Jump to content
Sign in to follow this  
malaspina

Arsenale Di La Spezia: Oggi, Una Buona E Una Brutta

Recommended Posts

Comandanti,

questa mattina intorno alle ore 1200 mi stavo recando a Bocca di Magra, quando nella foschia di un piovasco, ho intravisto un piccola unità in ingresso nel Golfo.

Dalle linee ho compreso immediatamente che era una nave militare, ma la sua fisionomia non mi era famigliare, per cui ho pensato si trattasse di unità straniera.

Quindi appena mi sono liberato nel primo pomeriggio, mi sono recato a Spezia per salire alla famosa curva della strada per Riomaggiore, da dove si domina l'Arsenale ed ho avuto la conferma della mia ipotesi, con una piacevole sorpresa.

 

Si tratta infatti del cacciamine svedese Koster della classe Landsort.

Ho notato controllando sul mio Almanacco Navale, che la nave presenta una diversa scudatura dell'arma principale (40/70), rispetto alla foto riportata nel mio documento del 2007.

Si hanno notizie di una variazione dell'armamento di questa unità?

 

 

p1050816s.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

foto moreno ceppatelli

 

 

La brutta sorpresa l'ho avuta trovando il nostro Arsenale "mondo", "scevro" o "pulito"...insomma senza nemmeno un unità militare, presente alla Banchina Scali e al Molo Lagora, come non ricordo di aver visto negli ultimi 47 anni, cioè da quando frequento questa struttura militare.

Esclusi ovviamente i due Audace e i due Sauro tristemente abbandonati al loro destino.

 

 

p1050814y.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

foto moreno ceppatelli

 

Solo al Molo Varicella II stazionavano alcune unità della nostra S.N. che evito di menzionare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
:ohmy: Mai visto la Banchina Scali ed il Molo Lagora così desolatamente vuoti! :sad:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Solo al Molo Varicella II stazionavano alcune unità della nostra S.N. che evito di menzionare.

 

E onestamente, io eviterei di menzionare l' assenza di Navi da una base navale, specie quando ci stanno rogne nel Mediterranneo Centrale.

 

Chiedo formalmente alla moderazione di cassare il thread ASAP per motivi MOLTO ovvi....

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo dott. Piergirgio....quando rispondi, ti pregherei di ricordarti che alla base non tutti siamo "dottori".

Quindi ti sarei grato se traduci quanto hai richiesto al moderatore.

 

Per quanto riguarda l'eventuale violata segretezza in merito all'aver postato questa foto, ti posso tranquillizzare, perchè anche nel caso ci sia una situazione di tensione nel Mediterraneo, senz'altro non saranno chiamate in causa dei MTC, navi idrografiche e nave esperienze.

Tutte le altre che normalmente stazionano alla banchina Scali, insieme a quelle sopracitate, sono chi ai lavori in bacino, chi al Molo Varicella II.

Quindi tranquillo.... nessuna violazione di segretezza infranta.

 

Solo che sempre meno unità sono di stanza a La Spezia!!! :sad:

Share this post


Link to post
Share on other sites

... io eviterei di menzionare l' assenza di Navi da una base navale, specie quando ci stanno rogne nel Mediterranneo Centrale.

:smile: Le "rogne" stanno più nel Mediterraneo Orientale, caro DOTT. PIERGIORGIO! :smile: E poi, specie in caso di crisi internazionale, le navi sono più sicure in mare aperto, piuttosto che imbottigliate in una base navale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

vediamo di fare un po di chiarezza. Piergiorgio ha esagerato ma non ha tutti i torti.

foto dell'Arsenale se ne vedono in contnuazione e, peraltro, mezza città puo vedere le banchine dalle finestre di casa propria.

La parte delicata della faccenda sarebbe collegare la fotografia di tutto l'Arsenale con il giorno stesso, ma Moreno è stato molto bravo nel segnalare la presenza di altre navi (senza dire quali) in altre parti dell'arsenale.

 

Con questo chiarimento mi auguro che l'incidente sia chiuso e se avete dei dubbi evitate di scatenare flame. è sufficiente contattare direttivo o moderatori addetti alla sezione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dir...nessun incidente.

