Jump to content
Sign in to follow this  
sertore

I Campagna All'estero

Recommended Posts

E' in corso il primo incontro tra il nostro Drakken e l'equipe Mille-Sabords: si tratta di una lezione con uno degli istruttori della scuola francese (Nemo). :s03:

 

Nella prima missione mi sono inserito al sonar sul sottomarino di Drakken combinando dei disastri: prima ho marcato un MK48 inesistente, poi ho schiantato il nostro sottomarino sul fondo nel corso di una manovra di evasione. :s68:

 

Ho deciso quindi di togliermi di torno, lasciando campo libero a Marco: è in corso in questo momento l'incontro tra Drakken e Nemo, una doggy con TMA manuale (688 FLT III per i francesi e Akula II per Drakken). :s20:

 

Ci racconterà lui come finira... :s02:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi qua, dopo la prima missione in "acque francesi"... la missione era più che altro per fare un check delle configurazioni e per prendere confidenza con le regole di gioco dei ns amici francesi.

 

Perciò NEMO (688 FLT III) prepara uno scenario di circa 10 miglia con due isole nel mezzo , dall'altro lato io a bordo del mio "fido" AKULA II "K 152 Nerpa".

 

Settings: TMA MANUALE - Active Intercept in AUTO

 

 

TAVOLA N. 1 (Ore 12.00 Zulu) ---> La Partenza...

 

nuovaimmaginem.png

 

--------------------------------------------------------------------------

 

TAVOLA N. 2 (Ore 12.21 Zulu) ---> Dopo un avvicinamento veloce, ho un primo rilevamento...

 

NO SHOW TRUTH

nuovaimmagine1q.png

 

SHOW TRUTH

nuovaimmagine2y.png

 

--------------------------------------------------------------------------

 

TAVOLA N. 3 (Ore 12.28 Zulu) [/b] ---> Passano circa sette minuti, ed elaboro una prima soluzione, purtroppo avendo solo due linee di rilevamento e senza un dato della velocità formulo la prima ipotesi, ma

ad occhio mi sembra troppo distante...

 

NO SHOW TRUTH

nuovaimmagine3l.png

 

 

--------------------------------------------------------------------------

 

 

TAVOLA N. 4 (Ore 12.30 Zulu) [/b] ---> Imposto "manualmente" una velocità di 6 nodi... così ho questa soluzione di TMA...

 

NO SHOW TRUTH

nuovaimmagine4.png

 

 

--------------------------------------------------------------------------

 

TAVOLA N. 5 (Ore 12.34 Zulu) [/b] ---> Lancio quattro STALLION , purtroppo la mia soluzione TMA non era esatta, difatti NEMO si trovava un pò più a nord...

 

nuovaimmagine5p.png

 

--------------------------------------------------------------------------

 

TAVOLA N. 6 (Ore 13.07 Zulu) [/b] ---> Dopo circa mezz'ora di avvicinamento NEMO attacca lanciando due MK-48

 

nuovaimmagine6.png

 

 

--------------------------------------------------------------------------

 

TAVOLA N. 7 (Ore 13.08 Zulu) [/b] ---> In contemporanea lancio quattro SKHVAL (a profondità diverse) , fuori anche due contromisure, e via a tutta velocità...

 

nuovaimmagine7.png

 

--------------------------------------------------------------------------

 

TAVOLA N. 8 (Ore 13.10 Zulu) [/b] ---> Due dei miei SKHVAL raggiungo NEMO e lo colpiscono, intanto lancio due UGST...

 

nuovaimmagine9.png

 

--------------------------------------------------------------------------

 

TAVOLA N. 9 (Ore 13.13 Zulu) [/b] ---> Evado efficacemente i siluri di NEMO, intanto i miei UGST vanno verso il 688...

 

nuovaimmagine11m.png

 

 

--------------------------------------------------------------------------

 

TAVOLA N. 10 (Ore 13.15 Zulu) [/b] ---> Rallento un attimo , giusto per rilevare la posizione di Nemo, così dirigo un UGST verso il bearing di rilevamento...

 

nuovaimmagine12.png

 

--------------------------------------------------------------------------

 

TAVOLA N. 11 (Ore 13.16 Zulu) [/b] ---> Il mio UGST infine affonda il 688 di NEMO... fine missione.

