Jump to content
Sign in to follow this  
sidescanner

Almanacco Navale 2010

Recommended Posts

Titolo: Almanacco Navale 2010

Autori: G.Giorgerini - A.Nani

Anno: 2010

Pagine: 933

Prezzo: 250 Euro

Reperibilità: facile

 

 

 

 

 

Un paio di mesi fa io e mia Moglie abbiamo festeggiato un'importante ricorrenza e abbiamo deciso di scambiarci un regalo adeguato alla circostanza.

 

Conoscendo la mia passione per le navi e con la collaborazione dei un mio collega ed amico mi ha regalato l'Almanacco Navale 2010.

Potete immaginare la mia trepidazione ed emozione quando stamattina finalmente il tomo è arrivato.

 

Inizio a sfogliare e dopo poche pagine noto un errore in una pagina (far passare un caccia per un sommergibile è dura..), continuo a sfogliare fino alla fine e continuo a notare diverse imprecisioni nelle immagini e nelle relative didascalie. Ho notato che la qualità di molte foto è abbastanza ridotta mentre alcune sembrano allungate o ristrette per adeguarsi all'impaginazione.

 

Il testo è sovente impreciso (due esempi "…convertita in umanitè per ricerche antartiche." e "propulsione aneurobica"), spesso i nomi delle navi non tornano tra immagine e testo, gli errori di digitazione non mancano...

 

Non vi nascondo che sono rimasto abbastanza deluso. L'Almanacco è un'opera di riferimento e come tale dovrebbe essere curata nei minimi dettagli...capisco che su quasi 1000 pagine qualche errore sia inevitabile,ma averne trovati tanti ed evidenti alla prima "sfogliatura" mi ha quasi fatto passare la voglia di guardarlo.

 

Tutto qui.

 

Concludo chiedendovi se conoscete qualche maniera di contattare gli autori per comunicargli le inesattezze che ho trovato

Edited by malaparte

Share this post


Link to post
Share on other sites
"…convertita in umanitè per ricerche antartiche."

 

 

Mi spiace della tua delusione e non vorrei appesantire il carico delle inesattezze ma sarei curioso di conoscere quale unità della MMI è stata convertita per ricerche antartiche. Grazie

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti consiglierei di scrivere presso l'editore...

Be', anche questa è una recensione, visto che mica è obbligatorio tessere lodi ed intrecciare carmi sui libri che si leggono.

In attesa magari di qualche comandante pronto a spezzare una lancia, :s32: pardon, lanciare un siluro, in difesa.

Potresti per favore aggiungere le informazioini secondo "solito" format (autori, titolo, editore, ecc.)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi spiace della tua delusione e non vorrei appesantire il carico delle inesattezze ma sarei curioso di conoscere quale unità della MMI è stata convertita per ricerche antartiche. Grazie

 

In realtà non è italiana la nave è la brasiliana Almirante Maximiano (e non Maximiliano come riportato sull'Almanacco :s05:)...di naviglio italiano adatto a quei mari mi sa che non c'è più niente...

 

link

Share this post


Link to post
Share on other sites

bellissimo il link! Grazie.

 

Noi avremmo una nave civile antartica... ma l'anno scorso non avevamo i soldi per pagare la corsa!

Quest'anno invece si.

 

Prova a cercare Italica.

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites

Titolo: Almanacco Navale 2010

Autori: G.Giorgerini - A.Nani

Anno: 2010

Pagine: 933

Prezzo: 250 Euro

Reperibilità: facile

 

Giustamente Malaspina mi ha suggerito di inserire i riferimenti di una pur conosciutissima opera...ma il suo suggerimento di scrivere all'editore mi prende in contropiede, visto che non ho capito quale sia l'editore...lo Stato Maggiore della Marina? il Forum di relazioni internazionali?

 

@Lazer: conosco l'Italica e anche l'Explora (come del resto buona parte delle navi oceanografiche italiane), mi fa piacere che quest'anno si faccia il viaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
@Lazer: conosco l'Italica e anche l'Explora (come del resto buona parte delle navi oceanografiche italiane), mi fa piacere che quest'anno si faccia il viaggio.

 

se non sono indiscreto come fai a conoscere queste navi "oscure"?

 

Mandami eventualmente un PM

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giustamente Malaspina mi ha suggerito di inserire i riferimenti di una pur conosciutissima opera...ma il suo suggerimento di scrivere all'editore mi prende in contropiede, visto che non ho capito quale sia l'editore...lo Stato Maggiore della Marina? il Forum di relazioni internazionali?

 

Ehm....Malaparte.... :s03: non ti preoccupare, non è la prima volta!!!!!

I riferimenti servono comunque, se sei d'accordo ad inserirlo nelle recensioni (confermami). Se non sbaglio, da un rapido controllo, l'ultimo riferimento era l'Almanacco del 2007....altro giro....

 

L'editore è il Forum, ma capisco che...ti mando un PM :s02:

Edited by malaparte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah...........Lazer_ :s02: ne, sei tu?

explorafotogruppoexplok.jpg

 

L'equipaggio scientifico dell'Expora a kristiansund, pronto per la partenza

 

Direttamente dal sito Blog Museo Nazionale Antartide:

 

"8 luglio 2008, ore 22:10 – Stiamo partendo da 
Kristiansund (Norvegia) per la crociera EGLACOM (Evolution of a GLacial
Arctic COntinental Margin: the Southern Svalbard ice stream-dominated
sedimentary system) che vedrà impegnata la nave OGS Explora, e il suo equipaggio, per circa un mese, nell'ambito delle iniziative avviate per celebrare l'Anno Polare Internazionale. Tutto il personale scientifico (12 tecnici e ricercatori, di cui 9 OGS) è
arrivato a Kristiansund nella giornata del 6 Luglio e fino alla partenza
si è occupato dell'istallazione della strumentazione.

