Jump to content
Sign in to follow this  
Lefa

Debriefing ~ *** Rocks Day *** Cold War : Arctic Circle Campaign M04_12

Recommended Posts

Partita divertente, cosa ho fatto: nato a nord sul 'Carletto' muovo per nord est  avvicinandomi al gruppo navale avversario che da messaggio radio scendeva da quella direzione, con me Nepo, Hunter a sud.

Lo scarto delle dynamic locations era abbastanza grande, al primo tentativo ero a circa 3.5nm dalla linea traguardo dei rossi, al secondo a 7, al terzo di nuovo sulle 3 e in fine mi spara a 8.5nm costringendomi a tirare mezz'ora a 17kt.

La formazione navale la sento subito e nel groviglio di sovrapposti isolo tre master, due Alligator che sono il nostro obiettivo principale e una Kara che apriva la formazione in attivo.

Le navi sono distanti, visto che mi devono venire contro scelgo di non fare il lancio lungo e mi concentro in agguato sui due sommergibili che accompagnano il gruppo, a nord sono un Kilo e un Victor iii; purtroppo la situazione acustica piena di sovrapposti non mi permette di analizzare al meglio quello che mi viene contro e di SMG neppure l'ombra.

Dopo un po' di caccia sento un lancio di subroc per 040 circa, in quella posizione avevo un marcato precedentemente un contatto con la base conforme che non riuscivo ad identificare, mi sposto sul cilindrico e noto che ci sono frequenze per fare un master, che si rivela un Kilo a 10nm circa.

Lancio subito un siluro passivo e nel frattempo mi rendo conto che i sburoc precedentemente lanciati sono per me; fortunatamente la salva è a cavallo e ho spazio per giocare nel mezzo, nel frattempo anche il gruppo navale mi lancia qualcosa e il SMG replica, se ho sentito bene, con Shkval.

Il mio siluro procede e la filo guida mi distrae dall'evasione, quando l'arma aggancia il Kilo si immerge vistosamente e a pochi metri dall'impatto vedo il sommergibile esplodere, colpito dalle armi dello Sturgeon in AI.. Piú tardi posto la schermata, mi ha preceduto di circa tre secondi credo..

Deluso ma incattivito decido di iniziare ad attaccare le navi, Kara per prima: lancio un'arma in passivo per lei e da li a poco mi punta contro un siluro credo lanciato da un missile della scorta, tento il disimpegno dando anche aria alle casse ma vengo raggiunto e affondato.

Purtroppo l'abitudine di attivare le armi a mano non mi ha fatto impostare la distanza di attivazione che di default è rimasta a 9000 errotti metri, lungo.

Non avendo visto il replay potrei aver vissuto un film totalmente diverso..fortunatamente il gruppo navale ha pensato bene di innescare una serie di collisioni che ci hanno regalato l'obiettivo primario..

 

Marco mi avevi sentito o ha spifferato il gruppo navale? Ieri si sentiva molto bene ma ho cercato di tenere u profilo abbastanza basso..

 

Grazie a tutti!

Edited by Lefa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partita interessante, peccato che eravamo in pochi e questo ha un pò condizionato lo scenario.

 

Rispondendo a Lefa, in verità avevo tracciato non lui , ma la UUV, difatti ho lanciato due SS-N-15, tentando poi (come si è verificato) di capire dove si trovava il sub, poi successivamente ho lanciato un USET-80, ma la sua corsa è finita poco prima nei pressi del sub nemico (SAURO).

 

Comunque subito dopo l'attacco , sono stato vittima del lancio del Subroc dello STURGEON in AI... beccato in pieno... (+ 1 punto ). :sleep:

Vengo tuttavia vendicato, dal lancio dell' ASROC da parte della DDG Udaloy in AI... che becca il SAURO di LEFA (+ 1 punto ).

 

Per festeggiare l'evento la DDG Udaloy va a scontrarsi con una LST Alligator... risultato: tutte e due le navi a picco... (- 2 punto ).

 

Destino analogo, che travolge anche Sertore a bordo del suo VICTOR III, alle prese con R.Hunter a bordo dello STURGEON LONG... quest'ultimo affonda Sertore... (+ 1 punto ),

poco dopo un ELI Nato, affonda anche l' ALFA sovietico (+ 1 punto ).

 

Non contenta di quanto fatto prima, l'AI serve in un piatto d'argento la vittoria alla NATO. in quanto mentre si trovavano solo a 5 miglia dalla Landing Zone, le due LST alligator, vanno a incrociare le

rispettive rotte... tutte e due affondano... (- 2 punto ), regalando di fatto l'obiettivo primario alla squadra della NATO... (+ 5 punti )

 

A questo punto rimane Dagored sul versante sovietico, che tenta di ingaggiare il LOS ANGELES di Nepomuc...

dopo qualche tentativo, comunque viene in soccorso la KIEV che lancia un ASROC w affonda il sub NATO... (+ 1 punto ).

