Jump to content
Sign in to follow this  
sertore

Debriefing ~ Wicked Foray

Recommended Posts

Scusate il ritardo e la brevità del debriefing, ma con questa maledetta crisi finanziaria internazionale non si vive più! :s68:

 

Allora, ieri sera è stata un'ecatombe provocata dalla serie più lunga di CTD mai vista con DW: almeno 4 o 5 giocatori si sono visti esclusi dal gioco in vari momenti della partita per motivi apparentemente ingiustificati, vanificando sia le tattiche sia il gran lavoro di editing che non si è potuto sfruttare... peccato! :s06:

 

Io sono partito con al fianco Stefano74 nella parte bassa dell'area di gioco, ci siamo fiondati all'interno della zona calda e mentre io provvedevo ad eliminare le piattaforme che rappresentavano un'ostacolo agli attacchi missilistici Stefano cacciava con successo la Ivan Rogov che avevamo vicino. :s10:

 

Poi, una volta ricevuto il link dell'unica Perry rimasta in gioco, ho provato ad avvicinarmi per ingaggiarla con i 65, ma sono stato prima beccato dall'attivo di una delle unità in AI che dovevamo eliminare e poi finito dall'ottimo Von Faust che mi ha silurato ripetutamente con il Seahawk fino ad affondarmi... bravo Fausto! :s20:

 

Tutti si sono comportati benissimo, almeno fino al loro CTD, a parte DVostrikov, Drakken e Kalinin che sono stati esclusi così prematuramente da non essere riusciti a combinare nulla; ottimi Cristian ed il Commodoro, che hanno portato a casa qualche trofeo prima di diventare a loro volta vittime dei nemici! :s03:

 

Grazie a tutti per la sempre gradevole compagnia ed abbiate pazienza con il nostro DW: ora, con la nuova RA, vedrete che cambierà tutto... speriamo! :s12:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia missione si è consumata in uno scontro epico con Subbuster_ITA.

 

Avevo predetto che sarebbe stato pericoloso (ma quante ne so :s03: :s10: ) e infatti, complice un bel po' di fattore C, appena giunto in zona operativa il P3c ha beccato in passaggio MAD/SAD il mio Virginia e il Los Angeles di Cristian. Forse prima mi ha preso anche con una sonoboa attiva, io il ping l'ho sentito, comunque in un lasso di tempo brevissimo già eravamo due prede braccate. La tattica di attacco scelta mi ha lasciato a bocca aperta: non i tradizionali siluri lanciati in prua, ma le terribili captor mine che hanno consentito a quel furbacchione di Vito di prenderci entrambi in breve tempo senza dover effettuare due passaggi eccessivamente precisi.

Mentre Subbuster si dedicava al Miami per finirlo, ho tentato di emergere in vela col sub danneggiato per evitare di ricevere il colpo di grazia. Fortunatamente sono riuscito, con un paio di SAM, ad abbattere il P3c, incassando però un altro colpo da parte delle difese ASW di una piattaforma petrolifera lì vicino (danni totali: 83%). La manovra è stata da incubo: fallito il primo lancio di SAM, ho visto il P3c virare e venirmi contro in rotta di sgancio siluri, e quel maledetto SAM non si ricaricava...fortunatamente il P3 non ha sparato nè siluri nè AGM, limitandosi a sorvolarmi...a quel punto il SAM era di nuovo carico e....BUM :s03:

 

Vittoria di Pirro comunque, perchè col sub fuori uso non ho potuto far altro che starmene lì a galla, velocità massima 3 nodi, a prendermela con la piattaforma petrolifera (forse un mio SAM l'ha dannegiata... :s10: ) mentre la nave che stavo cacciando fino a poco prima mi sfilava davanti ad una distanza irritante. Sono riuscito anche ad abbattere un elicottero inviato sulla mia posizione, ma dopo poco ho dovuto abbandonare (il tempo minore di riparazione era nell'ordine dei 60 minuti... :s06: )

 

Peccato per i numerosi inconvenienti in partenza ed i crash a ripetizione che hanno condizionato la missione, bisogna rifarla! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non so se può essere d'aiuto ma DW crashava ogni volta che l'Alrosa superarava la linea Alpha... :s50:

 

Aumenta il sospetto che ci fosse lo zampino di qualche Trigger (o suono attivato da esso, si può riprovare) :s17:

Combinazione ogni volta crashavi sia tu che Drakken in contemporanea.

