Jump to content
Sign in to follow this  
Red

La Droga Sui Sottomarini-

Recommended Posts

Mercoledì 16 febbraio 2011-

 

Con sorpresa ecco che oggi mi capita tra le mani questo articolo

di "LEGGO" il giornale diffuso quotidianamente,gratis,in Milano .

 

UN SOTTOMARINO CARICO DI COCA

L'ultima arma dei Narcos : sommergibile di 31 metri per trasportare

8 tonnellate di droga.

 

L'articolo è di Sabino Minelli.

 

ROMA-Viaggiano sotto il pelo dell'acqua con tonnellate di droga a bordo

per sfuggire ai controlli delle motovedette.La maggior parte la fa franca,

qualcuno ogni tanto finisce nelle reti dei militari.

Quello scovato lunedì dagli uomini della Marina colombiana ha dell'incre-

dibile :è un vero sottomarino,un gioiello hi-tech lungo 30 metri capace di

navigare dalla Colombia al Messico senza mai riemergere.

In passato i trafficanti tentavano di acquistare vecchi sottomarini della

Marina russi e ne avevano provato a costruirne uno con "pezzi" fatti

arrivare dall'ex URSS.Trentadue quelli fermati lungo le coste colombiane

negli ultimi dieci anni,ma tutti semi sommergibili.L'ultimo era stato scovato

lo scorso luglio lungo le coste dell'Ecuador : erano più piccoli,meno capienti

e soprattutto incapaci di navigare in immersione per lunghi tratti.

Poi l'evoluzione della specie.

Lunedì la Marina colombiana ha scoperto nell'area rurale di Cauca sul fiume

Timgiqui,442 km a sud-est di Bogotà,un gioiello tecnologico senza precedenti.

Un manufatto in fibbra di vetro del valore di 2 milioni di dollari,costruito se-

condo gli esperti in 8 mesi.

I soldati, allertati da un'informativa dell'intelligence,racconta il colonnello Hurtado,

comandante del commando Pacifico-lo hanno trovato vuoto: a bordo nè narcos,

nè carico,ma con tanto di torretta di comando,aria condizionata,periscopio,sistemi

hi-tech che permettono ai due motori diesel di navigare dalla Colombia al Messico

senza mai riemergere.Il narco-sottomarino,hanno spiegato fonti militari,è capace

di immergersi fino ad una profondità di 9 metri e di trasportare 4 persone e fino

a 8 tonnellate di carico.

 

artz.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

art2e.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

RED

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne avevo già sentito parlare negli anni scorsi, la notizia quindi non è inventata (per il resto, Leggo la stessa serietà e attendiblità delle scritte che solitamente adornano le toilettes delle stazioni ferroviarie). Non sono però mai riuscito a capire se dietro il "grido" ci sia qualcosa di vero o non sia una qualche barzelletta in stile mercurio rosso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La notizia è vera. Googlate narco sub e ne vedrete uscire delle belle. Quello citato in questo topic non è nemmeno il primo, un anno fa, in Ecuador, ne fu trovato uno capace di immergersi fino a 20 metri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sull'Espresso del 28 luglio, pp. 78-79, c'è un articolo di Piero Innocenti su questi sommergibili trasporto coca:

La DEA, agenzia americana antidroga, ha lanciato l'allarme perché si pensa che i nuovi mezzi siano in grado di viaggiare dal Sudamerica alle coste africane e addirittura al Mediterraneo.

Utilizzati fin dagli anni Novanta, attualmmente vengono utilizzati in modo massiccio: negli ultimi quatro anni ne sono stati individuati e sequestrati ben 79 (???!!!!). Vengono definiti dalla DEA come SPSS (Self Propelled Semi Submersibles).

Quasi tutti sono costruiti in Colombia, in zone tra i fiumi Cajambre e Mayorquin, scarsamente popolate , impervie, con fitta vegetazione che nasconde i cantieri.

Sono realizzati in acciaio, legno e vetroresina, lunghezza dai 12 ai 17 m., larghezza 3 m., autonomia fino a 5000 miglia nautiche, velocità media 10 nodi, due motori diesel; forniti di valvole per autoaffondamento; equipaggio di 4-5 uomini, apparti radio HF e satellitari. Ogni SPSS richiede circa un mese di lavoro con 15 operai specializzati e un coordinatore; costo circa due milioni di dollari. Un SPSS sequestrato il 12 febbraio aveva un periscopio che permetteva la navigazione a circa 10 mt sotto livello mare.

Il primo venne scoperto nel 1995, un solo motore diesel, poteva navigare a pelo d'acqua, a non più di 8 nodi, aveva posto per due uomini e poteva portare "solo" due tonn. di cocaina.

Nel 2000 a pochi chilometri da Bogotà si scoprì un capannone con un mezzo in avanzata costruzione: una trentina di metri di lunghezza, capacità di trasporto di 150 tonnellate di cocaina, autonomia fi venti ore di navigazione, dieci membri di equipaggio. Costo stimato una quindicina di milioni di dollari.

 

 

 

Dell'argomento si era parlato anche qui

http://www.betasom.it/forum/index.php?show...c=30369&hl=

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono quasi certo che in passato, los narcos, hanno fatto spese nel nostro paese.. da qualche parte a Cartagena, ma non nella grande collezione di questi mezzi esposti all'interno della base navale, dovrebbe esserci qualche sorpresa..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un interessante video da Facebook che ritrae l'abbordaggio di un battello dei narcos il 16 giugno scorso da parte della GUardia Costiera statunitense

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però, abbordare un mezzo a quella velocità... tanto addestramento.  Che i cartelli della droga dispongano pure un cantiere navale per realizzare simili mezzi, fa capire di quanto denaro ci sia nel losco mondo della droga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono assolutamente sicura di avere letto pochi minuti fa di un smg che stava trasportando droga da America ad Europa, era postato da Lazer, quindi fonte certa, ma era su FB....non riesco più a ritrovarlo a distanza di pochi minuti.

Non che nel caso la faccenda sia determinante, ma voglamo capire che FB è in accidente volatile?

Edited by malaparte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che farsi tutto l'Atlantico su un mezzo del genere confesso che mi farebbe davvero paura…

Qualcosa che non è un sommergibile e non ha la riserva di spinta di una nave di superficie, piccolissimo e probabilmente tutto stivato di droga. Sempre che siano i battelli del filmato di cui sopra….

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,096
    • Total Posts
      507,546
×