Jump to content
Sign in to follow this  
sertore

Debriefing ~ Netcore

Recommended Posts

L'umanità è stata ad un passo dall'estinzione... ma il gioco è crashato e la pelle abbiam salvato! :s68:

 

La serata di ieri è stata veramente entusiasmante, e se non fosse stato per l'affondamento precoce ed inatteso di Drakken e DVostrikov prima ed il crash di Von Faust che hostava la partita dopo, sarebbe stata una delle partite più indovinate degli ultimi tempi.

 

Tutti i partecipanti si sono presentati al molo di partenza alle 21, il che ci ha permesso di tentare una partenza fulminante: purtroppo, come al solito, i fulminati siamo stati noi, ed abbiamo penato dietro al nostro Dangerous Waters fino alle 22 per riuscire ad avviare la missione.

 

A causa di alcuni problemi tecnici R.Hunter non ha potuto partecipare, per cui si sono formati quattro gruppi da battaglia così composti:

 

Gruppo aereo

P-3 Orion - C.te Subbuster_ITA

 

Gruppo sottomarino avanzato

Lada SSK - Sevastopol' SSK588 - C.te Truffa

 

Gruppo sottomarino nord

Akula II SSN - Nerpa SSN152 - C.te Von Faust

Alfa SSN - K-123 SSN123 - C.te Drakken / C.te DVostrikov

Akula II SSN - Vepr' SSN157 - C.te Sertore

 

Gruppo sottomarino sud

Seawolf SSN - Connecticut SSN22 - C.te cristian

Los Angeles FLT III - Cheyenne SSN773 - C.te Stefano74

 

All'avvio lo scenario si è presentato come segue:

 

f9mjcn.jpg

 

Sia il gruppo a nord che Truffa si sono trovati subito a dover affrontare fondali bassissimi, con pochi metri sotto la chiglia, e numerosissimi icebergs che hanno reso la navigazione difficilissima, mentre il P-3 di Subbuster_ITA decollava per raggiungere la zona operativa da un aeroporto a circa 100nm ed il gruppo a sud e si dirigeva alla linea difensiva di Netcore.

 

snifix.jpg

 

Nell'avvicinarsi alla zona sotto il controllo del computer ribelle, il gruppo a nord attivava le difese, trovandosi a dover affrontare due sottomarini ed una fregata, che hanno subito iniziato un ricerca attiva inattesa e persistente:

 

13zd3yu.jpg

 

Drakken e DVostrikov raggiungevano una zona libera dai ghiacci per emergere e riconoscere la nave ed uno dei sottomarini ostili, ma dopo pochi minuti venivano fatti segno da uno Shkval micidiale lanciato da un Kilo che non gli lasciava alcun margine di scampo; perdevamo cosi dopo poche decine di minuti una colonna del nostro gruppo di battaglia:

 

35avg20.jpg

 

Intanto anche il gruppo a sud raggiungeva il confine protetto ed attivava le difese composte da un gruppo di unità analogo a quello di cui il gruppo a nord si trovava già a dover affrontare:

 

1zf6cmv.jpg

 

Sertore e Von Faust, seppur colpiti dalla perdita dei loro compagni, iniziavano il contrattacco, il primo emergendo e lanciando una salva di missili verso la nave ostile ed il secondo inviando un siluro verso il Kilo:

 

n66oas.jpg

 

Purtroppo i bassi fondali e gli icebergs facevano fallire la corsa del siluro di Von Faust, mentre i missili contraerei ed il CIWS della fregata avevano ragione sui missili lanciati da Sertore: Netcore si dimostrava un avversario ben più temibile del previsto!

 

Ma ecco che dopo qualche settimana di assenza, Truffa rientrava in gioco in tutta la sua potenzialità, dimostrandosi per un'altra volta ancora un Comandante straordinario: scambio della posizione della nave ostile con Sertore, rilevamento e tracciamento del secondo sottomarino ostile che stava inchiodando il gruppo degli Akula ed attacco simultaneo con missili antinave e siluri... targets colpiti ed affondati!

