Jump to content
Sign in to follow this  
dieblaureiter

Incendio Su Costa Allegra, Alla Deriva A Largo Delle Seychelles

Recommended Posts

ROMA - La nave Costa Allegra e' "alla deriva" nell'Oceano indiano, circa 260 miglia a largo delle Seychelles, dopo che un "incendio e' divampato a bordo". Lo scrive il sito di navigazione Lloyd's List.

L'incendio a bordo della nave Costa Allegra è stato spento e i passeggeri sono "in buona salute", rendono noto le Capitanerie di Porto, dopo aver parlato con il comandante della nave.

La centrale operativa di Roma della Guardia costiera ha dirottato in zona tre mercantili e due motopescherecci per i soccorsi e le autorità di Seychelles hanno inviato due rimorchiatori, una nave ed un aereo.

Ci sono 1049 persone a bordo della Costa Allegra in navigazione a circa 20 miglia da Alphonse Island. Lo ha reso noto la compagnia armatrice, confermando che la nave ha lanciato il segnale di richiesta di soccorso.

La Costa Allegra "resta al momento senza propulsione, ma i mezzi di comunicazioni dell'unità risultano funzionanti. Le condizioni meteo marine in zona danno mare stato 4 con raffiche di vento a 25 nodi". Lo rende noto il comando generale delle Capitanerie di porto.

 

Lancio ANSA delle 15:50

Share this post


Link to post
Share on other sites

ANSA 16:06

 

ROMA - La nave Costa Allegra e' "alla deriva" nell'Oceano indiano, circa 260 miglia a largo delle Seychelles, dopo che un "incendio e' divampato a bordo". Lo scrive il sito di navigazione Lloyd's List.

L'incendio a bordo della nave Costa Allegra è stato spento e i passeggeri sono "in buona salute", rendono noto le Capitanerie di Porto, dopo aver parlato con il comandante della nave. Le fiamme si sono sviluppate in sala macchine, nel locale generatori elettrici situato a poppa, ed è già stato estinto. Non ci sono state vittime o feriti. Lo ha confermato la compagnia armatrice, precisando che sono intervenute le squadre antincendio e le fiamme non si sono estese ad altre zone della nave.

La centrale operativa di Roma della Guardia costiera ha dirottato in zona tre mercantili e due motopescherecci per i soccorsi e le autorità di Seychelles hanno inviato due rimorchiatori, una nave ed un aereo.

A bordo della Costa Allegra gli italiani, secondo quanto si è appreso dalle Capitanerie di Porto, gli italiani sono in tutto 212: 126 passeggeri e 86 membri dell'equipaggio.

Costa ha confermato che le autorità competenti sono attive "per fornire alla nave il supporto necessario, in funzione dell'evolversi della situazione". Costa riferisce che sul luogo si stanno recando rimorchiatori e altri mezzi di supporto.

Ci sono 1049 persone a bordo della Costa Allegra in navigazione a circa 20 miglia da Alphonse Island. Lo ha reso noto la compagnia armatrice, confermando che la nave ha lanciato il segnale di richiesta di soccorso.

La Costa Allegra "resta al momento senza propulsione, ma i mezzi di comunicazioni dell'unità risultano funzionanti. Le condizioni meteo marine in zona danno mare stato 4 con raffiche di vento a 25 nodi". Lo rende noto il comando generale delle Capitanerie di porto.

 

La Costa Allegra - 187 metri per 28.500 tonnellate di stazza - era in navigazione nell'oceano Indiano, partita dal Madagascar e diretta a Mahé nelle isole Seychelles, quando da bordo, riferiscono al comando generale delle Capitanerie di Porto, è stato comunicato che un incendio, sviluppatosi in mattinata nel locale generatori, è stato successivamente spento. Il comando della nave ha fatto sapere alla Guardia Costiera che, per motivi precauzionali, i passeggeri - tutti in buona salute e informati puntualmente sulla situazione - sono stati radunati presso i punti di raccolta-emergenza della nave. Con 627 passeggeri e 413 persone di equipaggio, la nave si trova attualmente a circa 200 miglia dalle Seychelles.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Viste le condimeteo in zona.... non credo che se la passino molto bene.... speriamo per il meglio!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Viste le condimeteo in zona.... non credo che se la passino molto bene.... speriamo per il meglio!!

