Jump to content
Sign in to follow this  
LT Melekhin

H45

Recommended Posts

Se cercate la pagina "H class battleship proposals" sul wikipedia inglese, troverete che è stata recentemente aggiornata.

Secondo quanto indicato, l'estrema evuluzione del progetto non sarebbe stata la H44 che tutti conosciamo (345m fuori tutto, quattro torri binate da 508mm), bensì la H45, oggetto dell'aggiornamento di cui sopra.

Per quanto, spesso, wikipedia vada "presa con le pinze", vi riporto, giusto per informazione, il paragrafo relativo:

 

Recent H-45 details

In his 2010 book, Hitler's Secret Weapons: 1933-1945, David Porter wrote that there was consideration of a final, much larger H-class variant. Following the destruction of the Bismarck, Adolf Hitler requested an H-class design that would enable a maritime version of the Schwerer Gustav railway gun. The design was designated H-45 but was not seriously pursued. The necessary upscaling of the H-class plan to field 31.5" guns would have led to a ship nearly twice as long as a Nimitz class carrier and heavier than the largest oil-tanker, the Knock Nevis. Building such a ship would probably have been unfeasible for any nation, and the long reload time of the Gustav-style cannon would have required a strong secondary armament to fend off smaller vessels. The immense size would have allowed for at least 14 seaplanes to be carried, which would have rendered the ship a partial aircraft carrier.

 

Sono indicati alcuni dati tecnici:

  • Dislocamento: tra 600mila e 700mila t
  • Lunghezza: 609m
  • Larghezza: 91m
  • Velocità: 30 nodi
  • Autonomia: 30mila miglia @ 19 nodi
  • Armamento principale: 4 torri binate da 800mm
  • Armamento secondario: 12 pezzi da 240mm su torri binate/trinate (?)
  • Aeromobili imbarcati: 14 "Arado 196"

Una specie di Corazzata Tod??? :s03:

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

h45furher.jpg

 

Solo una fanatica autoesaltazione della razza trasportata sul mare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente avrebbe reso inutile l'uso della famosa centralina di lancio.

Però, quanti CT si sarebbero potuti tirare fuori da tanto acciaio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sicuramente avrebbe reso inutile l'uso della famosa centralina di lancio.

Però, quanti CT si sarebbero potuti tirare fuori da tanto acciaio.

 

492000 t / 2000 t = 246

 

E' uno di quei progetti che le menti superiori tiravano fuori per mostrare al Kapufficio che lavoravano sodo... e non farsi così spedire all'Ostfront :s03:

 

Ancor più buffo, questi scarabocchi non intaccano minimamente il mito della supremazia militare tedesca, semmai lo rafforzano :s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi viene voglia di disegnarla ... Datemi info

Lazer_one

Non avrei osato chiedertelo... :s01: :s20: :s03:

 

Se veramente lo fai, la metto in cornice e l'appendo in salotto!!! :s28:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non avrei osato chiedertelo... :s01: :s20: :s03:

 

Se veramente lo fai, la metto in cornice e l'appendo in salotto!!! :s28:

 

ed io rilancio...visto che si tratta di un progetto solo abbozzato possiamo "costruirla" come vogliamo ovvero come riteniamo che sia sensato farlo.

Io inizio a farla e raccoglierò tutti i vostri suggerimenti/indicazioni in merito.

 

Tanto per iniziare vi chiederei quante eliche dovrebbe avere?!? e quanti timoni???

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tanto per iniziare vi chiederei quante eliche dovrebbe avere?!? e quanti timoni???

Lazer_ :s02: ne

Su INTERNET (The KM FURHER) ho trovato solo il profilo da me postato che poi è il risultato di una stima da parte del disegnatore. Sempre in tale sito vi son anche gli altri dati stimati.