 

2jfdh7q.jpg

 

Intanto sia Sertore che Von Faust, aiutati dall'alto dall'arrivo del P-3 di Subbuster_ITA, continuavano il loro confronto a suon di siluri con il maledetto Kilo, che continuava a tenerli bloccati:

 

21ah9j5.jpg

 

La battaglia infuriava, e ad un certo punto i siluri in acqua erano più numerosi delle unità che li lanciavano:

 

243rv60.jpg

 

Ma non c'è stato nulla da fare: i rilievi del fondale, che abbassavano la profondità fino a 14m, e la presenza delle parti sommerse degli icebergs, arrestavano sistematicamente ogni attacco da parte dei sottomarini di entrambe le parti.

 

Anche a sud la situazione era incandescente: Stefano74 e Cristian, inferiori in numero, stavano affrontando come leoni le unità ostili, ricreando lo stesso scenario che stava svolgendosi a nord; Cristian veniva infatto agganciato in modo letale da un siluro nemico che lo colpiva affondandolo alla stessa stregua di Drakken e DVostrikov:

 

51wqrt.jpg

 

Anche Truffa, sganciatosi dal conflitto a nord, interveniva a sud, lanciando numerose salve di siluri verso i contatti ostili, mentre il bravissimo Stefano74 riusciva ad eliminare il Kilo che gli si opponeva dirigendo magistralmente su di lui il suo siluro:

 

5lvudf.jpg

 

Intanto a nord, l'ottimo Subbuster_ITA, in un attack run verso il Kilo, si scontrava con le difese antiaeree di una delle due installazioni Pechora che non gli lasciavano scampo; fatto segno da numerosi lanci di SAM non ha avuto alcuna via di uscita ed è stato abbattuto nell'estremo tentativo di venirci in aiuto dall'alto:

 

2hcfek2.jpg

 

A questo punto, mentre la situazione stava evolvendo positivamente a sud, e le unità a nord si stavano predisponendo per eliminare una volta per tutte l'imprendibile Kilo, è avvenuto il crash di Von Faust, che hostando la partita ha chiuso i giochi proprio mentre i siluri di Truffa e Stefano74 stavano scivolando veloci verso la nave ostile:

 

2aa0sr9.jpg

 

Che dire... peccato: è stata una missione al cardiopalma, senza mai un attimo di respiro, in un susseguirsi di azioni e di fughe, di lanci di siluri, missili, contromisure, di scambio di messaggi sia vocali sia scritti sulla chat del gioco, insomma, una serie di momenti emozionanti interminabile!

 

E' una partita da rifare sicuramente, magari aggiustando un attimo le posizioni iniziali per evitare il calvario relativo ai fondali ed ai ghiacci del gruppo a nord, e sistemando le distanze per evitare gli affondamenti in meno di due minuti dovuti all'utilizzo degli Shkval dal parte delle unità in AI, enormemente più reattive e precise dei giocatori.

 

Complimenti a tutti i giocatori, ognuno ha dimostrato di saperci fare, ingaggiando il nemico in modo ottimale, riportando all'interruzione delle ostilità una sostanziale superiorità contro l'AI di Dangerous Waters, che con la MOD RA è diventato micidiale.

 

Mi sono divertito tantissimo, come non riuscivo da tempo, e spero di ripetere la bella esperienza prestissimo! :s20:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

I complimenti a sertore per la missione son già stati fatti in diversi sedi e non posso che associarmi al coro di voci positive :s20:

 

Per quanto riguarda ieri sera che posso dire, è stato bello ritrovare dei vecchi e nuovi amici e scoprire che certe cose non cambiano mai:

- ora preventivata 21.00-21.10

- ora inizio missione 22.08

eheheh :s29:

 

Mi son ritrovato buttato nel pieno dell'azione e probabilmente con un sonarista meno arrugginito le sorti del nostro ALFAMITO sarebbero state differenti...

L'unica cosa che avremmo potuto fare, vedendo il replay, sarebbe stata una puntata a tutta velocità in direzione Est-SudEst e sperare di aggirare il kilo malvagio sfruttando le altre imbarcazioni.