 

Quali sono le condizioni meteo in zona? Ci puoi dare informazioni precise?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quelle precise probabilmente la Capitaneria che segue l'intera vicenda....

credo comunque che quelle che sono nell'articolo che hai postato possano essere veritiere....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ANSA 17:51

 

ROMA - La nave Costa Allegra e' "alla deriva" nell'Oceano indiano, circa 260 miglia a largo delle Seychelles, dopo che un "incendio e' divampato a bordo".

 

I passeggeri a bordo della Costa Allegra stanno bene: lo ha riferito il comandante della nave da crociera alla Guardia costiera. Lo si è appreso al comando generale delle Capitanerie di Porto.

 

La prima unità dirottata verso il luogo dove è alla deriva la Costa Allegra dovrebbe raggiungere la nave da crociera intorno alla mezzanotte, ora italiana. Lo si é appreso al comando generale delle Capitanerie di Porto. Si tratta di un peschereccio oceanico da 90 metri. Un altro arriverà quattro ore dopo.

 

L'incendio a bordo della nave Costa Allegra è stato spento e i passeggeri sono "in buona salute", rendono noto le Capitanerie di Porto, dopo aver parlato con il comandante della nave. Le fiamme si sono sviluppate in sala macchine, nel locale generatori elettrici situato a poppa, ed è già stato estinto. Non ci sono state vittime o feriti. Lo ha confermato la compagnia armatrice, precisando che sono intervenute le squadre antincendio e le fiamme non si sono estese ad altre zone della nave.

 

C'é un black out a bordo della nave Costa Allegra, dove le batterie tengono in funzione solo le apparecchiature di bordo. Lo si apprende al Comando generale delle Capitanerie di Porto, dove ribadiscono che la nave resta al momento senza propulsione ed è in attesa di esser rimorchiata.

 

La centrale operativa di Roma della Guardia costiera ha dirottato in zona tre mercantili e due motopescherecci per i soccorsi e le autorità di Seychelles hanno inviato due rimorchiatori, una nave ed un aereo.

 

A bordo della Costa Allegra gli italiani, secondo quanto si è appreso dalle Capitanerie di Porto, gli italiani sono in tutto 212: 126 passeggeri e 86 membri dell'equipaggio.

 

"Non ci sono problemi per la sicurezza e per i passeggeri italiani della nave Costa Allegra in navigazione al largo delle Seychelles, secondo quanto confermato dalle autorità locali". Lo comunica per telefono all'ANSA il Console delle Seychelles, Claudio Izzi. "L'incendio é stato domato, la nave era partita dalle Mauritius in rotta per le Seychelles dove doveva arrivare domani mattina alle 8. Ora si trova a 250 miglia a sud delle Seychelles". Izzi aggiunge che si sta provvedendo a raggiungere la nave.

 

Costa ha confermato che le autorità competenti sono attive "per fornire alla nave il supporto necessario, in funzione dell'evolversi della situazione". Costa riferisce che sul luogo si stanno recando rimorchiatori e altri mezzi di supporto.

 

Ci sono 1049 persone a bordo della Costa Allegra in navigazione a circa 20 miglia da Alphonse Island. Lo ha reso noto la compagnia armatrice, confermando che la nave ha lanciato il segnale di richiesta di soccorso.

 

La Costa Allegra "resta al momento senza propulsione, ma i mezzi di comunicazioni dell'unità risultano funzionanti. Le condizioni meteo marine in zona danno mare stato 4 con raffiche di vento a 25 nodi". Lo rende noto il comando generale delle Capitanerie di porto.

 

La Costa Allegra - 187 metri per 28.500 tonnellate di stazza - era in navigazione nell'oceano Indiano, partita dal Madagascar e diretta a Mahé nelle isole Seychelles, quando da bordo, riferiscono al comando generale delle Capitanerie di Porto, è stato comunicato che un incendio, sviluppatosi in mattinata nel locale generatori, è stato successivamente spento. Il comando della nave ha fatto sapere alla Guardia Costiera che, per motivi precauzionali, i passeggeri - tutti in buona salute e informati puntualmente sulla situazione - sono stati radunati presso i punti di raccolta-emergenza della nave. Con 627 passeggeri e 413 persone di equipaggio, la nave si trova attualmente a circa 200 miglia dalle Seychelles.