Si parla di 8 eliche propulse da un app. motore presumibilmente Diesel con un autonomia di 30.000 mg a 20 kn. Non è specificato il n° dei timoni, ma questi dovevan essere almeno 3 se non 4. Personalmente, MA E' SOLO UNA MIA IPOTESI, penso che per manovrare una nave di oltre 600 mt di lunghezza, i Tedeschi avrebbero duvuto inventare anzitempo le eliche di manovra prodiere (thrustels).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Piccina lei.....

H45.jpg

Un dubbio: sul disegno compaiono tre torri ma si parla di otto pezzi da 800mm: un errore grafico (ho sempre pensato a quattro torri binate, stile Bismarck) oppure una configurazione con una trinata e una binata avanti, e una trinata addietro?

 

Tanto per iniziare vi chiederei quante eliche dovrebbe avere?!? e quanti timoni???

Lazer_ :s02: ne

Pensando a voce alta, sulle H44 erano arrivati a quattro assi e quattro timoni. Due degli assi di cui sopra erano mossi da motori diesel (60mila cv/asse), gli altri due da turbine a vapore (75mila cv/asse) per un totale di 270mila cv. Sul dato riportato dal Comandante Lefa (non me ne voglia) di una potenza propulsiva necessaria stimata di circa 500mila cv avrei qualche dubbio. Soprattutto ritengo improbabile superare i 100mila cavalli asse nel 1940. Se non ricordo male, sulle IOWA si era arrivati a 53mila cv/asse.

Di contro, non ho mai sentito parlare di navi con un numero di assi superiore a quattro.

Comincerei a pensare a una soluzione con cinque assi (tre vapore da 90mila cv e due diesel da 65mila cv) e tre timoni (in scia ai tre assi maggiori).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il bersaglio che ogni sommergibilista si sarebbe sognato di notte :s15: con seicento metri di murata non c'era nemmeno bisogno di far tanti calcoli

 

vero... pero' quanti siluri sarebbero servita ad affondarla, facendo astrazione da seri punti deboli (come l' infelice disposizione di eliche e timoni sulla Bismarck..) ? :s03: :s68:

 

Saluti,

dott. Piergiorgio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il profilo pubblicato da Lefa non è proporzionato per 600 metri di lunghezza: guardate le imbarcazioni di servizio e l'aereo a centro nave.

 

In ogni caso sto prendendo le misure...è un mostro già il foglio di lavoro!

 

Lazer_One

 

PS: tra le varie fantasie si parla in rete, oltre che di una dozzina di aerei anche di una dotazione di uno o più sommergibili...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio profilo (che viene dal citato libro) non è corretto, è dimostrativo, avrei dovuto precisarlo.. :s02:

Edited by Lefa

Share this post


Link to post
Share on other sites
  1. ...Il profilo pubblicato da Lefa non è proporzionato per 600 metri di lunghezza: guardate le imbarcazioni di servizio e l'aereo a centro nave...
  2. ...tra le varie fantasie si parla in rete, oltre che di una dozzina di aerei anche di una dotazione di uno o più sommergibili...

 

  1. Il profilo in questione sembrerebbe invece appartenere al progetto dei tre incrociatori da battaglia classe "Schlachtkreuzer O" da 35mila t, a loro volta previsti nel "Piano Z". La cosa svelerebbe anche l'arcano degli "otto pezzi da 800mm su tre torri (?)".
  2. Questo è molto intrigante: un Toti a dritta e un Toti a sinistra, a mò di motobarche... come proporzioni ci siamo! :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il profilo assomiglia decisamente troppo al progetto "O"...

 

La H45 superava i 600 metri mentre i sommergibili avevano misure tra 70 e 90 metri: chissà se avevano previsto una moonpool!?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peraltro, tutti i profili sono errati nell'eccessiva dimensione della zona, compresa fra le torri estreme, da includere nel ridotto corazzato. Tutte le sovrastrutture dovrebbero essere molto più concentrate, a meno che non si voglia ipotizzare una configurazione a due ridotti con una zona sprotetta in mezzo. Non credo che fosse possibile avere trecento metri di cintura da 350 mm :s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il progetto è più che folle...

