Jump to content
Sign in to follow this  
drakkar

Diario Di Volo 5 : "tre Metri Sotto Il Cielo"...

Recommended Posts

carissimi comandanti eccomi di nuovo....

 

Per questo nostro nuovo diario, ho voluto evidenziare un altro aspetto del lavoro aereo..

 

In pratica mi trovo nei "panni" di un pilota svizzero che ha un compito ben preciso.. monitorare lo stato dei ghiacciai delle Alpi svizzere per conto di varie università...

Da quando il problema del surriscaldamento terrestre è diventato di interesse globale, questo tipo di attività ha preso sempre più piede fino a dover istituire un monitoraggio ed uno studio approfondito del fenomeno a livello nazionale e regionale.

 

L'università degli Studi di Berna ha ingaggiato la nostra società appunto per andare a prelevare campioni di ghiaccio e di aria che si trovano per l'appunto in quota sui ghiacciai bernesi..

 

il volo di questa mattina prevede infatti l'atterraggio sul ghiacciaio Kander, il prelevamento dei campioni e il trasporto di essi all'aeroporto di Bònigen Interlaken, un aeroporto non lontano da qui.....

 

Sarebbe un lavoro abbastanza semplice ed eccitante se non fosse che in questo periodo continua a piovere a quote medio basse e il formarsi di banchi di nebbia sono molto frequenti,.. in montagnia poi il problema aumenta grazie anche alla morfologia del terreno circostante...

 

Ho guardato le condizioni meteo.. e sembra che vi sia un lento diradamento della nebbia previsto per il mattino presto con ampi sprazzi di sereno.... conviene tentare... anche perchè l'universitò paga bene,...

 

Per questo volo ci affidiamo al Maule Orion

s3.jpg

 

Le generose prestazioni Stol (capacità di decollo con corsa breve)

il robusto carrello con ruotino di coda (capace di operare da piste non preparate)

 

fanno si che questo sia il mezzo giusto per questa missione.

Il nostro è un Maule M7 ORION, con un motore da 260 cavalli

una velocità di 142 nodi (264 km),... una autonomia di 600 mn (1092 km).... ed una tangenza pratica di 20000 ft (6096 mt)

ed una capacità di 73 galloni di carburante (277 l)

Fanno si che questo sia definito dagli addetti ai lavori un vero trattore dell'aria.. l'aereo giusto per operare da queste parti insomma!

 

diamo ora un'occhiata al cockpit del Maule

s1.jpg

 

abbastanza ampio, con ampie vetrature (e credetemi in montagna servono tutte)... una capacità di carico notevole grazie anche agli ampi portelloni di accesso... (in genere lo usiamo per il lancio di Paracadutisti sportivi o per approvigionare i rifugi in montagna qua attorno)

Diamo ora un'occhiata alla strumentazione, che si presenta molto essenziale, e razionale (niente a che vedere con quei "fighetti" di Cessna turistici)

 

Troviamo davanti a noi i soliti: altimetro, rateo di salita-discesa, l'indicatore di velocità... l'indicatore di assetto e sbandata, la girobussola,.... c'è anche il pilota automatico (ma in montagna con i venti e le turbolenze che ci sono non serve un gran che) l'indicatore del radiofaro ( per il volo strumentale),.... i vari indicatori di temperatura e pressione dei circuiti,.. i tasti delle luci , l'interrutore per il riscaldamento del tubo di pitot,..(importantissimo a quote molto alte)

 

mentre in basso a sinistra c'è il tasto slider che alza-abbassa i pattini di atterraggio( unica variante al modello semplicemente ruotato).

le manette del "throttle" passo e miscela completano la strumentazione.

s2.jpg

 

segue...

