Jump to content
Sign in to follow this  
serservel

Debriefing ~ Arctic Cold Conflit, Cold War : Arctic Circle Campaign M01_12

Recommended Posts

Di seguito il mio debriefing della partita di ieri sera.

 

Avviata la partita la nostra squadra comincia le classiche manovre per raggiungere la quota radio e scambiare le posizioni, i contatti rilevati e i link. Le navi spia che dobbiamo difendere sono disposte in una diagonale immaginaria che va da sud-ovest a nord-est.

 

Il mio Dallas parte a circa 12 miglia dalla nave spia di punta a nord-est, il Nazario Sauro di Lefa è circa 10 miglia arretrato rispetto alla stessa nave.

A centro mappa, sempre arretrata, troviamo la Perry di Stefano e a sud lo Sturgeon di Iscandar.

 

Con il mio battello decido di assumere una rotta per 120°, ovvero in direzione sud-sud-ovest, per poi allargarmi ancora e distanziarmi. L'intenzione sarebbe intercettare le unità ostili prima che questa arrivino al limite di 8 miglia e tracciarli.

 

L'unità di Lefa, l'unica altra vicina alla nave di nord, decide di correre seguendo una rotta di intercettazione e frapporsi tra lei e un eventuale nemico, difendendola in caso di attacco.

 

A 45 minuti dall'inizio della partita, durante una delle veloci pause di ascolto, rilevo una debole traccia di un sommergibile classe Victor in arrivo da est e in rotta di avvicinamento proprio alla "mia" nave spia. Decido di cambiare rotta per seguire il contatto e lanciare una UUV per mantenere un quadro chiaro della situazione, purtroppo succede qualcosa di strano: alla profondità di 500ft e con velocità di 5 nodi, la mia UUV viene lanciata e ricevo i messaggi di "unit lost" e subito dopo "unit running normally" :s12:

Ricarico il tubo, ma volendoci un po' di tempo decido di mantenere la rotto e seguire il Victor, che nel frattempo è apparso su tutti e tre i sensori, sperando che questo non entri nella zona cieca prima di avere una nuova UUV pronta.

 

Dopo altri 10 minuti decido di cambiare rotta, ritirando la cortina trainata per permettermi di ridispiegarla ASAP appena il battello sarà riposizionato. Perdo brevemente il contatto e lo riacquisisco nel momento in cui questo entra nel raggio di 8 miglia dalla nave spia.

 

Decido di lanciare un MK48 in passivo, cosa che faccio prontamente avendolo impostato precedentemente; il lancio non è seguito da controlancio, fuge precipitose o disimpegno con lancio di contromisure, quindi non vario la mia rotta e rimango in attesa. 5 minuti dopo avviene l'impatto e a farne le spese è R.Hunter.

 

Nel frattempo Stefano ha avuto alcuni problemi: inspiegabilmente l'elicottero è rimasto seriamente danneggiato in volo, problabilmente sbattendo contro le antenne della Perry per il troppo vento. Dopo un po', fortunatamente, l'ebete pilota rientra all'hangar autonomamente: la speranza è riaverlo disponibile.

 

Da qui in poi la mia partita è rimasta tranquilla: nessun segno di altri battelli ostili, dell'Udaloy o dell'elicottero. Decido per una rotta in direzione 180°, sperando di beccare altro entro la fine della partita.

 

A 30 minuti dalla fine Lefa e io cominciamo a sentire sonoboe, evidentemente quell'uccellaccio malefico di Von Faust è nei paraggi :s41: ma, nonostante le mie capatine a quota periscopio con uso di ESM e periscopio, non vedo nulla di nulla nullissimo. L'unica cosa utile è stato il fortuito passaggio di un link di un Alfa dalla nave spia più a sud: è l'unità di Sertore che, purtroppo, è crashato 15 minuti prima. Notifico il link a Iscandar che lo fa segno di alcuni Silex, mandandolo ai pesci.

 

Purtroppo la serie sfortunata di Stefano continua: prima dell'arrivo dei Silex l'Alfa in AI ha lanciato contro la fregata, precedentemente danneggiata da Von Uccellaccio Malefico :s02:, affondandola.

 

Rimaniamo io e Lefa, quest'ultimo poi affondato da una caccia senza sosta a pochi minuti dalla fine.

 

The End

 

 

Bella partita, sono contento di essere riuscito a giocare in modo attivo, cosa che non succedeva da veramente parecchio.