Forse ho sbagliato a non mettere faccine per far comprendere bene il mio esprimermi.

Nel dire quello che pensavo, mi sono espresso in quel modo con dott. Piergiorio, perchè ormai da tempo usiamo in un accordo tacito, senza essere mai stipulato, un modo di comunicazione "scaramuccesco". Ma niente di serio e lesivo.

Purtroppo spesso mi dimentico di mettere le faccine....e magari rischio di non far comprendere il mio spirito.

 

Spero che dott. Piergiorgio, da persona colta ed intelligente quale è, avrà senza'altro colto la mia intenzione.

 

Comunque grazie della precisazione e giusti avvertimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lieto che tra gli amici C.ti Dott. Piergiorgio e Malaspina non ci siano state incomprensioni vi posto questo titolo della Nazione di La Spezia di oggi:

immagine1wu.jpg

Come in tutti i porti di mare le "paperelle" vanno e tornano.... :biggrin:

Ciao,

C.

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiarisco le cose:

 

Prima di tutto, non sono certo offeso o adombrato dalle battute di Malaspina, anzi mi hanno strappato un sorriso.

 

Totiano ha capito correttamente che non criticavo la notizia in sè, ma le circostanze. e si tratta di circostanze coinvolgenti marinerie rivierasche che a quanto ne sò non hanno nè satelliti per intelligence nè aeroricognizione, al massimo possono convincere un connazionale immigrato nell' aerea a dare un occhiata dai notissimi punti panoramici, 'nzomma la classica spia anni '20-30 che tiene gli occhi aperti e annota mentalmente.....

 

al caro malaspina, che reputo vive oltre il Volturno, dico di non preoccuparsi, qua a NA gli sfottò ai dottori, anzi ai "dottò", sono ordinaria amministrazione :wink::biggrin: quindi certo non me la sono presa :laugh:

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che tristezza!!

vedere l'arsenale vuoto... pensandoci bene anche io non l'avevo mai visto così... anche se poi dipende magari dall'inquadratura del fotografo "birbante"....

l'articolo di giornale postato dal nostro carissimo Chimera mi ha fatto pensare ad una cosa.... :rolleyes:

Provate per un attimo a far parte dell'equipaggio dello Scirocco... sono xxxx mesi che non vedono i famigliari... sai che botti??? :blush: :blush:

Ma non dimenticate... quella prima notte... voi siete di guardia.... quindi... :rolleyes::wacko::wink: a casa vostra non ci sono eventi pirotecnici in programma!

A questo punto... credo sia necessario unire qui sotto la discussione che parlava del secondo equipaggio... potrebbe tornare utile

:laugh: :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

... a far parte dell'equipaggio dello Scirocco... sono xxxx mesi...

Una domanda, e parlo seriamente anche per regolarmi in futuro sul Forum: la durata delle missioni di certe navi (VESPUCCI e simili a parte) è un dato sensibile e classificato?

Edited by Alfabravo 59

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella domanda!

Il buon senso, mi suggerisce di dirti che sarebbe meglio non "consermare" certe informazioni... si lo so, i TG molte volte riportano alcuni dei dati che noi non vogliamo siano "divulgati"... una cosa assolutamente certa è che non ci cambia la vita nel riportarli.

Personalmente, alcuni dati (il mio rientro in porto ecc..), non li ho mai, dico mai, riferiti nemmeno a mia moglie. Tutt'ora, non sa quale sia il mio lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'è una risposta molto semplice sul gestire questa cosa: se la Marina ha diramato l'informazione agli organi di informazione su partenze e arrivi significa che ha preso opportune precauzioni e se ne puo parlare. viceversa, forse è il caso di evitare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con Vincenzo. Il buon senso ci viene incontro. Fondamentalmente non é il caso di rivelare date, luoghi e circostanze particolari di una missione. Dire genericamente che nave X sarà in missione anti pirateria per Y mesi non é un problema. Dire che la stessa nave X entrerà nel porto Z (magari noto per essere una città non troppo sicura) per una sosta logistica alle ore 0800 del giorno 18 settembre (e siamo al 15) potrebbe invece essere un bell'assist ai male intenzionati.

