Jump to content
Sign in to follow this  
Totiano

Spalletti E Salamelle!

Recommended Posts

SPALLETTI E SALAMELLE PER TUTTI!

Quante volte è stata scritta questa frase... Spesso per dare il benvenuto, talvolta per festeggiare eventi importanti, sia nella sfera privata che quella pubblica. Capita anche che i più arditi si chiedano da dove derivi questa tradizione della Base, una tradizione che nasce con la Base stessa...

 

Da "Un sommergibile non è rientrato alla Base" di Antonio Maronari

Quote
6 Aprile 1941

.....

Alle 18.30 diamo fondo all'ancora a LeVerdon. Ora soffia un vento freddo che viene dal mare.

A sera facciamo conoscenza con i nuovi ufficiali e marinai imbarcati. Infatti, oltre al comandante diCossato e al tenente Gazzana, sono imbarcati il capitano del genio navale Firrao, il guradiamarina Celli, sottordine alla rotta in sostituzione del signor Catuogno, l'aspirante Pini, il nostromo Montella, il silurista Medici e qualche altro.

Alcune bottiglie di > suggellano la conoscenza.

smgnmaronari.jpg

 

 

Il forum www.Betasom.it nasce nel Giugno 2002 da appassionati del simulatore "Silent Hunter 2" che, stanchi di appoggiarsi ad altre community, decisero di creare l'XI Gruppo Sommergibili Atlantici. Sono Andrea "Jurgen", Marco "U78 Scirè" e Eric "Betasom i realizzatori del sogno e, per dargli solide basi iniziano a documentarsi. Il testo che piu li colpisce è proprio quello del Maronari, diario di un membro dell'equipaggio del Tazzoli scritto con un freschezza e una vivacità uniche, recensito in biblioteca a questo LINK

 

Sin dai primi post del 2002 si parla di Spalletti e salamelle, ma il primo post che ne sancisce la provenienza sembra essere questo: prima citazione ufficiale della adozione dello Spalletti . E comunque non c'è evento o benvenuto che non coinvolga quello che alcuni si sono azzardati a definire il "sacro nettare". Diversi membri della Base effetuano ricerche per tornare a festeggiare anche nella realtà, non solo virtualmente, ma senza approdare a nulla.

Brindare a Spalletti significa essere vicini a coloro che hanno sacrificato la loro giovinezza, talvolta la vita stessa, per la nostra Patria. E' un modo per essere loro vicini e ricordarli, e ricordare i valori in cui credevano.

 

Non che ci fossero dubbi, ma che Spalletti fosse la bevanda ufficiale dei sommergibilisti viene definitivamente sancito da questo menu nel libro "Da Testimone" di Bernacconi. E' un Bianco, cosa di cui anche i reduci di Betasom, che la Base comincia a incontrare, confermeranno, primo fra tutti il Comandante Rossetto del Finzi.

spalbordo.jpg

 

La cosa rimane nel limbo virtuale fino all'autunno 2005, per la precisione il 23 ottobre 2005, quando il nuovo direttivo della Base (Betasom, Scirè, Totiano) si incontra a Ravenna per una "piadinata di lavoro". Si parlò di forum ma si fecero anche molte risate. E' tra quelle risate che compare sul tavolo un ricordo "Speciale" di Totiano: una bottiglia con etichetta personalizzata di Nave Bersagliere!

bersagliere.JPG

L'associazione di idee è immediata in tutti e tre: "cerchiamo la cantina e facciamoci fare una etichetta personalizzata per la Base!"

 

La cantina viene finalmente rintracciata, i primi contatti vengono intrapresi già da Novembre mentre Eric "Betasom", eletto grafico della Base, inizia a lavorare ad una etichetta da proporre. La si vuole sobria, elegante, ma al tempo stesso in grado di ricordare le missioni eroiche dei nostri sommergibilisti! Dopo qualche prova viene inviata l'etichetta che si vorrebbe, e che sarà adattata alle esigenze della casa vinicola. Non solo, si vuole essere sicuri che chiunque abbia lo Spalletti possa capire a cosa serve questa "bottiglia speciale"; è cosi che nasce il testo dell'etichetta posteriore:

Quote
Betasom. La gloriosa Base Atlantica da cui, durante la 2° Guerra Mondiale, i sommergibili Italiani salpavano per riscuotere i successi che li hanno resi famosi. Spalletti era il vino con cui questi successi venivano festeggiati. Oggi Betasom rivive nel cuore della comunità di un gruppo di appassionati che ha voluto rinnovare questa unione tra i sommergibilisti (ancorché virtuali) e la rinomata cantina Romagnola. www.betasom.it

E' durante questi contatti che il responsabile di Cantina della Spalletti ci comunica che non è riuscito a trovare alcun documento riguardo alle forniture alle Forze Armate (forse distrutte da eventi bellici), ma i piu anziani sembra ricordino di spedizioni alla Regia Marina!