 

La mia missione si è consumata in uno scontro epico con Subbuster_ITA.

.....

La tattica di attacco scelta mi ha lasciato a bocca aperta: non i tradizionali siluri lanciati in prua, ma le terribili captor mine che hanno consentito a quel furbacchione di Vito di prenderci entrambi in breve tempo senza dover effettuare due passaggi eccessivamente precisi. .....

 

Tanto di cappello a Vito :s20: Posso testimoniare che è stata una sua tattica pensata a tavolino durante la settimana nelle nostre discussioni su MSN, l'ha pensata ed attuata benissimo.

Bravo Vito

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non so se può essere d'aiuto ma DW crashava ogni volta che l'Alrosa superarava la linea Alpha... :s50:
Aumenta il sospetto che ci fosse lo zampino di qualche Trigger (o suono attivato da esso, si può riprovare) :s17:

Combinazione ogni volta crashavi sia tu che Drakken in contemporanea.

No, è anche successo che abbiano crashato insieme Drakken e Kalinin, o solo Dvostrikov: comunque il sospetto che la parte audio possa averci messo lo zampino è sempre più forte! :s12:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

La missione mi è piaciuta molto, bravo Guru-Sergio :s20:

 

Al via, dopo le solite manovre al limite dell'incoscienza ci accorgiamo che le tattiche pianificate in settimana non sono attuabili, ci immaginavamo un pò tutti che dovessimo scortare un convoglio "compatto" ma Sergio ci ha fatto l'ennesima bella sorpresina.

 

Ci dividiamo così nello scenario con Drakken verso Nord, Kalinin verso Sud ed io a centro mappa.

 

Individuo subito una Oil-Rig che mi può fornire un'ottima copertura e mi dirigo verso di essa.

 

Nel frattempo Subbuster dopo il primo lancio di sonoboe individua con il MAD vari contatti procedento con l'attacco non appena le ROE scattano su WAR. Io con l'MH-60 mi stavo dirigendo verso lo stretto a Nord ma quando Subbuster viene abbattuto cambio rotta preferendo attaccare contatti sicuri piuttosto che un'azione di ricerca.

Alla fine rimane solo il sub di R.Hunter malconcio, riesce comunque ad abbattere il mio eli ma lo vendico con un lancio di Harpoon (il sub era in superfice).

 

Prosegue la missione, prosegue l'ecatombe di unità tra CTD ed altro. Quando parte il mio 2° MH-60 lo mando verso Sud impostando una tattica di ricerca in attivo/passivo, ricerca MAD tra un Waypoint e l'altro ed attacco automatico in presenza di unità ostili. Nel frattempo mi avvicino alla Oil-rig per maggior protezione visto che si sentono i primi siluri partire.

Pianifico una rotta a "zig-zag" per scovare o Sergio o Stefano quando, poco prima di venire affondata, un unità in AI mi linka la posizione dell'Akula di Sergio, questione di tempo e di fortuna (mia) visto che uno dei wp dell'eli si trovava proprio sopra l'Akula.

Cambio strategia e l'eli individua di nuovo Sergio, parte un doppio attacco che non gli da scampo.

 

Sono contento di aver portato finalmente a casa una missione completa e con bottino anche se ho avuto vita facilissima con il sub di R.Hunter ormai alla fine e fortuna contro Sergio. Son cose però che fanno morale :s03:

 

Grazie a tutti per la bella serata.

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima che l'abile aviatore facesse una strage fra l'Alpha e la Bravo Zone avevo ottenuto un'accurata soluzione sulla Boris Chilikin , grazie alla sua elevata velocità ho potuto infatti triangolarlo con il TA e lo sferico permettendomi di abbatterlo con due bei MK48. Dopo poco tempo dal lancio il mio Sub riceve il primo colpo da una captor mine e successivamente da un bel siluro.

La prossima volta darò uno sguardo nei cieli con il caro SAM :s41: :s03:

I miei complimenti al C.te Subbuster_ITA :s20: ottima tattica non ci hai lasciato via di fuga.