Comunque un buon riferimento di cosa dire e non dire sono, ovviamente, i comunicati che appaiono sul sito istituzionale della Marina.

Ciao,

C.

 

Edit: mi sono incrociato nello scrivere col Dir, ma senza saperlo abbiamo detto le stesse cose ;-)

Edited by chimera

Share this post


Link to post
Share on other sites

A proposito della pubblicazione di unità navali, non trovo più la vecchia discussione nella quale venivano fornite le 'linee guida' per giudicare una foto ammissibile oppure no.. per intenderci quella nata dal malcontento di Stefano. Mi aiutate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A proposito della pubblicazione di unità navali, non trovo più la vecchia discussione nella quale venivano fornite le 'linee guida' per giudicare una foto ammissibile oppure no.. per intenderci quella nata dal malcontento di Stefano. Mi aiutate?

Lo farei volentieri, ma non so proprio di cosa si tratta... credo che uno dei pochi che ti possa aiutare sia Totiano

:smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ricordo vagamente che non doveva essere ad alta definizione, non dovevano essere inquadrati particolari di radar, eliche, armamenti,,,...insomma roba di comune buon senso!!!! :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

A proposito della pubblicazione di unità navali, non trovo più la vecchia discussione nella quale venivano fornite le 'linee guida' per giudicare una foto ammissibile oppure no.. per intenderci quella nata dal malcontento di Stefano. Mi aiutate?

L' incidente che ha portato all' allontanamento volontario di Stefano CIOGLIA (GICHIANO) dal Forum si è verificato nel Topic di MALAPARTE (?) "IL FARO DI ALESSANDRIA" a proposito di eliche...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho seguito molto questa vicenda (Gichiano) perchè in quel periodo non frequentavo molto il forum per vari impegni e problematiche.

Ma nell'arco degli anni della mia permanenza alla Base, ho visto altre esperienze simili ed anche io a volte mi sono sentito "leso".

Ma poi pensandoci a mente fredda, bisogna comprendere che in una realtà in cui militano persone per lo più virtuali, è facile incorrere in malumori e arrabbiature.

 

Ognuno quando posta qualche cosa pensa di farlo al meglio e immagina che sia il meglio che si poteva esprimere. Ma a volte non è così: quindi ben vengano i commenti e correzioni da chi preposto alla tutela del forum.

Certo li per li ci si rimane male. Ma l'importante è non impermalirsi ed non andare "a giocare al proprio uscio" come si usa dire in Toscana.

Anche i moderatori possono male interpretare un topic...ma siamo umani e anche loro hanno i loro limiti. Basta chiarirsi e tutto sono convinto si possa risolvere.

Basta volerlo...tutti.

 

Scusat l'ot, ma visto la piega che aveva preso, ho approfittato di esporre questi miei sentimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ricordo vagamente che non doveva essere ad alta definizione, non dovevano essere inquadrati particolari di radar, eliche, armamenti,,,...insomma roba di comune buon senso!!!! :smile:

 

Se potessi inserire le faccine ne metterei una divertita..;)

 

 

L' incidente che ha portato all' allontanamento volontario di Stefano CIOGLIA (GICHIANO) dal Forum si è verificato nel Topic di MALAPARTE (?) "IL FARO DI ALESSANDRIA" a proposito di eliche...

 

Grazie AB, ma io faccio riferimento alla discussione aperta successivamente, che ricordo a grandi linee.. non capisco perchè sia stata oscurata dopo tanto tempo, i topic non scompaiono da soli.. dovrei avere una versione word ma non riesco piú a trovarla..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda il buon senso, direi che sommerei le cose così:

 

1) NON fotografare Nave Elettra

2) Attualmente, dopo la radiazione del Carabiniere, non ci stanno navi dedicate alle sperimentazioni, ma quando ne verrà destinata una, NON fotografarlo

3) se qualcosa a bordo è normalmente coperta da un telone, NON fotografare quando il telone è rimosso.

