Jump to content
Sign in to follow this  
sertore

Debriefing ~ Mission Fortress Breach

Recommended Posts

Abbiamo finito di giocare intorno all'1:15... alle 3:05 mi hanno svegliato per problemi di lavoro e da allora sono sul pezzo: non dico altro! :s05:

 

Il debriefing per me deve aspettare un po': comunque grande serata, peccato per qualche CTD e dei piccoli problemini agli scripts, ma per il resto personalmente mi sono divertito molto. :s20:

 

Spero sia stato altrettanto per tutti i partecipanti: appena mi rimetto dal coma e riemergo dallo stato catatonico scrivo il mio riassunto... per ora lascio spazio a quelli più svegli, sperando ne sia rimasto qualcuno! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io in attesa di riguardare il replay ed in attesa di uscire dallo stato di semi-coma posso dire che la missione personalmente l'ho travata assolutamente stupenda, bravo Sergio !!!!!! :s20: :s20:

Peccato non esser riuscito ad affondare la Perry di Elio e la Ferry (questa colpita 2 o 3 volte ? :s05: ) in tempo, tre salve di LAM erano troppo poche con le loro ottime difese. Non ho capito se invece son riuscito a colare a picco una Osprey.

Il mio affondamento invece me lo sono proprio cercato :s03: , ho lasciato perdere ogni tentativo di difesa o tattica di evasione per impegnarmi al massimo nel tirare tutto quel che avevo su Elio :s01:

 

 

Note sulla missione :

Bella bella bella.

Forse aggiungerei un centro comando in più da distruggere per i sottomarini tanto per rendere un pochettino più complicata la presa di controllo delle postazioni SAM.

 

Grazie a tutti per l'ennesima bella serata.

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi mi è dispiaciuto non riuscire nemmeno a connettermi per darvi un saluto, ma ero veramente a pezzi! :s06:

 

Sono contento di sentire che vi siete divertiti, la settimana prossima non manco di certo! :s02:

Starò lontano dal forum fino a martedì, quindi fate i bravi, non prendete freddo e lavatevi i denti prima di dormire... :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mosso dall'incoscienza ho predisposto la mappa della situazione iniziale della partita:

 

mmxt75.jpg

 

e quello che sarebbe dovuto accadere all'attivazione dei SAM, con la situazione che tutti avrebbero dovuto avere sulla loro navmap:

 

2pze107.jpg

 

L'ultima vista avrebbe dovuto evitare ai P-3 di cadere nelle maglie dei SAM in maniera maldestra.

 

Purtroppo ho scoperto che in multiplayer gli oggetti grafici come cerchi e labels che appartengono ad un dynamic group vengono visualizzati solo sullo schermo del giocatore che hosta, vanificando tutto il lavoro che avevo fatto per aiutare le unità aeree: purtroppo, in assenza delle indicazioni previste, Stefano74 è caduto vittima di un SAM non rilevato (ma l'ESM non ti segnalava nulla? :s12:).

 

A dopo per il resto...

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
....

Purtroppo ho scoperto che in multiplayer gli oggetto grafici che appartengono ad un dynamic group vengono visualizzati solo sullo schermo del giocatore che hosta

....

 

Anche se non penso dipenderà da qualche opzione ?

Se vuoi una sera con la stessa missione possiamo fare due esperimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E si, proprio una bella missione.

 

Io dopo essermi consultato con la squadra mi sono lanciato verso ovest per bonificare la zona di accesso di mia competenza.

 

Una volta perso il controllo delle basi Sam è iniziata la vera partita.

 

C: armiere fammi quella famosa modifica all’SM2, ingaggiamo le postazioni Sam che abbiamo entro le 25 nm.

 

A: comandante, 5 minuti e siamo pronti.

 

C: bene ragazzi vi voglio tutti belli svegli oggi e poco vino perché abbiamo parecchio lavoro da fare, Radar illuminami il cielo, non voglio brutti scherzi; Hangar approntate gli elicotteri ASW , voglio il primo in volo entro un’ora, nel frattempo prendiamo posizione.

Motori al massimo rotta 350.

