Jump to content
Sign in to follow this  
Von Faust

*** Rescue X-37b ***

Recommended Posts

*********************** START ENCRIPTION MESSAGE *************************

 

*************** TITLE MISSION: RESCUE X-37B********************

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DA ----> COMANDO BETASOM MASTER EDITOR

A ----> FLOTTA DW BETASOM

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

RES: HIGH / MOD: RA 1.1 Beta / REQ.MIN: CORSO BASE ACCADEMIA / RATIO DIF: HIGH ****

TMA: AUTO & MANUALE / LIMIT TIME: +3,00 HR from zulu

CONTC: MSN / TIME: 21.00 / DAY: 27 Maggio

 

Tratto dall'articolo di Repubblica.it del 24/05/2010 (link)

 

Gli Usa nominano cyber-generale

In orbita il mini-shuttle segreto

La sicurezza informatica è la più grande sfida di Obama. Keith Alexander è il responsabile del Cyber Command, comando della "divisione cibernetica", per la quale operano novantamila uomini

 

alexanderdb.jpg WASHINGTON - Il Pentagono si prepara al futuro e Obama non ha dubbi, la sicurezza informatica "una delle sfide più serie che gli Stati Uniti devono affrontare sia in termini economici sia in termini di sicurezza nazionale". Per questo il Pentagono ha nominato il primo cyber-generale della sua storia: il generale a quattro stelle Keith Alexander è stato nominato responsabile del Cyber Command, il Comando che ha lo specifico compito di 'combattere' sulle reti informatiche del mondo. La nomina di Alexander segue l'assegnazione da parte del ministero della Difesa americano di 30 mila uomini aggiuntivi ai cosiddetti "fronti della guerra cibernetica".

 

Il futuro è arrivato e anche se il Pentagono nega, per molti osservatori è il segno che 'Guerre Stellari' non è più fantascienza, ma realtà: l'America è pronta a entrare fisicamente nell'era degli armamenti spaziali. E' in orbita da oltre un mese, e transita regolarmente ogni 90 minuti sopra Iraq, Iran, Afghanistan e Pakistan, un minishuttle americano senza piloti che il Pentagono ha tenuto rigorosamente segreto. Si chiama X-37B, è guidato da un centro dell'Air Force in Colorado ed è dotato di sensori molto più potenti e sensibili di un satellite normale. A scoprirne l'esistenza sono stati gruppi di osservatori spaziali che hanno cominciato a monitorare quella specie di stella luminosa capace di ruotare intorno alla Terra ogni 90 minuti percorrendo l'orbita che passa, appunto, alta sopra Iraq, Iran, Aghhanistan e Pakistan.

 

031810otvrunway800.jpg

Interpellato dal New York Times, il Pentagono si è limitato a confermare l'esistenza di X-37B ma ha uffialmente escluso che il mini-shuttle possa essere considerato in alcun modo una sorta di nuovo armamento spaziale. La sua funzione è analoga a quella di un qualsiasi satellite, solo molto più potente e dunque in grado di fornire informazioni utili a chi è impegnato in conflitti sul terreno. Delle dimensioni di circa un quarto rispetto alla navetta spaziale della Nasa, il 'satellite' è lungo meno di 9 metri, ha un'apertura alare di circa 4 metri e ha in realtà tutte le caratteristiche di uno shuttle.

 

Due le differenze fondamentali: non ha uomini a bordo e può restare in orbita fino a nove mesi prima di fare rientro sulla Terra, perché è dotato di batterie a pannelli solari che gli consentono di funzionare molto più a lungo. Il 'drone' spaziale X-37B è stato lanciato il 22 aprile scorso dalla Florida e farà ritorno in una base California, ma il Pentagono non ha precisato altro sull'esperimento. Il settosegretario del'Air Force per i programmi spaziali, Gary E. Payton, rispondendo al New York Times si è limitato a sottolineare che il velivolo "non è dotato di capacità offensiva". "Questo programma sperimentale è volto a cercare tecnologia a sostegno della riduzione del rischio" ha detto, senza precisare altro.

 

LUNEDI' 24 MAGGIO

conferenza.jpg Volti tesi a Washington

 

Keith Alexander, responsabile del Cyber Command, ha indetto una conferenza stampa durante la quale ha anticipato indiscrezioni che si stavano diffondendo in queste ultime ore.

Sembra che gli Stati Uniti abbiano subito un attacco ai propri sistemi informatici, i vertici USA hanno ammesso che da alcune ore hanno perso ogni tipo di contatto con l'X-37B.