 

Costa Allegra è una nave da 28.597 tonnellate. E' lunga 188 metri, ha otto ponti passeggeri e 399 cabine. Può portare fino a 1.400 persone. E' stata costruita nel 1992.

 

SOCIETA', INFORMATI DELL'INCIDENTE ALLE 10.39 - Costa Crociere è stata informata alle 10:39 di oggi dell'incidente su Costa Allegra avvenuto al largo delle Seychelles. Questo il comunicato della compagnia armatrice: "Costa Crociere è stata informata che oggi alle ore 10.39, ora italiana, un incendio si è sviluppato a bordo della motonave Costa Allegra in sala macchine, nel locale generatori elettrici situato a poppa. Le procedure e il sistema antincendio di bordo sono stati prontamente attivati e le speciali squadre antincendio di bordo sono intervenute; l'incendio è stato estinto e non si è esteso a nessuna altra zona della nave. Non ci sono stati feriti o vittime". "A titolo di precauzione a bordo è stato prontamente dato l'allarme di emergenza generale; tutti i passeggeri e i membri dell'equipaggio, non impegnati nella gestione dell'emergenza, si sono recati alle muster station con le dotazioni di sicurezza necessarie".

 

"Attualmente la nave si trova a oltre 200 miglia a sud-ovest delle Seychelles e a circa 20 miglia da Alphonse Island; sono in corso le verifiche sullo stato della sala macchine per poter far ripartire le strumentazioni necessarie a riattivare la funzionalità della nave. Come da procedure sono state avvertite le Autorità competenti, tra cui il Maritime Rescue Control Centre di Roma che stanno seguendo gli sviluppi della situazione per dare il supporto necessario. La nave ha lanciato il segnale di richiesta di soccorso". "La Compagnia e le Autorità competenti sono attive per fornire alla nave il supporto necessario in funzione dell'evolversi della situazione. Sul luogo si stanno recando rimorchiatori ed altri mezzi di supporto". "A bordo della nave sono presenti 636 passeggeri di varie nazionalità e 413 membri di equipaggio. La nave, partita sabato 25 febbraio da Diego Suarez, era diretta al porto di Victoria (Mahè, Seychelles) dove era prevista arrivare domani 28 febbraio". "Costa Allegra, costruita nel 1992, 28597 tonnellate di stazza, è lunga 188 metri. Con una capacità massima di 1400 persone, ha otto ponti passeggeri e 399 cabine".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quali sono le condizioni meteo in zona? Ci puoi dare informazioni precise?

 

 

Mare forza 4 con vento a 25 nodi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mare forza 4 con vento a 25 nodi.

 

Avere una nave non governabile in queste condimeteo non è il massimo della vita...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Praticamente sono in balia delle onde...

 

image001kae.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

tanto per rendersi conto... :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ROMA - La nave Costa Allegra e' "alla deriva" nell'Oceano indiano, circa 260 miglia a largo delle Seychelles, dopo che un "incendio e' divampato a bordo".

 

I passeggeri a bordo della Costa Allegra stanno bene: lo ha riferito il comandante della nave da crociera alla Guardia costiera. Lo si è appreso al comando generale delle Capitanerie di Porto.

 

La prima unità dirottata verso il luogo dove è alla deriva la Costa Allegra dovrebbe raggiungere la nave da crociera intorno alla mezzanotte, ora italiana. Lo si é appreso al comando generale delle Capitanerie di Porto. Si tratta di un peschereccio oceanico da 90 metri. Un altro arriverà quattro ore dopo.

 

Il primo dei due rimorchiatori partiti dalle Seychelles, invece, non dovrebbe raggiungere la Costa Allegra prima delle 16 di domani (ora italiana), insieme ad una 'patrol boat', una sorta di nave militare. Il peschereccio oceanico non dovrebbe imbarcare personale, ma limitarsi a fornire assistenza: in particolare garantirà i contatti radio. Attualmente, infatti, gli apparati radio della Costa Allegra sono alimentati dalle batterie di emergenza.