 

nuovaimmagine13.png

 

 

 

CONSIDERAZIONI FINALI:

 

Bella partita, NEMO si è confermato un comandante molto preparato ed un avversario temibile, poi ho fatto conoscenza di altri membri della base francese tutti simpatici e molto competenti, ma la ns base di BETASOM di sicuro non è seconda a nessuno. Devo dire che grazie alla ISS , si possono davvero affinare ulteriormente le capacità di tutti noi.

 

esite però solo un :s07: "MITO" :s07: .... :s67: W BETASOM ... :s67:

 

 

Appuntamento a mercoledì prossimo.... :s02:

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Marco per il debriefing dettagliato e completo! :s02:

 

Complimenti a Drakken per l'efficacia della missione, anche se Nemo è stato costretto per ruolo a fare la prima mossa, il che lo ha messo in condizioni di leggera inferiorità, permettendo a Drakken di finalizzare la tattica di attesa che aveva scelto. :s10:

 

Abbiamo avuto modo di conoscere anche kingcharlie, l'anziano numero uno di Mille-Sabords, e Sacha, che ci farà onore delle sua visita al prossimo scambio di comandanti fra le due basi. :s03:

 

Devo dire che l'esperienza è stata coinvolgente e il fatto di essere su di un canale TS2, ospiti di un server straniero, con i membri dell'associazione che parlavano una lingua diversa dalla nostra ci ha catapultato in un dimensione mai provata, sicuramente da sperimentare per una crescita sia culturale che ludica. :s20:

 

Il test mi è personalmente servito per focalizzare la modalità in cui riceveremo il primo candidato di Mille-Sabords nella sua prima campagna presso la nostra base: editerò una missione che renderò pubblica in modo che tutti avranno modo di provare lo stesso percorso del nostro gradito ospite! :s51:

 

Ora Drakken è atteso per una serie di multiplayers, in cui dovrà ancora una volta mettere in gioco le proprie conoscenze e la propria bravura, ma non ci sono dubbi che il MITO terrà sempre e comunque alto il nome di Betasom! :s67:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti Marco, dal debriefing sembra sia stata proprio una bella partita...che conferma la mia voglia di partecipare all'ISS.

 

Sono curioso di avere notizie della varie multi. Avanti tutta MITO! :s20: :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marco, come hai risolto il problema delle altre stazioni, la TMA assorbe molto come attenzione, poi non capisco l' Active Intercept in AUTO

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'active intercept in auto è un'opzione verosimile, in fin dei conti non c'è bravura da applicare alla stazione, ti compare un fascio che rappresenta il grado e l'intensità di un'emissione e tu lo devi semplicemente marcare, sicuramente i sistemi dei smg che usiamo nelle partite lo fanno in automatico.

L'importante è che si possa usare anche in manuale volendo, con un'unità veloce è infatti possibile triangolare la posizione approssimativa della sorgente manovrando. Sulle navi invece avere la postazione su auto è vitale, quando ti arrivano 4 missili con attivazione 'giusta' una sola persona non avrebbe il tempo di marcare, contrattaccare ed evadere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:s20: :s20: :s20: Bravissimo Marco.

 

Anche se lo scopo della Campagna all'estero non è quella di battere i Francesi, ma di effettuare uno scambio inter-culturale (ma direi anche inter-silurare :s03: ) tra le 2 Marine... :s08:

Quindi non vedetela come una sfida, ma più che altro come un corso di perfezionamento... :s41:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Italie-France 1-0 !!!!!!!!

1 -1 the first game the Akula hit the bottom during escape..

But how say djmitri it's not a battle (If it was a battle the point would not be counted since the akula at exceed the number of torpedoes at the same time allowed) but you can be reassure we prepare a battle for december probably.

 

You must more see the exchange as an opportunity to see others tactics and maybe more reffine the TMA work. :s02:

And we have the exceptional chance to have a real submariner for comment the replay. :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites
(If it was a battle the point would not be counted since the akula at exceed the number of torpedoes at the same time allowed)

...mmm... is not very correct, i fired 4 skvhal (torpedo not guided type) and then only two UGST (torpedo guided type) :s41: :s02:

 

You must more see the exchange as an opportunity to see others tactics and maybe more reffine the TMA work. :s02:

 

This is true :s02:

 

And we have the exceptional chance to have a real submariner for comment the replay. :s01:

 

Who is this ? :s10: :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites
...

You must more see the exchange as an opportunity to see others tactics and maybe more reffine the TMA work. :s02:

...

 

It's a great opportunity especially see other tactics !!!

