Jump to content
Sign in to follow this  
sertore

Debriefing ~ Mission Fortress Revenge

Recommended Posts

Apro come al solito il thread per permettere a tutti di riportare il proprio debriefing, rimandando il mio di qualche ora. :s14:

 

Desideravo solo anticipare che ieri sera il caso ha voluto che la maggior parte dei sottomarini si trovasse sul lato dello scenario in cui è stato collocato Eliosurf con la propria FFG, che è stato perciò oggetto di un massiccio attacco missilistico poche decine di minuti dopo l'inizio del gioco, a cui purtroppo non ha potuto resistere.

 

C'è da considerare che durante la partita ho tentato di influenzare le scelte della mia squadra al fine di raggiungere i nostri obiettivi senza compromettere anzitempo la partecipazione di tutti i giocatori, ed in tal senso il massiccio attacco ricevuto da Eliosurf non era altro che l'effetto di lanci verso la Ivan Rogov che stava scortando... peccato che Gladiatore, preso da un impeto creativo, abbia lanciato in modo indipendente anche su Eliosurf, affondandolo subito. :s68:

 

Comunque, se Eliosurf avesse atteso un po' di più fuori dalla zona difesa dai sottomarini, magari facendosi largo con gli elicotteri come ha fatto invece Drakken, forse le sorti della battaglia sarebbero state diverse, almeno nella prima parte della partita. :s12:

 

Questo non toglie che a posteriori ho avuto sensazione che almeno per l'aspetto delle FFG la missione sia stata sbilanciata, ed una maggiore copertura aerea, magari da parte di qualche Burke se non addirittura di qualche Ticonderoga, avrebbe sicuramente riportato il livello dello scontro su livelli più accettabili: se questa sensazione è condivisa da tutti, mi scuso per l'errore di editing, a cui in futuro farò più attenzione, ma vi assicuro che in fase di test tutto sembrava a posto... purtroppo l'efficienza dell'AI in materia AAW è diversa da quella di un giocatore, ed i risultati sono stati evidenti a tutti! :s05:

 

Mi spiace anche per Djmitri ed R.Hunter: ll loro prematuro abbattimento ha sfavorito in modo determinante gli attaccanti, che si sono ritrovati senza una componente fondamentale per il raggiungimento dei loro obiettivi. :s06:

 

Ed infine, lasciatemelo dire... il MITO, l'IMMORTALE e da ieri sera l'IMMENSO Drakken (prendendo le iniziali... MII iii :s51:) ha giocato una partita memorabile, che rimarrà scolpita negli annali di Betasom come fulgido esempio di come l'Udaloy sia un'unità micidiale se ben condotta e supportata da un'aculata strategia: rimasto solo con Stefano74, bravissimo nel supportarlo con il suo elicottero, ha fatto fuori uno ad uno tutti gli avversari raggiungendo la salvezza in uno dei porti obiettivo, conducendo la partita tra lo sconcerto dei suoi avversari che sono tutti caduti sotto i suoi colpi, compreso il Lada di Truffa, scovato quando andava immerso a meno di 3 nodi. :s07:

 

Spero di riuscire a riportare al più presto il mio racconto della missione. :s02:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ed infine, lasciatemelo dire... il MITO, l'IMMORTALE e da ieri sera l'IMMENSO Drakken (prendendo le iniziali... MII :s51:) ha giocato una partita memorabile, che rimarrà scolpita negli annali di Betasom come fulgido esempio di come l'Udaloy sia un'unità micidiale se ben condotta e supportata da un'aculata strategia:

 

un nome una garanzia!! :s03:

Grandissimo Drakken!! :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che dire di questa missione...ogni commento impallidisce di fronte all'impresa di Drakken!

