Jump to content
Sign in to follow this  
Bob Napp

Spalletti Secondo Bob Napp

Recommended Posts

Carissimi, come promesso anch’io mi sono cimentato quest’anno nell’abbozzo di un’etichetta per il decennale di Betasom.

Certo che, se avessi visto prima i risultati degli altri concorrenti, ci avrei rinunciato da subito; ma ormai avevo iniziato, ed eccomi qua!... Vorrà dire che mi accontenterò del solito brindisi virtuale anziché di quello vero come speravo! :s12:

 

Veniamo alle etichette secondo Bob Napp.

Alcune note generali prima di procedere all’esame di ciascuna di esse.

 

Per entrambe ho preferito dare giusto risalto al nome del produttore e a quello del vino perché, non dimentichiamolo, si tratta comunque di un’etichetta per un vino, e che come tale ha il compito primario di identificare al volo il contenuto della bottiglia. Pertanto logo e nome Spalletti sono posti bene in vista nella parte superiore, subito seguiti, a centro spazio, dal nome del vino con tutte le sue caratteristiche (DOC ecc.)

Una particolarità che ho voluto aggiungere ad entrambe le mie proposte è uno slogan, in color corallo, subito sotto il nome del produttore e ad esso visivamente e psicologicamente associato, che recita “il vino dei sommergibilisti italiani in Atlantico (1940-1943)”. Ho infatti voluto portare in evidenza parte del passato del “nostro” Spalletti; passato che lega tale rinomata casa vinicola alla Betasom di allora e di oggi. Cosa a mio avviso doverosa soprattutto nell’occasione che andiamo appunto a celebrare con l’emissione di questa “riserva speciale” per il decennale di www.Betasom.it

Riferimento al decennale che arriva infine nella parte bassa delle etichette, laddove si specifica al consumatore che la bottiglia che ha fra le mani appartiene ad una “Riserva speciale” .

 

Chiude, con una adeguata seppur non eccessiva visibilità, il logo di Betasom con tanto di indirizzo internet e identificazione come Associazione culturale, nel pieno rispetto dei colori sociali giallo-arancio e blu, colori che si ripetono in tutte le altre parti grafiche e testuali delle etichette.

L'unico punto di rottura, forse, con la tradizionale "iconografia" delle etichette, risiede nell'assenza di cornici di qualsiasi tipo

 

 

Più nello specifico per l’etichetta del Sangiovese:

ho voluto rimanere sulla semplicità grafica attraverso la scelta di un colore di fondo che fosse caldo, come caldo e corposo è il sapore di un buon Sangiovese, rotto da una sequenza di righe orizzontali blu Betasom. Una fascia centrale, anch’essa blu ma più ampia, lascia intravvedere attraverso un gioco di sfumature un’ipotetica rappresentazione di quanto appena sopra affermato, ovvero del fatto che lo Spalletti sia praticamente da sempre, il vino dei sommergibilisti italiani a Betasom, allora come oggi. Due immagini di sommergibili di eri e di oggi traspaiono appena riconoscibili, mentre saltano volutamente agli occhi le relative bandiere italiane: quella della Regia Marina in bianco e nero, segno di un passato che noi di Betasom non vogliamo dimenticare, lascia ampio spazio a quella attuale della nostra Marina Militare. Un doveroso omaggio all’appena trascorso 150° dell’Unità d’Italia.

sangiovese8x802800150dp.jpg

 

 

Per quanto riguarda l’etichetta dello Spumante:

più piccola della prima, è assai più colorata e giocosa, in virtù della naturale associazione di idee che tutti facciamo fra l’apertura di una bottiglia di spumante ed un evento gioioso e celebrativo.

Qui ho giocato parecchio con la grafica digitale per ottenere un’immagine di fondo che ricordasse in modo inequivocabile, per colori e messaggio, il reale contenuto della bottiglia (le gradevoli bollicine dorate), e l’elemento principe che unisce tutti noi di Betasom, cioè il sommergibile. Il risultato è qualcosa di molto atipico ed improbabile, per quanto a mio avviso gradevole nei colori e nelle tonalità: un sommergibile (un 212) immerso nello spumante!

spumante11x6501800150dp.jpg

 

 

Come concludere allora, se non con un sincero: Cin Cin! :s29:

Bob Napp

Edited by Bob Napp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,587
    • Total Posts
      517,167
×