 

Peccato per il comportamento "sballato" dell' AI.... purtroppo avevo previsto tali eventi, difatti avevo messo come flagship della formazione russa la DDG Udaloy che doveva essere "pilotata"...

in versione AI ha fatto un bel pò di disastri. :angry::dry:

 

******************************************

Arctic Circle Campaign M04_12

******************************************

 

NATO SIDE

 

socialnato.gif PUNTI: (15) + 8 ---> 23

 

CCCP SIDE

 

320px-Flag_of_the_Soviet_Union.svg.png PUNTI: (19½) - 2 ---> 17½

 

 

*********************************************************

UNITA' AFFONDATE NON PIU' UTILIZZABILI

*********************************************************

 

SSN 653 Ray

SSN 651 QueenFish

SSN 710 Augusta

SSK 518 Nazario Sauro

SSK 519 F. di Cossato

FFG 54 Ford

FFG 50 Taylor

DDG 86 Birmingham

DDG 88 Glasgow

DDG 551 Audace

DDG 610 Tourville

CH R97 Jeanne D'Arc

CGH 550 Vittorio Veneto

 

 

SSN K-371 Victor II

SSN K-387 Victor II

SSN K-448 Tambov

SSN K-123 Alfa

SSN K-316 Alfa

SSK B-800 Kaluga

SSK B-260 Chita

FFG 707 Krivak II

DDG 605 Levchenko

DDG 572 Vinogradov

LST 70 Alligator

LST 68 Alligator

LST 152 Alligator

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites

La partita sulla carta era la migliore a cui ho partecipato fino ad ora, peccato che l'AI del gioco l'ha rovinata togliendo senso alle finalità stesse della missione, ..che senso ha se le LST Alligator si affondano da sole? dalla parte NATO equivale a "vincere facile , dalla parte CCCP ci si sente ingiustamente sconfitti ......si poteva ovviare a tali sfaceli solo con più giocatori, se fosse per me la rigiocherei :rolleyes: , ma capisco che il meccanismo e le regole della campagna forse non lo permettono, magari in una di quelle occasioni in cui non c'è una missione pronta spero si possa rifare la Rocks Day con tutti i comandanti necessari

 

Per quello che riguarda il debriefing : sono nato qualche miglio a SE delle nostre navi , ho impostato una rotta 240 alternando fasi di avvicinamento veloce a fasi in stazione sonar, dopo lo scontro tra il Kilo (Drakken) e il Sauro (Lefa) , il C.te Nepomuc ha lanciato il suo attacco alle LST alligator rimanenti , ho rischiato grosso perché ero proprio sulla rotta dei suoi 3 siluri , nel frattempo ho tentato un lancio di STALLION alla partenza del primo siluro che avevo rilevato ma il comandante Nepomuc era almeno 4 nm più lontano, ci ha poi pensato la Krivak a rimediare al mio errore con un lancio più preciso

 

complimenti a tutti i comandanti

 

alla prossima

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comprendo la delusione dei comandanti red che si sono cimentati nello scenario a nord..al loro posto sarei scocciato pure io, perdere così per uno sballo totale dell'AI brucia parecchio!!!

 

Viceversa a sud la missone è stata a mio avviso perfetta, anche per il comportamento delle unità AI. Ho tracciato molto presto sia l'Alfa che il VictorIII di Sertore, complici anche delle condizioni acustiche superlative (fondale roccioso su profondità 400-800 ft, praticamente una cassa armonica). Lì ho inniziato un fitto dialogo con le unità di superficie passando loro gli aggiornamenti dei link ogni volta che potevo, e ho anche tentato qualche lancio di subroc, prima di realizzare che tattavasi di testate di profondità e non di siluri veicolati... vabbè mi sono procurato la cena di gamberetti! :doh: Quando ho capito che coi subroc non avrei concluso nulla, ho impostato un lancio simultaeno di siluri contro i due bersagli, da lunga distanza (14 nm circa per il victor, una decina di miglia per l'alfa). L'alfa è subito scappato, ma increibilmente il Victor III ha iniziato qualche manovra evasiva, e un contro lancio, solo quando il mio siluro è passato in attivo, ma essendo a quel punto la distanza di 1 nm circa, era troppo tardi. Posso solo pensare che fosse oltremodo difficile per Sergio individuare me e siluri passivi provenienti dalla mia direzione, a motivo del disturbo creato dai segnali di tutto il gruppo navale!

Il primo attacco sull'alfa invece non ha avuto buon esito, ma il mio lancio ha "risvegliato" la flotta, che ha subito mandato sul posto un Sea King, mentre io ripetevo l'attacco. A quel punto si è trattato solo di una gara tra me e il Sea king, chi sarebbe arrivato per primo? Vittoria al Sea King, con i miei siluri ormai solo a 500 yds dal bersaglio! :doh::laugh:

 

Finale in parata, col mio sub in navigazione parallela al gruppo navale e zona ripulita: forza BLUE!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,000
×