Nemo You can post and explain how You played the game and Your tactics (not Your secret !!! :s03: :s02: )

Share this post


Link to post
Share on other sites
... but you can be reassure we prepare a battle for december probably.

 

... A new Death - Match France Vs Italy ??? Wow great Idea !!! Anyway the current exchange experience looks very interesting & useful !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
...mmm... is not very correct, i fired 4 skvhal (torpedo not guided type) and then only two UGST (torpedo guided type)

 

No the rules for the doggy is strict if more that 4 unit (UUV/ASW/torpedo/mine during transit/shkval) are in the water at same time the game his not validate.

When you have fired the UGST the Shkval was transiting. :s41:

 

For décember it's not really a mtach France vs Italy it's more a world cup of commander.. :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Who cares who wins, as previously pointed out by few (but be sure that anyone in our team thinks that too) the best achievement that we could get its treasure the experience as a whole.

You will probably read in the next future other positive/excited feedbacks like those, don’t take them wrong, we are mainly interested in the mutual exchange rather then scoring points, but we do always support our team mates as you would.

That said congrats to you too for the first chapter of this story! :s20:

 

..And we have the exceptional chance to have a real submariner for comment the replay. :s01:

 

Beside the ones that already replied into this one? :s51:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come hanno ormai detto la maggior parte di voi, non siamo qui a commentare una vittoria o una sconfitta: c'è stato un bellissimo incontro di scuole diverse, durante il quale siamo riusciti a mostrare il peggio (grazie a me! :s68:), ed il meglio (grazie a Drakken! :s20:) di Betasom, in un connubbio di esperienze e comportamenti diversi. :s01:

 

E' stata un'ottima occasione per chiarire le regole di ingaggio utilizzate dalla scuola francese. e non solo, e il Drakken non ha vinto, perchè non si trattava di una sfida, ma di un confronto al fine di evidenziare i giusti comportamenti per la partecipazione del nostro campione alle partite con il team francese, che da questa sera vedranno protagonista Marco. :s03:

 

La persona a cui accenna Nemo per il commento degli incontri delle scuole italiana e francese è un 'addetto ai lavori' anzi, probabilmente di più: forse a Totiano fischieranno le orecchie, visto che stiamo parlando di una delle tre persone che per ruolo possono assumere il comando di un sommergibile nelel diverse condizioni operative, in Italia come in Francia. :s02:

A breve, spero, il commento dell'incontro fra Drakken e Nemo. :s10:

 

E state pur sicuri che arriverà anche il tempo delle sfide, ed allora chi non scriverà il proprio commento per esaltare o censurare le nostre vittorie o le nostre sconfitte farà tanti giri di chiglia quante saranno le mancate presenze, ma per ora concentriamoci sull'esperienza e sugli insegnamenti che possiamo portare a casa da questa validissima collaborazione! :s20:

 

Ed ora... che scatti l'ola e l'incitamento a Drakken per la prima multiplayer con i francesi che si svolgerà questa sera: forza Marco, sono sicuro che terrai alto, come sempre, il nome di Betasom! :s03:

 

PS: ... e non mancare il debriefing, che ormai tutti aspettiamo con ansia! :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Wish us luck, sacha Drakken and I will have to maintain a naval blockade against the U.S. fleet tonight :s41:

 

:s07: WOW :s07: a excellent TEAM !!! :s02: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo serata no... nel bel mezzo della partita ho avuto un bel CRASH... fuori. :s05:

 

La partita era appena entrata nel vivo... peccato. :s68: :s06:

 

EDIT:

 

Comunque son riuscito a recuperare il replay:

 

Ecco le fasi iniziali della partita ore 10.00 zulu...

 

la missione consisteva nel difendere delle navi russe LSD, posizionate a Ovest della mappa, e proteggere inoltre l'arrivo di un altro convoglio proveniente ad Ovest.

 

Le unità presenti :

in difesa #2 AKULA II (NEMO - DRAKKEN) / #1 AKULA II IMP (SACHA) / #1 KA-27 HELIX (SENE')

in attacco #3 SSN 688i

 

TAVOLA N.1 : INIZIO PARTITA

nuovaimmagineu.png

 

Dopo un pò di confusione generata dalle navi in AI che hanno sparato all'impazzata su di una mia linea di bearing passata ai miei compagni per un presunto 688 (si trattava di quello a Nord EST)

io e NEMO abbiamo attaccato il 688 proveniente da Nord Ovest... io ho lanciato due UGST... di cui uno a lenta corsa in passivo che stava raggiungendo il 688 nemico...

