Jump to content
Sign in to follow this  
DragoRed

Debriefing Bonifacio Crisis Ii

Recommended Posts

Dopo esserci divisi in due fazioni : i due cadetti da una parte e i due veterani dall'altra , il sommo maestro Drakken fiaccava la nostra tenuta psicologica :s01: ( con il solo scopo di forgiarla) ponendoci in fondali troppo bassi dove i nostri Akula I riportavano subito ingenti danni :s05:

Alla quarta ripartenza come da ordini vado per rotta 090 , dopo diversi minuti di navigazione alle velocità concesse dalla poca profondità del fondale , avverto al mio sonar la presenza di un U212A che procede a buona velocità , nel frattempo il comandante Nepomuc m'’informa che ha acquisito il contatto dell’'obiettivo primario (la portaerei Giuseppe Garibaldi) , tengo sotto controllo il sub nemico e lo faccio avvicinare ancora un poco e poi lancio un attacco con shkval (che poi non vanno a bersaglio) e UGST che affondano il sub di Iscandar , poco dopo sul sonar compaiono le frequenze dell'’U212a del Drakken che aveva contrattaccato e quindi filoguido verso di esso l'’UGST vagante rimasto e che avevo settato in passivo ma nonostante vari tentativi non lo aggancerà mai , nello stesso momento per varie fughe evasive mi ritrovo molto a sud della mia posizione iniziale , rallento e rilancio sul sub di Drakken un UGST in attivo e nello stesso tempo il comandante Nepomuc lancia due micidiali Shkval che non gli lasciano scampo …..a questo punto rimaneva l’'obiettivo primario (fotografare la portaerei) ma il tempo rimasto era poco e il bersaglio troppo lontano.

In conclusione, bella missione, obiettivi secondari neutralizzati (o quasi , visto che mancava il Sauro in AI) e peccato perché non vi era più il tempo per centrare l'’obiettivo primario

 

Complimenti a tutti i Comandanti

Alla prossima

Edited by DagoRed

Share this post


Link to post
Share on other sites

Missione sistemata "al volo"... pronti via...

ci rendiamo conto che gli AKULA hanno un pescaggio maggiore dei RUBIS francesi, perciò (dopo vari tentativi) sistemiamo uno pò a largo i due AKULA dei ns cadetti Nepomuc e Dagored. :s03:

Rispetto alla partita in orgine, avvantaggia un pò in quanto evitano la parte in cui bisogna guadagne il largo... comunque dopo una discreta corsa io e Iscandar arriviamo in zona operazioni,

ma subito Iscandar viene fatto "fuori" da un UGST in passivo. Intanto avevo lanciato in Snap Shot due BlackShark, peccato per poco non ho affondato un Akula.

 

Comunque mi concentro verso gli obiettivi , perciò arrivo in zona per segnare i target terrestri (postazioni SAM) e faccio fuoco con gli IDAS... tre diversi tentativi, mentre ero sotto attacco cercavo contemporaneamente

di lanciare contro gli AKula... l'unico effetto che ho con il lancio degli IDAS è l'abbattimento di un ELI Dauphin francese.

 

Poi l'ottimo Nepomuc lancia da "manuale" due SKVALL, (il corso ha dato i suoi frutti :s10: ) e mi becca in pieno. Complimenti. :s20:

 

Ottima coordinazione comunque fra i due comandanti neo-reds. :s07:

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,000
×