 

A BORDO ANCHE FUCILIERI DI MARINA - A bordo della Costa Allegra alla deriva, secondo quanto appreso dall'ANSA, c'é anche un team di fucilieri di Marina del Reggimento San Marco in servizio antipirateria. La rotta della nave da crociera, infatti, incrocia aree considerate a rischio e i militari assicurano la necessaria cornice di sicurezza.

 

INCENDIO DOMATO - L'incendio a bordo della nave Costa Allegra è stato spento e i passeggeri sono "in buona salute", rendono noto le Capitanerie di Porto, dopo aver parlato con il comandante della nave. Le fiamme si sono sviluppate in sala macchine, nel locale generatori elettrici situato a poppa, ed è già stato estinto. Non ci sono state vittime o feriti. Lo ha confermato la compagnia armatrice, precisando che sono intervenute le squadre antincendio e le fiamme non si sono estese ad altre zone della nave.

 

C'é un black out a bordo della nave Costa Allegra, dove le batterie tengono in funzione solo le apparecchiature di bordo. Lo si apprende al Comando generale delle Capitanerie di Porto, dove ribadiscono che la nave resta al momento senza propulsione ed è in attesa di esser rimorchiata.

 

La centrale operativa di Roma della Guardia costiera ha dirottato in zona tre mercantili e due motopescherecci per i soccorsi e le autorità di Seychelles hanno inviato due rimorchiatori, una nave ed un aereo.

 

A BORDO 212 ITALIANI - A bordo della Costa Allegra gli italiani, secondo quanto si è appreso dalle Capitanerie di Porto, gli italiani sono in tutto 212: 126 passeggeri e 86 membri dell'equipaggio.

 

"Non ci sono problemi per la sicurezza e per i passeggeri italiani della nave Costa Allegra in navigazione al largo delle Seychelles, secondo quanto confermato dalle autorità locali". Lo comunica per telefono all'ANSA il Console delle Seychelles, Claudio Izzi. "L'incendio é stato domato, la nave era partita dalle Mauritius in rotta per le Seychelles dove doveva arrivare domani mattina alle 8. Ora si trova a 250 miglia a sud delle Seychelles". Izzi aggiunge che si sta provvedendo a raggiungere la nave.

 

Costa ha confermato che le autorità competenti sono attive "per fornire alla nave il supporto necessario, in funzione dell'evolversi della situazione". Costa riferisce che sul luogo si stanno recando rimorchiatori e altri mezzi di supporto.

 

Ci sono 1049 persone a bordo della Costa Allegra in navigazione a circa 20 miglia da Alphonse Island. Lo ha reso noto la compagnia armatrice, confermando che la nave ha lanciato il segnale di richiesta di soccorso.

 

La Costa Allegra "resta al momento senza propulsione, ma i mezzi di comunicazioni dell'unità risultano funzionanti. Le condizioni meteo marine in zona danno mare stato 4 con raffiche di vento a 25 nodi". Lo rende noto il comando generale delle Capitanerie di porto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le condimeteo... volgono al meglio o al peggio???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mamma mia che sfortuna..

Il mio primo pensiero sono stati i pirati, in quella zona è pieno, ma leggendo l'articolo vedo che ci sono fucilieri imbarcati, meno male!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oddio, con la sfiga che perseguita l'una e gli altri, speriamo almeno non ci siano scogli in giro, altrimenti si ricomincia pure con questa!!!

NOOOOOOOOOOOOO..................... :s68: :s68: :s68: :s68:

ALFA TAU!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

:s06: Povera COSTA ALLEGRA! :s06: Ricordo che nel 2004 feci una crociera transatlantica da SaVona a Fort Lauderdale di 18 giorni! Fu molto bella, per cinque giorni navigammo in Atlantico senza incontrare nessuna nave: solo mare, mare, mare, mare ed ancora mare :s10: :s15:...mangiare, sane letture, giochi di società, balli, piano bar e chiacchiere serali con gli Uff.li :s10: :s15:Il C.te era Claudio DE FENZA col quale ogni giorno, dalla controplancia, scambiavo due parole mentre lui era su di una delle due alette. La ALLEGRA è forse l'unica nave della COSTA ad essere "a misura d'uomo". Anche se ferma in mare agitato non credo che abbia problemi di stabilità.

 

Ora come ora, l'unico pericolo immediato è costituito dai pirati: nonostante la presenza a bordo del team del SAN MARCO, una nave immobilizzata non è sicura in quelle acquee...

