Jump to content
Sign in to follow this  
Desert Eagle .50

Cantiere Di Costruzione Corazzata "roma" Scala 1:200 Hachette

Recommended Posts

Con piacere caro Fassio,

ti posto tutte quelle che ho fatto, in fase di costruzione non ne ho altre.

Si riesce a vedere la struttura di contorno in plasticard "strip" , la posa dei teli con carta igienica macerata col vinavil e acqua (bisogna fare delle prove per indovinare la giusta consistenza) e le modifiche ai telemetri...il bordo del telo sulla canna delle armi è una strisciolina di nastro adesivo di carta.

Chiedi senza problemi ciò che non ti è chiaro.

Ciao

 

dz82ys.jpg

 

2nw3hug.jpg

 

2uxzij8.jpg

 

m7qiqd.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Mximilian.

Ti ringrazio di tutto,

stai tranquillo se mi trovo nei guai busserò di sicuro.

 

Un saluto

 

Fassio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vento in poppa e cieli sereni a tutti i comandanti !!!

 

Sono ritornato a dare una sbirciatina e noto con piacere che i lavori proseguono

 

A parte la indiscussa bravura di Mximilian, che trova una ulteriore conferma, mi ha piacevolmente sorpreso il lavoro molto preciso di Brasviz

 

che si è bene inserito sulla scia del maestro (Mxi), davvero complimenti.....e buon lavoro a tutti.

By

Edited by capitan Kidd

Share this post


Link to post
Share on other sites

allego i miei progressi

 

 

JyVqP8.jpg

 

JyVqP8.jpg
fMb22B.jpg
osnrNG.jpg
N9GWrl.jpg
YzfOKs.jpg
K5yBAu.jpg
SvC4EZ.jpg
per la struttura centrale ho copiato max!! ho usato plasticard 1mm per la base superiore, e un cartoncino, che poi ho opportunamente ondulato per fare le ringhiere di quella forma cosi irregolare.
ho tagliato la gobba laterale del fumaiolo, ma per risparmiare tempo e fatica l'ho rimodellato ritagliando una sagoma di carta. poi per rinforzarla dietro ci ho messo una tonnellata di scottex e garza imbevuti di vinavil, così ho ottenuto una forma a gobba dura come la roccia senza ammattirmi con il legno. devo ancora finire di pitturare il tutto, ma sono molto soddisfatto. ho accorciato anche le ringhiere che erano fuoriscala!!
Edited by sommergibile tazzoli

Share this post


Link to post
Share on other sites

:smiley19::smiley19: :smiley19: :smiley19: Sono semplicemente un capolavoro, magnifiche meglio di quelle vere, complimenti carissimo e buon lavoro.

 

Pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo Brasviz :smiley19:

 

Tazzoli, è buono anche il tuo lavoro, considerando che è fatto tutto in casa...ma se mi permetti di darti un consiglio dovresti porre più cura nel lisciare le parti prima della verniciatura.

Anche una mano leggera di stucco spray poi cartavetrato con grana 800 e 1000 ti aiuterebbe ad avere superfici più omeogenee.

Lo scafo è molto bello, ma anche lì, prima di verniciare il legno del ponte, io avrei passato una mano di stucco spray...da quel poco che riesco a vedere, in quanto per osservare le foto grandi bisogna scaricarle.

 

ciao

Edited by Mximilian

Share this post


Link to post
Share on other sites

poppa in progress....DSCN2353_zpsa7d10a06.jpgDSCN2352_zps47c5f556.jpg

magnifico modello, ma sottolineano errore nella posizione di eliche, porto di passaggio avrebbe dovuto lasciare, e il diritto passo dritta.

Complimenti, ottima la modellazione.

 

Marcus Silva

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Marcus per le tue osservazioni.

gli assi delle eliche devo divergere di pochissimi gradi (forse 2)...purtroppo chi non aveva i disegni costruttivi della nave può aver ecceduto nelle misure (se quello delle foto è il tuo modello ti devo i miei complimenti).