 

C: Postazione missili fuori il primo

 

R: colpito!

 

Il secondo non partirà mai sulla seconda postazione perché ci pensa Dimitri a farlo fuori.

 

Passa il tempo, e grazie alle sonoboe lanciate da dimitri prima della prematura scomparsa nonché dal bearing di lancio siluri, capisco in che zona può essere un Akula, ma è prematuro tentare qualsiasi tipo di attacco.

 

C: mandatemi quel ca… di elicottero in zona e via con le sonoboe attive.

 

R: VAMPIRI, VAMPIRI DA 296

 

C: Dare l’allarme attacco, Motori a mezza, rotta 000, illuminare con tutto. Caricare gli SM2. WC riesci ad ingaggiarmi i vampiri??

 

WC: difficile sono troppo ravvicinati tra loro.

 

C: Ciws, pronto! – fermare le macchine, Radar dammi il tempo all’impatto conto alla rovescia per l’ultimo miglio e pronto a spegnere tutto al mio comando

 

R: ultimo miglio meno 5 4 3 2 1

 

C: spegnere i radar, Via chaff 1 2 3 ora ora ora.

 

V: I vampiri sono passati e vanno sulla Ferry.

 

C: bene adesso vediamo di beccare il topo con le sonoboe e illuminatemi il cielo col radar potrebbero tirarci di nuovo addosso.

 

A questo punto l’elicottero ingaggia e Von faust finisce sul fondo.

 

Non ho più nulla da fare nella mia zona e mi è impossibile dare una mano al Drakken in difficoltà viste le distanze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti Segio per la partita era davvero stupenda. :s20:

Devo dire che non mi ero mai divertito cosi, ma forse ho oltrepassato il limite del simulatore per affondare Drakken, sembrava quasi quasi un arcade :s68:

 

Posto il mio debrifing, ma non avendo il replay, potrei involontariamente, trascurare, omettere o dimenticare qualche particolare :s41:

 

La serata inizia con l'appello su msn.

Quando tutti sono pronti iniziamo la partita, a hostare sara il compagno Von Faust.

 

Appena entrati iniziamo col scambiarci le nostre posizioni, ricevuto il messaggio, Von Faust o Alex, lancaia il primo attacco sulla centro di controllo.

Intanto veniamo avvertiti che Eliosuf non riesce a trovare i suoi elicotteri, allora decidiamo di uscire, controllare alcune cose, e riniziamo.

 

Su qusto nuovo avvio ci riscambiamo le posizioni, riattacchiamo il centro di controllo, ma accade l'impensabbile, Djmitri esplode con il suo Bear.

 

Ridecidiamo di uscire, Sertore sistema la partita facendoli partire gia in volo.

 

Riripartiamo e questa volta a lasciarci e Sertore. Va be si sono orami fatte le 22 passate e riusciamo per l'utlima volta.

 

Ripartiamo senza nessun problema, distruggiamo il centro di comando e a questo punto alcuni sam passano con noi, nel tentativo di creare un po di distrubo al P-3 e al Bear, ma nel mentre ci passono i link dei contatti che vedono.

 

Dopo un po di tempo Truffa capta le frequenze di un nostro obbiettivo, appena passato il link, viene costretto dal suo sistema operativo a laciare la partita. Va be decidiamo questa volta di quntinuare senza.

 

Passa un'altro po di tempo e Sertore riesce ad identificare 3 navi ostili, l'ospery, l'udaloy e l'ivan rogodov, al che ci chiede :" Chi volete che tenga sottochio?", ovviamente la nostra risposta non poteva che essere "Il Drakken", cosi inizia una delle battaglie più epiche che il Drakken potesse fare, dover fronteggiare 3 sub contemporaneamente.

Facciamo trascorere un paio di minuti per raffinare il contatto, intanto Io e Alex iniziamo a sistemare gli ASM e gli Harpoon, appena siamo certi del contatto lanciamo, facendo in modo che il Drakken dovesse frotneggiare 5 missili contemporaneamente.

