione di MOD produce qualche crash, ma introduce anche tanti tanti contenuti che rendono DW sempre attuale e più divertente da utilizzare.

 

Ad essere sinceri l'introduzione della MOD RA ha risolto molti crash, non ne ha introdotti altri. :smiley19:

 

Veramente mi riferivo soprattutto alla reazione del gioco alla disconnessione involontaria di Drakken... l' AS (Artificial Stupidity) ha preso il controllo e si è incartata..... su Hunter, in realtà

...

 

Per la cronaca, nel caso di ieri sera, il CTD di Drakken è stato probabilmente dovuto all'utilizzo di un driver per la scheda video sin troppo evoluto per il nostro vecchio e beneamato simulatore e non ad un suo presunto baco. :doh:

E comunque a noi l'AI del gioco non dispiace proprio anzi, spesso lavora molto meglio del genio di certi giocatori umani ! :biggrin:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

E in ogni caso, a prescindere dai nuovi sistemi, abbiamo sempre i PC virtuali in attesa :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquilli comandanti, L'AI in DW non fa cose da HAL 9000...

 

qui dobbiamo mettere in conto lo spirito SITH e la potenza del Lato Oscuro.... :ohmy:

 

infatti ben prima di crashare, avevo disegnato tramite waypoint una rotta a zig zag nella fase mia di presunto arrivo e ascolto... e il sub l'ha seguita fedelmente... fatalità (o VEGGENZA nella Forza Oscura) il buon Serservel...

si trovava nella sua rotta...

 

comunque confermo che con gli ultimi driver ATI Catalyst il gioco è molto instabile... ho una incidenza si crash anche in single player, paurosa... da qui la decisione di giocare le prossime missioni con il mio buon NetBook... :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente mi riferivo soprattutto alla reazione del gioco alla disconnessione involontaria di Drakken... l' AS (Artificial Stupidity) ha preso il controllo e si è incartata..... su Hunter, in realtà non ha specificato se aveva il controllo manuale del timone o l' aveva lasciato all' AS..

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

 

Hai ragione, diamo per scontati certi dettagli che per chi non partecipa alle missione tanto scontati non sono...la manovra (timoni, profondità, velocità) è sempre in manuale, così come tutti gli altri sistemi simulati, fatta eccezione per la Tracking Motion Analisys che viene lasciata discrezionale.

 

L'errore è stato completamente di manovra...col mare calmo forse sarei anche riuscito a passare, ma ho male calcolato l'effetto di beccheggio causato dalle onde che ho incontrato una volta passato lo stretto, e credo di aver dato una scodata di troppo al fondale, piegando il timone e bloccandolo su una rotta che mi ha portato ad incagliarmi ancora di più. Però cavoli quanto mi sono divertito!!!! :smiley19: :smiley19: :smiley19:

Share this post


Link to post
Share on other sites

copio e confermo in tutto quanto detto dai colleghi riguardo la missione, complimenti a Serservel per la "opera prima", devo solo dire che alla fine sono rimasto con un senso d'insoddisfazione, avevo voglia di rigiocare stasera.

 

Confermo che con i sonar a cascata non mi ci trovo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo che con i sonar a cascata non mi ci trovo...

 

Mi sa che devi passare al LATO OSCURO !!! :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,000
×