Ecco la torre binata con un elemento di paragone:

 

PS: quello appena furoi dalla canna è il proiettile :s23:

 

DoravsAnteo.png

Edited by lazer_one

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la propulsione, sarebbe forse la soluzione più avanzata quella di dotarla di pod con motori elettrici, di cui alcuni in installazioni azimutali (i russi ce li avranno di lì a poco sugli Sverdlov quindi la cosa non era poi così fantascientifica)

Per l'armamento secondario ci vedrei bene alcune torri da 280 o da 203 mm e poi una selva di 128 mm binati

 

Domandina: supponendo un'immersione attorno ai 30 metri, dove avrebbero potuto costruirla i tedeschi che fra Mare del Nord e Baltico sono abbastanza bassi di fondale? :s03:

Ed avendo gli 800 mm un rateo di fuoco di un colpo ogni quarto d'ora, come speravano, in via del tutto teorica, di colpire un bersaglio che non avesse gradito restare sulla stessa rotta ed alla stessa velocità per 45 minuti, il tempo necessario per le tre salve, minimo sindacale per avere un centro? Facendo fuoco ad un cannone per volta?

Peraltro le costruzioni più recenti fra tutte le Marine dimostravano che la tendenza più evoluta era quella di suddividere il peso della bordata fra più armi di calibro inferiore. Se davvero un progetto del genere è stato anche solo immaginato, non farebbe che dimostrare una certa arretratezza di pensiero da parte dei suoi ideatori

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il progetto è più che folle...

Ecco la torre binata con un elemento di paragone:

 

PS: quello appena furoi dalla canna è il proiettile :s23:

 

DoravsAnteo.png

 

Bellissimo stupendo meraviglioso!!!!!!!!!!!! :s03: :s03: :s03: :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho dato un'altra occhiata al disegno che si trova in rete e sono riuscito anche a trovare il libro sulle armi segrete...

La loro attendibilità è secondo me molto scarsa che va sommata e/o sottratta alla demenza del "committente".

Comunque trovo intrigante creare/disegnare una nave da 600 metri con questi cannonazzi...

Quindi penso che avrà 6 eliche, 5 timoni, 4 torri binate da 800 e come armamento secondario un po' delle torri principali della Tirpitz

A questo aggiungerei a prua due ponti di volo per far decollare dei Me262 ed a poppa una facility per unità leggere tipo U-Boot e/o torpediniere

 

Avete niente da aggiungere ???

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quante ancore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quante ancore?

 

A prua due per lato, a poppa non so.

 

Penso anche di italianizzarla mutuando le linee dai Zara e/o Trento...

Share this post


Link to post
Share on other sites
A prua due per lato, a poppa non so.

 

Ah, e perché non anche una centrale a prua? Ad ogni modo immagino che saranno proporzionate alle dimensioni!

 

Puoi stimare una dimensione del disegno? Sai, devo far due conti con la parete del salotto da arredare e attivarmi per cercare un artigiano per il vetro e la cornice :s68: :s14:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e una volta disegnatala, il passo verso la realizzazione del modello non è tanto grande.... :s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ah, e perché non anche una centrale a prua? Ad ogni modo immagino che saranno proporzionate alle dimensioni!

 

Puoi stimare una dimensione del disegno? Sai, devo far due conti con la parete del salotto da arredare e attivarmi per cercare un artigiano per il vetro e la cornice :s68: :s14:

 

non sarebbero meglio tutti insieme 4 Zara, 2 Trento ed il Bolzano...

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho dato un'altra occhiata al disegno che si trova in rete e sono riuscito anche a trovare il libro sulle armi segrete...

La loro attendibilità è secondo me molto scarsa che va sommata e/o sottratta alla demenza del "committente".

Comunque trovo intrigante creare/disegnare una nave da 600 metri con questi cannonazzi...

Quindi penso che avrà 6 eliche, 5 timoni, 4 torri binate da 800 e come armamento secondario un po' delle torri principali della Tirpitz

A questo aggiungerei a prua due ponti di volo per far decollare dei Me262 ed a poppa una facility per unità leggere tipo U-Boot e/o torpediniere

 

Avete niente da aggiungere ???