Contro questo primo attacco l'udaloy riese a cavarsela egreggiamente abbattendone uno e evadere gli alttri , mente una powerboar si dovra subbire 4 missili :s68:.

Aspettiamo che la powerboat affondi, facciamo partire il secondo assalto.

Questa volta va molto meglio, infatti con un missile riesco a colpire l'udaloy, mentre con l'altro affondo un'osperri, invece gli Harpoon di Alex vengono tutti abbattuti.

 

Durante la foga di quest'attacco Alex viene sbattuto fuori da uno dei soliti CTD di DW, cosi tocca a me e Sertore dover affondare il Drakken.

 

Intanto il Drakken parte al contrattacco, e scatena i suoi elicotteri e i suoi Silex

 

Aspetto che i missili vengano ricaricati nei tubbi e lancio un secondo assalto, anche questa volta va bene, infatti riesco a colpire qualcosa.

 

Sertore sentendosi minacciato passa da osservatore ad attaccante e lancia i suoi siluri con qui riesce ad affondare l'Ivan rogodov.

Nel mentre che aspetto che si ricaricano i missili, lancio due 53, in modo da far scappare l'udaloy da quella zona.

 

A questo punto sento dei Tiw e delle pingate al che decido di evaderli, anche se non mi sembrava necessario.

 

Appena il missilie è pronto attacco nuovamente l'udaloy forse colpendola ma non affondandola, ma ormai l'unica mia speranza di affondare quell'udoloy è riposta nei miei 53, cosi dopo una lunghissima corsa di oltre 14MN li attivo e subito si dirigono contro il nemico, mi dico: "ormai e fatta" ma stranamente un siluro esaurisce la sua corsa, e inizia la paura della beffa su secondo ma il siluro raggiunge l'obbiettivo l'affonda.

 

Nel mentre dall'altra parte del mondo Von faust viene affondato da Eliosuf che riesce a ragiungere con la fregata la zona di salvezza.

 

Cosi decidiamo di comune accordo, di attivare lo show truth e di finire la partita.

 

Riepilogo del sottoscritto

 

Unità affondate

1 Ospery

1 Fishing boat

1 Udaloy

 

Unita colpite

1 Cruise ship

 

Non male :s03:

Ma la cosa più gratificante e l'aver affondato l'IMMORTALE

Comunque mi devo ricredere sui siluri Russi, con questo siamo a 2 unita affondate su due lanci

 

Ringazio tutti per la bella serata :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho un'altro minuto per scrivere qualcosa in più: innanzi tutto volevo ringraziare tutti per avermi recuperato dopo il mio CTD delle 22:49... ho apprezzato moltissimo e ve ne sono riconoscente! :s02:

 

Poi desideravo evidenziare l'accordo che c'è stato con i miei compagni di squadra, che ha condotto a degli straordinari attacchi coordinati che hanno menomato la DDG del Drakken al punto di tarparne la capacità offensiva e renderlo infine facile preda dei siluri di Kalinin.

 

Mi dispiace una sacco per il CTD di Truffa e di Alex24 (bravissimi fino alla loro fuoriuscita dal gioco), ed un po' anche per la fine precoce di Stefano74 e di Djmitri: avremmo potuto incrociare le armi e divertirci ancora di più. :s06:

 

Anche se non ero in squadra con Eliosurf, lo elogio lo stesso un'altra volta: Von Faust gli ha tirato dietro di tutto, ma non c'è stato modo di colpire ne lui ne la nave che scortava, per altro con una capacità di difesa aerea non irrilevante... alla fine Fausto ha dovuto cedere le armi e soccombere all'azione martellante e decisiva di Eliosurf! :s20:

 

Io, nel mio piccolo, mi sono portato a casa l'affondamento della nave obiettivo in transito scortata dal Drakken, dopo che tutti gli attacchi missilistici dei miei compagni erano stati deviati o arrestati: è stata dura, ma con un 53-65K ed un USET-80 sono riuscito a chiudere la partita portando a casa un successo per la nostra squadra! :s51:

 