Alle domande dei giornalisti sulla possibilità che sia precipitato o ancor peggio sia passato sotto il controllo di nazioni ostili agli Sati Uniti si sono trincerati dietro il classico "no comment".

 

AGENZIA ROITERS: sembra che nell'area delle Filippine siano state viste numerose unità Statunitensi e Russe, da entrambe le nazioni ci hanno comunicato che si tratta di normali operazioni di esercitazione. E' curioso comunque che tutti questi movimenti siano concomitanti con l'annuncio avvenuto poche ore fa relativo all' X-37B

 

*** UNITS ***

 

*** RED SIDE ***

 

DDG Udaloy - C.te Von Faust

SSN Akula II Improved - DVostrikov

SSN Akula II - C.te Sertore

SSN Alfa - C.te Kalinin

 

*** BLU SIDE ***

 

FFG O.H. Perry (MH-60 ready 30) - C.te Drakken

MH-60 - C.te Djmitri

SSN Los Angeles III - C.te Truffa

SSN Seawolf - C.te Stefano74

SSK 212A - C.te Lefa

 

Possibili aggiunte/modifiche

 

*** TACTICAL UPDATE ***

 

Confermato !!!!

L'X-37B è ammarato nelle Filippine, si è sicuramente disintegrato nell'impatto con l'acqua ad eccezione della scatola nera contenente i dati con tutti i rilevamenti effettuati dalla sua messa in orbita.

La black box emette un segnale codificato molto particolare rilevabile solamente da parte delle unità USA entro un determinato range, solo l'arrivo del satellite Russo RORSAT potrà captarlo coi i potenti sensori.

Inizia così una corsa contro il tempo tra i due side....

 

mappaw.png

 

BLUE SIDE - MACRO OBIETTIVI

 

Il vostro scopo è quello di localizzare la Black Box e recuperare i dati memorizzati in essa portandosi ad una distanza utile alla ricezione dei dati attraverso segnali radio ad altissima frequenza.

Ad operazione avvenuta attendere istruzioni dal Cyber Command.

 

Condizioni di vittoria: far pervenire i dati alla sede del Cyber Command.

 

RED SIDE - MACRO OBIETTIVI

 

Impedire il recupero della Black Box e trasmissione dei dati in essa contenuti da parte del Blue Side.

E' probabile che essi contengano informazioni "scottanti" che ci riguardano.

Al momento le ROE PEACE ci impediscono di attaccare ma possiamo cambiare questa condizione forzando le regole di ingaggio fissate dalle Nazioni Unite.

 

Condizioni di vittoria: impedire che i dati della Black Box vengano inviati alla sede del Cyber Command.

 

 

TO ALL SUBMARINE:

49679005.png

 

Se un Sub Blue entra in un raggio di 3 nm da un Sub Red e viene rilevato da uno dei suoi sensori sarà compito dei Governi evitare un'escalation della crisi (ROE WAR).

Si consiglia a tutti i Comandanti di prepararsi al peggio con manovre evasive ed armi pronte.

E' consigliabile quindi per i Sub Blue che ciò NON avvenga per poter continuare con le operazioni di recupero dati.

 

TO ALL AIR UNIT:

62244693.png

 

Se non impegnati in altre attività procedere con azioni di ricerca ed attacco (con ROE WAR)

 

TO ALL SURFACE UNIT:

84410939.png

 

Se non impegnati in altre attività procedere con azioni di ricerca ed attacco (con ROE WAR)

 

TO MH-60:

60482574.png

 

Procedere immediatamente verso l'area di ricerca per la sua perlustrazione.

Se entrate entro un range di 3,5 nm dalla Black Box riuscirete a ricevere il suo segnale radio e relativo bearing da comunicare alla O.H. Perry.

Il segnale viene trasmesso ad impulsi ogni 4 minuti. Triangolate i bearing ed avrete la sua posizione.

 

TO ALL BLUE SUBMARINE

59113996.png

 

Una volta che l'MH-60 ha identificato la posizione della Black Box avvicinarsi entro un raggio di 2 nm da essa per il recupero dati via radio altissima frequenza e rimanere in attesa per istruzioni da Cyber Command.

 

TO ALL RED SUBMARINE

52502875.png

 

Impedire che il sottomarino che ha effettuato il recupero dati li trasmetta al Cyber Command. Voi non siete a conoscenza di chi possa essere.

Cercare di forzare lo scatto delle ROE su WAR ed eliminare il sottomarino che ha effettuato il recupero.

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece questa volta sono irrimediabilmente out, causa riunione per il Battesimo della bimba :s10:

Buona missione a tutti! :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

DRAKKEN IN

 

 

Qualsiasi unità (anche yankee :s07: ) dove l'editor ritiene più opportuno :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kalinin IN

 

ovviamente sull'Alfa.

