Jump to content
Sign in to follow this  
Bob Napp

Time/date Group

Recommended Posts

Poichè sovente noi stessi su Betasom ci divertiamo a darci appuntamenti e/o comunicare appuntamenti utilizzando una terminologia non proprio corrente o, se non altro, non nota a tutti, ho pensato di rendere pubblica qualche spiegazione (mi correggano i comandanti in servizio che ne sanno certamente più di me...).

 

In campo militare, un "evento" nello spazio temporale viene identificato con una sequenza alfanumerica ben definita.

 

Il gruppo data orario (time/date group), identifica in ambito NATO la data di spedizione di un messaggio o l'avvenimento di un evento.

Esso è costituito da 6 cifre in modo:

gghhmm (giorno ore minuti)

ma può essere esteso per maggior completezza includendo il mese e l'anno per un totale di 12 caratteri alfanumerici:

 

Ad es. la data di ingresso del Sauro nel porto di Genova, il 18 settembre 2009 alle 17:25 locali (Roma) :s15: , si può indicare come (a settembre vige l'orario legale):

181525ZSEP09

Oppure:

181725BSEP09

dove:

La lettera tra il gruppo data/orario ed il gruppo mese/anno, identifica l’orario di riferimento: Z è quello del meridiano 0 di Greenwich.

l’Italia, essendo un'ora dopo, riporterà invece la lettera A (oppure B con l'orario legale).

(N.B. normalmente l'ora legale è in vigore nel periodo estivo, dall'ultima domenica di marzo all'ultima domenica di ottobre).

 

La sequenza mese/anno è infine composta delle tre lettere di abbreviazione del mese seguita dalle ultime due cifre dell’anno.

le abbreviazioni dei mesi sono generalmente in inglese:

 

1. JAN

2. FEB

3. MAR

4. APR

5. MAY

6. JUN

7. JUL

8. AUG

9. SEP

10. OCT

11. NOV

12. DEC

 

:s02: :s01:

Edited by Bob Napp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Roberto, ottima e chiara spiegazione. :s20:

 

Aggiungerò soltanto che - soprattutto in ambito anglosassone e NATO - in un gruppo data/orario riferito all'ora dii Greenwich ("Z"), quest'ultima è spesso verbalmente indicata come "Zulu time", dal collegamento tra la "Z" e la corrispondente parola nel codice alfanumerico dei segnali.

Edited by Alagi

Share this post


Link to post
Share on other sites

:s20:

 

Bravo

Molto interessante, anche perché non compare così nei vari film o telefilm di orientamento "militare".

La cosa più simile che ho visto, mi pare in JAG, è stata hhmm ZULU.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

bel post Roberto, mi era sfuggito.

 

il GDO (grupo data orario) è impiegato per indentificare orari in diversi ambiti militari, non solo nei messaggi. quando la data da scritta diventa "parlata" la singola lettera viene esplicitata (per evitare confusioni) con lo spelling in uso nella NATO.

 

una cosa alla volta: il GDO completo del messaggio, che talvolta si impiega al posto del numero di protocollo, è cosi articolato:

 

P 241406B MAG11

dove la prima lettera individua l'urgenza del messaggio, il gruppo alfanumerico lo ha gia spegato Bob Napp e il tutto è completato da mese e anno

 

lo spelling delle lettere, quando si va sul parlato, è:

 

alfa

bravo

charlie

delta

echo

foxtort

golf

hotel

julliet

india

lima

mike

november

oscar

papa

quebec

romeo

sierra

tango

uniform

victor

whisky (ma se avete a che fare con irlandesi ve lo correggeranno)

xray

yankee

zulu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo Totiano!

Dunque, l'ora Zulu non tiene conto dell'ora legale, e quindi è necessario rapportare l'eventuale ora legale in aggiunta alla differenza oraria del fuso orario considerato. Giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

la metteri in maniera differente: se c'è necessità di univocità di orari, un po come accade su internet per gli appuntamenti, si usa l'ora Zulu.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti a Bob e Totiano perchè........(quando mai non è così?)

hanno dato i chiarimenti perfetti.

Ora gli altri comandanti possono afferrare da dove origina il mio nick! Grazie

 

In verita' ero l'ultimo arrivato e scelsi l'ultima lettera NATO.....

e poi foneticamente è di quelle che" passano meglio" perchè contiene più "energia vocale".

Provate a pronunciarle tutte una per una.

 

Scusate ma sono ancora altamente esaltato da Taranto/Grottaglie.

Zulu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante! Era da un po' di tempo che mi chiedevo l'esatta composizione e a cosa serviva quel Zulu.

Grazie per le ottime spiegazioni!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,652
    • Total Posts
      518,022
×