 

 

PS:Ho verificato più di una volta che gli effetti audio mi fanno crashare il gioco. Penso sii un evento che riguardi esclusivamente la mia scheda audio Realtek. Non potrò inserire nelle partite futere tali effetti nella cartella scenario , ieri stesso non avevo i file.wav nella cartella altrimenti avrei crashato sicuramente.

Edited by cristian

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non so se può essere d'aiuto ma DW crashava ogni volta che l'Alrosa superarava la linea Alpha... :s50:

 

La dinamica é la stessa che ho riscontrato durante delle verifiche che ho effettuato in varie missioni inserendo gli effetti sonori.

Hai per caso anche tu una scheda audio Realtek?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri sera ho provato ad unirmi ai polacchi per una multyplayer e... CTD causa graphics drivers! :s68:

 

Mi sono perciò deciso ad installare i Catalyst 8.12 della ATI ed il PC mi sembra su di un altro pianeta: niente più errori nell'event log all'avvio, niente più ritardi nella grafica, insomma mi sembra proprio migliorato! :s01:

 

Proveremo a verificare gli effetti pratici nella prossima partita... :s02:

 

PS: riguardo all'audio anche io ho Realtek ma non mi sembra di avere i problemi che lamentate voi: che versione avete (io 5.10.0.5657 con controller audio DX 9.0 e codec ALC889A)?

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Portatile Acer con Realtek... bingo...

 

:s68: Hai un NoteBook o NetBook immagino!!??!! io ho un eeepc. Comunque il problema si può risolvere in 2 modi: disattivando l'accelerazione hardware in periferiche audio ma rischieresti di far lavorare troppo la CPU durante il gioco e per un NoteBook non é il max, oppure installarti driver audio precedenti andando a verificare via via se ti creano problemi ( la versione 1.96 e 2.00 é compatibile praticamente con tutti i software). Io ho risolto con quest'ultima opzione installandomi i driver postati nel sito dell'asus (1.96 del 2008) , vecchi ma buoni

 

Ieri sera ho provato ad unirmi ai polacchi per una multyplayer e... CTD causa graphics drivers! :s68:

 

Mi sono perciò deciso ad installare i Catalyst 8.12 della ATI ed il PC mi sembra su di un altro pianeta: niente più errori nell'event log all'avvio, niente più ritardi nella grafica, insomma mi sembra proprio migliorato! :s01:

 

Proveremo a verificare gli effetti pratici nella prossima partita... :s02:

 

PS: riguardo all'audio anche io ho Realtek ma non mi sembra di avere i problemi che lamentate voi: che versione avete (io 5.10.0.5657 con controller audio DX 9.0 e codec ALC889A)?

 

Vuol dire che hai i driver giusti. Per dire con gli ultimi driver della Realtek il volume mi si alzava e abbassava da solo :s12: sono dovuto tornare neccessariamente alle precedenti versioni.

Sé fate una ricerca in internet noterete che é un problema molto comune fra i possessori di questa scheda audio installata sui NoteBook principalmente quando si utilizzano game ma anche software come Skype.

Edited by cristian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si confermo le sensazioni di SERTORE... ho provato ad installare i Catalyst 10.5, ma la scorsa partita son crashato ben due volte... ritornerò alla versione 8.xx . :s12: :s14:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riassumendo, la configurazione consigliata è:

 

Video

con desktop ATI: Catalyst 8.12 (gli ultimi della serie 8)

 

Audio

con desktop Realtek: 5.10.0.5657

con notebook o netbook Realtek: 1.96

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho cantato vittoria troppo presto: ho il PC principale fuori uso, nel senso che se gioco con qualsiasi versione di Dangerous Waters dopo pochi minuti lo schermo mi si resetta a seguito dell'intervento del Catalyst Control Center per recuperare un errore della VPU. :s06:

 

Ho già provato a reinstallare sia i drivers che tutto quanto potesse aiutare, ma senza risultati apprezzabili: ho deciso che lunedì riformatto tutto! :s05:

 

