Jump to content
Sign in to follow this  
Von Faust

Debriefing - *** Fortress Oil ***

Recommended Posts

Un disastro :s68: :s14:

In primis la missione che l'ho proprio "calcolata" male, forse dovevo lasciare il P3 per marcare meglio i russi però a quel punto serviva un eli o trovare una pezza per la fregata. I nostri trigger non sono scatatti (ma ormai ero ko) e poco importa. Da cacciare nel cestino.

Per quanto riguarda la mia missione è andata anche peggio, cerco di rimanere un pò defilato rimanendo costantemente con i binocoli infrarossi (miglior sensore antimissile "umano" :s01: :s12: ) a caccia di missili in arrivo, vedo partire un primo attacco, attacco il CIWS che non batte ciglio, lancio contromisure ma vedo i missili scorrermi dietro senza agganciarmi.

Mi porto più ad Ovest, l'elicottero è pronto, sono a 3 nodi direzionato giusto e questo sbatte non so dove con il 37% di danni, l'eli 2 impossibile da impostare. Poco male, imposto i waypoint dell'MH-60 ed al primo si pianta fermo, provo a ridargli il controllo ed a riprenderlo ma niente da fare, provo ache a farlo rientrare ma non ne vuole proprio sapere. Se non altro mentre con pacatezza sorridevo al pc e delicatezza (sono molto ironico :s41: ) cliccavo ovunque l'eli individua dei missili in arrivo, li vedo anche con i binocoli infrarossi..........avere dei cerchi concentrici bianco e rossi alternati sarebbe stata la stessa cosa, vengo centrato ed affondato ottimamente da Sergio.

 

Ieri non è esistito è stato solo un brutto incubo.

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un disastro :s68: :s14:

...

Ieri non è esistito è stato solo un brutto incubo.

Sei troppo severo con te stesso, come tutti gli altri editors della base! :s68:

 

Io ho trovato la missione interessante, forse un po' sbilanciata verso i rossi che hanno fatto una strage, ma è difficilissimo trovare il giusto compromesso per questo tipo di missioni dove un side ha solo da rimanere ad attendere che l'altro si lanci in corse suicide per il raggiungimento dei suoi obiettivi.

 

Io ho affondato, non senza sudare le famose sette camicie, il mio allievo BigPiui e danneggiato la O.H.Perry di Von Faust, ma solo grazie al buon coordinamento con i miei compagni, a cui va il merito di aver lavorato bene con i sensori.

 

Grazie comunque a Fausto per il gran lavoro di editing e a tutti gli altri per la compagnia. :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo con il mio Kiletto ho potuto far ben poco...se non affondare con dignità!

 

Scherzi a parte io ho passato la partita a fare la spola tra una stazione e l'altra, identificare e passare la posizione della Perry ai compagni e, negli ultimi minuti di partita, a fare il finto tonno con 3 o 4 MK48 che mi sfilavano davanti e dietro. L'ultimo della serie ha ben deciso che ero troppo appetitoso e, a poche miglia dalla stazione al centro dello scenario, vira e si mette sulla mia prua. Posso fare ben poco, anche perchè fino a quel momento ho cercato di mantenere un basso profilo e il siluro, a quella brevissima distanza, non mi ha lasciato scampo.

 

Una cosa mi rimprovero: con l'idea di stare vicino ai compagni e supportarli alla bisogna non ho considerato il pattugliamento del tratto di mare tra Makarovka N e S. Se lo avessi fatto, prima o dopo avrei forse potuto identificare il SUB USA che ha transitato da quelle parti. Peccato, lezione imparata (spero) per il futuro!

 

"Non Chi Comincia

Ma Quel Che Persevera"!

 

 

Fausto, partita molto bella, non fustigarti troppo :)

Edited by serservel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh sinceramente non mi è andata molto meglio di Fausto...

 

Unica vera soddisfazione è stata usare il Todaro.

 

Comunque:

Inizio la missione portandomi a quota periscopio alzo le antenne e il periscopio e subito rilevo Fausto, una delle piattaforme, 2 elicotteri, una petroliera e un pò di naviglio civile....

tempo zero arrivano quattro missili (che poi ho scoperto arrivare dal Drakken), se gli mandavo un messaggio con le mie coordinate era meno preciso..... :s05: :s05:

 

Comunque ammaino tutto e piano piano silenziosamente scendo in profondità e mi defilo......una volta al sicuro faccio una tirata a 20 nodi per avvicinarmi alle piattaforme.