"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concludo chiedendovi se conoscete qualche maniera di contattare gli autori per comunicargli le inesattezze che ho trovato

contatterò volentieri il dott. Giorgerini...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mah...........Lazer_ :s02: ne, sei tu?

 

Purtroppo non sono io!

 

Lazer_ :s06: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la recensione, ero interessato a comprare proprio il 2010!

E' un vero peccato che non abbiano curato questo genere di cose, anche se credo che l'errore sia da attribuire all'impaginazione (che non credo faccia l'autore), tuttavia è impensabile mandare in stampa un volume così pieno di errori.

Totiano sono interessato a sentire cose ne pensa l'autore.

 

Qualcuno ha il 2009? rispetto a Jane's fighting ships, com'è?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti

spero che si sia capito lo spirito costruttivo della segnalazione degli errori dell'Almanacco, un libro che è un'istituzione...Totiano, mi piacerebbe entrare direttamente in contatto con il Dott.Giorgerini, mi puoi dare qualche indicazione?

 

Nel week end ho continuato a sfogliare il libro e l'impressione complessiva rimane deludente...ho anche scoperto che Trinidad & Tobago sono nell'Oceano Indiano...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se tutte le istituzioni fossero così, staremmo freschi... Già lo stiamo abbastanza, in verità. Ma tu sollevi un problema noto e arcinoto.

 

Come è noto lo zucchero di Demerara (brown sugar) viene dalle isole Maldive ...

Edited by de domenico

Share this post


Link to post
Share on other sites

:s55: Buonasera a Tutti! Son tornato operativo (spero...)

Inizio a sfogliare e dopo poche pagine noto un errore in una pagina (far passare un caccia per un sommergibile è dura..), continuo a sfogliare fino alla fine e continuo a notare diverse imprecisioni nelle immagini e nelle relative didascalie. Ho notato che la qualità di molte foto è abbastanza ridotta mentre alcune sembrano allungate o ristrette per adeguarsi all'impaginazione.

 

Il testo è sovente impreciso (due esempi "…convertita in umanitè per ricerche antartiche." e "propulsione aneurobica"), spesso i nomi delle navi non tornano tra immagine e testo, gli errori di digitazione non mancano...

 

Non vi nascondo che sono rimasto abbastanza deluso. L'Almanacco è un'opera di riferimento e come tale dovrebbe essere curata nei minimi dettagli...capisco che su quasi 1000 pagine qualche errore sia inevitabile,ma averne trovati tanti ed evidenti alla prima "sfogliatura" mi ha quasi fatto passare la voglia di guardarlo.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

Concordo con SIDESCANNER...e rincaro la dose! Ad esempio non concordo col GIORGERINI sui motivi da Lui addotti nel lasciare in bianco tutti o quasi i parametri numerici dei dati socioeconomici: a sentire l' A. dovremmo compilarli noi! :s07: :s12: Trattandosi di decine e decine di numeri non mi sembra cosa da poco. A mio parere sarebbe stato meglio pubblicare l' A.N. alla fine del 2010, ma coi dati corretti e completi.

 

Inoltre non mi piace che un opera del costo di 160 Euro presenti tante mezze pagine in bianco: a mio parere le si doveva riempire con foto a costo d' inserirvi la nave ammiraglia della Marina Svizzera.

 

Infine non condivido la scelta di aver eliminato, già da varie edizioni, i due capitoli finali sulle caratteristiche delle armi e degli aereomobili imbarcati.

Edited by Alfabravo 59

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi mi servirebbe (mi rivolgo soprattutto a sidescanner) un elenco da presentare al dott. giorgerini delle manchevolezze del volume...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahem...Totiano, io l'Almanacco manco l'ho visto...Ma mi sa che questo primo elenco... sia indicativo. :s12: . ..E forse è meglio che quelli che l'hanno visto e "corretto" mandino il tutto in PM (s lui è d'accordo) A Marco (SVUOTA LA TUA CASELLA!)!! :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ahem...Totiano, io l'Almanacco manco l'ho visto...Ma mi sa che questo primo elenco... sia indicativo. :s12: . ..E forse è meglio che quelli che l'hanno visto e "corretto" mandino il tutto in PM (s lui è d'accordo) A Marco (SVUOTA LA TUA CASELLA!)!! :s68:

 

confermo che non mi servono tutti gli errori, ma qualcosa su cui discutere a titolo di esempio. la casella di posta è stata svuotata, questo non significa che stasera sia gia piena... provateci!

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ Totiano: c'è posta per te!

 

Concordo parola per parola su quanto scritto da Alfabravo.

Ho spesso usato anche per lavoro gli indicatori socio-economici delle vecchie edizioni dell'Almanacco e la scelta di non metterli mi ha deluso (anche se in parte capisco che potessero non essere affidabili visto il marasma socio-economico di questo periodo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,462
    • Total Posts
      514,547
×