 

Grazie a tutti per la serata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nulla da aggiungere al rapporto di Serservel, a parte che era un victor, io sotto la spinta della situazione, il victor a meno di 8 miglia dalla nave spia, ho dato la rapida, per raggiungere i 150 ft, ero a 600 per fare un run veloce verso il centro. Quando ho lanciato, qualcuno mi aveva detto che il lancio dei subroc era sbagliato, in realtà poi era preciso, ho perso tempo e Sag mi ha beccato con i silex in superficie.

 

colpa mia del mio affondamento, ma alla fine chi ha vinto???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nulla da aggiungere al rapporto di Serservel, a parte che era un victor, io sotto la spinta della situazione, il victor a meno di 8 miglia dalla nave spia, ho dato la rapida, per raggiungere i 150 ft, ero a 600 per fare un run veloce verso il centro. Quando ho lanciato, qualcuno mi aveva detto che il lancio dei subroc era sbagliato, in realtà poi era preciso, ho perso tempo e Sag mi ha beccato con i silex in superficie.

 

colpa mia del mio affondamento, ma alla fine chi ha vinto???

Mi sfugge qualcosa, non erano un Victor e un Alfa? Sono certo che il sub che ho affondato fosse un Victor...

 

In teoria abbiamo vinto noi: due trawler sono rimasti a galla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ORDER OF BATTLE:

 

SSN 653 Ray ---> C.te ISCANDAR

SSN 700 Dallas ---> C.te SERSERVEL

FFG 54 Ford + #2 ELI SeaHawk (Optionl pilotabili) ----> C.te STEFANO74

SSK 518 Nazario Sauro ---> C.te LEFA

 

 

*************************************************************

HQ CCCP FORCE:

*************************************************************

 

ORDER OF BATTLE:

 

SSN K-371 Victor II ----> C.te SERTORE

SSN K-123 Alfa ----> C.te VONFAUST

SSK B-800 Kaluga ----> C.te DRAKKEN

DDG 594 Tributs + #2 ELI Ka-27 (Optionl pilotabili) ----> C.te SAG75

 

Sertore era sul vicor e VonFaust sull'Alfa, tu durante la partita parlavi dell'alfa, ed hai affondato l'alfa, io il victor con i subroc

Edited by Iscandar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sull'Alfa c'era R.Hunter, sul Victor scosso nessuno da momento che c'ero io ma sono stato vittima di un CTD a metà partita.

 

Complimenti per la vittoria! :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sertore era sul vicor e VonFaust sull'Alfa, tu durante la partita parlavi dell'alfa, ed hai affondato l'alfa, io il victor con i subroc

 

 

Sull'Alfa c'era R.Hunter, sul Victor scosso nessuno da momento che c'ero io ma sono stato vittima di un CTD a metà partita.

 

Complimenti per la vittoria! :s20:

 

Non c'è proprio certezza di nulla, pardon :s68: !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partita molto divertente, giocata praticamente ‘al buio’ vista la bontà dei miei sensori abbinata al profilo acustico e al fondale fangoso. :s20:

 

Cosa ho fatto: nati ci portiamo subito a QP per lo scambio delle posizioni, passo i primi 10 minuti coi diesel accesi per ricaricare la batteria e poi giù a grattare il fondale.

L’idea era più o meno quella di scavalcare la linea dei trawlers per proteggere e cacciare, comincio un avvicinamento sostenuto a 17kt per 140° circa, mantengo la velocità per mezz’ora dopo di che mollo e mi metto ad ascoltare; vista l’assenza totale di qual si voglia forma i suono, scarto la rotta e continuo per un’altra mezz’ora a ritmo sostenuto, alternando brevissimi ascolti, batteria all’80%.

Purtroppo quasi subito perdiamo l’elicottero delle fregata che si schianta sulle antenne, rimaniamo senza braccio lungo ma non molliamo, poco dopo infatti Simone comincia un ballo con un Alfa che fa impazzire la TMA con la sua velocità; dopo una lunghissima traccia, una volta che l’Alfa di Hunter molla la velocità e la soluzione si stabilizza, viene lanciato un siluro passivo che va a bersaglio.

Francesco viene affondato a circa 6nm dalla mia posizione e io, avendo per altro una UUV in acqua, non ho sentito nulla.

Procedo con la mia rotta non salendo mai sopra i 10kt, nel frattempo Stefano viene danneggiato prima e affondato poi, Riccardo invece mangia il smg in AI di Sergio per poi essere affondato a sua volta (una strage di SMG in superficie ieri..).