 

La prossima volta non sarà così facile affondarci.. eheheh :s22:

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Che dire ....

Un sacrificio necessario il mio ma la conferma che il TEAM è troppo forte ed affiatato !!!

SAM a parte i fondali e le condizioni ambientali hanno a dir poco messo in seria difficoltà un pò tutti ma il tutto ha contribuito a creare una delle più belle missioni sempre, sicuramente da ripetere in futuro!!!

 

AD MAJORA SEMPER !

 

P.S: Alla luce del debriefing ho notato, come detto anche dal buon Fausto, che mi hanno tirato giù lanciandomi l'impossibile!!!! Unico problemino, non ho ricevuto nessun warning ''enemy missile Lock'' in audio come invece mi era successo quando salivo da sud !!! (Un bug???)

Edited by Subbuster_ITA

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi scusatemi ma sto impazzendo con la connessione internet :s05: ...quello che pensavo essere un problema della chiavetta si è rivelato (dopo tre chiavette diverse provate) un problema del pc. Ieri non avevo occasione di disporre di un'altra connessione per cercare qualche soluzione (nè per avvisarvi...grazie Marco! :s02: ), oggi smanettando un po' ho trovato che probabilmente l'antivirus AGV causa un blocco totale su quel tipo di chiavette impedendo l'installazione dei driver in autoplay (ma non solo, di fatto non vede proprio la periferica...). Ho dovuto scaricare e installare manualmente i driver, e ora la chiavetta risulta installata. Oggi a casa metto sim e pin e vediamo se funziona.

 

Mi dispiace moltissimo non aver partecipato a questa missione, ci tenevo tanto e avrei fatto di tutto per riportare alla luce il mitico PAGELLONE.... Peccato, ma sarà sicuramente per la prossima volta, che spero sia prima possibile.

 

Da quello che ho letto, grandissimi Truffa (che è pure noioso da tanto è bravo :s03: ) e Stefano74, ma ottimi anche i "nuovi" Cristian e Subbuster_ITA (SAM a parte....LOL!!! :s03: :s68: ). Daniel invece avrebbe secondo me miglior fortuna a scegliere compagnie più affidabili, 'sti MITI del mare ultimamente tendono a fare più che altro MITICI tuffi ... :s03: :s03: :s03: (scherzo :s11: )

 

Niente, sono contento che vi siate divertiti e che la missione fosse così bella....sto ciccando come non mai!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Debriefing preciso e documentato di Sergio, non serve aggiungere molto.

 

Peccato davvero per il crash di Fausto che ha interrotto una situazione molto difficile a sud, io temevo che il siluro in arrivo fosse di Stefano oppure un qualche subrock della nave a sud, ignorando totalmente la presenza del secondo Sierra II, forse lo avevo anche rilevato ma mi è scappato coincidendo con lo specchiato di quello che avevo tracciato in precedenza a nord oppure era troppo di muso e rientrava nella parte cieca del mio rimorchiato.

 

Alla fine ho deciso di aprire il fuoco sulla nave perchè ero stanco di scappare, un lancio rischioso perchè Stefano era dietro di essa in linea con il mio lancio, probabilmente l'avrebbe colpita prima lui rischiando poi di venir colpito da me se il siluro avesse proseguito, purtroppo non potevo comunicare con loro per la grave mancanza di whisper con qualche membro della squadra a sud non sapevo la sua posizione e nemmeno che avesse lanciato pure lui contro la nave, mentre avevo quella del seawolf di Cristian probabilmente un po' troppo avventato nell'avvicinamento finendo in bocca al kilo nemico (cosa che stavo facendo pure io con il secondo sierra :s68: ).

 

Il Lada in RA si è dimostrato veramente potente e grazie al rimorchiato ha un ottima capacità uditiva.

 

[mode sborone on]

Se poi considerate che ho dovuto usare quel brutto sonar a cascata me la sono proprio cavata bene :s03:

[mode sborone off]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che dire, missione incredibilmente coinvolgente ed impegnativa fin dal primo minuto.