Vorrei provare ad installare Windows 7: qualche consiglio da qualcuno? Già installato? Fausto, tu che dici? Nessun problema di gioco con Dangerous Waters? :s12:

 

Grazie in anticipo per qualsiasi aiuto possa arrivare. :s02:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho cantato vittoria troppo presto: ho il PC principale fuori uso, nel senso che se gioco con qualsiasi versione di Dangerous Waters dopo pochi minuti lo schermo mi si resetta a seguito dell'intervento del Catalyst Control Center per recuperare un errore della VPU. :s06:

 

Ho già provato a reinstallare sia i drivers che tutto quanto potesse aiutare, ma senza risultati apprezzabili: ho deciso che lunedì riformatto tutto! :s05:

 

Vorrei provare ad installare Windows 7: qualche consiglio da qualcuno? Già installato? Fausto, tu che dici? Nessun problema di gioco con Dangerous Waters? :s12:

 

Grazie in anticipo per qualsiasi aiuto possa arrivare. :s02:

 

 

Come ben sapete, dato che lo decanto ogni volta che gioco :s68: , io ho rinunciato a giocare a dw con il fisso dati i crash istantanei... la combinazione da voi descritta è la mia:

Scheda audio Realtek e video Ati...

Stavo ripensando ad un discorso fatto a Chioggia con Arloc: tentare di installare il gioco su una macchina virtuale... l'hardware virtualizzato dovrebbe essere molto standard ed ho il sospetto che il gioco si debba comportare in maniera molto migliore.

Farò qualche test e poi vi saprò dire, se poi funziona farò una guida.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come ben sapete, dato che lo decanto ogni volta che gioco :s68: , io ho rinunciato a giocare a dw con il fisso dati i crash istantanei... la combinazione da voi descritta è la mia:

Scheda audio Realtek e video Ati...

Stavo ripensando ad un discorso fatto a Chioggia con Arloc: tentare di installare il gioco su una macchina virtuale... l'hardware virtualizzato dovrebbe essere molto standard ed ho il sospetto che il gioco si debba comportare in maniera molto migliore.

Farò qualche test e poi vi saprò dire, se poi funziona farò una guida.

 

Combinazione perfetta per giocare a DW :s03: :s68:

 

Confermo la bontà in termini di stabilità e assenza di crash con i driver 1.96 della Realtek per NoteBook.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stavo ripensando ad un discorso fatto a Chioggia con Arloc: tentare di installare il gioco su una macchina virtuale... l'hardware virtualizzato dovrebbe essere molto standard ed ho il sospetto che il gioco si debba comportare in maniera molto migliore.

Farò qualche test e poi vi saprò dire, se poi funziona farò una guida.

 

Eh eh dalla padella alla brace. :s03:

 

Il problema di fondo di una macchina virtuale e' che non ti mette a disposizione l'accelerazione hardware 3d necessaria. E giocare senza 3d accelerato non so quanto possa essere viabile.

Tempo fa avevo provato ad installare DW su un windows xp virtualizzato su Virtualbox e senza le guest additions non ne valeva la pena. Anche installadando il wine3d in Virtualbox che e' il layer che dovrebbe tradurre le chiamate d3d in opengl le prestazioni non e' che fossero chissa' che. E parlo con una scheda Nvidia installata, che da meno problema di una ATI nella gestione del opengl.

D'altro canto, l'audio andava, il multiplayer andava, le schermate del gioco andavano tranne la schermata delle opzioni che era totalemente ingarbugliata. Magari con una nuova release delle guest additions hanno sistemato la cosa.

 

Sotto linux puoi installare DW direttamente su wine, ma sebbena la grafica funzioni, l'audio non va.

 

Insomma passare da una macchina virtuale dovrebbe veramente essere l'ultimo atto disperato perlomeno in windows.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eh eh dalla padella alla brace. :s03:

.....

 

Insomma passare da una macchina virtuale dovrebbe veramente essere l'ultimo atto disperato perlomeno in windows.

 

Eh lo so che in teoria usando l'hardware in modalità nativa le cose dovrebbero andare meglio, però a me è parso che con DW le cose vadano sempre peggio, specialmente con l'evolversi dell'hardware.