So che adesso si monterà ancora di più la testa :s03: , ma davvero ieri sera l'azione del suo Udaloy è stata epica, da promozione sul campo :s20: Forse, e questo non deve sminuire minimamente la portata dell'impresa, i suoi avversari sono stati un po' "teneri" con lui: di fatto non è mai stato attaccato se non alla fine, quando ormai era troppo tardi. Ben altro trattamento è stato riservato al povero Eliosurf, vittima del bellissimo attacco del buon Gladiatore al suo primo affondamento ufficiale :s20:

 

Ottima anche, amio avviso, la partita di Alex, che ha contribuito a raggiungere gli obiettivi dei Defenders e solo all'ultimo, quando ha capito di essere veramente minacciato, ha rischiato l'emersione per colpire l'MH-60r di Stefano74, abbattendolo. Poi è stato anche lui vittima della furia del Drakken, ma il suo è stato comunque un comportamento ineccepibile :s02:

 

E infine veniamo alle dolenti note, vale a dire la missione mia e di Djmitri. Impallinati come polli da un SAM a inizio missione. Su questa vicenda mi vengono due considerazioni. La prima è che nella situazione contingente abbiamo sbagliato noi, punto e basta: concentrati ad attaccare una postazione SAM, ci siamo avvicinati troppo ad un'altra non ancora identificata che ci ha freddati (non abbiamo nemmeno sentito il missile che arrivava). Quindi su questo niente da dire, prestazione orribile punto e basta.

La seconda considerazione è più generale, e non vuole essere una critica all'editor, bensì un commento costruttivo per meglio interpretare nel futuro il ruolo del P3c. L'Orion non è un cacciabombardiere, è un aereo specializzato nella ricerca ASW su aree vaste, e in seconda battuta nell'attacco ASW vero e proprio. Certo, ha una dotazione di missili LAM per neutralizzare eventuali minacce al suolo, ma si tratta di un tipo di attacco molto rischioso e impreciso...un po' come l'utilizzo dei SAM da parte di un sub: lo fai se sei proprio all'ultima spiaggia! Tenete presente che, con 7 missili LAM trasportabili, possono essere attaccate con qualche possibilità di successo al massimo 3-4 postazioni SAM (che si difendono e solitamente almeno un missile riescono ad abbatterlo), e per ciascuna si corre il rischio di entrare nel loro raggio di intercettazione. Quindi un conto è mettere dei SAM a terra e dover fare attenzione a star lontani, ma chiedere a un P3c di farsi largo tra i SAM a furia di missili è davvero chiedergli qualcosa per cui non è pensato, e le ultime performances disastrose un po' di tutti i piloti lo dimostrano. Magari la prossima volta lo si può usare per identificare le postazione da lontano e passare i link ad una coppia di F16 che vengano a fare il lavoro "sporco", che ne pensate? :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
La seconda considerazione è più generale, e non vuole essere una critica all'editor, bensì un commento costruttivo per meglio interpretare nel futuro il ruolo del P3c. L'Orion non è un cacciabombardiere, è un aereo specializzato nella ricerca ASW su aree vaste, e in seconda battuta nell'attacco ASW vero e proprio. Certo, ha una dotazione di missili LAM per neutralizzare eventuali minacce al suolo, ma si tratta di un tipo di attacco molto rischioso e impreciso...un po' come l'utilizzo dei SAM da parte di un sub: lo fai se sei proprio all'ultima spiaggia! Tenete presente che, con 7 missili LAM trasportabili, possono essere attaccate con qualche possibilità di successo al massimo 3-4 postazioni SAM (che si difendono e solitamente almeno un missile riescono ad abbatterlo), e per ciascuna si corre il rischio di entrare nel loro raggio di intercettazione. Quindi un conto è mettere dei SAM a terra e dover fare attenzione a star lontani, ma chiedere a un P3c di farsi largo tra i SAM a furia di missili è davvero chiedergli qualcosa per cui non è pensato, e le ultime performances disastrose un po' di tutti i piloti lo dimostrano. Magari la prossima volta lo si può usare per identificare le postazione da lontano e passare i link ad una coppia di F16 che vengano a fare il lavoro "sporco", che ne pensate? :s02:

 

Francesco, l'obiettivo del P-3c era proprio quello che hai citato tu... gli SM-2 della FFG di Eliosurf avrebbero dovuto fare il resto, almeno per i SAM nel raggio di azione della Perry: purtroppo la prematura scomparsa di qualche giocatore in attacco (bravo Gladiatore al suo primo affondamento, però mi tornano in mente le parole del Drakken riferite alla missione scorsa: - "Vi piace vincere facile?" :s12:) ha mandato all'aria tutta la pianificazione della missione. :s68:

 

Comunque mi sembra evidente che qualcosa mi sia sfuggito, se non altro per il fatto che l'imprevisto affondamento della FFG e l'abbattimento del P-3c abbia lasciato la vostra squadra in braghe di tela... l'editor deve continuare a migliorarsi, è indubbio! :s02:

 

MII iii... meno male che c'era il Drakken! :s20:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
bravo Gladiatore al suo primo affondamento, però mi tornano in mente le parole del Drakken riferite alla missione scorsa: - "Vi piace vincere facile?" :s12:

 

 

In effetti ricordo che tempo fa l'uso di missili ASM era vietato...poi a furor di popolo è stato riammesso, ma c'erano i motivi.... :s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia missione incomincia nell'estremità Ovest della mappa in posizione molto coperta, decido di rimanere in zona per fare da guardia al punto di accesso sopra di me, immediatamente becco sull'ESM la Ivan Rogov e setto su di lei i miei SS-N-27, poco dopo però sul sonar spunta anche la Perry di Elio che si mette proprio in mezzo alla loro traiettoria.

Coordiniamo l'attacco sulla Rogov convinto che i miei SS-N-27 finiscano in bocca alla furia di Elio ma così non è, un paio riescono a scamparla e la Ivan Rogov cola a picco.

Poco dopo anche Elio cede ed io e Sertore rimaniamo completamente senza niente da fare e così troviamo il tempo di fare un pò di caccia al piccione, navigare in superficie cavitando con Sertore che ammirava la scena con entusiasmo dicendo "Guarda che belloooo, lancia i flareee" ed Hunter con un bel "Ma non avete proprio un c***o da fare" :s03: :s20:

Ovviamente ho anche avuto tempo per scattare una bella foto :

 

abbattuto.jpg

 

Poi, non avendo notizie del Drakken pensando di poter servire ancora a qualcosa parto a 35 nodi in direzione Est salendo ogni tanto a quota periscopio ed accendendo con molta incoscienza il radar sempre convinto che tanto fossi fuori partita.

Ho fatto anche un lancio di LAM nel tentativo di colpire un Command Center non andato a buon fine, lì mi ha insospettito il Drakken con il suo "Non vale lanciare alla rinfusa per beccarmi....", riguardando il replay infatti i miei LAM settati su diverse traiettorie gli sono passati sopra la testa, deve essere stato un bel spettacolo dal suo ponte :s03:

Peccato perchè a fine missione Gladiatore si accorge della sua presenza e quando sono in zona più scoperta lo sento per bene visto che stava arrivando come un off-shore planando sull'acqua :s03: .......ma ormai mancano solo pochi secondi ed inutile è stato il lancio praticamente alla viva il parroco verso di lui.

 

Grazie a tutti per la bella serata !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che dire, una prestazione sufficiente la mia, che ha permesso ad inizio gara, ai miei compagni, di affondare la ivan rogov e la perry, ma che alla fine sono dovuto soccombere all'IMMORTALE.

Impossibile da prendere o da trovare, io a malapena avevo avuto un bearing su due sue presunte ricerche fatte con l'attivo ma ho preferito prima provare a trovare l'ultimo command center, alla fino ho provate ad attaccare sul bearing che avevo avuto, ma niente, ho anche usato il radar, ma anche quest'ultimo non ha dato nessun risultato oltre hai contatti che gia avevo.

 

Pertanto mi devo inchinare difrotne alla bravura del Drakken e faccio i miei complimenti a Gladiatore per la sua prima vittima :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai su, diciamo la verità, quella di ieri è stata tutta una messa in scena. :s20:

A dimostrazione di questo c'è un video che riguarda i festeggiamenti per il MITO Drakken da parte di alcuni membri del Red Side

La Vodka scesa a fiumi fa brutti effetti !!!!!!