 

Quando ritengo di essere abbastanza vicino mi riporto a quota periscopio...vedo due porti con relative power plant, distanza 1,5nmi da una e 4 dall'altra le marco con il peri, faccio un sacco di foto ma niente.......il trigger non scatta...

 

Provo a spostarmi ancora magari da un altra angolazione...do il comando di ammainare tutto e scendo in profondità ed ecco la prima sorpresa: il "laser finger" non si è ammainato...lo saluto e proseguo, tempo pochi minuti e sento "ping" e vado a fondo....anche qui il siluro di Sertore si è attivato a 2mm dal mio scafo (come per il Drakken se gli davo le coordinate non era così preciso)

 

Va bè abbiamo perso una battaglia....non la guerra.....

 

Comunque secondo me noi Blu eravamo troppo distanti dagli obbiettivi.... i RED hanno iniziato la missione "sotto" le piattaforme....

Share this post


Link to post
Share on other sites
.....

Io ho trovato la missione interessante, forse un po' sbilanciata verso i rossi che hanno fatto una strage

....

 

Eh sì infatti, ci ho pensato a missione iniziata, bisognava forse spostare un Red nell'altro side dopo l'eliminazione del P3.

Il mio intento iniziale era infatti far sì che la presenza del P3 desse un pò di fastidio ai russi e non lasciarli in posizione strettamente difensiva in modo da permettere l'avanzata dei Blu con più "tranquillità"

 

.....

Comunque secondo me noi Blu eravamo troppo distanti dagli obbiettivi.... i RED hanno iniziato la missione "sotto" le piattaforme....

 

La sottomissione dell'approccio alle piattaforme era facile facile, aveva solo lo scopo di "sparpagliare" un pò le unità

Share this post


Link to post
Share on other sites
La mod come si è comportata?

 

Direi bene, per quanto mi riguarda il mio problema direi che ci sia sempre stato il baco dell'eli che non risponde ai comandi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Strano io la partita l'ho trovata molto bella, sicuramente e stata condizionata dai problemi sulla fregata, ma non penso che fosse troppo sbilanciata sui rossi.

Se l'elicottero si fosse comportato degnamente forse avremmo avuto molti più problemi.

 

Comunque il mio debrief è molto semplice, alla partenza mi trovo sull'isola di eukarma, procedo verso l'oil ring che si trova sulla mia strada e ci staziono per un bel po di tempo, dopo avr compreso che il trigger era partito decido di inseguire un tug per potermi portare il più a largo possibile.

 

Pattugliando questa zona tramite il rimorchiato sento benissimo la perry, dopo un sei minuti dall'averlo marcato procedo ad un lancio, che si rivelera fuori misura di poco.

 

Aspetto che i tubi si ricaricano per poter lancare un secondo attacco, nel mentre sergio riescie a danneggiare gravemente la fregata, cosi al mio successivo attacco viene affondata.

 

Visto che a nord non vi è piu traccia di un contatto ostile ritorno al punto di partenza, facendo la parte dello spettatore, sulle vicende dei miei compagni.

 

Quasi alla fine della partita dopo svariati minuti dal aver marcato il contatto di un sub di fronte a me, lo trovo dietro di me, lancio e affondo il los angeles di Stefano dopo che lui aveva avuto un carsh.

 

N.B. Il los Angeles di Stefano mi è sfilato accanto a soli 700yard, e soprattutto anche a questa distanza non ce ne siam accorti, "ma li fan proprio silenziosi sti sub" :s03:

 

Ringazio tutti per la bella serata :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace ragazzi, avervi dato buca ma sono dovuto uscire e sono rientrato che erano le 10.30 circa... :s68: :s68: :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giudizio nel complesso positivo per uqnto riguarda le mie impressioni...

 

quello che è appunto mancato, dal punto di vista dei REDs, è stato appunto il problema che ci potevano dare gli ELI della FFG.

 

Io a bordo dell' ALFA, mi son proprio divertito, attaccando ed evadendo di continuo, in uno spendido duello a distanza con il SEAWOLF di Gladiatore.

 

I miei lanci, e le mie deduzioni, una volta visto il Replay, si sono effettivamente dimostrate validi, con un pizzico di fortuna in più magari avrei potuto portare a casa qualche kills.