4) aspettare tre-quattro giorni (o quanto è la normale durata di un esercitazione a mare) prima di postare fotografie, specie se panoramiche (che sarebbe il caso specifico di questo thread :whistle: ....) e consultare la moderazione sull' opportunità in periodi di crisi internazionale.

 

e più in generale, da quanto suppongo, le paranoie "generaliste" recenti deriverebbero dal fatto che l' architettura stealth si basa su angolature precise delle paratie, in teoria misurabili da fotografie, se il beta da cui sono scattate è noto, ma reputo che un Ufficiale GN o AN qualunque trova subito una mezza dozzina di modi di telemetrare dalla propria Nave questi angoli in occasione di visite di cortesia, defilate & similia.....

 

Resto però dell' opinione che nell' epoca di Internet sia un filino difficile nascondere se una Nave è in porto o in mare... :doh:

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh! dai, in fondo Il buon Malaspina ha fotografato il "niente".. non c'è niente per qui valga la pena di "spiare" (c'è di più su RID)

 

Magari potessi fotografare io il "niente"...

 

Certo vorremmo gli arsenali così:

Pearl_Harbour.jpg

 

Ma è anche vero che sappiamo tutti com'è andata a finire quando gli arsenali erano così:

h50931-1.jpg

 

Paragoni lontani, e lontani contesti storici.... o forse non così lontani... :unsure:

Bel report comunque... tra l'altro è vero come dice il Dir. da molte case di La Spezia si vede l'arsenale....

Vediamo di maggiorare l'IMU a queste persone per favore!!! :rolleyes:

 

ma ciaooooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, nel caso di PH i Giapponesi non fecero aeroricognizione prima per non rischiare di allertare le difese americane, mentre nel caso di Taranto ho il sospetto che l' aeroricognizione britannica pre-attacco, anche se ufficialmente più che gradita, in quanto rivelò l' arrivo dell' Andrea Doria (e quindi l' avere tutti i bersagli insieme) abbia incasinato seriamente la ripartizione dei bersagli (overkill del Littorio, un solo lancio (purtroppo centrato) su Duilio e Cavour, Doria e Cesare non attaccate, credo si commenti da solo, considerando che doveva essere l' azione decisiva del Conflitto del Mediterranneo....)

 

Sulla fotografia recente dell' arsenale americano, bhè credo che dalle parti del Varignano sarebbero estremamente critici sugli ormeggi (come la RN ha scoperto dolorosissimamente, la concussione riflessa è molto più violenta di quella diretta)

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, nel caso di PH i Giapponesi non fecero aeroricognizione prima per non rischiare di allertare le difese americane, mentre nel caso di Taranto ho il sospetto che l' aeroricognizione britannica pre-attacco, anche se ufficialmente più che gradita, in quanto rivelò l' arrivo dell' Andrea Doria (e quindi l' avere tutti i bersagli insieme) abbia incasinato seriamente la ripartizione dei bersagli (overkill del Littorio, un solo lancio (purtroppo centrato) su Duilio e Cavour, Doria e Cesare non attaccate, credo si commenti da solo, considerando che doveva essere l' azione decisiva del Conflitto del Mediterranneo....)

 

Sulla fotografia recente dell' arsenale americano, bhè credo che dalle parti del Varignano sarebbero estremamente critici sugli ormeggi (come la RN ha scoperto dolorosissimamente, la concussione riflessa è molto più violenta di quella diretta)

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

 

Vero doc!

Share this post


Link to post
Share on other sites

adesso, senza offesa: da una foto, a meno che non sia un particolare in cantiere, si può ad oggi ottenere molto poco.

 

Peraltro, tutte le navi, di tutti i tipi, prima o poi approdano da qualche parte (le navi USA IN PRIMIS) e vengono fotografate da ogni parte. I particolari di radar e armamenti sono poi rintracciabili su qualsiasi buon annuario.