 

LINK DEI FESTEGGIAMENTI

 

:s20: :s20: :s20:

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidenti Fausto, certi festeggiamenti non dovrebbero essere resi di pubblico dominio... altrimenti gli avversari vengono presi dallo sconforto! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Accidenti Fausto, certi festeggiamenti non dovrebbero essere resi di pubblico dominio... altrimenti gli avversari vengono presi dallo sconforto! :s02:

 

Macchè sconforto, è bello sapervi così sani di mente! :s20: :s20: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Macchè sconforto, è bello sapervi così sani di mente! :s20: :s20: :s03: :s03:

 

Sì, sì, sani di mente ed allegri di spirito... invidioso! :s20: :s03:

 

PS: non so se hai visto il gioco di gambe in solitario ed il balletto in coppia con Fausto e Marco... ma dove li trovi dei ballerini così? :s51:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, allora per me è stata un bella missione per cui i complimenti a Sertore che si fa il mazzo per organizzare queste missioni avvincenti.

Che poi ci siano delle cose che vadano raffinate, beh, mi pare ovvio ed è simmetrico al fatto che si tratta di missioni davvero articolate e complesse (ricordiamoci invece i DM dei mangia-rane....).

 

Premessa: difendere è generalmente più facile che attaccare, e noi eravamo ben arroccati in uno specchio di acqua con forte termiclino e profondità molto variabili.

 

Ecco in effetti le due fregate da sole sono apparse un po’ deboli, Dimitri ed Hunter sono andati giù prematuramente lasciando azzoppato soprattutto Elio mentre Drakken aveva più vicino Stefano, le cui boe si sono dimostrate poi estremamente utili.

Una considerazione: se da un lato è vero che le due fregate da sole erano deboli, come detto, dall’altro mi pare evidente che dove c’erano sia Drakken in Udaloy che Stefano con l'MH-, le cose siano andate bene e che entrambi hanno venduto cara la pelle portandosi a casa 3 kill, a dimostrazione del fatto che la fregata con l'elicottero sono davvero temibili se ben pilotati e coordinati.

 

Mi spiace aver mandato fuori gioco Elio così presto ma dal mio punto di vista era un bersaglio lecito, avendo attivato l'allarme di intrusione da ovest, e pericoloso sia per me che per Fausto essendo peraltro non lontano da noi due in Akula e dotato comunque degli elicotteri.

Io ho lanciato 4 ASM contro la Rogov in un attacco combinato e congegnato da Sertore. Tuttavia, temevamo che la Perry, la quale si trovava in linea di fuoco con un sottomarino (forse di Fausto ed in parte col mio), intercettasse agilmente gli ASMm in arrivo e per questo abbiamo effettuato un lancio sovrabbondante: infatti i mei missili sono andati poi a vuoto.

Io ho quindi lanciato 2 ASM contro Elio nella speranza di menomarlo o comunque di metterlo in difficoltà. Ho pensato che nel trambusto dei lanci contro la Rogov non si accorgesse dei due ASM contro di lui.

 

Dopo i vari affondamenti, siccome non avevamo idea di dove fosse Drakken siamo andati per distruggere il comando avversario rimasto. Io, che ero il più ad Est, dovevo fungere da osservatore per Fausto che aveva ancora i TLAM a disposizione e mi sono quindi avvicinato al porto dove poi era diretto Drakken. Quando ho girato l'ansa della costa e sono uscito dallo strato si è scatenato un vero casino di boe sonar davanti a me per cui sono ritornato sotto.

Solo all'ultimo mi è apparso Drakken sul conforme ed ho lanciato da bruciapelo ma ormai era troppo tardi perchè è apparso il msg che indicava la conclusione della missione.

 

Bella missione..soprattuto dopo giovedi scorso che l'ho persa per motivi di lavoro per cui ho rosicato non poco.

 

 

p.s. davvero bello il video Fausto! gh gh gh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi qui, pronto per il mio resoconto.

 

Intanto, mi devo riprendere dal Video di Fausto.... :s03: :s68: :s20: :s20:

 

Anche a ballare il :s03: RED MAGIC DREAM TEAM :s03: non teme confronti....

 

Tornando alla missione, ringrazio tutti per i complimenti, in quanto è stata veramente una bella perfomance.

 

Come si diceva durante le lezioni dell' UDALOY, ai miei cadetti, in ogni partita è fondamentale l'utilizzo e la compresione dell' EMCON.