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'aeroporto di partenza per questa missione è l'aeroporto di REICHENBACH

1-aeroportodiReichenbach.jpg

 

non è lontano dal ghiacciaio, ma più che un aeroporto lo definirei un aviosuperficie visto che viene usato solo dagli operatori della protezione civile (spesso con elicotteri), e dalla nostra società che opera con aerei come questo..

di solito uso il Pilatus

3-reichenbachaeroportopilatus.jpg

 

ma non ha in dotazione i pattini di atterraggio per la neve.. quindi..

eccomi allineato con la pista 22 pronto al decollo... sono le 6 del mattino...

s4.jpg

 

s5.jpg

 

come da procedura mi collego con la torre di Reichenbach per l'autorizzazione al decollo...

s6.jpg

 

estraggo i flap alla massima graduazione... e do manetta,.. il rombo dei 260 cv del Lycoming si fanno sentire... e da notare che non è che sia insonorizzato il Maule... :s14:

in un attimo sono in aria... si comincia!!

s7.jpg

 

da questa prospettiva si capisce quanto sia "piccolo" l'aviosuperficie di Reichenbach!!

s8.jpg

 

il tempo, come già detto,.. non è dei migliori.. speriamo bene!!

s9.jpg

 

segue...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per prima cosa, dopo un volo di salita in asse con la pista viro leggermente in una valletta a sinistra e così ho di fronte il gruppo del ghiacciaio Kander...

s10.jpg

 

s11.jpg

 

la sotto ancora dormono... oddio! dopo che son passato io si svegliano.... :s06: :s05:

 

s12.jpg

 

la valle che sto sorvolando è la kanderstegtal..

4-kanderstegSpiez.jpg

 

5-bunderbach.jpg

 

Saliamo di quota.. il Maule arrampica bene...

qua e la banchi di nebbia.... ma non sono preoccupato.. non ancora almeno..

s13.jpg

 

mentre saliamo compaiono le prime rocce.. il verde bosco ed i prati si fanno sempre più rari...

s14.jpg

 

Nulla toglie comunque, che non si trovino dei veri angoli di paradiso anche quassù...

s15.jpg

 

si tratta del piccolo lago di Oeschinensee... piccolo,.. ma molto frequentato di turisti... specie in estate...

6-oeschinensee.jpg

 

7-oeschinensee2.jpg

 

segue...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ancora più su... neve e ghiaccio si fanno vedere.. e comincia a rischiarare.. sembra..

s16.jpg

 

eccoci all'imbocco della Gasterntal,. questa valle porta proprio all'imbocco del ghiacciaio kander...

s17.jpg

 

8-gasterntal.jpg

 

9-Gasterntal.jpg

 

decido di imboccarla ma... ahimè, un banco di nebbia mi si pone quasi davanti...

s18.jpg

 

pazienza.. dovrò tentare in un altro punto,..

poco male, perchè così ho modo di mostrarvi altri incantevoli posti della Svizzera...

s19.jpg

 

Ormai è la roccia che regna incontrastata

s20.jpg

 

il tragitto di ripiego però mi permette di mostrarvi un altro incantevole posto...

s21.jpg

 

segue...

Edited by drakkar

Share this post


Link to post
Share on other sites

si tratta del lago Daubensee... spesso i guardiacaccia osservano daini e camosci abbeverarsi in questo lago...

s23.jpg

 

10-Daubensee.jpg

 

11-Daubensee2.jpg

 

stiamo ancora salendo, siamo attorno ai 3900 mt si comincia a vedere il ghiaccio... e fa davvero freddo...

s24.jpg

 

altra virata a sinistra e mi "ributto" nella Gastertal sperando che non vi sia nebbia...

s25.jpg

 

il sole sorge....

s26.jpg

 

solo chi si trova qua a quest'ora può goder di questo spettacolo..

14albasulghiacciaioKanderfirn.jpg

 

in una valle vicino però la nebbia è in agguato...

si tratta della flùealptal..

12-flealp.jpg

 

ma per fortuna eccoci in vista della zona d'atterraggio.. ho calato nel frattempo i pattini da neve...

quella laggiù non è nebbia per fortuna,.. ma è neve sollevata dal vento... potrebbe esser un problema.....

s27.jpg

 

sono sul ghiacciaio finalmente...

con i flap completamente estesi ed il passo dell'elica al minimo il Maule si ferma dopo una breve corsa.. anche perchè, non sembra ma siamo in salita.. eh eh!

s28.jpg

 

s29.jpg

 

segue...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lacio il motore acceso al minimo... e mentre prelevo i campioni di aria e faccio il carottaggio del ghiaccio,.. vi mostro dove ci troviamo...

si può notare la piana di ghiaccio dove ci troviamo noi,... e sullo sfondo la catena delle alpi bernesi...

bernseealp-Kanderfirn.jpg

 

nonostante sia mattino presto c'è gia gente in giro... che siano incuriositi dall'alba o dal mio Maule?