 

Il fatto che non ci siano navi in porto, allo stato, non è indicativo di alcunchè: fermo restando che non siamo in guerra con nessuno (e quindi nessuno è particolarmente interessato a sapere se Duilio è nel canale di sicilia o in quello di sardegna), anche questo non è particolarmente indicativo. La cosa importante non è DOVE, ma COME, anche perchè oramai da anni i moderni sistemi di rilevazione (e ci mettiamo anche la stampa, internet ecc) dicono tutto e di più anche a chi è senza satelliti.

 

Per dire, durante l'attacco alla Libia non è che i libici non sapessero che c'erano navi: il punto è che non ci potevano fare nulla. Mentre ai russi non importa nulla della foto della Spezia: nel caso, la foto se la fanno loro dal satellite.

 

Ecco, non confondiamo il nostro interesse di appassionati, con il segreto militare, che sono due cose diverse....

 

per dire: da noi è un segreto arcicustodito la struttura, per fare un esempio, dei reparti dell'EI: quanti uomini, quanti mezzi ecc ecc.

 

Negli USA ogni anno viene pubblicato, dallo US ARMY, un manuale (FKSM) che tratta, fino a livello di plotone, TUTTE LE UNITA' corazzate e di fanteria, con tanto di disegni dei mezzi, dettaglio dlle armi disponibili a tabella, radio, visori notturni.

 

Non è quello che ha un battaglione, che il nemico non deve sapere: ma come le usa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

adesso, senza offesa: da una foto, a meno che non sia un particolare in cantiere, si può ad oggi ottenere molto poco.

 

Altrettanto senza offesa: ma in Betasom ci sono uomini in servizio presso la MM, chi meglio di loro può dirci cosa è opportuno pubblicare o casa no? :wink:

 

Giusto per fare un esempio: è cosa risaputa da sempre che le eliche sono un "dato sensibile".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altrettanto senza offesa: ma in Betasom ci sono uomini in servizio presso la MM, chi meglio di loro può dirci cosa è opportuno pubblicare o casa no? :wink:

 

Giusto per fare un esempio: è cosa risaputa da sempre che le eliche sono un "dato sensibile".

Amici, credo che il buon Dott Piergiorgio abbia riassunto (probabilmente usando il buon senso), tutto ciò che non bisogna fare quando si scatta una foto.

Argo, sicuramente, per quanto affermi nei confronti delle eliche, credo tu abbia pienamente ragione. Però anche in questo caso, vengono protette da teloni (durante il varo). comunque, credo che questo aspetto, venga molto curato i battelli, in quanto trattasi di eliche molto "particolari".

Navi steltizzate: foto di navi di questo genere, nella rete ce ne sono a bizzeffe...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Amici, credo che il buon Dott Piergiorgio abbia riassunto (probabilmente usando il buon senso), tutto ciò che non bisogna fare quando si scatta una foto.

Argo, sicuramente, per quanto affermi nei confronti delle eliche, credo tu abbia pienamente ragione. Però anche in questo caso, vengono protette da teloni (durante il varo). comunque, credo che questo aspetto, venga molto curato i battelli, in quanto trattasi di eliche molto "particolari".

Navi steltizzate: foto di navi di questo genere, nella rete ce ne sono a bizzeffe...

 

Si, certo era solo per fare un esempio tra i più eclatanti (anche se ti dirò che ai tempi dei Sauro non ho mai visto un varo - e li ho visti tutti-, con il battello con l'elica coperta come poi si è fatto con i Todaro). :wink: Ad ogni modo quando ho un dubbio per prudenza preferisco chiedere a chi è in marina: chi meglio di voi ci può illuminare? :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Argo, sono sempre a tua disposizione lo sai! anche se, non ho molte candele... :laugh: :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, certo era solo per fare un esempio tra i più eclatanti (anche se ti dirò che ai tempi dei Sauro non ho mai visto un varo - e li ho visti tutti-, con il battello con l'elica coperta come poi si è fatto con i Todaro). :wink: Ad ogni modo quando ho un dubbio per prudenza preferisco chiedere a chi è in marina: chi meglio di voi ci può illuminare? :laugh:

 

e allora se non era coperta, non era segreta.

 

o gli americani invece se ne infischiano di come sono fatte le eliche dei boomers?

