Jump to content
Sign in to follow this  
Drakken

Debriefing ~ Steal The Steath

Recommended Posts

Altra bella serata passata insieme ai comandanti della base.

 

La missione è risultata ben congeniata. Peccato per l'assenza di un comandante da parte della flotta dei Reds... sarebbe stata la missione un pò più bilanciata.

 

Comunque queste le formazioni:

 

DRAKKEN --> AKULA II

DAGORED --> VICTOR III

SERTORE --> MP ATLANTIC

SERSERVEL --> 212A

BLOWYAZ --> SAURO

 

Le dynamic location ci fanno partire a me e a Dagored rispetivamente a Sud - Sud Ovest della Task Force italiana.

Ns obiettivo avvicinarci per tentare di colpire la CV Cavour e successivamente lanciare le ns Special Force per tentare di "rubare" un F35B dal ponte di volo della portaerei italiana.

 

Le difese della flotta italiana si son subito attivate... un NFH 90 è partito dalla FFG Bergamini e già da subito sull'Active Intercept si sentivano i ping dei sonar attivi delle unità italiane (FFG BERGAMINI - DDG DORIA - FFG MAESTRALE).

 

Dopo aver fatto un discreto "run" purtroppo Dagored è stato rilevato (penso da Sertore con il suo Atlantic che nel frattempo era giunto in zona operazioni).

Qui la prima sorpresa... difatti appena Sertore ha individuato con una sonoboa in attivo il Victor, printamente la FFG Bergamini ha lanciato ben 4 Milas in direzione del sub (ho creato un mostro !!!)

Subito dopo comunque ci pensa Serore con un MK46 ad affondare Dagored.

 

Rimango solo io con il mio Akula. Proseguo verso la flotta, vedo che mi sta passando vicino un mercantile... ne aproffito per seguirne un pò la rotta e ripararmi un pò con la sua scia.

Così giungo in prossimità della Flotta, purtroppo qui accadono due eventi in contemporanea un pò sfortunati.... da un lato Sertore con l'ultimo lancio di sonoboe, mi prende in pieno...

dall'altro la FFG Bergamini si sgancia dalla flotta principale e viene verso di me... io nel sonar avevo chiara la posizione della Cavour, che di fatto la percepivo in allontanamento dalla mia posizione,

pensavo che tutte le unità la seguivano... invece la FFG Bergamini evidentemente grazie anche al suo VDS (che funziona benissimo in attivo anche sotto il Layer) mi ha attaccato con un lancio di #4

siluri MU-90. Colto un pò di sorpresa mentre sto al sonar per capire la direzione di provenienza dei siluri.... ecco che il ns buon Sertore mi lancia sulla testa una bomba di profondità.... fortunatamente

mi trovavo a circa 560 metri di profondità.... danni riportati all' 1%....

qui però commetto un secondo errore... rallento la velocità, per identificare con maggiore precisione le navi... (mi accorgo che la FFG Bergamini ormai è vicinissima) e lancio una salva di siluri

contro le navi.... purtroppo i MU-90 (micidiali... anche qui ho creato dei mostri !!!) mi agganciano ed ho solo il tempo di lanciare i miei siluri.... poco dopo vengo affondato.

 

Per la cronaca uno dei miei siluri alla fine affonda la Bergamini.

Comunque son contento per come ho "creato" la nuova unità di superficie italiana... come nella realtà si vede che si tratta di una unità ASW di ultima generazione.... efficace nella caccia e protezione.

 

Micidiali i MILAS ed siluri MU-90 e veramente una chicca il sistema sonar rimorchiato VDS.

 

Alla prossima .... e consiglio per tutti state alla larga da una FFG Bergamini !!! :smiley19::wink::ohmy::laugh:

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites

appena Sertore ha individuato con una sonoboa in attivo il Victor, printamente la FFG Bergamini ha lanciato ben 4 Milas in direzione del sub (ho creato un mostro !!!)

Subito dopo comunque ci pensa Serore con un MK46 ad affondare Dagored.

 

... E' il ''GURU VOLANTE'' che ormai, strafatto di Atlantic, è un MOSTRO !!! :smiley19: :smiley19: :smiley19:

P.s.: se giovedi' prossimo è previsto qualche inserimento di ''volatili'' mi prenoterei .... :wink:

Edited by Subbuster_ITA

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Dopo aver fatto un discreto "run" purtroppo Dagored è stato rilevato (penso da Sertore con il suo Atlantic che nel frattempo era giunto in zona operazioni).

Qui la prima sorpresa... difatti appena Sertore ha individuato con una sonoboa in attivo il Victor, printamente la FFG Bergamini ha lanciato ben 4 Milas in direzione del sub (ho creato un mostro !!!)

Subito dopo comunque ci pensa Serore con un MK46 ad affondare Dagored.

 

 

 

...c'è poco da aggiungere , andavo a 32 nodi e quando mi sono fermato per salire sopra lo strato avevo già i siluri della Bergamini verso di me e mentre mi chiedevo come era possibile che mi avessero già rilevato ho sentito il ping della sonoboa , praticamente mi ero diretto per tutto il tempo verso la sonoboa piazzata ad inizio partita da Sergio..

cmq una partita interessante , che sicuramente rifarò in single player e da riproporre in multi con tutti i partecipanti che servono.

 

complimenti a tutti i comandanti

 

alla prossima

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partita fortunata, estremamente difficile per il side red e della serie "vincere facile" per quello blu: partito da Sigonella sono potuto scorrazzare per più di due ore a 500 m di altitudine e, coperto da eventuali sortite nemiche in superficie dalle unità alleate, ho messo in atto una ricerca "didattica" con l'attivo delle sonoboe.

 

Immaginando lo svolgimento della missione dal punto di vista strategico ho piazzato la prima sonoboa dove avrei dislocato i sottomarini russi se avessi editato io la missione e, con un colpo di fortuna biblico, ho praticamente centrato la torretta del Victor III di DagoRed: una volta marcatolo con l'attivo della prima sonoboa ho scatenato la potenza difensiva della Bergamini, che lo ha bersagliato con tutto l'arsenale disponibile, dandomi peraltro il tempo di impostare un "attack run" che non ha laciato scampo all'avversario.

 

Poco dopo Serservel ci lasciava per la momentanea disconnessione del suo router, dirottando su me e Blowyaz gli esiti della partita: è seguita una ricerca di quasi due ore dell'Akula di Drakken, conclusasi con il suo rilevamento a successivo affondamento ad opera della Bergamini, non prima cha sia riuscito a scanciargli sopra una bomba di profondità che ne ha tarpato i sensori per il tempo necessario a far avvicinare i siluri alleati.

 

Bella serata, divertente, forse un po' troppo facile per il mio gruppo, ma giocata comunque al massimo dai nemici che hanno fatto tutto quello che era possibile fare: da rigiocare con un numero di partecipanti maggiore.

 

Un grazie a tutti per la compagnia ed alla prossima!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,006
×