15-ghiacciaioKander.jpg

 

13-Balmhorn3698m.jpg

 

mah!... io me ne sarei stato a letto a dormire.... comunque...

carico i campioni prelevati in speciali contenitori.. e si riparte....

 

Stavolta però sono costretto a lanciarmi nella Gasterntal.. nebbia o no che ci sia... è l'unica via di ripartenza da qua..

in più andiamo in discesa.. e la velocità di decollo è a me favorevole.. si riparte allora...

 

Giù i flap, passo dell'elica all'80%,... tutta manetta!!!

s30.jpg

 

s31.jpg

 

e sono di nuovo per aria... sotto di me il vuoto....

s33.jpg

 

s32.jpg

 

s34.jpg

 

segue..

Share this post


Link to post
Share on other sites

poco dopo comunque incontro la nebbia.. ma ad una quota più bassa..

16-Gasterntal.jpg

 

già in condizioni normali non è facile attraversare queste montagne.. a quote basse poi se non si è esperti si rischia di urtare qualche sperone di roccia...

s35.jpg

 

s36.jpg

 

riecco la in fondo la nebbia.. oggi mia fedele compagna...

s37.jpg

 

ora devo stare attento perchè passo sopra la località di Neubrucke in Gastertal.. una stretta gola che divide due valli.. io andrò a destra..

17-Gasterntal-Neubrke.jpg

 

passato questo punto sembra che ci siamo lasciati alle spalle i banchi di nebbia...

s38.jpg

 

s39.jpg

 

oooh! riecco l'aeroporto di Reichenbach da dove siam partiti...

s40.jpg

 

ma come ho detto prima, la mia destinazione è un'altra... ecco allora che compare un bellissimo lago..

s41.jpg

 

segue...

Share this post


Link to post
Share on other sites

si tratta del lago di Interlaken, bellissimo lago sempre strapieno di turisti,..

s42.jpg

 

il panorama da quassù e da mozzafiato..

19-interlakenpanorama.jpg

 

18-Interlaken.jpg

 

alla mia sinistra,.. peccato la foschia.. si trova il paese di Thun famoso per un museo sui mezzi corazzati come ben pochi in Europa..

s43.jpg

 

s44.jpg

 

A questo punto do un'occhiata al mio GPS e si nota l'aeroporto di Bònigen-Interlaken quasi davanti a me.. un pò decentrato a destra,. quello siglato LSMI per capirci...

s45.jpg

 

una volta che ho fatto il punto di rotta,..mi metto in contatto con Bònigen Tower..

per aver istruzioni per l'atterraggio... Puntualmente mi dicono di entrare in braccio di sottovento a destra per pista 23

così eseguo una leggera virata a sinistra al fine di esser parallelo con la pista citata..

s47.jpg

 

così facendo sono costretto ad imboccare una piccola valle chiamata Habkerntal,

s48.jpg

 

E gia che ci sono... faccio un po di rumore sopra la casa di mio cognato... che fa l'allevatore qua nella zona..

ecco laggiù casa sua..

s49.jpg

 

s50.jpg

 

pensate che mia sorella se la sia presa?... mmmh tanto non è la prima volta che faccio il "pelo" al suo "gasthof"

anche qui è bellissimo... mi viene in mente Heidi

20-Habkern.jpg

 

segue...

Share this post


Link to post
Share on other sites

altra virata a destra per riportarci in linea con la 23...

s51.jpg

 

ed eccomi stavolta sopra un'altro lago,.. il Brienzsee, la in fondo semi coperta dalla nebbia l'abitato di Bònigen..

s62.jpg

 

21-Augstmatthorn.jpg

 

è venuto il momento di rallentare. e do una tacca di flap..

s63.jpg

 

sotto di me l'incantevole paesaggio del Brienzsee mi accompagna...