A circa mezz’ora dalla fine della partita inizia la mia tragedia e si manifesta sotto forma di ping del VDS dell’eli e di boe attive dello stesso; data l’intensità dei ping intuisco che sono boe di verifica (o boe molto fortunate..) e comincio a scartare rotta frequentemente.

Durante la fuga intercetto dei ping di armi che mi puntano contro, credendo di essere oggetto di lancio mi disimpegno con un’evasione: dopo qualche minuto un’arma mi danneggia al 96%, sono a 250m!

Do aria alle casse ed emergo, in superficie vedo l’eli di Fausto e mi metto in affioramento per cercare di giocarmi il tutto per tutto; quando Fausto mi vede mi punta deciso, io sono dietro al mio lancia SAM e provo un lancio dall’esito misero.. nel frattempo la sagoma dell’elicottero si fa sempre più grossa e io impreco in turco per incitare la ricarica, quando lo credo a colpo sicuro tiro e di nuovo fallisco miseramente da una distanza imbarazzante, l’uccellino mi svolazza sopra lanciando armi, chaff e flares che pareva un carnevale!

Quando reputo di aver sfidato abbastanza la sorte decido di immergermi, ed è li che si consuma la mia fine per mano di un violentissimo missile tirato dalla fregata di Sag che mi fulmina sul filo dell'immersione..

 

Dal replay vedo che l’arma che mi ha portato ad evadere non era diretta a me, era un siluro di Drakken sul Kilo lanciato contro i trawlers, dato che ignoravo la sua presenza la mia reazione ha rilevato la mia posizione e mi sono beccato un bello Shkval Drakken style..

Niente male, in 10 minuti mi sono tirato dietro un SMG, un eli e una fregata: ho vinto qualche cosa? :s57:

 

Stranezza della serata: avrò sentito forse un solo TIW, mi accorgevo dei siluri a sonar ma il messaggio non arrivava.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In attesa del videodebriefing....

Partita molto bella, non ho mai avuto momenti morti.

 

Tutta la parte iniziale mi ha visto impegnato ad identificare i numerosi contatti di superficie e comunicando costantemente con i miei compagni.

Individuata la Perry di Stefano mi son tenuto a debita distanza ma intenzionato ad attaccarlo non appena le ROE fossero passate su WAR, è così è stato.

 

Peccato per il crash di Sergio poco prima di entrare nel vivo della partita, valido supporto comunque per cercare di capire l'esatta pronuncia delle Trolley, Trelly, Trouler, insomma i pescherecci :s02: :s02:

 

Mentre Hunter si fa prendere la mano dalla velocità dell'Alfa facendo un dritto ( :s02:) mi avvicino alla Perry tenendola costantemente sotto controllo per paura di un suo attacco e giunto nel range consentito lo attacco con 4 Ataka, dalla Perry vedo il CIWS che lavora a pieno regime, vedo colpi passare a destra e sinistra, visto poi lo scampato pericolo anche con Lefa evidentemente non era giunto il mio momento :s03:

I colpi vanno a segno, non affonda ma immagino di averla danneggiata seriamente e che questa non costituisca più un pericolo.

 

Successivamente mi porto nei dintorni della zona di affondamento di R.Hunter a caccia del sub nemico responsabile.

Piazzo le sonoboe, lavoro con il dipping e dopo una lunga ricerca fugo ogni dubbio su un contatto quando nel suo bearing appare la marcatura di contromisure.

Attacco Lefa ma (me ne sono accorto oggi) sbaglio a settare i siluri, lui ad un certo punto emerge, ho un "new visual contact" ma decido di "divertirmi" facendo una mattata puntandolo, mi attacca e parto a lanciare chaff e flare.

Divertenti le comunicazioni con Sag75 il quale ache lui è partito con l'attacco.

 

Sag75: "Tra circa 30 secondi arrivano i miei Silex(?)"

Von Faust:"Sono troppi" (ero sopra Matteo che ricaricava)

Sag75: "Resisti, 15 secondi ed arrivano i miei Silex(?)"

Von Faust: "Son sempre troppi" :s68: :s03:

 

Bravo Sag75 che ha sfruttato ogni occasione che gli si è presentata e bravi gli avversari che hanno vinto meritatamente.

 

Grazie a tutti per la bella serata.

 

.... precedentemente danneggiata da Von Uccellaccio Malefico :s02:, affondandola.

...