 

Finalmente, il 9 Marzo 2006, con questo annuncio il sogno diventa realtà!

 

spallgruppo.JPG

 

Da questo momento lo Spalletti è davvero diventato la bevanda ufficiale della Base, sarà motivo di orgoglio nel donarla ai VIP, come l'amm. Patrelli Campagnano (decano dei sommergibilisti) e premio ambito di concorsi, fra cui il concorso Tavole di Storia

spallpremio.JPG

La stessa Spalletti, colpita dal nostro entusiasmo, ci chiede di poter conservare ed esporre alcune "nostre" bottiglie, unitamente al menu del Marconi. Bottiglie che ancora oggi riscuotono la curiosità dei visitatori della cantina.

 

Con la ferma volontà di coinvolgere la Base in una attività divertente e coinvolgente, il concorso per creare l'etichetta dell'edizione Spalletti 2010: un concorso che ha visto entusiasmo e un elenco immenso di tipi di etichette!

Vincitore del concorso il c.te Von Faust, secondo classificato il c.te Longanesi Cattani (e menzione speciale per il c.te Lazer_one) con queste etichette:

 

spaletic10.JPG

 

Alla fine del 2011, con il decimo anniversario della Base Atlantica sul web ormai alle porte, viene dato il via al nuovo concorso "etichettiamo lo Spalletti del decennale" per la nuova edizione. Le nuove etichette, del decennale, che andranno a onorare una bottiglia di rosso Sangiovese e una di spumante sono state realizzate dal C.te Navy60 e scelte dopo una difficilissiam certita da parte della giuria, eccole:

 

nav2r.jpgnav4b.jpg
Edited by Totiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spalletti 2006

Come gia accennato, i primi contatti con la cantina nell'inverno 2005/2006 daranno i primi dati essenziali a Eric "Betasom" per impostare l'etichetta. Nel frattempo c'è da decidere anche il tipo di vino da imbottigliare e, nonostante a bordo lo Spalletti fosse bianco, nelle fantasie della base il vino è rosso e, come tale, si opta per un Sangiovese Superiore. Dopo diverse prove tra forme e colori si approda prima al tipo, propornendola in diversi colori, ed infine approvandola per il blu bordato di oro:

spaletic06.jpg

 

Ma l'etichetta non è ancora nella tipologia approvabile dalla cantina, si arriva quasi al punto di pensare che il progetto non sarà realizzato quando, infine, l'etichetta finale viene partorita e proposta dalla tipografia cui si appoggia la casa vinicola! Questo il bozzetto che sarà proposto alla Base:

spalleti%2006.jpg

 

Si realizza anche una possibilità ambitissima dai collezionisti: numerare le 100 bottiglie realizzate! In questa prima edizione il numero è nell'etichetta posteriore, sul lato destro e posto in verticale. La bottiglia proposta piace alla base, la forma "Renana" (anche detta Alsaziana) di vetro scuro fa un po retrò.. non sapevamo ancora che esistesse un tipo "Bordolese"...

spalletti2006.JPGretro2006.JPG

 

La cantina stessa, colpita dalla nostra passione per i sommergibili e da questo "culto", decide di impreziosire la confezione con questo cartellino

spall2.jpg

spall1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spalletti 2007

 

L'entusiamo che ha accolto la prima edizione dello Spalletti "Betasom" non poteva che far seguire una seconda edizione. Stavolta è il "purismo" a segnare l'evento, scegliendo un vino bianco (il "pagadebit", vino doc) ed impiegando una bottiglia "Bordolese" brunita in verde.

 

I contatti iniziano nell'inverno, come la volta precedente, ma sembra che le difficoltà aumentino esponenzialmente per realizzare quasta impresa! Prima la mancata disponibilità della tipografia, successivamente una realizzazione non corretta dell'etichetta proposta e la perdita dei bozzetti originali. Alla fine, per rimanere entro gli ormai ristrettissimi tempi, si decide di accettare l'etichetta anche se non aderente a quella proposta, coprendo la stessa, di fatto, parte del bellissimo disegno sottostante. Perfino la numerazione "betasom" scompare al momento di andare in stampa...