Come si è detto su Team Speck (EDIT: d'istinto ho scritto "speck" invece di "speak" ma lo voglio lasciare perchè divertente, è la fame :s03: ) il silenzio iniziale di tutti faceva capire fin da subito l'impegno nell'eseguire le manovre in un ambiente alquanto ostile.

Veramente un peccato per il crash, mi spiace e me ne scuso :s06:

 

Abbiamo visto prestazioni eccellenti da parte di tutti direi..........un Truffa micidiale, io e Sertore in uno scontro con la schiuma alla bocca contro il Kilo, Subbuster che si è mosso benissimo in un'area dove la minima imprudenza veniva punita, Stefano74, gli incolpevoli Drakken e DVostrikov, tutti tutti ed infine ultimo ma non ultimo ci metterei pure RA che si dimostra un avversario temibilissimo :s01:

 

Sertore ha detto praticamente tutto, il suo e mio scontro contro il Kilo si è rivelato difficilissimo causa gli iceberg e basso fondale, ho provato a direzionare a varie profondità e direzioni i filoguidati ma inutilmente, non c'era verso di trovare il giusto corridoio.

Quando mi son reso conto che anche il Kilo aveva le nostre stesse difficoltà ho deciso di rischiarmela ed avvicinarmi a lui ma a quel punto il gioco è crashato..........peccato.

 

Grazie a tutti per la bella serata e compagnia.

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo alla partita di ieri sera ho ben poco da roccontare sè non che ho ancora tanto da imparare!!!! sono ancora una matricola. Sono stato ingenuamente abbattuto da un Shkval lanciato dal Kilo durante la mia fase di affinamento della TMA (su cui forse mi ci sono concentrato un pò troppo trascurando il resto) proprio sul sub in questione e sugl'altri due target più a Nord . Dall'avviso del TIW al raggiungimento dello Shkval sul mio sub saran passatti una trentina di secondi :s12: .

Edited by cristian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquillo cristian, anche noi con il sub tamarro (non so se avete sentito che marmitta ha...) non abbiamo avuto scampo, questi Shkval una volta lanciati correttamente son micidiali e rapidissimi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riguardo alla partita di ieri sera ho ben poco da roccontare sè non che ho ancora tanto da imparare!!!! sono ancora una matricola. Sono stato ingenuamente abbattuto da un Shkval lanciato dal Kilo durante la mia fase di affinamento della TMA (su cui forse mi ci sono concentrato un pò troppo trascurando il resto) proprio sul sub in questione e sugl'altri due target più a Nord . Dall'avviso del TIW al raggiungimento dello Shkval sul mio sub saran passatti una trentina di secondi :s12: .

Cristian, ben conoscendo la tua passione per lo studio delle varie situazioni in cui ti vieni a trovare, ho speso ben volentieri qualche minuto per analizzare quanto ti è accaduto ieri sera: purtroppo non sei stato colpito da uno shkval come pensi, ma da un normale siluro che ha impiegato circa 4 minuti e 51 secondi per raggiungerti ed affondarti.

 

Ecco la sequenza di quanto è successo:

 

j5b8kj.jpg

 

Analizzando in dettaglio gli eventi:

 

17:58:01

Il Kilo lancia un siluro tradizionale verso la tua unità, per una corsa inizialmente di circa 3.2nm, prevista in poco più di 5 minuti (mi sembra che tu fossi comunque nel no escape range), da ridurre a causa della tua avanzata verso l'arma che procedeva verso di te

 

17:59:08 (T+1:07)

Il Kilo lancia uno shkval verso la tua unità

 

18:00:36 (T+2:35)

Lo shkval ti passa a poco più di 500yards senza esplodere (chi è che aveva detto che l'AI con gli shkval è infallibile? :s12:)

 

18:01:04 (T+3:03)

Lo shkval procede ben oltre la tua unità, mentre il primo siluro procede verso di te nella sua inesorabile corsa

 

18:02:52 (T+4:51)

Il siluro, che ti aveva ormai agganciato da prua, ti colpisce affondandoti senza possibilità di evasione alcuna

 

Se posso permettermi, hai reagito all'attacco secondo il comportamento di un comandante esperto, tentando un'analisi della situazione successiva al TIW prima di lanciare le contromisure e produrti in un'evasione, azioni che forse non sarebbero state comunque sufficienti a salvarti: purtroppo, il lancio dello shkval sovrapposto al lancio del siluro tradizionale ha complicato lo scenario al punto di renderlo veramente di difficile interpretazione.