 

Al solito, bravi tutti e ottima compagnia :s20: :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quando ritengo di essere abbastanza vicino mi riporto a quota periscopio...vedo due porti con relative power plant, distanza 1,5nmi da una e 4 dall'altra le marco con il peri, faccio un sacco di foto ma niente.......il trigger non scatta...

 

Ho riprovato la missione in single e i trigger funzionano correttamente.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho riprovato la missione in single e i trigger funzionano correttamente.....

 

E' un mistero eppure non erano nulla di intricato.

Pazienza, questo era ciò che dicevo durante la partita con Gladiatore, ad avere la certezza che DW si comporti bene i trigger e script farebbero fare un salto qualitativo (e di divertimento) enorme alle missioni.

Purtroppo c'è sempre il timore di andare oltre i trigger "base" perchè spesso non vanno :s06:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me è stata un bella partita, certamente difficile per noi perchè la fregata era un bersaglio tanto facile e ghiotto per gli avversari quanto importante per noi da non perdere. In ogni caso avvicinarsi allo specchio di acqua compreso tra le tre isole era come andare ad infilarsi in un nido di calabroni per me ed hoc ercato di stare ai bordi in virtu dei sensori del Seawolf.

Purtroppo la fase di avvicinamento penso abbia dato modo agli altri di individuarmi anche perchè come ho rallentato ho sentito subito le prime suppostine volanti...ma il piatto forte è stato quanto ho sentito al sonar due Shkval e mi son detto: ucci ucci sento puzza di Arancino....e con qualche trucco del mestiere ho evitato i due siluri diretti a me e che mi sono sfilati via a circa 800 yarde. Da quel momento è iniziato un interessante duello a colpi di mk48, TEST e Shkval con Drakken; tuttavia a farci le spese è stato un Kilo che ho pizzicato sullo storico del trainato e che si era nascosto bene ma gli ho diretto contro due mk48, uno da sud-ovest, l'altro da nord e lo hanno preso sotto lo strato (stando al video).

 

Purtroppo non ho mai avuto la percezione di avere vicino Sergio come anche sentire l'Alfa è stato difficilissimo quindi qualche stranezza di DW c'è sempre. Nel complesso questo eseguibile mi pare più stabile, ciao e grazie a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo non ho mai avuto la percezione di avere vicino Sergio come anche sentire l'Alfa è stato difficilissimo quindi qualche stranezza di DW c'è sempre. Nel complesso questo eseguibile mi pare più stabile, ciao e grazie a tutti.

 

Certo... visto che te ne stavi a -600 metri sotto il layer (furbone di uno yankeeeessss) :s03: :s01: :s02: ... ed io costantemente sopra il layer... che ti aspettavo.... era difficile sentirci a vicenda...

Share this post


Link to post
Share on other sites

No no non ho fatto il lamer sempre a - 600 metri; sono stato sopra parecchio infatti i primi rilevamenti delle piattaforme e del powerplant li ho dati io. Dopo il primo lancio ho fatto uno sprint sotto lo strato ma poi sono ritornato su almeno 3 o 4 volte, anche quando ho stampato il Kilo. Eppure ti assicuro che di Sergio neanche una traccia. Di te ben poco, sapevo dove fossi piu che altro grazie ai tuoi lanci, ormai ti riconosco gh gh gh....in stile moglie e marito!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Di te ben poco, sapevo dove fossi piu che altro grazie ai tuoi lanci, ormai ti riconosco gh gh gh....in stile moglie e marito!

 

:s68:

 

:s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi qua, la partita mi stava proprio divertendo ... se poi non avessi perso il segnale dal server, peccato.

 

All'inizio con il mio bel Kilo lanciato all'attacco, pronto a colpire, carichi come una molla.... non sentivo una mazza di nulla!! Allora, tornando un bel po indietro con gli anni mi sono attaccato al periscopio..

Alla fine con qualche link ed un colpo d'occhio vedo il bersaglio... la fregata è lì, un po lontana, ma molto fiducioso lancio.... troppo lento rispetto ai missili che fanno centro!!

 

Rivolgo la mia attanzione ai sub, ovviamente non sento nulla... qualche sporadico suono (probabilmente il sub nemico sta tenendo una festa a bordo!!), convinto di trovare un bersaglio continuo le mie ricerce. Ecco quindi che il mio PC decide che può bastare così, ho perso la connessione al server!

 

Ringrazio tutti per la piacevole partita e la bella compagnia, la missione a me è piaciuta molto ed era ben bilanciata per i due lenti Kilo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,652
    • Total Posts
      518,022
×