 

TAVOLA N.2 : POCO PRIMA DEL CTD (CRASH)

nuovaimmagine1w.png

 

Peccato.... la partita si stava facendo interessante.... e la compagnia dei giocatori di MS sempre molto divertente.

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caspita che peccato! Malefici crash, ti beccano sempre nel momento meno indicato! :s05:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seconda multyplayer con i francesi effettuata con successo :s01: :s20:

 

La missione consisteva nel raggiungere un'isola protetta da una discreta sorveglianza ASW (3 SSN USA - 1 FFG - 1 ELI) fare la foto ad una "ambasciata" ed infine eliminare un gruppo di 5 Oil Rigs.

 

La partita è durata alla fine quasi tre ore... ma la squadra OPFOR (cui io facevo parte con un AKULA II) è riuscita a raggiungere gli obiettivi.

 

Personalmente ho affondato la FFG , un ELI SeaHawk , e quattro OILRIGS... nonchè dato le coordinate ai miei compagni dell'ultima Oil Rigs.

 

Lo scenario era molto bello, con un profilo SSP Convergence Zone, che in fase di attuazione di TMA mi ha dato qualche problema (in effetti i bersagli sub sembravano alle volte molto vicini, invece erano molto distanti)

 

La partita è stata avvincente, e ringrazio la compagnia di SERTORE , addetto al RADAR , ma saggio consigliere... :s03: :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ultima missione in acque francesi...

 

al solito TMA MANUAL - ACTIVE INTERCEPT in AUTO

 

era prevista una missione con obiettivi, poi NEMO ha deciso di fare una DOGGY (cioè una tutti contro tutti)

 

in acqua i seguenti sub: 688i FLT III - AKULA II - AKULA II IMP - AKULA II IMP - SUFFREN - ed infine per concludere in bellezza decido di prendere il TYPE 212A \\\"SCIRE\\\'\\\" . :s67:

 

Iniziamo (ore 15.00 zulu) tutti abbastanza distanti ....

 

nuovaimmaginez.png

 

 

Dopo circa trenta minuti, ho una debolissima traccia del SUFFREN che stava dirigendosi a Nord a tutta velocità, purtroppo avevo anche la traccia del peschereccio in mezzo, decido di affinare al meglio la TMA e di attendere un pò...

 

nuovaimmagine2a.png

 

 

Ore 15.43... dopo essere stato allertato da siluri in acqua, decido di lanciare... setto una UUV ed un BlackShark in passivo... lancio a lenta corsa 35knts...

 

nuovaimmagine1y.png

 

 

Ore 15.58... intanto uno dei due AKULA II Imp affonda il suo omologo... il mio siluro prosegue verso il SSN SUFFREN ...

 

nuovaimmagine3p.png

 

 

Ore 16.20... il mio Black-Shark arriva vicinisso al Suffren ma stranamente non lo aggancia... forse era nel layer opposto...

 

nuovaimmagine4y.png

 

 

Ore 16.35... decido di lanciare altri due Black-Shark sempre in passivo, questa volta settati a 40 nodi, uno per il SUFFREN, uno per l\\\'AKULA II Imp... che poco dopo mi lancia in SNAPSHOT...

 

nuovaimmagine5.png

 

 

Ore 17.00... il mio Black Shark colpisce ed affonda il SUFFREN francese, il secondo è in direzione verso l\\\'AKula Imp... pecaato che poco dopo finisce la sua corsa dopo aver raggiunto il max range...

 

nuovaimmagine6a.png

 

 

Ore 17.25... l\\\'AKULA II Imp all fine per evitare i siluri va a schiantarsi sulla terra ferma... rimaniamo io NEMO (688) e Till (AKULAII) ma visto le distanze fra i sub decidiamo di finire la partita.

 

nuovaimmagine7n.png

 

 

*************************************************************************

 

Con questa missione si conclude la mia esperienza con il gruppo francese dei Mille-Sabord... ecco il riassunto:

 

4 missioni effettuate - #2 SSN affondati - #1 FFG - #1 ELI - #4 Land TARGET

 

Nessun affondamento subito. Il buon nome dell\\\'Accademia di BETASOM è stato portato con onore :s20: :s20: :s20:

 

*************************************************************************

 

Confermo l\\\'ottima amicizia e simpatia dei componenti di Mille-Sabord e ringrazio in particolare NEMO e SACHA.