 

N.B. E consentito l'uso delle testate nucleari??? :s42: :s31:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono anch'io, dato che le unità russe sono full prenderei il Seawolf o l'SSN Los Angeles III.

In caso ci fossero tante adesioni va bene anche il multistation su qualsiasi unità.

Edited by Truffa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci sono anch'io, dato che le unità russe sono full prenderei il Seawolf o l'SSN Los Angeles III.

In caso ci fossero tante adesioni va bene anche il multistation su qualsiasi unità.

 

Ok, per ora ti piazzo su un'unità Yankee a tua scelta visto che per ora c'è carenza, in caso contrario ti spedisco da Madre Russia :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Drakken con l'aiuto di un Antistaminico ( :s02: ) faresti un cambio Perry-Udaloy ? Userò il portatile e farò dei test ma visto che la Perry potrebbe essere molto importante per la missione non vorrei crashare e "rovinare" la missione.

 

X TUTTI: dovrebbero cambiare le regole di ingaggio, la presenza di Trigger molto intricati mi fa temere per la salute di DW, li sto rendendo molto più semplici

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono bloccato a letto da febbre a 38.5, tosse e raffreddore e maldigola... :s68: :s68: :s68:

 

Quindi per ora sono KO. :s06: :s06: :s06:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono bloccato a letto da febbre a 38.5, tosse e raffreddore e maldigola... :s68: :s68: :s68:

 

Quindi per ora sono KO. :s06: :s06: :s06:

Avrai preso freddo durante il tuffo nell'oceano di giovedì scorso! :s12:

 

Rimettiti presto, possibilmente prima di domani sera! :s68: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono bloccato a letto da febbre a 38.5, tosse e raffreddore e maldigola... :s68: :s68: :s68:

 

Quindi per ora sono KO. :s06: :s06: :s06:

 

Ne so qualcosa :s06:

Cerca di riprenderti.

 

Egoisticamente parlando per la missione ( :s68: ) mi fai sapere se riesci a partecipare con un certo anticipo ? Grazie :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se te lo faccio sapere stasera è troppo tardi?

 

Sììì, va benissimo.....caricati di Actigrip come ho fatto io e vedrai che migliori........unico problema che ti addormenti ovunque :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
........unico problema che ti addormenti ovunque :s03:

 

Nooo... sull'elicottero nooo! :s68:

 

E che differenza fa ? Magari se dorme non ti centra :s03: :s03: :s02: (scherzo ovviamente !!!! Detta da un brocco come me poi.... :s02: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

*** FLASH FLASH FLASH ***

*** AGGIORNAMENTO MISSIONE ***

 

Rileggetevi tutto, grazie per la pazienza

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono anche io,scusate,ma prima non ho potuto postare la mia adesione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci sono anche io,scusate,ma prima non ho potuto postare la mia adesione.

 

Benissimo :s20:

Il Seawolf ti va bene ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci sono anche io,scusate,ma prima non ho potuto postare la mia adesione.
Benissimo :s20:

Il Seawolf ti va bene ?

Beh... poverino: diciamo che si sacrificherà! :s68: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh... poverino: diciamo che si sacrificherà! :s68: :s03:

 

Sì sì, gli fa schifo a lui :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo a ora devo disdire la mia partecipazione...

 

Sta febbre proprio non vuole scendere... :s68: :s68: :s68:

 

 

 

 

Mi dispiace ragazzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo a ora devo disdire la mia partecipazione...

Sta febbre proprio non vuole scendere... :s68: :s68: :s68:

Mi dispiace ragazzi...

 

Peccato, mi dispiace :s06:

Buona convalescenza !!!!

 

MISSIONE: Piccole variazioni sulla missione, l'MH-60 sarà ora completamente sotto controllo della OH Perry, quando entrerà nel raggio di copertura della Black Box il bearing di questa verrà trasmesso alla Perry.

 

EDIT: visto che il ritrovamento della BB è fondamentale ho creato degli script che gestiranno "incidenti" tipo CTD della Perry o suo affondamento inaspettato.

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites
DRAKKEN IN

 

 

Qualsiasi unità (anche yankee :s07: ) dove l'editor ritiene più opportuno :s02:

 

Grande KAMIDrakken fatti onore oggi che io non ci sono !!! Catch them all !!! :s30:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grande KAMIDrakken fatti onore oggi che io non ci sono !!! Catch them all !!! :s30:

 

Thanks Subbuster... mi mancherà la tua "ala" .... :s02: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,467
    • Total Posts
      514,687
×