 

http://americanhistory.si.edu/subs/anglesdangles/taming6.html

 

andiamo, ma credete davevro che fotografando un elica la si sappia poi riprodurre? I metalli, la velocità di rotazione, le prove in vasca..... è quello che manca. Mica la forma, che bene o male la si conosce sempre.

 

Un po come avere lo schema della bomba atomica, e farla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A proposito della pubblicazione di unità navali, non trovo più la vecchia discussione nella quale venivano fornite le 'linee guida' per giudicare una foto ammissibile oppure no.. per intenderci quella nata dal malcontento di Stefano. Mi aiutate?

 

Grazie AB, ma io faccio riferimento alla discussione aperta successivamente, che ricordo a grandi linee.. non capisco perchè sia stata oscurata dopo tanto tempo, i topic non scompaiono da soli

 

La discussione è questa: http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=33274

Come si può constatare non è stato affatto oscurata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace per tutti gli appassionati di gialli, ma non c'era niente di curioso nè di oscuro (o oscurato). Semplicemente era finita per errore nel...cestino, ma il nostro buon Andrea, avendo i permessi di amministratore, continuava in buona fede a vederla. :wink:

 

Ho rimediato spostandola in QU (non ricordo dove si trovava inizialmente...) ora dovrebbero riuscire a vederla tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La considerazione che lassù avete della nostra intellegenza deve essere ai minimi storici Francesco...ma se la tua è una battuta allora ti faccio i miei complimenti :laugh::wink:

 

In tutta sincerità, la mia personale considerazione è effettivamente ai minimi storici. Detto questo, la mia non era una battuta e le cose sono andate veramente così, sei ovviamente libero di crederci oppure no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ Malaspina: la concussione è l' onda d' urto di un esplosione, che in un mezzo incompressibile (liquidi, quindi anche acqua) ha una notevole forza; se quest' onda si riflette su una superficie solida (fondali rocciosi, ma anche moli...) viene riflessa, amplificata (come l' eco) e qundi investe il bersaglio gia' indebolito dall' onda d' urto diretta, con conseguenze anche molto devastanti per l' opera viva (la QE venne letteralmente sventrata dall' onda riflessa dal fondale roccioso di Alessandria, e si salvò solo perche' il ponte corazzato resse (ho visto su un numero della RM o del BdA il disegno tecnico dei danni fatti dal GN britannico, impressionante e agghiacciante, tre compartimenti di macchina semplicemente non esistevano più, e la chiglia schiacciata sul ponte corazzato)

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In tutta sincerità, la mia personale considerazione è effettivamente ai minimi storici.

 

Non mi sembra un bel complimento per gli utenti che frequentano la Base :blink: . Comunque sappi che un'altra discussione deve essere finita accidentalmente nel cestino: so bene che riuscirai a trovare un'adeguata giustificazione anche per questo giallo :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi sembra un bel complimento per gli utenti che frequentano la Base :blink: . Comunque sappi che un'altra discussione deve essere finita accidentalmente nel cestino: so bene che riuscirai a trovare un'adeguata giustificazione anche per questo giallo :laugh:

 

Ah pensavo usassi il plurale maiestatis! :laugh: Ovviamente nutro la MASSIMA considerazione per tutti coloro che frequentano Betasom con passione, reciproco rispetto, spirito di divertimento e generosità.

 

Per quanto riguarda l'altra discussione, segnalamela. Se è stata una svista, la ri-uppo. Se lo spostamento è stato voluto dagli amministratori, no.

Semplice. :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah pensavo usassi il plurale maiestatis! :laugh: Ovviamente nutro la MASSIMA considerazione per tutti coloro che frequentano Betasom con passione, reciproco rispetto, spirito di divertimento e generosità.

 

Per quanto riguarda l'altra discussione, segnalamela. Se è stata una svista, la ri-uppo. Se la cancellazione è stata voluta dagli amministratori, no.