 

Lazer_ :s02: ne

Sei eliche e cinque timoni mi sembrano, più che un apparato di propulsione e governo, la fiera dell'ingegneria! Mi limiterei decisamente a cinque eliche (tre maggiori/vapore e due ausiliarie/diesel) con tre timoni, in scia alle tre eliche maggiori.

Ok per le quattro torri binate da 800mm.

Come armamento secondario preferirei le torri da 280mm delle Deutschland, piuttosto che quelle da 380mm delle Tirpitz, in ossequio ad una maggiore celerità di tiro, unita magari ad un maggior numero di torri installabili.

Bismark docet, vorrei una foresta di torri di artiglieria AA di tutti i tipi.

Bella la prora stile ponte di volo, magari con sky-jump.

A poppa uno scivolo ricavato nella struttura dello scafo, per mettere a mare e recuperare mezzi veloci (MAS?) con nave in velocità; gli U-boote, invece, li sistemerei uno per lato, a centro nave.

Bella l'idea del Comandante Principessa Asburgico/Emiliana Febea :s54: dell'ancora centrale di prora! Direi quattro ancore gemelle (prora dritta e sinistra, poppa dritta e sinistra), con 600m di catena ognuna, più l'ancora centrale di prora, più grande, con 1km di catena.

 

Ciliegina sulla torta: la capacità di lancio di V2 non la vogliamo mettere??? :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sei eliche e cinque timoni mi sembrano, più che un apparato di propulsione e governo, la fiera dell'ingegneria! Mi limiterei decisamente a cinque eliche (tre maggiori/vapore e due ausiliarie/diesel) con tre timoni, in scia alle tre eliche maggiori.

Ok per le quattro torri binate da 800mm.

Come armamento secondario preferirei le torri da 280mm delle Deutschland, piuttosto che quelle da 380mm delle Tirpitz, in ossequio ad una maggiore celerità di tiro, unita magari ad un maggior numero di torri installabili.

Bismark docet, vorrei una foresta di torri di artiglieria AA di tutti i tipi.

Bella la prora stile ponte di volo, magari con sky-jump.

A poppa uno scivolo ricavato nella struttura dello scafo, per mettere a mare e recuperare mezzi veloci (MAS?) con nave in velocità; gli U-boote, invece, li sistemerei uno per lato, a centro nave.

Bella l'idea del Comandante Principessa Asburgico/Emiliana Febea :s54: dell'ancora centrale di prora! Direi quattro ancore gemelle (prora dritta e sinistra, poppa dritta e sinistra), con 600m di catena ognuna, più l'ancora centrale di prora, più grande, con 1km di catena.

 

Ciliegina sulla torta: la capacità di lancio di V2 non la vogliamo mettere??? :s03:

Come aerei imbarcati prevederei i Me 262 a reazione ed i Comet a Razzo. Le V2 non le ho previste ma posso sacrificare un po' di spazio :s03:

La poppa dotrebbe essere un po' squadrata e mi verrebbe meglio un numero pari di eliche: vorrei avere un accesso protetto da poppa per un pò di unità minori tipo Baglietto velocissimo ma anche qualcosa di maggiore.

I tubi lanciasiluri invece me li dimentico prorpio a favore di un po' di MAS/MTMSA (mezza dozzina almeno...crepi l'avarizia)

 

Per la bandiera prevederei uno più classico Tricolore ...

 

Lazer_ :s02: ne

 

I 380 sembrano gìa piccoli in confronto agli 800...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quattro fumaioli? Una coppia più verso prora ed una più verso poppa, a "rettangolo", distanziati di 100/120m in trasversale e 40m in longitudinale?

Non avevi ancora detto a nessuno di aver frequentato il corso di Lettura nel Pensiero...

La coppia anteriore la unirei al ponte di comamdo tipo il Pola.