Cioè capire in quali momenti è opportuno utilizzare i sensori passivi o passare all'utilizzo dei sensori attivi.

Ieri è stato un esempio chiaro, per tutta la partita non sono stato rilevato, e grazie all'ausilio degli ELI son riuscito a raggiungere il porto

senza troppi problemi. Ma non è stato così semplice nè tanto meno automatico.

Intanto all'inizio partita ho deciso di stare tranquillo, occupandomi solo della postazione SAM che si trovava vicino alla mia posizione di partenza.

Difatti mi impossibilitava il lancio del mio ELI. Dopo varie prove con i miei missili AAW, ho capito che i SA-N-9 Gaunlet non hanno le stesse caratteristiche dei SM-2.

Perciò ho deciso di ingaggiare con i miei cannoni da ''76. Dopo qualche tiro e una correzione in manuale elimino la postazione SAM.

 

Nel frattempo ho un primo contatto sospetto, con l'ausilio del traianato difatti ho un possibile contatto di sottomarino, (poi sarà individuato come quello dell' AKULA di Kalinin)

lo marco ma dopo un pò svanisce. Comunque non mi preoccupo, in quanto lanciata anche una sonoboa DEEP, e non rilevando nulla, capisco che si trattava si di un sub , ma molto lontano dalla

mia posizione. Proseguo a bassa velocità, facendomi scudo a SW con l'isola nei miei paraggi. Finalmente il mio ELI prende il volo, ma contemporaneamente il ns P3 alleato viene centrato.

E negli stessi attimi anche la fregata di ELIOSURF viene ingaggiata e distrutta. Insomma, in partita rimaniamo solo io e STEFANO.

Ci coordiniamo con STEFANO e decidiamo che inizialmente lui mi dovrà coprire la posizione dove avevo individuato il sub con il mio trainato, io con l'altro mio ELI mi concentro invece a SUD OVEST a copertura

della nostra nave LSD. Comincio a lanciare le mie sonoboe, in passivo non rilevo nulla di interessante. Mentre proseguo la ricerca sento dei lanci di siluri, capisco entro breve che non sono diretti a me.

Decido di passare alla ricerca attiva delle sonoboe; con un colpo d'occhio riesco a individuare un contatto (SSK LADA di TRUFFA), non perdo tempo ordino subito all'elicottero di ingaggiare e lanciare i siluri.

Il primo entra in acqua ma sembra non funzionare (?), lancio il secondo da diversa angolazione, e stavolta entra in acqua e incomincia subito la ricerca, dopo pochi minuti l' SSK di TRUFFA viene centrato.

 

Intanto la ns LSD è vittima di un attacco di SSM , io mi mantengo al di fuori della portata della postazione terrestre SSM, ma ormai non ho tempo da perdere, devo raggiungere un porto. Il problema è che non

conoscevo la posizioe del porto. Intanto una delle mie sonoboe si accende , c'è un contatto sospetto, allerto anche Stefano che nel frattempo si era spostato a sud, ma mentre ci coordiniamo per un attacco, viene

colpito da un SAM da parte di ALEX. Il mio ELI in zona non ha più siluri, pertanto ordino un attacco con i miei SILEX. Lancio perfetto, poco dopo il SSN 688i di ALEX è colpito e affondato.

 

Decido perciò di portarmi a sud, ordino una rotta che mi porti il più possibile vicino e nel minor tempo, per far sì di essere coperto dalla costa e non farmi sorprendere dalla postazione SSM. Lancio intanto il secondo ELI in

configurazione STRIKE, per portarlo in zona della postazione nemica SSM e per fare una ricoginizione per scoprire l'esatta posizione del porto. Purtroppo tale missione viene contrastata dalle postazioni SAM , infatti entrambi i miei ELI vengono colpiti. Nel frattempo ho un contatto sospetto da una sonoboa... molto probabilmente un sub da NW che tenta di seguirmi, e qui riesco a fare una piccola magia. In quanto non avendo una TMA definitiva, mi affido ad un rapido calcolo ipotizzando una velocità media ed avendo il bearing sicuro, tento un lancio di SILEX.... la magia è fatta, un lancio SPETTACOLARE da oltre trenta miglia riesce a beccare il ns KALININ... non chiamatela fortuna... please.