Nonostante questo la prestazione del Drakken è stata da leggenda: ha fronteggiato 4 sottomarini, ridotti a 3 dopo la prematura uscita di Umberto, ed alla fine è stato affondato quando braccato da più di 6 siluri, e dopo aver resistito ad attacchi missilistici multipli e coordinati... il MITO ha dovuto cedere per una volta la sua IMMORTALITA', ma la sua fama non ne ha minimamente risentito, anzi, ne è uscita rafforzata! :s15:

 

A proposito, martedì prossimo sarò con lui per la prima lezione del corso avanzato dell'Udaloy, ed imparerò TUTTO anch'io... :s04:

 

Ed infine, grazie per i complimenti per la missione, ma leggere dai vostri debriefing quanto la partita vi abbia coinvolto è altrettanto gradevole e divertente! :s03:

 

@Von Faust: i settings mi sembravano corretti, prova la missione in single user e tutto dovrebbe funzionare correttamente con gli stessi settings che abbiamo usato ieri... fammi sapere! :s10:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
.....

@Von Faust: i settings mi sembravano corretti, prova la missione in single user e tutto dovrebbe funzionare correttamente con gli stessi settings che abbiamo usato ieri... fammi sapere! :s10:

 

Sì sì, in single mission sicuramente funzionano, più che altro era la curiosità di capire perchè non vanno i trigger a chi non hosta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Poi desideravo evidenziare l'accordo che c'è stato con i miei compagni di squadra, che ha condotto a degli straordinari attacchi coordinati che hanno menomato la DDG del Drakken al punto di tarparne la capacità offensiva e renderlo infine facile preda dei siluri di Kalinin.

 

E tu me la vorresti definire una facile preda, ma se gli ho lanciato tutto quello che avevo a disposizione :s68:.

Se lo colpivo non gli facevo niente, se li evadeva affondavo civili, più ostico di cosi non so cosa ci sia.

 

Ma quante volte l'ho colpito?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì sì, in single mission sicuramente funzionano, più che altro era la curiosità di capire perchè non vanno i trigger a chi non hosta.

 

Secondo me gli elementi grafici non vengono passati dall'host ai clients, in quanto considerati fattori estetici su cui non si è costruito l'interfacciamento con la rete... avendolo saputo prima li avrei messi come parte dello scenario fin dall'inizio, così da evitarne la gestione in multiplayer: comunque la prossima volta tutti gli editors della base non ci cascheranno piu! :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me gli elementi grafici non vengono passati dall'host ai clients, in quanto considerati fattori estetici su cui non si è costruito l'interfacciamento con la rete... avendolo saputo prima li avrei messi come parte dello scenario fin dall'inizio, così da evitarne la gestione in multiplayer: comunque la prossima volta tutti gli editors della base non ci cascheranno piu! :s20:

 

E non gestendoli come dynamic group era possibile ? Sarebbero partiti ? bhà

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

io non ho niente da aggiungere avete detto tutto voi :s03: a mio rammarico ribadisco l'instabilità di dw che nel multiplayer diventa un pacco,alla minima apertura di un pop up o cose varie crasha :s14: .sono riuscito però a capire le cause del mio crash e del problema di connessione:

 

-La connessione non andava bene perchè avevo dimenticato di disinstallare l'adattatore vpn :s68: :s68:

 

-il crash del gioco è stato dovuto ai driver 9.11 della ati che appena si usano il peri o la telecamera del p3 va in crash. Infatti ero salito per dare un occhiata ho mosso il peri con il mouse ed è crashato tutto :s05: :s05:

 

CONSIGLIO PER CHI HA SCHEDE ATI: installate i driver 9.4 che con dw funzionano perfettamente

 

:s55: :s55:

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che dire...

 

Stavolta che tutto sembrava funzionare a dovere, sia la linea internet che la nuova installazione del gioco, mi sono accorto che non sentivo bene i rumori delle piattaforme dal 3d, allora mi sono preoccupato temendo di non sentire nemmeno eventuali ping e mi sono messo a smanettare con il jack della cuffia...

staccandolo e reinserendolo e apparso il mitico pop-up "è stato inserito un nuovo jack" ed il gioco si è ridotto ad icona.... temendo già il peggio ho tentato di ritornare in game ma, come succede il 90% delle volte, quando si ritorna al desktop il gioco crasha.