Ho buttato giu' un primo disegno a mano

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma così non è più la H45 è la H-Betasom... anzi è la Betasom

 

potremmo pensare che il team tedesco abbia avuto dei buoni suggerimenti da qualche ingegnere italiano

 

a proposito quale è la profondità in rada a la Spezia ?!?

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non avevi ancora detto a nessuno di aver frequentato il corso di Lettura nel Pensiero...

La coppia anteriore la unirei al ponte di comamdo tipo il Pola.

Ho buttato giu' un primo disegno a mano

 

potremmo pensare che il team tedesco abbia avuto dei buoni suggerimenti da qualche ingegnere italiano

A proposito quale è la profondità in rada a la Spezia ?!?

Lazer_ :s02: ne

Bellissima idea quella dei fumaioli prodieri stile Pola!!! :s20:

Allora, questo primo disegno a mano? :s10: :s10:

 

Profondità in rada... dipende. Davanti a Lerici, poca roba. Fuori Portovenere, invece, ci sono 25m quasi subito, poi scende ancora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bellissima idea quella dei fumaioli prodieri stile Pola!!! :s20:

Allora, questo primo disegno a mano? :s10: :s10:

 

Profondità in rada... dipende. Davanti a Lerici, poca roba. Fuori Portovenere, invece, ci sono 25m quasi subito, poi scende ancora.

 

 

Nel finesettimana si inizierà a vedere qualcosa. Comunque avrà 20 m di pescaggio... sappiamo dove "parcheggiarla"!

 

Lazer_ :s03: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel finesettimana si inizierà a vedere qualcosa. Comunque avrà 20 m di pescaggio... sappiamo dove "parcheggiarla"!

 

Lazer_ :s03: ne

Un pescaggio di 20m non mi convince del tutto...

Il rapporto L/B per unità similari coeve si aggira tra 6.75 e 7.5, il che suggerirebbe, su una lunghezza di 600m, una larghezza dell'ordine di 80/89m. Sempre in base alla stessa analogia, il pescaggio è, usualmente, compreso tra 0.28 e 0.33 volte la larghezza. Per la H45, questo ci porterebbe a valori tra 22 e 29m.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In porto a Lerici ci sono 5 metri...in rada massimo 10-12 salvo i canali dragati (se ci sono ancora). Io mi ricordo un 688 ormaggiato qualche anno fa proprio tra Lerici e Portovenere ma mi sa che sotto di se avesse ben poca acqua libera!

 

Anche attendo dimensioni per fare un bel quadro da mettere in sala per far arrabbiare mia moglie definitivamente! :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il rapporto L/B è sullo snello ovvero 600 m di lunghezza con 80 di larghezza.

Per il pescaggio vediamo di stare entro i 25 metri

 

Ecco un primo schizzo... notate niente?!?

 

H45A1.jpg

 

Lazer_ :s41: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che ne diresti di configurare i 380mm come i 127mm degli Alaska?

Intendo, una torre subito a poppa della B da 800mm, una appena a prora della C, entrambe in asse nave. Poi due a dritta e due a sinistra, insomma a "esagono"...

Bello lo schizzo... specialmente il Toti/bulbo! :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

... più che un Toti è un VII ma ci sta anche un IX!

Intanto ecco lo scafo da armare: potete ordinare la cornice :s03:

Ho messo i 280 tipo Scharnhorst ma sono decisamente piccoli: li sostituirei con i 380 Tirpitz.

 

BBFuhrerH452.png

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il rapporto L/B è sullo snello ovvero 600 m di lunghezza con 80 di larghezza.

Per il pescaggio vediamo di stare entro i 25 metri

Lazer_ :s41: ne

Ho quasi il dubbio che 600m di lunghezza fuori tutto siano troppi, per imbarcare "solo" quattro torri binate da 800mm... :s12:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho quasi il dubbio che 600m di lunghezza fuori tutto siano troppi, per imbarcare "solo" quattro torri binate da 800mm... :s12:

Diciamo che una bella parte della prua la sfrutto per il doppio ponte di volo...