Ormai gasato al massimo, mi lancio alla ricerca lungo la costa del porto dirigendomi a tutta velocità verso OVEST, alla ricerca del porto. Finalmente dal ponte di comando riesco a vederlo con il binocolo.

Intanto da un altra sonoboa ho un debole segnale, un altro sub in zona arrivo porto, si trattava di VON FAUST con il suo AKULA. Mentre calibravo il mio SILEX, vedo dei missili in arrivo, attivo tutte le difese, ma stranamente mi passano

oltre... difatti si trattava di missili LAM. Tento due lanci di SILEX, ma senza fortuna, in quanto sapevo solo grosso modo il bearing ma non avevo alcun dato in più. Comunque ormai era fatta ed esattamente a tre minuti dalla fine dell'orario di gioco, riesco ad arrivare a destinazione.

 

MISSIONE COMPIUTA :s02: :s41:

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel frattempo ho un primo contatto sospetto, con l'ausilio del traianato difatti ho un possibile contatto di sottomarino, (poi sarà individuato come quello dell' AKULA di Kalinin)

lo marco ma dopo un pò svanisce. Comunque non mi preoccupo, in quanto lanciata anche una sonoboa DEEP, e non rilevando nulla, capisco che si trattava si di un sub , ma molto lontano dalla

mia posizione.

 

MISSIONE COMPIUTA :s02: :s41:

 

Ma come hai fatto a sentirmi, andavo a 3 nodi.

 

Nel frattempo ho un contatto sospetto da una sonoboa... molto probabilmente un sub da NW che tenta di seguirmi, e qui riesco a fare una piccola magia. In quanto non avendo una TMA definitiva, mi affido ad un rapido calcolo ipotizzando una velocità media ed avendo il bearing sicuro, tento un lancio di SILEX.... la magia è fatta, un lancio SPETTACOLARE da oltre trenta miglia riesce a beccare il ns KALININ... non chiamatela fortuna... please.

 

MISSIONE COMPIUTA :s02: :s41:

 

E come la dovremmo chiamare, lancio fin troppo preciso, io ho provato di tutto ma niente tu per me non esistevi più, quasi quasi anche il radar mi dava del matto, perchè ti cercavo. Avessi avuto io tutta quella fortuna poi avremmo visto come sarebbe andata.

 

Comunque complimenti per come hai gestito questa partita :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro KALININ, ti ricordi la lezione con l'UDALOY dove non sei riuscito ad affondare un sub... ricordi ???

Avevi la posizione "certa di due sub" , hai lanciato di tutto, ma neanche un centro.

 

Perciò la fortuna è per i principianti, i colpi di classe sono per i :s07: MITI !!!!

 

Quando riuscirai a lanciare un SILEX da 30 miglia e agganciare un sub ne riparliamo.

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sondaggio di fine debriefing:

1) con quali unità vi piacerebbe giocare le prossime multiplayer?

Risposte possibili (3 scelte):

- SSN/SSK/FFG/DDG/HELI/AIR

2) quale tipo di missione vorreste giocare nelle prossime multiplayer?

Risposte possibili (3 scelte):

- SUBvsSUB/SUBvsNAV/SUBvsAIR/NAVvsNAV/NAVvsAIR/SUBvsGROUP/GROUPvsGROUP/DW-EXTRA/DW-EXTREME

3) quale durata ritenete adeguata per le prossime multiplayer?

Risposte possibili (1 scelta):

- 1.5H/2H/2.5H/oltre 2.5H

 

Partecipate numerosi così gli editors sapranno come orientarsi nelle loro scelte! :s02:

 

Sertore:

1) SSN - DDG - SSK

2) SUBvsSUB - SUBvsGROUP - GROUPvsGROUP

3) 2H

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non posto debriefing per protesta verso Sertore

 

 

ho fatto fuori la prima postazione Sam, mi sono preparato per la seconda, a 18 minuti è decollato l'Heli e mi sono arrivati non so quanti missili da 3 bearing diversi, ne ho abbattuto qualcuno ma era una partita persa.

