Jump to content
Alagi

Quizz Foto: Unità Militari

Recommended Posts

Quest'ultima concessione ti è stata fatale!

Cara...Isle of Man...o meglio HMS Tynwald, unità antiaerea schiantata dai siluri del nostro Argo.... Però devo ammettere che è stata davvero dura. Bravo Inscandar ad aver proposto questo interessante quiz.

E' curioso però come non compaia negli annuari navali del 1941 e 1942...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Iscandar, faccio una breve cronistoria di questo bersaglio, magistralmente proposto, che ha fatto sudare le sette camicie. Il fatto di non riuscire a trovarlo negli annuari navali del periodo della sua costruzione (1936) e in quelli del periodo bellico, immagino, sia motivata dal fatto che la nave nasce come nave mercantile, nello specifico postale-passeggeri col nome di Isle of Man, solo nel 1940 la Royal Navy lo requisisce per trasformarlo in unità ausiliaria antiaerea, imponendole il nome di HMS Tynwald.

Decisivo nella soluzione del quiz il suggerimento di Iscandar, quando dice che si trattava di un unità ausiliaria. Quindi spulciando alcuni testi, ma in particolare "Sommergibili in Mediterraneo" volume XXIII, dell'USMM, sono riuscito a risalire alla nave, affondata il 12 novembre 1942, nella rada di Bougie, dal nostro sommergibile Argo.

 

Ecco ora il prossimo bersaglio.

IMG_20200508_082729.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzitutto, mi associo anch’io ai complimenti a Iscandar per aver trovato un soggetto così sfidante ed interessante.

(pensa che quando hai scritto nave ausiliaria io avevo trovato la HMS Tyne! Ci ero vicino, le prime tre lettere erano giuste... :biggrin: )

 

Complimenti anche a Malaspina, solutore dell’intricato rompicapo, al quale ora rispondo che vedo linee British anche nel nuovo soggetto. O mi sbaglio?

 

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie dei complimenti Ocean's One, si, il nuovo quiz ha come riferimento di progetto la nazione da te citata, ma è stato interamente costruito in altri cantieri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Negativo sia per Totiano che per Iscandar...scusate se sono telegrafico, ma è troppo presto per elargire specifiche. Non è poi così difficile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il posamine spagnolo Eolo F 21 (1939) o il gemello Triton  F 22

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lancio micidiale Danilo.... a te il comando!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Malaspina e Iscandar.

A differenza della precedente l'unità spagnola era presente in uno dei testi che impiego abitualmente per questo scopo :smile: 

Mi scuso per la non buona definizione della foto del prossimo bersaglio che, pur non meritando una Fritz-X, attende un onesto siluro !

img0630.jpg

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proverei a classificarla come un incrociatore ausiluario della prima guerra mondiale, il fumaiolo e il cannone potrebbero identificarlo come appartenente agli imperi centrali...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Affermativo, la provenienza è quella, ma nel dopoguerra cambiò bandiera e nome ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vorrei avervi fuorviato con la risposta precedente. Il piroscafo era appartenuto ad uno dei paesi degli imperi centrali, non era però un incrociatore ausiliario,  ma una nave  mercantile..  Avendo  nel frattempo trovato una foto migliore la ripropongo ...

img0660p.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Requisita dalla Kriesgmarine?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche questa diventa un bel rompicapo, perché non essendo prettamente un unità militare, ma militarizzata, evade dai testi specifici...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il piroscafo divenne militare solo dopo il conflitto,  ma si trova menzionato in parecchie pubblicazioni. Difatti la prima foto è tratta da un testo specifico del settore. Il primo passo importante è quello di individuare la nazionalità del mezzo, costruito a Rostock nel 1912 ....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un aiutone per uscire dalle secche.  Fu in  forza alla Regia Marina ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai fatto Harakiri con questo suggerimento... Devo dire che non avevo pensato alle nostre navi, per la tipologia dell'armamento. Nave trasporto Cherso: ex Amalfi, costruita a Rostock  nel 1912. Però c'è da dire che i mie testi me la danno per entrata in squadra il 4 marzo 1923 . Radiata poi il 1 maggio 1951.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, malaspina said:

Hai fatto Harakiri con questo suggerimento... Devo dire che non avevo pensato alle nostre navi, per la tipologia dell'armamento. Nave trasporto Cherso: ex Amalfi, costruita a Rostock  nel 1912. Però c'è da dire che i mie testi me la danno per entrata in squadra il 4 marzo 1923 . Radiata poi il 1 maggio 1951.

Tutto esatto !  Ero ben conscio che il suggerimento era da Harakiri, ma  volevo sbloccare l'impasse. Corretta la data dell' entrata in squadra  (4 marzo 1923)  ma dicendo  "Il piroscafo divenne militare solo dopo il conflitto" intendevo ovviamente dopo il primo conflitto. A te la mano !

PS:  Non ho ancora fatto harakiri, ma ho sguainato l'attrezzo :biggrin:

Seppuku pp.jpg

 

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

Danilo ripensaci e non farne di nulla!

 

Non avevo capito che ti riferivi al dopoguerra della prima, mi ero fossilizzato a pensarla militare dopo il 1945 e non avevo preso in considerazione la nostra marina!

 

Ecco il nuovo bersaglio:

IMG_20200515_084725.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

negativo Red...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi spiace Iscandar sei fuori rotta...

Edited by malaspina

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parafrasando Iscandar un beta veramente infelice, da non distinguere nemmeno il numero dei fumaioli !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete ragione...ma ha prevalso in me il malvagio ed ho volutamente pubblicato questa difficile foto. 

Per il numero di fumaioli e la sua dimensione, credo sia interessante cercare di comprendere la tipologia dell'artiglieria, tra l'altro in azione operativa.

Da proviamo ancora un pò prima che mi rabbonisca e rilasci un piccolo aiuto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, ci vedo le forme di un incrociatore corazzato.

Ed anche un’unica torre prodiera con un pezzo dalla canna abbastanza lunga (sì, forse sono due canne appaiate, ma chissà com’è che mi sono fatto l’idea che si tratti di un unico pezzo).

Butto lì un colpo di aggiustamento: il giapponese Kasuga, tipo Garibaldi 1899?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La tua idea sul tipo di torre è giusta e può condurre a buone cose...

Share this post


Link to post
Share on other sites

No Danilo....quella del quiz è una "pre-"...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

BZ! Massimiliano...proprio il Vittorio Emanuele in azione di bombardamento delle coste turche, il 14 aprile 1912.

a te il gioco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Massimiliano,  da quell'angolo di ripresa la torre prodiera pareva molto più avanzata e anche l'appruamento anomalo mi  aveva portato fuori strada ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, danilo43 said:

Bravo Massimiliano,  da quell'angolo di ripresa la torre prodiera pareva molto più avanzata e anche l'appruamento anomalo mi  aveva portato fuori strada ...

 In effetti quell'assetto ingavonato della prora traeva fortemente in inganno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parrebbe una delle nostre...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assomiglia molto alla Gloire, la prima corazzata francese e forse la prima al mondo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate il ritardo! tutto preso dall'organizzare e preparare la conferenza di domani me ne ero dimenticato...

Ecco la proposta, piu o meno coeva. 

A.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

La classe è giusta, il nome no ma mi rendo conto che è davvero difficile indovinare nella foto la prima unità italiana a ricevere una bandiera di combattimento, ovvero la pirofregata Ancona.

Il quiz è tuo Massimiliano! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proprio un ferro da stiro. Questo ( Bűgeleisen) era infatti il sopranome della SMS Oldenburg (1884).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,156
    • Total Posts
      508,346
×