Edited by Alfabravo 59

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di la di tutto, la C. Allegra è stata raggiunta dal peschereccio francesce Trevignon, che sta prestando assistenza fino all'arrivo dei rimorchiatori.

 

Sembra che i passeggeri abbiano sofferto una nottata al buio esenza aria condizionata, ma nessun pericolo.

Inoltre il team del San Marco continua a fare buona guardia :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
...unito alla nota citazione di Beatty....

:s68: ? :s68: ? :s68: ? :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Suppongo che il Dott.Piergiorgio si riferisse a Sir David Beatty che allo Jutland disse "There seems to be something wrong with our bloody ships today"...

Penso che Pieriorgio si riferisca proprio a questa frase, ma spero si sbagli.

Il confronto con gli incrociatori da battaglia inglesi è impietoso: belle navi, mal progettate o, meglio, progettate per qualcosa di diverso da quello per cui furono usate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@sidescanner: esatto. :s01:

 

@Odisseo: no, non ho citato a random; se ci pensi bene, "what was wrong" negli Ib britannici era di natura procedurale, prima che di sicurezza... Due incidenti di altissimo e alto profilo rispettivamente in due Navi della stessa Compagnia secondo me e' un indice che le procedure di bordo andrebbero revisionate con attenzione ed eventualmente corrette...

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

 

P.s. La moderazione ovviamente puo' cancellare (o meglio, oscurare temporeaneamente fino a conclusione operazioni di soccorso) questo post, che a causa della mio solito modo eterodosso di "criptare" ha causato confusione, del che mi scuso con tutti :s68: :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquillo, Piergiorgio, si comprendeva.

@Odisseo: no, non ho citato a random; se ci pensi bene, "what was wrong" negli Ib britannici era di natura procedurale, prima che di sicurezza... Due incidenti di altissimo e alto profilo rispettivamente in due Navi della stessa Compagnia secondo me e' un indice che le procedure di bordo andrebbero revisionate con attenzione ed eventualmente corrette...

... è quello che molti pensano, ma nessuno dice per carità patria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ritardato l'arrivo a Mahe

=unione sarda

Slitta di diverse ore, a causa delle forti correnti, l'arrivo della Costa Allegra a Mahè: secondo le ultime stime della Guardia costiera italiana la nave dovrebbe entrare in porto non più stasera alle 22.30, come previsto in un primo momento, ma intorno alle 5.30 di domani, giovedì (ora italiana). Disagi a bordo a causa del black out e per il caldo afoso.

 

336125.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che sfortuna, personalmente sono anche abbastanza coinvolto perché mio cugino è imbarcato proprio sulla Costa Allegra, ancora nessuna notizia, non rimane che aspettare l'arrivo in un porto sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrivati in porto, alla fine è andato tutto bene, mio cugino ci ha già contattato e sta benissimo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

E vedremo quel che ora dovranno sborsare anche ai passeggeri che chiederanno i danni; sembra che la Costa si stia specializzando in rimborsi!!! :s68: :s68:

:s22: :s22: :s22: :s22: :s22: :s22:

ALFA TAU!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

enova - BRUTTA fine per Costa Allegra: la nave più vecchia della flotta del gruppo italiano, dopo l’incendio e l’avaria nel mezzo dell’Oceano Indiano lo scorso 27 febbraio e la decisione diCarnival di mandarla in pensione, sarà demolita.

Sono infatti fallite le trattative per cederla a un gruppo che l’avrebbe utilizzata per gli anni a venire e che l’avrebbe pagata, secondo le stime dei broker, una trentina di milioni. Invece è stata ceduta per la demolizione a una cifra inferiore ai dieci milioni.

La nota della compagnia. “Costa Crociere conferma che è in corso una trattativa per la vendita di Costa Allegra ad una Società Armatoriale turca. Costa Crociere non è a conoscenza del futuro utilizzo della nave che sarà deciso dal nuovo acquirente”.

Da SHIPPINGONLINE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordatevi che in ogni nave ed in ogni crociera ,succede qualche guasto , problama tecnico o principio di incendio....ma per ovvi motivi non vengono resi noti...sono cose che sanno solo chi le ha vissute o continua a viverle in prima persona . :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,225
    • Total Posts
      509,282
×