 

alla prossima caccia a Sertore, Edito io :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24
Avessi avuto io tutta quella fortuna poi avremmo visto come sarebbe andata.

 

Ha ragione Kalinin...che c*** che ha avuto il mito :s03: :s03: :s03:

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ha ragione Kalinin...che c*** che ha avuto il mito :s03: :s03: :s03:

Grazie per il supporto :s03:

 

Rispondo al sondaggio di Sertore

 

1) SSN - DDG - HELI.

2)DW-EXTREME - DW-EXTRA - GROUPvsGROUP.

3)oltre 2.5 H.

 

 

4) Ma guarda che per me va bene tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

io vorrei vedere una bella missione di penetrazione (senza fraintendere........ amici).

 

se possibilità di penetrazione sono molteplici.......... ma una interessante potrebbe essere un gruppo di sub che cerca di violare la difesa di un gruppo da battaglia completo!

 

Scopo della missione violare le difese perimetrali del gruppo coordinate dai comandanti di betasom !

Share this post


Link to post
Share on other sites
io vorrei vedere una bella missione di penetrazione (senza fraintendere........ amici).

 

se possibilità di penetrazione sono molteplici.......... ma una interessante potrebbe essere un gruppo di sub che cerca di violare la difesa di un gruppo da battaglia completo!

 

Scopo della missione violare le difese perimetrali del gruppo coordinate dai comandanti di betasom !

 

La prossima missione che sto realizzando tratta proprio di una penetrazione di SSK, supportati da SSN al largo, in un golfo presidiato da un gruppo da battaglia con una disposizione a rastrello stile "Ottobre Rosso"... :s10: :s20:

 

Ne riparliamo dopo la missione con i polacchi ed alla fine delle proteste di Eliosurf! :s68: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

SSK-AIR

SUB Vs GROUP --- GROUP VsGROUP

2.5 h

 

 

Personalmete mi piacerebbe una bella missione di scorta,mi spiego

3 FFG di scorta a un convoglio con i sub in aguato

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) SSN - HELI - AIR

 

2) SUB vs GROUP - SUB vs AIR - DW-EXTREME/DW EXTRA (la seconda nn l'ho mai provata :s10: )

 

3) 2.5 h

 

:s10: :s10: :s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco una prima analisi dei risultati del micro sondaggio condotto con l'aiuto di alcuni di voi:

 

............ Sertore VonFaust Kalinin Drakken R.Hunter Stefano74 Djmitri Gladiatore Totale

 

SSN......... X...... X....... X...... X...... X....... ......... X...... X......... .....7

SSK......... X...... ........ ....... X...... X....... X........ ....... X......... .....5

DDG......... X...... X....... X...... X...... ........ ......... ....... X......... .....5

HELI........ ....... ........ X...... ....... ........ ......... X...... .......... .....2

AIR......... ....... ........ ....... ....... X....... X........ X...... X......... .....4

 

SUBvsSUB.... X...... X....... ....... ....... X....... ......... ....... X......... .....4

SUBvsNAV.... ....... X....... ....... ....... ........ ......... ....... .......... .....1

SUBvsAIR.... ....... ........ ....... ....... ........ ......... X...... .......... .....1

SUBvsGROUP.. X...... X....... ....... ....... ........ X........ X...... X......... .....5

GROUPvsGROUP X...... ........ X...... X...... X....... X........ ....... X......... .....6

DW-RISIKO... ....... ........ ....... X...... ........ ......... ....... .......... .....1

DW-EXTRA.... ....... ........ X...... ....... ........ ......... X...... .......... .....2

DW-EXTREME.. ....... ........ X...... X...... X....... ......... X...... .......... .....4

 

2H.......... X...... ........ ....... ....... ........ ......... ....... X......... .....2

2.5H........ ....... ........ ....... X...... X....... X........ X...... X......... .....5

>2.5H....... ....... X....... X...... ....... ........ ......... ....... .......... .....2

 

Le conclusioni sembrano essere:

  • la durata preferita per i nostri incontri sono le 2.5 ore
  • la presenza di unità SSN o SSK, e di FFG/DDG per chi è abilitato, è determinante per la maggior parte dei giocatori
  • la missione più gradita è lo scontro tra gruppi navali, seguita a ruota dallo scontro di sottomarini contro unità di superficie e scontro tra sottomarini

Scarterei le scelte singole, per cui sottomarini contro unità di superficie o aeree (attenzione, non gruppi di unità in cui ci sono sia unità di superficie che aeree!) e, al momento, DW-RISIKO, oltre alle missioni più corte di 2 ore.