Me la sono voluta e non mi posso arrabbiare con nessun altro questa volta :s06: :s06:

 

Veramente un peccato perchè la missione era davvero bella.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto ancora rosicando... :s05:

 

Vabbè lasciamo perdere i problemi in decollo, che voglio sottolineare, non sono dovuti a me. La prima volta sono decollato senza prolemi. Nel secondo restart, ho rifatto la stessa procedura e sono esploso, . Nel terzo ho abbassato il carrello, dopo essermi preso un handicappato da Sergio ( :s03: ) e morale della favola sono esploso di nuovo...Quindi non era un problema mio. Probabilemnte l'aereo sbatteva con le ali o qls del genere, da qualche parte.

La 4^ ripartenza ci siamo fatti mettere in volo e non ci sono stati problemi.

 

Qui ahimè, ho commesso un errore che praticamente mi è costato la partita. Non ricordavo che i missili del Bear fanno sia ASM che Land, quindi ho caricato tutte cariche di profondità, tranne nelle 2 postazioni estreme sulle ali che sei obbligato.

Morale della favola, potevo colpire anche gli obiettivi terrestri. :s68:

Con i 2 missili che avevo ho tirato giù 2 postazioni Sam (poi gli altri mi hanno detto che 1 era già stato distrutto, anche se nel mission status me ne segnava 2) e poi ero senza, quindi non potevo avvicinarmi troppo alla zona calda per sganciare le boe, dato che Stefano era stato abbattuto proprio da un sam e le 2 FFG del Drakken e di Eliosurf erano troppo distanti per colpire.

Ho avuto la brillantissima idea di rientrare in base per caricare missili al posto delle cariche di profondità...Una volta che sono decollato sono esploso, come da copione... :s68:

 

 

Missione sicuramente bella, peccato che per noi volatili non era facile sapere dove erano i sam e troppo rischioso avvicinarsi così alla cieca (Stefano docet). Poi un'altra cosa, ma non so se era voluta o se non li ho visti io, non ci arrivano i messaggi radio. Solo il primo con le coordinate del Command Center.

Cmq peccato perchè sicuramente poteva essere una bella missione dove potevamo scannarci a dovere... :s41:

Edited by Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi qua, stavolta ne sono uscito con le ossa rotte, ma ho venduto cara la pelle.

 

La partita è stata nel complesso bella e avvicente, però come spesso accade anche a me, era nata con una certa idea di base, che poi si è tramuta in

un altra missione completamente, difatti la potremmo rinominare, col senno di poi, L'affondamento della BISMARK.

Si perchè in pratica, era come se tutta la missione , avesse lo scopo ultimo di distruggere l'UDALOY del sottoscritto.

 

Venendo ai fatti, purtroppo la ns componente aerea è stata nulla... Stefano appena arrivato in zona operazioni è stato beccato,

Djmitri poi non ho capito quello che ha fatto, dopo aver effettuato un lancio di sonoboe nella zona di Elio, ad un certo punto ha creduto bene che fosse

cosa buona e giusta ttornare alla base... :s07: :s68: ... forse ha ricevuto qualche messaggio da qualche bella ragazza... misteri... :s03:

 

La ns componente aerea riguardanti gli ELI era senza motivo settata ad un READY 60 , qui do un consiglio a SERGIO, di default SEMPRE si setta l'ELI della FFG o DDG

a ready 30 perchè appunto ci vogliono almeno 30 minuti per farlo decollare, e per sistemare un minimo di sonoboe per effettuare una pur semplice ricerca passano altri venti minuti buoni.

 

Insomma ad un ora dalla partita ero in mezzo al teatro di guerra senza ELI senza AEREI, sperando solo di riuscire a non farmi sentire.

Difatti dal mio lato erano presenti DUE SSK LADA e DUE SSN (Akula e Seawolf) che come cecchini hanno aspettato al di fuori dell'aerea il momento giusto per sparare tutto il loro arsenale.