Semplice. :wink:

 

Bene Francesco ciò significa che ti stavi rivolgendo al sottoscritto. Per quanto riguarda la discussione la cancellazione non mi risulta sia stata voluta dagli amministratori ergo la dovresti trovare nel cestino :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ Malaspina: la concussione è l' onda d' urto di un esplosione, che in un mezzo incompressibile (liquidi, quindi anche acqua) ha una notevole forza; se quest' onda si riflette su una superficie solida (fondali rocciosi, ma anche moli...) viene riflessa, amplificata (come l' eco) e qundi investe il bersaglio gia' indebolito dall' onda d' urto diretta, con conseguenze anche molto devastanti per l' opera viva

 

L' ignorante non è Malaspina, sono io... :wink: No problem, non è la prima volta che c'è un po' di confusione...

Grazie delle spiegazioni, tutto chiaro: non sapevo, nè avevo mai pensato, che, in pratica, i danni da bombardamento possano essere mnolto maggiori in porto che in mare aperto.

Altra cosa imparata....

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ Malaspina: la concussione è l' onda d' urto di un esplosione, che in un mezzo incompressibile (liquidi, quindi anche acqua) ha una notevole forza; se quest' onda si riflette su una superficie solida (fondali rocciosi, ma anche moli...) viene riflessa, amplificata (come l' eco) e qundi investe il bersaglio gia' indebolito dall' onda d' urto diretta, con conseguenze anche molto devastanti per l' opera viva (la QE venne letteralmente sventrata dall' onda riflessa dal fondale roccioso di Alessandria, e si salvò solo perche' il ponte corazzato resse (ho visto su un numero della RM o del BdA il disegno tecnico dei danni fatti dal GN britannico, impressionante e agghiacciante, tre compartimenti di macchina semplicemente non esistevano più, e la chiglia schiacciata sul ponte corazzato)

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

 

direi che l'onda d'urto riflessa non sia amplificata (non è possibile da punto di vista fisico) ma si aggiunge all'urto diretto amplificando i danni...

 

nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sorry, Malaparte.....

 

Cmq, anche se mi riferivo all' assalto insidioso, il concetto ovviamente vale anche per il bombardamento aereo; difatti gli inglesi prima, e gli americani dopo, usarono bombe ad alto esplosivo anziche' perforanti nel bombardare Navi in porto: gli inglesi contro la Tirpitz e gli americani contro quanto restava della Marina Imperiale Giapponese a Kure nel Luglio 1945.

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ Lazer in effetti forse ho semplificato troppo....

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

 

per "diletto" e per lavoro mi sono studiato le onde d'urto con tutta la trattazione fisico-matematica che c'è dietro. Ci sono effetti la trattazione diventa estremamente affascinante in caso di forti "esplosioni" quali quelle da bombe nucleari oppure da impatto di meteoriti... oppure da fasci laser concentrati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace per tutti gli appassionati di gialli, ma non c'era niente di curioso nè di oscuro (o oscurato). Semplicemente era finita per errore nel...cestino, ma il nostro buon Andrea, avendo i permessi di amministratore, continuava in buona fede a vederla. :wink:

Ho rimediato spostandola in QU (non ricordo dove si trovava inizialmente...) ora dovrebbero riuscire a vederla tutti.

 

Non era mia intenzione turbare gli animi, semplicemente quando sono andato a cercare la discussione dal topic affisso in tecnica non sono riuscito a trovarla e l'ho riportato qui; siccome non mi è mai capitato che una discussione fosse cancellata per errore, che può benissimo verificarsi, ho creduto che fosse stata cancellata/oscurata/nascosta.

Neppure era mia intenzione dire che Andrea fosse in malafede, ho fatto presente che in realtà la discussione non era visibile..

 

Comunque, grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi sembra un bel complimento per gli utenti che frequentano la Base :blink: . Comunque sappi che un'altra discussione deve essere finita accidentalmente nel cestino: so bene che riuscirai a trovare un'adeguata giustificazione anche per questo giallo :laugh:

 

Nel rinnovare l'apprezzamento per tutto quello che viene sviluppato in termini di lavoro quotidiano da parte di tutti i membri del direttivo (incluso i moderatori), DEVO! gentilmente, ma con tanta determinazione esortarvi a non parlare MAI!! per mio conto. :dry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,151
    • Total Posts
      508,252
×