 

Ma la Base non si arrende, è una lezione che tornerà utile per l'anno successivo, quando nulla sarà lasciato al caso! Già pronti alla rivincita, il 26 Aprile 2007 esce l'annuncio della nuova campagna Spalletti

 

spaletic07.jpgspalletti2007.JPGretro2007.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spalletti 2008

 

Con una certa apprensione la base inizia in anticipo, nell'autunno del 2007, a lavorare alla nuova etichetta: "questa volta non dovranno esserci imprevisti!" è la parola d'ordine che ci si impone. Ascoltando le opinioni della Base, si decide di ritornare al vino rosso, ovvero al Sangiovese di Romagna Superiore, mentre sui disegni Eric "Betasom" lascia ad altri l'onere della definizione del bozzetto. La bottiglia, ormai è assodato, non puo che essere una "Bordolese". Quando, ad inverno inoltrato, riprendono i contatti con la cantina il bozzetto è pronto.

 

Anche questa volta la definizione dell'etichetta sarà lunga e non priva di ostacoli: cambieranno forme, colori e perfino la foto, ma alla fine si giunge a un risultato e, stavolta le assicurazioni si sprecano, sarà nuovamente presente lo spazio per la numerazione Betasom!

spaletic08.JPG

 

Nessun intoppo si interpone alla perfezione, riparte dunque la campagna di donazione "Spalletti" prevedendo 100 bottiglie numerate: il sodalizio tra la Base Atlantica e le cantine Spalletti viene ufficialmente rinnovato il 21 Aprile del 2008

spalletti2008.JPGretro2008.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spalletti 2010

Il 2009 è un anno di transizione per la base, le diverse problematiche da fronteggiare rendono impossibile trovare il tempo per realizzare la campagna Spalletti, che viene quindi rinviata all'anno successivo.

 

Nel 2010, per ridare vigore alla Campagna Spalletti e al suo significato, sconosciuto ai molti nuovi Comandanti appena arrivati, si decide per una iniziativa di respiro piu ampio: non piu solo la proposta della confezione, ma coinvolgere tutta la base per disegnarne l'etichetta. L'entusiastica adesione al concorso etichiettiamo lo Spalletti porterà a qualcosa come 67 bozzetti complessivi e incoronerà vincitore il c.te von Faust con questa bellissima imagine su Todaro.

 

spaletic10.JPGretro%20Spaletic10.JPG

 

Nel frattempo sono stati consolidati i contatti con la cantina e la tipografia dove, memore dei contrattempi passati,la Base ha chiarito subito le necessità. L'etichetta posteriore è preparata in anticipo, pronta per essere rifinita secondo i colori del vincitore e, sopratutto, evideziando ulteriormente la numerazione della base con il logo di Betasom. Per agevolare i comandanti della Base si decide di anticipare il lancio della Campagna, facendola coincidere con una licenza a Spezia: il 7 marzo 2010 la base accoglie la nuova edizione del mitico Spalletti

 

spalletti2010.JPGretro2010.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spalletti 2012

 

10 anni di vita: Il 2012 è un anno importante per la base! Nel frattempo alcune persone si sono succedute nel direttivo e, sopratutto, è nata l'Associazione Culturale.

 

Tali eventi devono essere adeguatamente festeggiati e, come nel 2010, si decide di coinvolgere tutta la base per disegnarne le etichette. Due etichette perchè l'entusiastica adesione al concorso etichiettiamo lo Spalletti del Decennale porterà a qualcosa come 81 bozzetti complessivi -nonostante lo stringente regolamento- e incoronerà vincitore il c.te Navy60 con questa bellissima immagine.

 

nav2r.jpgnav4b.jpg

 

Proprio l'entusiasmo dimostrato e la bellezza dei bozzetti ha convinto la commissione incaricata di vagliare le proposte (GM Andrea, R.Hunter, Argo75) ad impiegare anche il bozzetto del secondo classificato, che sarà realizzata dal Dir Totiano, apportando le opportune modifiche quali la numerazione al bozzetto originale:

retrorbianco2012_1 - Copia.jpgretrorosso2012def - Copia.jpg

 

Nel frattempo sono stati consolidati i contatti con la cantina e la tipografia e, nonostante alcune problematiche, vengono realizzate in numero inferiore rispetto all'ordine iniziale di 64 bottiglie di rosso 36 di spumante. Per agevolare i comandanti della Base si decide di il lancio della Campagna di consegna in coincidenza con una licenza a Roma: il 16/17 marzo 2012 la base accoglierà la l'edizione del Decennale del mitico Spalletti

 

spalletti12_fronte.JPGspalletti12_retro.JPG
Edited by Totiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,689
    • Total Posts
      518,781
×