Altra critica, sulla missione, era la distruzione all'inizio, del centro RADAR... fin troppo facile, difatti dopo dieci minuti i SAM erano contro di noi, e hanno oltrettutto segnalato la ns presenza al resto della comitiva dei SUB.

Doveva pur esserci un modo, per difendere tale postazione RADAR, di vitale importanza... ma era completamente fuori zona. :s12:

 

Mentre ancora avevo l'ELI nel mio hangar, a circa un ora from ZULU, scoppia il finimondo, ho avvisi di missili multipli da due lati differenti, mi son difeso come meglio potevo, lanciando CHAFF e attivando il CIWS, riescendo ad evitare il peggio...

purtroppo avendo l'ELI ready 5 non ho potuto, prontamente cambiar rotta o modificare la velocità per togliermi dalla posizione, ormai nota a tutti... subito dopo mi arriva un altra salva di missili, stavolta uno mi centra, togliendomi

l'uso (vitale) delle contromisure.

Faccio intanto decollare l'ELI , ma ormai non ho più tempo, per poter bene definire, una tattica, e mi limito a capire dalla traiettoria dei missili, il punto iniziale di lancio. Lancio un SILEX. Ma senza fortuna.

Con un occhio incollato alla postazione ESM per vedere di intercettare per tempo i missili in arrivo, e l'altro sull 'ASTAC , continuo la mia missione. Intanto altra salva di missili, senza contromisure, diventa come ovvio, sempre più difficile farla franca, difatti un altro missile mi colpisce... stavolta dannegiandomi RADAR, SILURI filoguidati, CIWS, MOTORI . Insomma ero combinato male.

Con velocità ridotta cerco di uscire a NORD, per aggirare l'isola, intanto ho una traccia dalla sonoboe, finalmente ho un sub, con una buona posizione.

Lancio i SILEX in successione, ma la mia TMA non era ottimale, e comunque il sub era quello ormai fuori controllo di TRUFFA. Perciò spreco tempo ed energie per un bersaglio inutile. Intanto forse spaventanto dai miei lanci, l'AKULA di KALININ

si rende "udibile" lo comincio a tracciare, e ormai giunto a quasi 2 ore dall'inizio riesco a far decollare il secondo ELI (il primo era stato nel frattempo abbattuto dalle difese SAM). Mentre mi trascino lentamente a 4 nodi , mi arrivano i siluri di KALININ che mi affondano definitavamente. Mentre il mio Helix era a meno di un miglio dal lancio VS l'akula appunto di KALININ.

 

Una bella partita, ma decisamente sbilanciata almeno nella mia zona operativa. Comunque un bravo sia a KALININ che ad ALEX per l'ottima coordinazione per il lancio dei missili.

 

Ripensando alla partita, mi vien in mente lo SPOT ...: Vi piace vincere facile ???? :s03: :s68: :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che dire,la mia missione è durata quanto un gatto sull' aurelia,purtroppo mi sono fidato troppo di quello che mi diveba la NAVMAP,che mi segnalava 3 postazioni SAM a est,2 da me abbattute, quando mi apprestavo a lanciare la prima sonoboa,il mio pilota mi avverte di una postazione SAM a me fino a quel punto sconosciuta,risultato,fino a fare da concime sulla terra...........

No Sergio l'ESM nn lo nemmeno visto..............

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ripensando alla partita, mi vien in mente lo SPOT ...: Vi piace vincere facile ???? :s03: :s68: :s02:

 

Purtroppo il mio punto di vista può essere errato dato che ho giocato solo per mezz'ora, e senza i vostri aerei asw sono d'accordo con la tua affermazione, ma se la missione fosse andata come l'aveva pensata Sergio, gli aerei avrebbero saputo le coordinate dei sam e con entrambi operativi al vostro fianco ritengo che l'equilibrio fosse stato giusto, infatti avevo impostato la mia tattica sul tenere giù la testa, sono salito di quota solo per tirare su l'antenna filata e ricevere qualche link, questi sono arrivati ma le navi erano tutte da identificare, non sarebbe stato facile proseguire con 2 aerei sopra la testa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente le dynamic locations hanno giocato un brutto scherzo, e Drakken si è ritrovato addosso 4 dei 5 sottomarini, mentre Eliosurf se l'è vista solo con 1 solo: il discorso del vincere facile dovrebbe valere anche per lui!