 

Passo ora, dopo un periodo di riflessione, ad imbastire il ponte di volo.

Stò facendo un operazione noiosa ovvero prendere misure, forare lo scafo ed imbastire le ringhiere della nave...ma tutto questo renderà il montaggio finale, a scafo dipinto, tutto più veloce e al riparo da errori e/o danni al modello.

 

Non potendo postare foto a motivo del copyright cito le fonti dalle quali procedono le mie considerazioni:

  • foto del Roma in internet dell'estate 1943
  • monografia Reggiane Re 2000 di Maurizio di Terlizzi editore IBN pag.54
  • rivista "i grandi aerei storici" Reggiane Re2000 e 2002 Delta Editrice febbraio 2011 pag.10 e 11

Questa premessa era necessaria per parlare dell'errore tipico con cui vedo tutti i modelli del Roma operativo con mimetica : il ponte di volo con una sola piattaforma di "parcheggio" aereo posta sulla rotaia di fronte alla catapulta "cagnotto".

Tale configurazione è corretta se prendiamo la nave come da progetto di cantiere eseguita magistralmente da Barbieri...ma a livello operativo le navi Roma e Vittorio Veneto (il Littorio non sono sicuro) avevano installate successivamente due ulteriori piattaforme per parcheggiare/prelevare i velivoli di bordo, ciò per rendere chiaramente più agevole la gestione dei tre aerei di bordo.

 

Posto alcune foto del mio modello scusando le imperfezioni dovute alla ancora in essere fase di realizzazione...ma mi premeva dare questa informazione al più presto sperando possa tornare utile.

 

sdn1xz.jpg

 

vpyyqe.jpg

 

fxgqxc.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

:smiley19::smiley19::smiley19::smiley19::smiley19:
un piccolo e grande capolavoro, complimenti Mximilian. perfezione assoluta.

Buon lavoro carissimo

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ringrazio per gli apprezzamenti,

fanno veramente piacere ed aiutano a superare tutte le sfide che questo kit sottopone per ogni pezzo che si deve montare.

 

Il Prinz Eugen sembra invece un modello ben fatto e penso possa garantire un buon risultato anche per i neofiti...bravo Pennabianca ti seguo con vivo interesse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

 

Mi sono affacciato su questo tread per curiosità nei confronti della nostra meravigliosa ma sfortunata Signora Corazzata, e devo dire che sono rimasto impressionato.

 

I colleghi modellisti che stanno affrontando la costruzione stanno avendo ottimi risultati. Complimenti a tutti !

 

In particolare, le torri di Brasviz sono impressionanti.

 

Un piccolo dettaglio: La foto della poppa di capitan Kidd, il 27 feb 2014. Ho qualche perplessita' sul fascio littorio. Siamo sicuri che e' giusto ? Sembra che l'ascia sia girata in basso.

 

Saluti

 

Giovanni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona sera a tutti scusate se mi sono intromesso il modello della Roma è mio ed è la prima volta che posto le foto scusate se faccio un po di casino

 

DSCN2235.jpg?noCache=1423072085DSCN2233.jpg?noCache=1423074409DSCN2234.jpg?noCache=1423074661DSCN2239.jpg?noCache=1423075049

Edited by serservel
Unite le foto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Pietro, non è necessario fare un post per ogni foto. Ora cerco di unirle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per averle riunite essendo poco pratico non sapevo come fare

 

Nessun problema: è sufficiente che apri un solo post e, al suo interno, metti i link di tutte le foto, anziché fare un post per ogni foto.

Le foto però sono decisamente piccole, pensavo che quella postata fosse un'anteprima e invece no: hai foto più grandi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Pietro 52 e Brasviz.
spiegato come postare con Postimage.org

Andate e cercate con GOOGLE o altro motore Postimage.org aprite la pagina (non serve iscriversi) e seguite le istruzioni qui di seguito

001.png
002.png
003.png
004.png
005.png

è tutto spiegato per filo e per segno, seguite esattamente la sequenza in special modo l'ultima foto, cliccateci sopra con il destro e fate un copia incolla, ok?