22-Brienzsee.jpg

 

.... non fosse per la nebbia....

s64.jpg

 

fortuna che Bònigen-Interlaken è abbastanza "pulito"

s65.jpg

 

intanto alla radio sento altre comunicazioni di traffico nelle vicinanze..

infatti proprio sotto di me.... un DHC-2 BEAVER... eh eh! ve lo ricordate?? Seattle.. Friday Harbor.. vi ricordano qualcosa???

23-Bnigen-dhc2beaver.jpg

 

segue....

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono ormai in finale con la 23 di Bònigen-Interlaken... certo che la nebbia oggi.....

s66.jpg

 

corto finale,.. altre due tacche di flap..

s67.jpg

 

s68.jpg

 

toccato...

s69.jpg

 

s70.jpg

 

dalla torre mi seguono e mi dirigono verso il mio parcheggio che mi hanno assegnato...

s71.jpg

 

mi staranno aspettando per i campioni quelli dell'università..

s72.jpg

 

s74.jpg

 

eccomi qua dunque,.. scarico i campioni e li porto al terminal...

certo adesso questo aeroporto e deserto,

s76.jpg

 

ma doveste vedere le manifestazioni che accoglie...

dalle gare di volo acrobatico...

25-Interlakenairshow.jpg

 

al "Greenday" manifestazione di musica e festa per i giovani... vengono da tutta Europa...

26-Bnigengreendayfestival.jpg

 

ed uno dei più famosi camion raduni d'Europa,.. il Bònigentruckmeeting!!

27-bnigentrukermeeting.jpg

 

28-Bnigentrukermeeting2.jpg

 

e tutto in questo in quest'area..

s75.jpg

 

adesso però vado a far colazione...

alla prossima ciao

 

grazie

 

marco

Edited by drakkar

Share this post


Link to post
Share on other sites

:s23:

 

Senza parole !!!!!

FANTASTICO !!!!!

 

E' impressionante come i paesaggi siano fedeli alla realtà !!!!

 

Grandissimooooooooooo !!!!!!

 

EDIT: accidenti, poco fa mia moglie ha visto le splendide immagini......ho "paura" che dovremo organizzare una gita di 4 giorni in questi splendidi posti :s68:

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao carissimo Von Faust..

mah! ti dirò,.. studiare la geografia in questo modo è davvero divertente ed istruttivo... in più se lo interfacciamo con Google earth, ci si rende conto di quanto sia verosimile alla realtà...

 

secondo me c'è più gusto a... diciamo "giocare" a Flight Simulator se si avvicina molto alla realtà... un pò come avviene per DW ed i vari SH...

 

Sono contento ti sia piaciuto...

 

Personalmente però se devo andare in Svizzera preferirei la parte est.. cioè la zona che va da San Gallo, fino a Zurigo... lago Bodensee (proprio sul confine con la Germania,.. )

Guarda ci sono stato per lavoro qualche anno fa.. e mi son promesso di ritornarci... veramente incantevole... Zurigo poi è incantevole... unica nota stonata.. i prezzi.... (come qua da noi a Bolzano..) e non ne vado orgoglioso...

 

 

più avanti, sai che faccio!? un giorno voglio fare un diario su Genova e dintorni.. così mi dirai se si avvicina o meno la struttura e la morfologia del terreno...

 

grazie

ciao

 

marco

Edited by drakkar

Share this post


Link to post
Share on other sites

bel diario, cominque se ricordo bene, i tuoi passaggi radenti dovrebbero fruttarti una bella multa ed un, eventuale, sospensione del brevetto...

 

c'è qualche comandante Elvetico per darci delucidazioni???

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, è vero!! ma tu non dirlo in giro.... :s14:

 

non lo faccio più.... ok?.. :s10:

 

oh! resta tra noi.. ben inteso allora!!?? :s02:

 

mi raccomando Iscandar.. non fare il cattivo.... altrimenti faccio il "pelo" a casa tua!! :s03: :s03:

 

ciao

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Google MAP

 

 

Diciamo che rispetto alla lettera "A" sto a ore 2, le prima case che s'incontrano, se fai un radente, poi te la vedi con:

 

Polizia

Carabinieri

Guardia di Finanza

Forestale

ENAC.