 

In una missione aggressiva come quella di ieri forse hai peccato un po' troppo con la calma nella ricerca di una soluzione sugli avversari, o sulle armi che ti stavano raggiungendo che sia, considerando anche la ricerca attiva a cui eravate sottoposti: personalmente al secondo TIW avrei lasciato ogni precauzione sganciando le contromisure ed evadendo a sud-est o sud-ovest a tutta velocità, ma parlare a posteriori è sempre facile e si ha sempre ragione!

 

Sei in ogni caso un bravo giocatore, e l'episodio di ieri sera sarebbe finito nella stessa maniera per la maggior parte di noi, che ti assicuro abbiamo ancora TANTISSIMO da imparare, io per primo! :s68:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
.......

Sei in ogni caso un bravo giocatore, e l'episodio di ieri sera sarebbe finito nella stessa maniera per la maggior parte di noi, che ti assicuro abbiamo ancora TANTISSIMO da imparare, io per primo! :s68:

 

Eh sì, anch'io dopo tanto tempo mi considero ancora un super-pivello-scarso (un pò perchè lo sono nel DNA :s02: un pò per ancanza di esperienza), ad ogni fine missione ognuno di noi ne esce con un tassello di esperienza in più.

Il bello è che ogni volta si presenta sempre qualche situazione mai affrontata, non ci sarà mai l'imbattibile.

Anche grandi Comandanti scafati come Sertore, Drakken, R.Hunter, Dijmitri, Elio etc etc a volte rimangono "fregati" da nuove situazioni.

 

Ma piuttosto caro Sergio........cos'è questa bella novità delle immagini animate ? Crei delle gif ? Che programma usi ?

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cristian, ben conoscendo la tua passione per lo studio delle varie situazioni in cui ti vieni a trovare, ho speso ben volentieri qualche minuto per analizzare quanto ti è accaduto ieri sera: purtroppo non sei stato colpito da uno shkval come pensi, ma da un normale siluro che ha impiegato circa 4 minuti e 51 secondi per raggiungerti ed affondarti.

 

Ti ringrazio Sergio per la bontà dell'analisi. Non avendo potuto analizzare il replay (in quanto dopo che sono stato colpito il game ha crashato) non ho avuto il modo di verificare quanto ho scritto in precedenza.

 

17:59:08 (T+1:07)

Il Kilo lancia uno shkval verso la tua unità

 

18:00:36 (T+2:35)

Lo shkval ti passa a poco più di 500yards senza esplodere (chi è che aveva detto che l'AI con gli shkval è infallibile? :s12:)

 

Riguardo ai shkval ho notato che prima che vengano attivati sono silenziosissimi , una volta che si attivano ed appare la traccia marcata sullo storico risulta controproducente vista la sua elevata velocità analizzarlo attraverso una triangolazione. Tempo perso :s68: almeno in questo caso vista la ridotta distanza e considerando che la seconda linea di bearing viene inviata alla TMA dopo 4 minuti.

 

18:01:04 (T+3:03)

Lo shkval procede ben oltre la tua unità, mentre il primo siluro procede verso di te nella sua inesorabile corsa

 

18:02:52 (T+4:51)

Il siluro, che ti aveva ormai agganciato da prua, ti colpisce affondandoti senza possibilità di evasione alcuna

 

Sicuramente il siluro agganciandomi di prua risultava arduo evaderlo ma come si vede dal replay che hai postato non ho attuato la più che minima manovra evasiva , dopo che lo shkval mi ha sfiorato ero concentrato sull'analisi del Target attraverso un LOS di puntamento incurante del secondo siluro pur avendo ricevuto il TIW.