 

E poi anche l'abbattimento precoce dei 2 P-3 ha totalmente cambiato le sorti della partita, rendendo l'Udaloy veramente vulnerabile: comunque, come ho già scritto, la potenzialità di questa unità unita alle doti di Marco hanno reso in ogni caso interessante lo scontro.

 

In queste ore starei pensando alla continuazione della missione scorsa:

 

Fortress Revenge

"I ribelli, cacciati dalle forze internazionali, si riorganizzano e preparano una sortita atta a riconquistare la propria zona di interesse: con l'ausilio della fregata, dell'Udaloy, di un elicottero e di un P3 preparano la loro vendetta..."

 

Cosa ne dite?

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

a me piace più la missione come è stata progettata inizialmente appunto perché era una missione sub vs navi poi all editor la decisione

 

p.s: stavolta un 688i niente sw :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alex, sai che non ho capito la tua osservazione... :s12:

 

A cosa ti riferisci? Alla missione di ritorno a cui accennavo, che sarà comunque navi, aiutate da 1 P-3 e da 1 elicottero, contro subs, o a qualche altro commento fatto da qualcuno? :s10:

 

Fammi capire, così tento di seguire eventuali consigli per migliorare lo scenario. :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alex, sai che non ho capito la tua osservazione... :s12:

 

A cosa ti riferisci? Alla missione di ritorno a cui accennavo, che sarà comunque navi, aiutate da 1 P-3 e da 1 elicottero, contro subs, o a qualche altro commento fatto da qualcuno? :s10:

 

Fammi capire, così tento di seguire eventuali consigli per migliorare lo scenario. :s02:

 

 

Va bene Sergio, vai avanti pure. Ricordati solo di mettere gli eli ad almeno ready 30. :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eccomi qua, stavolta ne sono uscito con le ossa rotte, ma ho venduto cara la pelle.

.....

 

Mentre ancora avevo l'ELI nel mio hangar, a circa un ora from ZULU, scoppia il finimondo, ho avvisi di missili multipli da due lati differenti, mi son difeso come meglio potevo, lanciando CHAFF e attivando il CIWS, riescendo ad evitare il peggio...

purtroppo avendo l'ELI ready 5 non ho potuto, prontamente cambiar rotta o modificare la velocità per togliermi dalla posizione, ormai nota a tutti... subito dopo mi arriva un altra salva di missili, stavolta uno mi centra, togliendomi

l'uso (vitale) delle contromisure.

Faccio intanto decollare l'ELI , ma ormai non ho più tempo, per poter bene definire, una tattica, e mi limito a capire dalla traiettoria dei missili, il punto iniziale di lancio. Lancio un SILEX. Ma senza fortuna.

Con un occhio incollato alla postazione ESM per vedere di intercettare per tempo i missili in arrivo, e l'altro sull 'ASTAC , continuo la mia missione. Intanto altra salva di missili, senza contromisure, diventa come ovvio, sempre più difficile farla franca, difatti un altro missile mi colpisce... stavolta dannegiandomi RADAR, SILURI filoguidati, CIWS, MOTORI . Insomma ero combinato male.

....

 

Mentre mi trascino lentamente a 4 nodi , mi arrivano i siluri di KALININ che mi affondano definitavamente. Mentre il mio Helix era a meno di un miglio dal lancio VS l'akula appunto di KALININ.

 

Una bella partita, ma decisamente sbilanciata almeno nella mia zona operativa. Comunque un bravo sia a KALININ che ad ALEX per l'ottima coordinazione per il lancio dei missili.

 

Ripensando alla partita, mi vien in mente lo SPOT ...: Vi piace vincere facile ????

 

E io mi sarei perso questo???? :s68: :s68: :s68:

Mi viene quasi da piangere!!! :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,287
    • Total Posts
      509,911
×