 

fai tu

 

io in ogni caso da buon siculo, acqua in bocca

 

;)

Edited by Iscandar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Iscandar...

 

se la mettiamo così... mi fermo a Mondello.... mi raggiungi lì ci facciamo un gelato, due risate... e poi me ne torno in cruccland... cioè in Tirolo..

Vivi in una terra BELLISSIMA!!!

 

ciao carissimo...

 

 

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

D'accordo per il gelato ma non a Mondello, meglio o sotto i portici in centro o da Carlo vicino la stazione o se sei un amante del cioccolato, al centro forum c'è il negozio della Lidt che fa il gelato fondente all'85%

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Drakkar,

complimenti per il report di questo volo, mi è piaciuto moltissimo!!

Complimenti anche per la scelta del velivolo, il Maule è un vero arrampicatore!!

Ancora complimenti! :s20: :s20:.

 

Se mi posso permettere di dissentire su alcune affermazioni riguardo alla realisticità dei luoghi, FSX nudo e crudo non è proprio realistico, basti pensare che tutto il terreno italiano è stato "desertificato" , nel vero senso della parola! E in alcune zone le coste non sono precise (spesso si incontrano lunghi tratti di costa dritta come se fosse stata tracciata col righello, e questo non solo nel nostro bel paese). I programmatori della Microsoft si sono concentrati più sugli scenari americani, spesso molto precisi e dettagliati!.

Mi permetto di consigliarti, drakkar, per rendere più realistico FS, add-on ( o mod) come GEX Europe (a pagamento) o VFR Objects 3 (se vuoi il link contattami via MP), quest'ultimo free, che aggiungono un pizzico di realisticità al simulatore.

Con questo ho finito e ripeto, ottimi screen!!!

Edited by francy25

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao Drakkar,

complimenti per il report di questo volo, mi è piaciuto moltissimo!!

Complimenti anche per la scelta del velivolo, il Maule è un vero arrampicatore!!

Ancora complimenti! :s20: :s20:.

 

Se mi posso permettere di dissentire su alcune affermazioni riguardo alla realisticità dei luoghi, FSX nudo e crudo non è proprio realistico, basti pensare che tutto il terreno italiano è stato "desertificato" , nel vero senso della parola! E in alcune zone le coste non sono precise (spesso si incontrano lunghi tratti di costa dritta come se fosse stata tracciata col righello, e questo non solo nel nostro bel paese). I programmatori della Microsoft si sono concentrati più sugli scenari americani, spesso molto precisi e dettagliati!.

Mi permetto di consigliarti, drakkar, per rendere più realistico FS, add-on ( o mod) come GEX Europe (a pagamento) o VFR Objects 3 (se vuoi il link contattami via MP), quest'ultimo free, che aggiungono un pizzico di realisticità al simulatore.

Con questo ho finito e ripeto, ottimi screen!!!

 

Hai ragione Francy25... mi sono ben accorto che gli Stati Uniti sono meglio rifiniti...

la stessa cosa succede con X-Plane... anzi, ti dirò,.. secondo me quest'ultimo guarda più l'aspetto tecnico e dinamico del velivolo, tenendo in considerazione tutti i parametri di volo annessi che non lo scenario circostante... e credimi è molto difficile gestire i velivoli in questo simulatore... una cosa comunque devo dirla... l'aspetto delle superfici d'acqua... decisamente migliore rispetto a FS

 

per quanto riguarda la morfologia del terreno su questo FS si avvicina di più anche se come dici giustamente tu, l'America ha un dettaglio migliore... e comunque anche X-Plane è così... ma per lo meno in FS ci sono dei mod aggiuntivi e delle espansioni che trovi e che si possono acquistare o scaricare da internet

 

ci sono i pro e contro in tutti e due..

 

grazie per l'osservazione..