 

Se posso permettermi, hai reagito all'attacco secondo il comportamento di un comandante esperto, tentando un'analisi della situazione successiva al TIW prima di lanciare le contromisure e produrti in un'evasione, azioni che forse non sarebbero state comunque sufficienti a salvarti: purtroppo, il lancio dello shkval sovrapposto al lancio del siluro tradizionale ha complicato lo scenario al punto di renderlo veramente di difficile interpretazione.

 

In una missione aggressiva come quella di ieri forse hai peccato un po' troppo con la calma nella ricerca di una soluzione sugli avversari, o sulle armi che ti stavano raggiungendo che sia, considerando anche la ricerca attiva a cui eravate sottoposti: personalmente al secondo TIW avrei lasciato ogni precauzione sganciando le contromisure ed evadendo a sud-est o sud-ovest a tutta velocità, ma parlare a posteriori è sempre facile e si ha sempre ragione!

 

Sei in ogni caso un bravo giocatore, e l'episodio di ieri sera sarebbe finito nella stessa maniera per la maggior parte di noi, che ti assicuro abbiamo ancora TANTISSIMO da imparare, io per primo! :s68:

 

Ho sbagliato in diversi comportamenti e nell'interpretazione dello scenario , saranno di insegnamento per le prossime volte. Una volta superata la linea a sud di difesa netcore avrei dovuto mantenere una velocità di ascolto finchè non avessimo fatto fuori i target nemici senza avventarmi a nord a velocità sostenuta nella prima fase di accostamento contro ogni che minimo comportamento da manuale.

Rieseguirò per allenamento questa bella ed ingegnosa missione :s02:

Edited by cristian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro intervengo per dire che è stato un bel colpo quello dello Skval dell'AI...

 

purtroppo essendo il primo del gruppo a Nord, una volta che le dynamic group si son create eravamo troppo vicini, per l'AI è bastato poco (peno grazie anche al rilevamento del sonar attivo della FFG Grisha) inquadrarci e farci fuori.

 

Peccato, stavo settando a mia volta due SKval e due TEST-71 contro i rispettivi target... ma lo Skval non ci ha dato neanche il tempo di capire se il siluro era diretto a noi o altro... :s07: :s68:

 

Alla prossima... :s02:

 

comunque ottima l'intesa (ritrovata) con Dvostrikov... :s20: :s20: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

solo per dirvi che sono tornato operativo... :s10:

 

NB: le chiavette wind si offendono se su windows XP trovano installato un antivirus AVG...non statemi chiedere perchè!!! :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rivolgendomi al Master Editor Sertore oramai sopranominato Guru :s03: , volevo sottolineare quanto mi entusiasma tale missione e mi diverta. Sé ho volgia di farmi una partita in Single player carico sempre questa missione!!.

Vorrei chiederti un favore da ignorante in materia di Editor: potresti editarne una in modo che sia impostata al meglio per essere giocata in single player?? :s10:

Vorrei che ne risulti una collaborazione fra le unità amiche ma principalmente che il grosso del lavoro venga fatto dal giocatore. Magari equilibrando meglio le unità considerando che non c'e collaborazione con altri giocatori e rendendo il tutto sempre diverso con tante Dinamic Location in modo che ogni volta che si giochi ci si trovi davanti situazioni diverse. Te ne sarei grato.

 

Anche il Master Editor Von Faust con Netcore 2 ha editato una fantastica missione e proseguo della precedente :s20: che vorrei fosse anch'essa modificata per partite in singleplayer , sarebbe fantastico.

 

Inoltre penso che meriti di entrare nell'elenco di SubGuru's Scenarios tutta la saga di Netcore come missioni in single player ma anche come multiplayer.

 

Vi ringrazio in anticipo !! :s02:

Edited by cristian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i complimenti: provvedo ad evadere la richiesta in tempi brevi, compatibilmente con la disponibilità del PC... :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,691
    • Total Posts
      518,804
×