Jump to content
Sign in to follow this  
Allievaccio

Accurata Selezione Del Personale Nella Regia Marina

Recommended Posts

Naturalmente la storia che mi accingo a raccontare non è stata vissuta in prima persona. Fa parte di quella serie di "racconti del focolare" che durante la mia infanzia hanno trasmesso la passione per i "delfini d'acciaio" da mio nonno a me.

 

Mio nonno, garzone di un panettiere nel quartiere S.Lorenzo di Roma, entrò in marina all'inizio del 1943 e, dopo l'addestramento a Pola, fu destinato al R.Smg. "Ciro Menotti" in qualità di cannoniere. Quando giunse a bordo, il Menotti era in procinto di partire e si stava appunto approntando in tutta fretta, quando l'uomo più importante del battello (ossia il cuoco di bordo) sbarcò per malattia.

Dinanzi all'impossibilità di farsi destinare un nuovo cuoco entro la data prevista per la partenza il CC in comando (il nome, ahimè, non lo ricordo!), appena informato dal C.te in IIa della situazione, sporse la testa fuori del suo camerino e agguantò per un braccio il classico "primo che passa", ossia il neoarrivato cannoniere.

 

-Tu! Sai fare gli spaghetti?- lo interrogò

mio nonno, che non credeva alle sue orecchie, balbettò un timido -si-

-e come li sai fare?-

occhi strabuzzati dall'incredulità, mio nonno riuscì a biascicare le poche ricette che aveva imparato sul lavoro e in casa -all'amatriciana, alla carbonara, col pomodoro...-

-bravo! stasera spaghetti col pomodoro!-

 

Fu così che, per ben più missione, mio nonno svolse la duplice mansione di cuoco e cannoniere, maturando tanta e tale esperienza da permettergli in seguito di gestire un ristorante!

Share this post


Link to post
Share on other sites

CC in comando (il nome, ahimè, non lo ricordo!),

Un vero talent-scout. Non sarà difficile a "certi" della Base trovarne il riverito nome.

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi rovisterò tra gli appunti e vedrò di cavarne la "formazione" (C.te, C.te in II, Uff. Rotta e Dir.Macchina), che mio nonno ricordava a memoria!

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi rovisterò tra gli appunti e vedrò di cavarne la "formazione" (C.te, C.te in II, Uff. Rotta e Dir.Macchina), che mio nonno ricordava a memoria!

Il legame che unisce le persone in alcune occasioni è qualcosa di eccezionale... specialmente nell'ambito militare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il legame che unisce le persone in alcune occasioni è qualcosa di eccezionale... specialmente nell'ambito militare...

 

è vero e a tal proposito non posso dimenticare di citare i buoni rapporti che mio nonno conservò, fino ai tardi anni '80, con Luciano Barca. Questi, C.te in IIa del "Giada" (seconda[?] destinazione di mio nonno) e prima "tenente" dell'"Ambra" agli ordini di Mario Arillo, fu giornalista e poi Senatore della Repubblica, autore dell'ottimo "Buscando pel mar con la Decima Mas". Nonostante la sua "alta posizione", egli non disdegnò mai di rispondere alle lettere del suo umile commilitone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non erro Barca non imbarcò sul Giada, ma solo sull'Ambra...

Meglio dare una controllata al suo citato, bellissimo libro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se non erro Barca non imbarcò sul Giada, ma solo sull'Ambra...

 

sono sicuro della cosa, purtroppo la mia copia del libro è andata perduta, ma mi sembra che nella parte finale menzioni tale destinazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Preciso che con "solo sull'Ambra" mi riferivo al solo periodo precedente l'armistizio.

Da verifiche sul testo risulta che Barca sia poi imbarcato sull'H2 e, dal settembre 1944, sul Menotti (non il Giada).

La cosa torna perchè il nonno come dicevi fu imbarcato su tale unità.

Alla fine dell'estate 1944 il comandante del Menotti il comandante, appena imbarcato, era il TV De Ferrante (nel 1947 sarà aiutante di bandiera del Capo di SM della Marina).

All'armistizio il comandante era il TV Giovanni Manunta, preceduto (ma per ora non riesco a scovare fino a quando) dal TV Ugo Gelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo aver fatto confusione tra le due unità :unsure: l'ufficiale di cui parlo dovrebbe essere De Ferrante! Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,527
    • Total Posts
      516,240
×