 

ciao

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

sempre parlando di cosa offrono i simulatori di volo da scatola.. senza mod aggiuntivi di scenari applicati e scaricati da internet..

 

ecco un Goose... il lago è quello del Garda.. (che ci farà li poi?)...

si nota l'acqua che è quasi a specchio... onde leggere... la vegetazione attorno è rarefatta (ti do ragione Francy...)

in realtà la zona è quella del medio garda.. a parte i paesi (che non ci sono) il resto, in realtà, è infoltito di alberi...

Goosenavy2bassoGardaFS.jpg

 

stesso tipo di aereo, sempre il lago di Garda, ma da un altra direzione.. (guardando da sud verso nord), la zona è più o meno la stessa..

si può apprezzare l'ottimo riflesso del Goose sull'acqua, ma anche qui calma piatta....

goosebassoGardaFS.jpg

 

sempre il Goose di prima in ammaraggio sul medesimo lago... da tener presente che una situazione di calma piatta sul lago di Garda non è mai avvenuta, (forse nelle fredde giornate invernali al mattino presto..)

goosnavybassogardaFS.jpg

 

cambiamo simulatore.. questo è x-Plane l'aereo (che tra 'altro è l'unico idrovolante nella scelta che ti offre X-P) è un bombardier Canadair della protezione civile...

Noti che l'acqua ha un dettaglio piu realistico e veritiero.. però manca la risacca e se guardi bene le montagne attorno al Garda si presentano, come dire.. "spigolose"!

la cosa cambia se le guardiamo dall'alto... i dettagli (per certi versi sono più morbidi,.. ma niente a che vedere con FS..

CanadairbassoGarda2XP.png

 

CanadairbassoGardaXP.png

 

Andiamo negli Stati Uniti, il discorso cambia di molto... il simulatore è X-Plane, l'aereo è il 747-400 United, la zona è tra Los Angeles e S. Francisco...

giudica un pò te..

Semmai è il velivolo che pecca di dettaglio.. osserva la luci di navigazione "posticce" e non collocate nella struttura del velivolo come in FS..

 

il cockpit poi non è per niente vero-simile. e non è in 3d... :s06: si, è vero c'è l'essenziale per volare, ma la disposizione degli strumenti è inventata... si tratta comunque di un vecchio modello di velivolo che X-P ha riadattato nell'ultima versione.. X-P10

747-400XP.png

 

Cambiando velivolo Cessna 172 sp, sempre X-Plane 10, ma qui le cose cambiano. nuova generazione di computer.grafica, completamente abitacolo in 3d (ma che purtroppo non si può interagire ne comandarlo in questa configurazione... per questo devi andare in 2d)

la zona è quella della contea di S. Bernardino.. USA.. dettaglio molto ricco già a metà delle sue capacità (purtroppo è la mia scheda video che non va oltre.. cioè và,.. ma a scatti!)

cessna182SBernardinoUSAXPpng.png

 

Questo invece è il Cirrus4 un bellissimo mini-jet con nuova strumentazione anch'esso in 3d completo dell'abitacolo...

Una cosa che mi piace fare con i simulatori è impostare l'ora al crepuscolo.. vuoi per l'illuminazione delle piste, vuoi per l'atmosfera che si crea con le luci che offrono gli strumenti di bordo...

su questo X-Plane è imeccepibile.. ma non con tutti i modelli di velivolo..

cirrus2XP.png

 

Stesso velivolo ma di giorno ed in Europa.. non ricordo dove..

 

Il velivolo anche qua, comunque presenta le luci di navigazione posticce.. peccato perché è un dettaglio che salta all'occhio

cirrusXP.png

 

ciao

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ancora begli screen, se potessi postare qualche scatto della cabina di X-Plane, tanto per capire le differenze con FS.

Cmq, volendo essere precisi, XP è l'unico simulatore certificato dalla FAA (Americana) per l'addestramento dei piloti nei simulatori delle compagnie aeree.

FS non ha questo privilegio, però è più usato, sia perchè più conosciuto (ormai sono 28 anni che è in giro) sia per la grande disponibilità di add-on sulla rete (sia gratuiti che pay).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,337
    • Total Posts
      510,993
×