 

In attesa di ulteriori risposte al sondaggio e di eventuali commenti da parte di chi ha già risposto faccio tesoro delle indicazioni ottenute per l'editing delle prossime missioni: grazie a tutti per la partecipazione! :s02:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) SSN - SSK - AIR - DDG

2) SUBvsGROUP - GROUPvsGROUP - SUBvsSUB

3) 2H - 2,5H

 

 

Breve commento:

 

1) a me piace usare tutte le piattaforme senza particolari distinzioni di sorta. L'ordine indicato riflette il percorso di abilitazione che stò seguendo.

 

2) trovo davvero belle le missioni come le ultime proposte da sertore che abbiamo giocato e quelle di cui si è parlato (infiltrazione di SSK oppure l'attacco al convoglio). Io gioco online da poco quindi non so se le avete già fatte ma mi piacerebbe ripetere le missioni analoghe a quelle che si trovano in Harpoon oppure in libri come Red Storm Rising (di Clancy) che propongono temi classici della guerra aeronavale.

 

3) io sarei per l'oltre 2,5h ma purtroppo il giovedi ha come sfiga che il giorno dopo è venerdi e che quindi è lavorativo e fare tardi per me è pesante e l'accuso perchè poi il giorno dopo spesso in ufficio finiamo dopo le 20 di sera...non sarebbe possibile spostare al venerdi (la butto li) quando pensiamo a missioni lunghe?

 

p.s. le 3 modalità di DW non le conosco per cui qualcuno cortesemente me le spiega?

 

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3) io sarei per l'oltre 2,5h ma purtroppo il giovedi ha come sfiga che il giorno dopo è venerdi e che quindi è lavorativo e fare tardi per me è pesante e l'accuso perchè poi il giorno dopo spesso in ufficio finiamo dopo le 20 di sera...non sarebbe possibile spostare al venerdi (la butto li) quando pensiamo a missioni lunghe?

 

p.s. le 3 modalità di DW non le conosco per cui qualcuno cortesemente me le spiega?

 

Ciao!

 

1) Tieni conto che vanno sempre aggiunti significativi tempi morti. In pratica dire "2.5h" significa avere automaticamente impegnate (salvo affondamenti o abbattimenti prematuri :s03: ) almeno 3.5h. Il che significa, partire alle 21:00 e terminare alle 00:30 :s02: Andare oltre effettivamente si potrebbe fare di venerdì...anche se non è detto che la cosa alla fine si riveli più divertente, diciamo che nella partita coi Polacchi avremo un buon test per capire come può essere una partita più lunga del normale

 

2)

-DW Extreme è una modalità giocata con 6 persone di equipaggio in multistation per ogni sub, nata da un idea del C.te Simonov e sviluppata un po' da tutti

-DW Risiko è una modalità che prevede un elaborato calcolo di punteggi per determinare vincitori e perdenti, nata dalla mente contorta del C.te Drakken

-DW Extra è una modalità che prevede esercitazioni comuni di flotta, dove tutti, uno dopo l'altro, devono fare dei "percorsi" contenenti prove di diversa difficoltà. In genere si va dalle prove difficilissime a quelle da incubo passando per quelle impossibili :s03: e l'editor sadico che si diverte a prepararle è Sertore :s03: :s20: :s03:

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo che le missioni della campagna erano di 2.5 h. E a mio avviso era un tempo giusto: c'era un'oretta +/- di avvicinamento (dove ognuno poteva decidere che tattica adoperare) e 1.5 h di ricerca, tracciamento, e perchè no, scontro vero e proprio. :s20:

Come format non era male.

Bisognerebbe provare a partire leggermente prima, ma è dura...Poi con crash e mazzi vari ancora di più. :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,289
    • Total Posts
      510,076
×