Oppure con ImageShack Uploader 2.2.0 ma dovete iscrivervi.



Comandanti buona serata e buon lavoro.

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo Brasviz buona serata. Magnifico lavoro, direi stupendo, ricca di particolari ben definiti, complimenti ancora.

 

Per rendere più veloce il caricamento, dovresti ridurre le foto in 640X480 px.

Per ridurle puoi farlo con Microsoft Office Picture Manager prima di postarle.

Punti il cursore sulla foto clicchi con il destro sulla foto, apri con Microsoft Office Picture Manager

e avanti come illustrato.

 

1° passaggio

Swhgqu.png

 

2° passaggio

OvSN9G.png

 

3° passaggio

sB6D8j.png

 

Scusami se ho spiegato una cosa che potresti già sapere, ma potrà servire anche ad altri.

 

Ciao e buon lavoro.

 

Pennabianca.

Edited by pennabianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho quasi finito, mi mancano lance e scialuppe, una cortesia , qualcuno ha uno schema della disposizione nel '43 ???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti carissimo concordo è magnifica, stupenda, magnifico lavoro complimenti ancora.

 

:smiley19::smiley19::smiley19::smiley19:

Pennabianca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i complimenti :smile:

ci sono dei difetti, ma il risultato complessivo mi soddisfa e questo importa in questo hobby.

Adesso mi prendo qualche mese di riposo però, dopo quattro anni di lavoro ....

a presto.

Edited by Brasviz

Share this post


Link to post
Share on other sites

buona sera gentilmente chi mi potrebbe aiutare nel trovare la tabella dei colori sia x la corazzata e sia x gli aerei?? intendo usare i tamiya,vi ringrazio anticipatamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao modellista, ti riporto le tabelle in mio possesso:

 

nx3t3l.jpg

 

2cpydxs.jpg

 

2lke4nn.jpg

Ma queste contengono qualche errore:
- L'opera viva è verde antivegetativo (tabella lifecolor UA617, tamiya non saprei) e non rossa come le foto.
- Il RO43 in realtà era grigio chiaro e non verde come in tabella
- Le zattere carley erano si gialle, ma avevano striscie rosse (ricordo di una discussione sul forum apposta riguardo al numero, ma io ho optato per la croce, cioè una striscia rossa ai quattro cardinali)

- I terminali dei fumaioli, erano completamente neri e non mimetizzati come lo schema.
- Ultimo accorgimento devi datare il tuo modellino, perchè all'entrata in guerra la Roma aveva lo "sbaffo" a prua di un grigio più chiaro (come vedi nello schema); che fu poi rimosso a guerra inoltrata.

PS: Le canne dei 152/55 erano bronzate, le 381 di acciaio. Mentre le cuffie delle canne erano di cuoio, quindi marroni.


Spero di esserti stato d'aiuto!

Edited by R.N. Roma

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao modellista, ti riporto le tabelle in mio possesso:

 

nx3t3l.jpg

 

2cpydxs.jpg

 

2lke4nn.jpg

 

Ma queste contengono qualche errore:

- L'opera viva è verde antivegetativo (tabella lifecolor UA617, tamiya non saprei) e non rossa come le foto.

- Il RO43 in realtà era grigio chiaro e non verde come in tabella

- Le zattere carley erano si gialle, ma avevano striscie rosse (ricordo di una discussione sul forum apposta riguardo al numero, ma io ho optato per la croce, cioè una striscia rossa ai quattro cardinali)

- I terminali dei fumaioli, erano completamente neri e non mimetizzati come lo schema.

- Ultimo accorgimento devi datare il tuo modellino, perchè all'entrata in guerra la Roma aveva lo "sbaffo" a prua di un grigio più chiaro (come vedi nello schema); che fu poi rimosso a guerra inoltrata.