Se pensi che dopo che ho cambiato pc, per giocare sono dovuto ricorrere al portatile da lavoro (chipset, audio e video intel 945) vecchio di almeno 3 anni ed il gioco va perfettamente :s68:

Allora ho teorizzato, paradossalmente, che con un emulatore ci possano essere meno rogne dato che l'hardware è molto standard e magari DW, possa andare meglio dato che più che di potenza ha bisogno di stabilità/periferiche standard.

Addirittura di banda non chiede quasi nulla: l'ultima volta avevo hostato io mi son tenuto aperto il monitor di rete del firewall per vedere cosa chiede...

tutti dentro uppavo 20/30k circa, quando siamo rimasti in tre 6/7k eppure laggavamo, anche qui la cosa è inspiegabile e non imputabile alla linea internet

 

E' proprio porgrammato male.

 

Ripeto però che non ho provato, era solo una teoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La mia missione si è consumata in uno scontro epico con Subbuster_ITA.

 

Avevo predetto che sarebbe stato pericoloso (ma quante ne so :s03: :s10: ) e infatti, complice un bel po' di fattore C, appena giunto in zona operativa il P3c ha beccato in passaggio MAD/SAD il mio Virginia e il Los Angeles di Cristian. Forse prima mi ha preso anche con una sonoboa attiva, io il ping l'ho sentito, comunque in un lasso di tempo brevissimo già eravamo due prede braccate. La tattica di attacco scelta mi ha lasciato a bocca aperta: non i tradizionali siluri lanciati in prua, ma le terribili captor mine che hanno consentito a quel furbacchione di Vito di prenderci entrambi in breve tempo senza dover effettuare due passaggi eccessivamente precisi.

Mentre Subbuster si dedicava al Miami per finirlo, ho tentato di emergere in vela col sub danneggiato per evitare di ricevere il colpo di grazia. Fortunatamente sono riuscito, con un paio di SAM, ad abbattere il P3c, incassando però un altro colpo da parte delle difese ASW di una piattaforma petrolifera lì vicino (danni totali: 83%). La manovra è stata da incubo: fallito il primo lancio di SAM, ho visto il P3c virare e venirmi contro in rotta di sgancio siluri, e quel maledetto SAM non si ricaricava...fortunatamente il P3 non ha sparato nè siluri nè AGM, limitandosi a sorvolarmi...a quel punto il SAM era di nuovo carico e....BUM :s03:

 

Vittoria di Pirro comunque, perchè col sub fuori uso non ho potuto far altro che starmene lì a galla, velocità massima 3 nodi, a prendermela con la piattaforma petrolifera (forse un mio SAM l'ha dannegiata... :s10: ) mentre la nave che stavo cacciando fino a poco prima mi sfilava davanti ad una distanza irritante. Sono riuscito anche ad abbattere un elicottero inviato sulla mia posizione, ma dopo poco ho dovuto abbandonare (il tempo minore di riparazione era nell'ordine dei 60 minuti... :s06: )

 

Peccato per i numerosi inconvenienti in partenza ed i crash a ripetizione che hanno condizionato la missione, bisogna rifarla! :s02:

 

 

Tanto di cappello a Vito :s20: Posso testimoniare che è stata una sua tattica pensata a tavolino durante la settimana nelle nostre discussioni su MSN, l'ha pensata ed attuata benissimo.

Bravo Vito

 

 

Anche se moolto in ritardo posto qui le mie impressioni :

 

@ Hunter : Fattore C a parte che non guasta mai, in AntiSom lavorare in passivo non significa essere dell'altra sponda hihihi!!! in ogni caso beccarvi col mad è stato mooolto semplice considerando anche i fondali presenti in zona, inoltre se ,nella mia totale ignoranza, avessi saputo che tutti i battelli potevano utilizzare i SAM, col cavolo che ti sorvolavo per farti una bella foto !!! Quindi mai usato il ping attivo. E poi vatti a fidare degli amici... io mi guardavo da Sertore (mia notoria bestia nera per quanto riguarda gli abbattimenti da Sub) ed invece mi ha Splashato proprio il mio mentore !

@ Fausto: Grazie mille Collega mi lusinghi !!!

Edited by Subbuster_ITA

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,287
    • Total Posts
      509,911
×