.....quando Fausto mi vede mi punta deciso, io sono dietro al mio lancia SAM e provo un lancio dall’esito misero.. nel frattempo la sagoma dell’elicottero si fa sempre più grossa e io impreco in turco per incitare la ricarica, quando lo credo a colpo sicuro tiro e di nuovo fallisco miseramente da una distanza imbarazzante, l’uccellino mi svolazza sopra lanciando armi, chaff e flares che pareva un carnevale!....

 

dastardly_muttley.jpg

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona prima missione della campagna Cold Arctic Circle....

 

è stata avvincente, ed io insieme a Nepomuc mi son trovato proprio bene.

Nepomuc è stato sempre preciso e puntuale... peccato che di interessante da sentire c'erano solo i biologici e una OILER. Comunque, grazie al suo aiuto ho avuto sempre tutto sotto controllo la zona intorno a noi.

 

Abbiamo affondato una Trawler "civile" per errore, di comunicazione con il Comando Supremo, ma poi ci siamo rifatti danneggiando gravemente l' SSK SAURO I di LEFA, con un lancio di Skvall da manuale.

 

Poi l'ottimo SAG ha affondato sia il SAURO, che lo STURGEON e la FFG O.H. Perry di Stefano74. Alla fine della partita purtroppo non riusciamo ad affondare le due Trawler spia superstiti.

 

Vittoria alla NATO.

 

Ecco il Tabellone dello SCORE:

Sistema Punteggi: obiettivo primario: 5 punti --- obiettivo secondario: 3 punti ---- aerei asw: 2 punti ----- nave/sottomarino: 1 punto ----- elicotteri: ½ punto ----- civile: - 1 punto

 

 

******************************************

Arctic Circle Campaign M01_12

******************************************

 

NATO SIDE

 

250px-NATO_flag.svg.png PUNTI: 7

 

CCCP SIDE

 

320px-Flag_of_the_Soviet_Union.svg.png PUNTI: 3

 

 

*******************************************

UNITA' AFFONDATE NON PIU' UTILIZZABILI

*******************************************

 

SSN 653 Ray

FFG 54 Ford

SSK 518 Nazario Sauro

 

SSN K-371 Victor II

SSN K-123 Alfa

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites
Peccato per il crash di Sergio poco prima di entrare nel vivo della partita, valido supporto comunque per cercare di capire l'esatta pronuncia delle Trolley, Trelly, Trouler, insomma i pescherecci :s02: :s02:

Hai dimenticato Thriller!!! :s03:

 

 

Partita molto bella, nasco arretrato e metto in acqua i sensori.. nulla di nulla! a parte le mie stesse eliche! Avanzo per Nord-Ovest quando Sertore indvidua un t... ehm sì un peschereccio spia. Allora cambio rotta e vado per Ovest in modo da essere nel range dei Silex e affondarlo. Nel frattempo l'ottimo lavoro di squadra porta i suoi buoni frutti individuando la Perry e dando la posizione degli altri pescherecci papabili.

 

Peccato per il crash di Sertore che avrebbe potuto classificare il secondo peschereccio! - che a termine partita scopro che era quello che stavo puntando a 30 nodi! (ma che comunque non avrei potuto marcare)

 

In ogni caso giunto nel raggio utile dei Silex seguo gli aggiornamenti dei contatti che si presentano, dando una mano quando possibile alla squadra, infertendo il colpo di grazia alla Perry, aiutando Von Faust alle prese col Sauro di Lefa.. e affondando Iscandar...... quest'ultimo fortuitamente perchè ero in avvicinamento al peschereccio ovest che era scomparso per una decina di minuti dal mio radar di superficie.. Poi improvvisamente mi compare un contatto di superficie più in basso.. penso sia il peschereccio che nel mentre si è spostato e lancio un Silex! con mio stupore quel contatto era il sottomarino emerso di Iscandar!! :s68: :s07: Il peschereccio ricomparirà poi poco più sopra e verrà affondato da un mio secondo Silex.

 

Eh devo dire che questi sono stati i miei primi Kill in azione!! :s01:

 

 

Bravi tutti e complimenti ai vincitori!

Edited by Sag75

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella Partita

Un Bravo a Fausto,mi ha trovato con le braghe calate...e non solo in senso figurato,diciamo che mi ero fermato ai Box e quando sono tornato della mia Perry era rimasto,di offensivo niente,solo la mia saliva per sputare a Fausto :s03:

A quel punto ho provato a a vedere se con i Radar beccavo la nave Di Sag75,dando la posizione ai sub per attaccarla,ma illuminato come un albero di natale,sono durato quanto un abbaio di cane,affondato dai missili del buon Sag75.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,006
×