 

PS: Le canne dei 152/55 erano bronzate, le 381 di acciaio. Mentre le cuffie delle canne erano di cuoio, quindi marroni.

 

Spero di esserti stato d'aiuto!

 

Ti ringrazio sei stato davvero gentile a mandarmi queste tabelle ma purtroppo le avevo già e purtroppo i colori non sono veritieri,GRAZIE cmq del pensiero, se in un futuro prossimo posso contraccambiare sarò a tua disposizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè opera viva a parte, cambia un pò la tonalità del ponte e della livrea... infatti io li ho fatti a mano i colori dopo varie prove.
Penso che il kit di verniciatura Regia Marina sia abbastanza veritiero. Non l'ho mai provato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti gli utenti di questo forum,desidero chiedere se qual cuno sà dove trovare le mitragliere binate per la corazzata Roma,miriferisco alle dreda binate 20/65 e le 37/ 57,quelle trovate nei fascicoli secondo me sono fuori scale e sono semplicemete inguardabili,chi mi potrebbe aiutere in questo?Vi ringrazio anticipatamente .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno comandanti,

Dopo quasi 7 anni dall'uscita della ROMA, mi ritrovo a dover iniziare inderogabilmente il cantiere in questo momento pur avendo collezionato tutti i numeri, con l'invio dei pacchi all'epoca, di questa sfortunata collana, perché andando a sballare i pacchi della collezione mi sono accorto che le tavole delle ordinate e della struttura dello schifo.. ehm, scusate.. scafo si stavano deformando o svergolando. Premetto che quando è iniziato questa discussione vi seguivo e mi ricordo tutte le varie perplessità espresse ma non potevo interagire con voi perché impiegato in due turni ravvicinati in Afghanistan e non avendo il materiale sottomano, non potendo dare nessun tipo di apporto alla causa, non mi sembrava assolutamente il caso di ingolfare il forum con semplici messaggi senza nessun apporto tecnico. Comunque, trovandomi nella condizione di dover iniziare forzatamente il cantiere, concomitante con quello della Vespucci Hachette, dove sono ancora in alto mare, vedendo che in questa discussione sono sparite tutte le immagini per, foto delle realizzazioni, disegni, spunti per miglioramenti etc etc.. volevo chiedere ai comandanti attivi in quel periodo che si sono prodigati tanto per migliorare questo pezzo di storia nazionale, se possono inviarmi o ripostate tutti gli elementi che hanno condiviso con i comandanti dell'epoca per realizzare un modello degno della nomina di riproduzione fedele. Io ho provato da solo scontrandomi con le imperfezioni dei famosi 2 mm dellle ordinate di poppa, constatando nel mio caso che il problema era altro, ma da solo e senza immagini per le altre problematiche, con un altro cantiere aperto, il lavoro e specialmente una famiglia a cui non sottrarre troppo tempo, la vedo dura.. con l'occasione ringrazio anticipatamente tutti voi e specialmente i comandanti: Mximilian , Brasviz , Secondo Marchetti , Desert Eagle.50 che hanno apportato molto alla discussione.

 

Distinti saluti

 

Gianele

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao gianele. purtroppo non saprei dove recuperarle visto che non sono foto pubblicate da me, cmq per quanto riguarda lo scafo ti consiglio di armarti di pazienza e di autocostruirtelo dai piani di costruzione originali. tanto impiegheresti lo stesso tempo, ma il risultato finalmente sarebbe completamente diverso ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buon giorno, con un ritardo mostruoso mi sto accingendo ad iniziare la costruzione di questo modello ed ho scoperto questo utilissimo forum. Noto purtroppo che le foto non sono più visibili.

C'è qualcuno che le ha salvate e potrebbe inviarmele via email?

Gli sarei grato per l'eternità….

Grazie.

Cordiali saluti a tutti.

Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,527
    • Total Posts
      516,240
×