 

*************************************************************************

 

FINE DEBRIEFING - ISS - PASSO E CHIUDO :s20: :s20: :s34:

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo lavoro e bellissimo debriefing Marco, complimenti vivissimi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal MITO non ci si poteva aspettare nulla di diverso... bravissimo Marco, sono contento di leggere che l'esperienza sia stata piacevole e utile! :s20:

 

Al prossimo giro dovremo ricevere noi un membro della comunità francese: speriamo che l'avventura vada altrettanto bene! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
It was a pleasure for us to see Drakken play with us :s02:

 

For drakken:I was right the blackshark is built by France (DCNS) and Italy (Wass) :s01:

http://www.meretmarine.com/article.cfm?id=106270

 

Sorry for intrusion but what I know is that the Blackshark was designed and built by WAS (Finmeccanica Group); French company DCNS has built the torpedo type F21 based on Blackshark design under program "Artemis".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sorry for intrusion but what I know is that the Blackshark was designed and built by WAS (Finmeccanica Group); French company DCNS has built the torpedo type F21 based on Blackshark design under program "Artemis".

 

From Jane's

 

Black shark is 100% Italian (WASS)

F21 is 100% French (DCNS)

 

WASS and DCNS would combine development, production and marketing of a new heavyweight torpedo: a sort of developement of F21 based upon Black Shark

 

Let see in 2015!!!! :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites
It was a pleasure for us to see Drakken play with us :s02:

 

Thank you MS for hosting our great Drakken! :s20: :s20: :s20:

 

For drakken:I was right the blackshark is built by France (DCNS) and Italy (Wass) :s01:

http://www.meretmarine.com/article.cfm?id=106270

 

Thats a very common mistake around the net, the Black Shark torpedo (export market’s name, NSP in Italy (actually a different weapon) that stands for Nuovo Siluro Pesante, New Heavyweight Torpedo) has been fully developed in Italy by WASS.

The project began around 1996 when the Italian Navy (MMI) signed an agreement with the German one for the U212A submarines building program; at that time our navy had to think to a substitute in order to replace the A.184 Mod.III torpedo. First, the MMI looked at the Mk-48 ADCAP due to the willingness of the US Navy to provide it and due to his relatively cheap price (around $700.000 per unit), then they preferred to switch to a joint project with the German company STN Atlas named JHWT (Joint HeavyWeight Torpedo), this due to the achievable benefits between two nations with completely equal units (U212+weapons).

Even this project sank due to the impossibility to find an acceptable compromise between the two firms (STN and WASS), so in 1998 WASS began alone the development of a newly designed weapon.

As far as I know, the only piece of France inside the export market Black Shark torpedo are the Al-AgO batteries that should be provided by DCNS while other foreign parts are the optical fiber wire guide, provided by the British company Cogent and the propellers, designed by the Swedish company SSPA.

 

To me, the confusion around the net has been generated by the MU-90 lightweight torpedo, a real FRA-ITA cooperation that born from the ashes of the two nationals lightweight projects: Murena and A.290 (hence MU-90). This one its produced by Eurotorp, a WASS controlled company and seems to be really nasty! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

April 2008, DCNS signs with the General Delegation for Armaments (DGA) a contract for project management and production of nearly a hundred heavy combat torpedoes aimed at French nuclear submarines to replace the the current F17 mod2 torpedoes.

 

French sénat:

Les premiers essais en cuve et à la mer ont été menés avec succès au début de l'année 2010 afin de procéder à la levée des risques. En revanche, les activités industrielles, réalisées en partenariat avec WASS, ont été fortement ralenties du fait du blocage des autorisations d'export vers la France, subies durant le premier semestre 2010. Cette attitude des autorités italiennes est motivée par leur souci d'obtenir un accord équilibré dans la constitution de sociétés communes entre DCNS, Thales et Finmeccanica dans le domaine des torpilles. La menace que fait peser cette décision sur le calendrier du programme a conduit à lancer en parallèle, à l'été 2010, des travaux de substitution dans un cadre national. Ces actions ont pour but de préserver en priorité les calendriers d'intégration de la nouvelle torpille sur SNLE. Un retour au schéma de coopération initial reste toutefois possible si les échanges avec l'Italie reprennent de façon normale.

 

:s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,287
    • Total Posts
      509,911
×