Sto cercando anche di immaginare "Baffetto" che dettava le specifiche:

come cannoni principali voglio otto Gustav e come secondari due dozzine di cannoni grossi almeno quanto quelle dell'alleato dagli occhi a mandorla.

Quindi imbarchiamo 8 cannoni da 800/55 e 12 cannoni da 430/55; poi cannoni da 150 e vierlink Flak come se piovessero dal cielo.

Per quanto riguarda la propulsione sto prevedendo 4 eliche e tre timoni; per ora ho disegnato delle eliche tripala non sapendo se siano corrette storicamente a 4 o 5 pale.

 

PS: la costruiamo a La Spezia e poi usciamo in Atlantico dopo aver "lisciato" con gli 800 quel promontorio fastidioso posto a guardia delle Colonne d'Ercole

Share this post


Link to post
Share on other sites
...Sto cercando anche di immaginare "Baffetto" che dettava le specifiche:

come cannoni principali voglio otto Gustav e come secondari due dozzine di cannoni grossi almeno quanto quelli dell'alleato dagli occhi a mandorla.

Quindi imbarchiamo 8 cannoni da 800/55 e 12 cannoni da 430/55...

Ma non erano da 460? :s12:

 

...la costruiamo a La Spezia e poi usciamo in Atlantico dopo aver "lisciato" con gli 800 quel promontorio fastidioso posto a guardia delle Colonne d'Ercole...

Non dirmelo due volte che faccio domanda d'imbarco come I sottordine al DM!!! :s36: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Diciamo che una bella parte della prua la sfrutto per il doppio ponte di volo...

Sto cercando anche di immaginare "Baffetto" che dettava le specifiche:

come cannoni principali voglio otto Gustav e come secondari due dozzine di cannoni grossi almeno quanto quelle dell'alleato dagli occhi a mandorla.

Quindi imbarchiamo 8 cannoni da 800/55 e 12 cannoni da 430/55; poi cannoni da 150 e vierlink Flak come se piovessero dal cielo.

Per quanto riguarda la propulsione sto prevedendo 4 eliche e tre timoni; per ora ho disegnato delle eliche tripala non sapendo se siano corrette storicamente a 4 o 5 pale.

 

PS: la costruiamo a La Spezia e poi usciamo in Atlantico dopo aver "lisciato" con gli 800 quel promontorio fastidioso posto a guardia delle Colonne d'Ercole

 

Ma un ingegnere navale avrebbe trasgredito agli ordini di baffetto e sostituito i 150 mm navali con i 128 mm AA/AN in quanto l'eccessiva stratificazione degli armamenti era un difetto di cui ci si era resi conto sin dalla fine degli anni '30... Questo a meno di non considerare un 150 mm anch'esso a doppio scopo.

 

Attenzione anche al posizionamento delle torri secondarie: esse dovrebbero restare abbastanza distanti dalle torri principali per meglio distribuire i pesi e non gravare troppo sulle strutture sottostanti (difetto che avevano ad esempio le Radetzky con le loro torri da 305 e da 240 tutte arrognate assieme e che stressavano troppo la chiglia). Le disporrei per andare sul sicuro com'erano sulle Littorio.

Le eliche a 5 pale si trovavano già sulle corazzate americane quindi direi via libera!

 

Questa discussione sta diventando divertente :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete delle immagini odei disegni (laterali) di eliche a 5 pale?!?

In giornata vi mostro l'avanzamento dei lavori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco la situazione ad oggi.

Al mio segnale scatenate l'inferno... di critiche! :s03:

 

BBFuhrerH452-1.png

 

PS: fonti del controspionaggio italo-tedesco affermano che l'Intelligence inglese sia venuta a conoscenza del progetto e che gli abbia attribuito il nome in codice di B1.

Il nostro controspionaggio ipotizza che si la B si possa ricondurre a Benito...e quindi è stato coniato il soprannome di BenitOne :s03:

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×