Jump to content
Sign in to follow this  
serservel

Debriefing ~ Difesa Incrociata

Recommended Posts

Rompo il ghiaccio postando il mio debriefing per la partita in oggetto.

La particolarità di questa manche è stata l'assenza di ordini e, quindi, di preparazione prima dell'inizio della partita. Personalmente l'ho vista come una cosa molto bella, tra l'altro la prima per me, e che aggiunge realismo.

 

Veniamo a noi. La squadra BLU è stata generata a nord dello scenario; davanti a noi un lungo braccio di mare con un'isola a destra, la cui punta estrama tracciava una linea immaginaria che divideva in due la mappa.

I nostri sub sono stati posizionati sapientemente dall'editor ba####rdo geneticamente :s02: uno in fila all'altro! L'abitudine di accendere il sonar ad alta frequenza insieme alle normale operazioni preliminari mi ha permesso di lanciare l'allarme: "Attenzione, ho un sub davanti a me!".

Considerato che tutti dovevamo andare a quota radio per ricevere gli ordini è chiaro che nel contempo ci siamo organizzati per allargarci e metterci in sicurezza. Nessun incidente :s20:

 

Gli ordini operativi richiedevano di affondare un convoglio nemici composto in transito in un punto dall'altro capo della mappa, dal nostro punto di vista era dritto di fronte a noi in direzione sud ma a diverse decine di miglia. Questo implicava una bella corsette e, tra di noi, abbiamo deciso di prendere rotte diverse e correre fino a poco prima della punta dell'isola di mezzo per poi rallentare e ascoltare; l'intenzione era evitare sorprese che sbucassero da dietro la punta dell'isola.

 

A circa 7nm dalla punta in questione cominciamo a sentire qualcosa, navi cinesi molto più vicine di quanto supponessimo. I rilevamente facevano pensare che fossero sbucate da dietro l'isola e stessero transitando verso ovest. Sono scattati immediatamente i piani d'attacco. R.Hunter, che si trovava a ovest, decide di bersagliare l'unica nave al momento rilevata con una salva di missili mentre io, posizionato a est e più vicino all'isola, avrei atteso eventuali lanci in snapshot da parti di eventuali sub occulti. Sub che, tra l'altro, erano stati sentiti dal buon R.Hunter un attimo prima ma subito erano scomparsi.

 

Il lancio di missili fallisce ma, a onor del vero, non per colpa del lanciatore: alcuni sono stati abbattuti ed altri hanno seguito una virata di 360° sopra il bersaglio per poi proseguire verso l'isola :s12:

 

Lo stesso capita a me quando cerco di fare la stessa cosa, quindi ripiego su due MK48 che, dopo un po', portano sul fondo una delle fregate cinesi :s01:

 

Dal primo lancio di missili di R.Hunter alcuni siluri di fattura russa avevano fatto capolino da sud che hanno provocato il mio conseguente lancio in snapshot. Purtroppo le distanze hanno fatto la loro parte perchè, dopo aver visto il replay, ci si è accorti che i sub di entrame le side erano a distanza considerevole, difficile ingaggiarsi in modo proficuo.

 

La partita è proseguita con lancio di missili e siluri, alcuni vero le navi, altri verso le possibili posizioni dei sub per cerca il colpo di fortuna.

La partita finisce con una nave affondata per i BLU e , se non erro, tre per i RED (eventualmente mi smentirete :s41:).

 

Molto bella la partita, forse la mancanza di ordini all'inizio e l'incertezza hanno dato pepe. Certo, il non avere mai gli ordini all'inizio non è sempre possibile, nemmeno questo sarebbe realistico, però io sono a favore di inserire questo tipo di situazioni ogni tanto :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'è molto altro da aggiungere!

Decisamente intrigante la situazione iniziale, dove devo dire che noi BLUE ci siamo comportati davvero bene (come immagino abbiano fatto anche i RED).

Ottima anche la sorpresa rappresentata dalla posizione delle unità cinesi da abbattere. pertanto devo dire che Sergio questa volta si è superato, creando una missione davvero coinvolgente ed equilibrata, complimenti davvero!!! :s20: :s20:

 

Sicuramente i RED si sono mossi molto bene, meritando la vittoria ai punti. Però va detto che noi non è che ci siamo mossi meno bene, anzi avevamo attaccato per primi le unità cinesi e abbiamo pure conseguito il primo affondamento. Poi però abbiamo dovuto fare i conti con un comportamento dei TASM americani francamente difficile da spiegare, che ha vanificato un paio di attacchi (due o tre, non ricordo, sicuramente uno mio e uno di Simone) il cui esito positivo avrebbe probabilmente rovesciato le sorti dell'incontro. boh, indagheremo!!! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sicuramente i RED si sono mossi molto bene, meritando la vittoria ai punti. Però va detto che noi non è che ci siamo mossi meno bene, anzi avevamo attaccato per primi le unità cinesi e abbiamo pure conseguito il primo affondamento. Poi però abbiamo dovuto fare i conti con un comportamento dei TASM americani francamente difficile da spiegare, che ha vanificato un paio di attacchi (due o tre, non ricordo, sicuramente uno mio e uno di Simone) il cui esito positivo avrebbe probabilmente rovesciato le sorti dell'incontro. boh, indagheremo!!! :s02:
Mi permetto di aggiungere che gli attacchi missilistici prevedevano non meno di 6 missili, più che abbastanza ed infatti solo due o tre sono stati abbattuti. Dal replay si vede che si sono anche attivati in tempo, quindi non c'è dubbio che gli obiettivi fossero acquisiti. La manovra che i missili superstiti hanno seguito ha sorpreso un po' tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      509,969
×